2016-08-31

Accontentarsi - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sull'accontentarsi e sull'accontentare gli altri. Accontentarsi significa essere contenti di ciò che si ha, ritenersi paghi di quel che si può ottenere o che si è ricevuto da altri. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul desiderio, sul superfluo e il necessario.
Il fatto che mi basti poco per essere felice non significa che mi accontenti delle briciole.
Altrimenti sarei un criceto. (Simona Ingrassia)
Accontentarsi
© Aforismario

Ogni volta che ci accontentiamo dicendoci: “è meglio di niente”, dovremmo ricordarci che è sempre meglio di niente.
Pasquale Adamo (Aforismi inediti su Aforismario)

Ama il mestiere che hai imparato e accontentatene. 
Marco Aurelio, Pensieri, 166/79

Prova se sei capace di vivere da persona onesta e virtuosa, accontentandoti di ciò che ti assegna l’ordine naturale delle cose e nello stesso tempo ritenendoti soddisfatto di agire con giustizia e benevolenza.
Marco Aurelio, Pensieri, 166/79

L'uomo si stanca del bene, cerca il meglio, trova il male, e se ne accontenta per timore del peggio.
Arthur Bloch, Assioma del gesuita, La legge di Murphy III, 1982

Non accontentatevi della felicità, aspirate alla serenità.
Aldo Busi, Manuale del perfetto Gentilomo, 1992

L’umanità nel suo insieme non potrà mai più accontentarsi.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Accontentarsi di riso semplice, bere acqua, e usare il proprio gomito come cuscino; la felicità sta anche qui. Le ricchezze e gli onori acquisiti senza rettitudine sono per me come nuvole fluttuanti.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Non conosco la chiave del successo, ma quella dell’insuccesso è voler accontentare tutti.
Bill Cosby (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È da sapienti accontentarsi di ciò che la vita ci offre; ma bisogna pure riconoscere che la saggezza non deve essere solo una maschera per celare l’inettitudine a fare di più e meglio.
Giuseppe D'Oria (Aforismi inediti su Aforismario)

Se si pensa più spesso a chi non ha, sarà più facile accontentarsi di ciò che si possiede.
Giuseppe D'Oria, ibidem

Essendo impossibile piacere a tutti, accontentiamoci di riuscire graditi a coloro che sanno accettarci per ciò che siamo, con i nostri pregi e con i nostri difetti.
Giuseppe D'Oria (Aforismi inediti su Aforismario)

Chi pratica l'autoerotismo non fa che applicare il noto proverbio: "Chi si accontenta gode".
Paolo Dune, Al di qua dell'aldilà, 1998-2016

Consideriamo una gran cosa l'indipendenza dai bisogni non perché sempre ci si debba accontentare del poco, ma per godere anche di questo poco se ci capita di non avere molto.
Epicuro, Lettera a Meneceo, IV-III sec. a.e.c.

La vera felicità dell'uomo sta nell'accontentarsi. Chi sia insoddisfatto, per quanto possieda, diventa schiavo dei suoi desideri. E, in realtà, non c'è schiavitù peggiore di quella dei propri desideri.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1932/48

Il monoteismo è più diffuso della monogamia perché è più facile accontentarsi d'un solo Dio che d'una sola donna.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Vive invano chi s'accontenta di ciò che è.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

In politica è più facile non scontentare che accontentare.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

"Chi si contenta gode". Non è vero.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Chi si accontenta di poco o è saggio o è ignavo.
Roberto Gervaso, ibidem

Chi si accontenta di una sola donna sarà sempre scontento di se stesso.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'uomo si accontenta di poco non per frugalità e modestia, ma per pigrizia o impotenza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Accontentarsi di poco. Purché basti.
Roberto Gervaso, ibidem

Solo chi ha molto riesce ad accontentarsi di poco senza soffrire.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Solo quando si ha tutto ci si accontenta di poco.
Roberto Gervaso, L'amore è eterno finché dura, 2004

Che cos'è la dignità? Non chiedere; accontentarti di ciò che viene dalla tua lealtà, dal destino, dal Cielo.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Non accontentarti di poco: chi va con una caraffa vuota alla sorgente della vita, ne tornerà con due piene.
Kahlil Gibran, Massime spirituali, 1962 (postumo)

Colui che si accontenta ha tutto ciò che gli necessita.
Santy Giuliano (Aforismi inediti su Aforismario)

Tentazione dell'intelligenza: capire presto e accontentarsi.
Carlo Gragnani, A conti (quasi) fatti, 1989

Chi non rischia mai deve accontentarsi delle briciole che lasciano gli altri.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

È così dolce essere amati, che ci accontentiamo anche dell'apparenza.
César François Adolphe d'Houdetot, Dieci spine per un fiore, 1853

L’uomo è costretto a fare; la donna può accontentarsi di essere.
Victor Hugo, Oceano, 1989 (postumo)
Accontentarsi di riso semplice, bere acqua, e usare il proprio gomito come cuscino;
la felicità sta anche qui. (Confucio)
Il fatto che mi basti poco per essere felice non significa che mi accontenti delle briciole. Altrimenti sarei un criceto.
Simona Ingrassia (Aforismi inediti su Aforismario - attribuito erroneamente a Italo Calvino e ai Peanuts - vedi "Citazioni errate" su Aforismario).

L’uomo non si accontenterà mai di essere quello che è. Ecco la definizione della sua indefinibile natura.
Roger Judrin, Parole abitate, 1985

Accontentiamoci di poco e, se possibile, di ancora meno.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Chi sa contentarsi è ricco.
Lao Tzu, Tao Te Ching, ca. V sec. a.e.c.

