Frasi Contro la Stupidità

Raccolta di aforismi acidi, frasi sarcastiche e battute ironiche contro la stupidità umana e contro gli stupidi che si rendono fastidiosi. A mo' d'introduzione, riportiamo un elogio della stupidità da intendersi, ovviamente, in senso ironico:
"Ci si è mai chiesti cos'è che vivifica e rende cosí rigogliose le società umane piú avanzate? L’ambizione? la creatività? il desiderio? l’ingegno? Ognuno di questi fattori – come altri che potrebbero essere citati – ha senza dubbio la sua importanza, ma la vera inesauribile fonte di energia psichica, senza la quale le nostre società, cosí come le conosciamo, neppure esisterebbero, e quelle esistenti imploderebbero in breve tempo, è la comunissima genuina stupidità. Non è uno scherzo. Se, per assurdo, dovesse verificarsi un improvviso e planetario blackout della stupidità, le conseguenze sarebbero davvero catastrofiche. Milioni di operai, tanto per cominciare, non sprecherebbero piú la loro esistenza per mandare avanti una deprimente catena di montaggio, e migliaia di fabbriche in tutto il mondo andrebbero presto in malora. Le chiese si svuoterebbero, e senza fedeli né sovvenzioni economiche, chiuderebbero i battenti. Tutte le religioni, senza distinzione alcuna, sarebbero relegate a mera superstizione, e insieme a monaci e sacerdoti scomparirebbero anche maghi, taumaturghi, pranoterapeuti, astrologi, santi, santoni e compagnia bella. Migliaia di giovani, poi, non sarebbero piú disposti ad arruolarsi nell'esercito per ammazzare – o farsi ammazzare – in paesi sperduti, tra l’altro, per motivi che neppure conoscono o che non li riguardano affatto; disertare diventerebbe un onore e il disertore una specie di eroe. Riuscire a trovare anche un solo candidato per le elezioni politiche diverrebbe un’impresa, e il mondo rischierebbe di finire nell'anarchia. Milioni di libri, tra cui molti bestseller, finirebbero al macero per improvvisa mancanza di lettori; l’incasso al botteghino di tantissimi film sarebbe pari allo zero, mentre la maggior parte dei programmi televisivi perderebbero i loro piú affezionati spettatori. Nessuno darebbe piú retta alla pubblicità, e una miriade di prodotti inutili, se non dannosi – a cominciare da quelli alimentari –, resterebbe pressoché invenduta, generando una crisi economica di portata epocale. In breve tempo, sparirebbero le sfilate di moda, i concorsi di bellezza, i festival di musica leggera, e pochi continuerebbero ad ascoltare le tante canzonette che allietano i nostri giorni senza arrossire dalla vergogna. Gli stadi di calcio resterebbero semivuoti, sicuramente privi delle simpatiche orde di scalmanati che caratterizzano da sempre gli spalti; e semivuoti resterebbero anche i circuiti delle gare automobilistiche e motociclistiche – questi spassosissimi modi di sprecare petrolio –, per non parlare degli ippodromi e dei campi da baseball. Finirebbero di esistere i circhi equestri, chiuderebbero i giardini zoologici, sarebbero abolite per sempre le corride e i combattimenti tra animali. La caccia, da sempre innocente hobby per amanti della natura, sarebbe presto catalogata come reato. C’è da supporre che anche i matrimoni diminuirebbero sensibilmente, e fare figli diventerebbe un evento sempre piú raro; affidata a pochi saggi, l’umanità, nel giro di qualche secolo, rischierebbe persino l’estinzione.
Gli esempi potrebbero continuare a lungo, ma dovrebbe essere già evidente quanta parte abbia la stoltezza nel far girare il mondo. Sia lode, dunque, all'umana stupidità, e non temano filantropi e progressisti che un giorno possa verificarsi davvero lo scenario catastrofico sopra tratteggiato, perché se è vero che finché c’è stupidità c’è vita, è altrettanto vero che finché c’è vita ci sarà sempre stupidità". [Giovanni Soriano, Malomondo, 2013].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla stupidità e sul confronto tra stupidi e intelligenti.
Contro la stupidità gli dèi stessi lottano invano. (Friedrich Schiller)
Contro la Stupidità
© Aforismario

− Ci vorrebbe un vaccino contro la stupidità.
− E gli effetti collaterali?
Altan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per il bene la stupidità è un