Non c'è colpa più grande che assecondare i desideri. Non c'è sventura più grande che non sapersi accontentare. Non c'è difetto più grande della sete di guadagno. Perché chi sa che abbastanza è abbastanza ha sempre a sufficienza.
Lao Tzu, Tao Te Ching, ca. V sec. a.e.c.

Vivi accontentandoti di modeste disponibilità economiche; ricerca l'eleganza invece del lusso.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Non è necessario esser dei geni; ci si può accontentare di una mediocrità, tanto mediocre, da star fuori del comune.
Leo Longanesi, Miscellanea, su L'Italiano, 1926

Guai a chi si accontenta di poco!
Henri Michaux, Ecuador, 1929

Se ci accontentassimo di essere felici, sarebbe presto fatto. Ma pretendiamo d’esser più felici degli altri, e questo è quasi sempre difficile, giacché reputiamo gli altri più felici di quanto non siano.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Molta gente si accontenta di sopravvivere semplicemente perché vivere costerebbe troppo caro.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

Chi s'accontenta del poco che ha bisogno, non attinge acqua torbida di fango e non perde la vita fra le onde.
Quinto Orazio Flacco, Satire, 41/30 a.e.c.
Non accontentatevi della felicità, aspirate alla serenità. (Aldo Busi)
Non ci accontentiamo mai del presente. Anticipiamo il futuro perché tarda a venire, come per affrettarne il corso, o richiamiamo il passato per fermarlo, come fosse troppo veloce, così, imprudentemente, ci perdiamo in tempi che non ci appartengono, e non pensiamo al solo che è nostro, e siamo tanto vani da occuparci di quelli che non sono nulla, fuggendo senza riflettere il solo che esiste.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Chi si accontenta non gode.
Giuseppe Pontiggia, Le sabbie immobili, 1991

Quando mi accontento con nulla è quando mi accontento di tutto.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Ci sono persone che, tutta la loro vita, si accontentano di dire: «Evidentemente! Perfettamente! È orribile, ammirevole, stravagante, davvero curioso». In se stessi, non hanno alcun valore, ma sono di gran soccorso agli altri: servono loro da verbi ausiliari.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

L’uomo non si accontenta di ciò che ha, aspira a ciò di cui è privato.
Pierre Reverdy, Il guanto di crine, 1927

Accontentarsi è la difficoltà del ventenne, l’eventualità del cinquantenne e l’onere dell’anziano.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Se non ti manca nulla per essere felice – prova ad accontentarti!
Giovanni Soriano, Maldetti, 2010

Bisogna diminuire le proprie pretese; al limite, accontentarsi di respirare.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Chi si accontenta rode.
Giovanni Soriano, ibidem

Da giovani si aspira al grande amore, a una certa età ci si accontenta di una donna.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Perché accontentarsi di essere sé stessi quando si può essere qualcosa di meglio?
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio.
[I have the simplest tastes. I am always satisfied with the best].
Oscar Wilde (interviste e conversazioni)

Cerca di ottenere sempre ciò che ami o dovrai accontentarti di amare ciò che ottieni.
Anonimo

Non accontentarti dell'orizzonte, cerca l'infinito.
Anonimo

Ho dei gusti semplicissimi; mi accontento sempre del meglio. (Oscar Wilde)
Proverbi sull'Accontentarsi
  • Assai ha chi di poco si contenta.
  • Chi non ha gran voglie è ricco.
  • Chi non può far come vuole, faccia come può.
  • Chi non è mai contento resta con le mani piene di vento.
  • Chi vuol vivere e star bene prenda il mondo come viene.
  • Chi non si contenta dell'onesto, perde il manico e anche il resto.
  • Chi non s’accontenta dell’onesto rompe il manico e perde il canestro.
  • Chi s’accontenta del giusto e dell’onesto prima perde il manico e dopo il cesto.
  • Chi si accontenta gode.
  • Chi si contenta del poco trova pasto in ogni loco.
  • Chi si contenta di chiacchiere vive con poco.
  • Chi si contenta gode e qualche volta stenta; ma è un bello stentar chi si contenta.
  • Chi si contenta gode, ma non si contentan se non i matti.
  • Chi si contenta gode o stenta.
  • Con il poco si gode, con il molto si tribola.
  • Con poco si vive, con niente si crepa.
  • Deve ancor nascere quel cuoco, che possa contentare tutti i gusti.
  • Dio ha dato per penitenza all'avaro che né del poco, né dell'assai si contenti.
  • È ricco chi si contenta di poco.
  • È meglio essere ferito che morto.
  • È meglio contentarsi che lamentarsi.
  • Il gioco, il letto, la donna e il fuoco non si contentan mai di poco.
  • L'uomo onesto si contenta della sua onestà.
  • La brutta si lamenta e la bella non s’accontenta.
  • La ricchezza sta nel sapersi accontentare.
  • Le cose bisogna prenderle come vengono.
  • Meglio poco che nulla.
  • Prendi ciò che ti danno e ringrazia.
  • Purché non vada peggio, vada pure avanti cosi.
  • Quando è scarso il pane, vanno bene anche le croste.
  • Quando non c’è il lardo ci si accontenta del cavolo.
  • Quando non si può vendemmiare si racimola.
  • Questo passa il convento.
  • Ricco è chi si contenta.
  • Se non si può fare come si vuole, si fa come si può.
  • Sempre stenta chi mai si contenta.
  • Stenterà sempre chi non si contenta.
  • Un'ora di contento, sconta cent'anni di tormento.
  • Val più una casetta e cor contento, che un palazzo pien di vento.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Desiderio

Nessun commento: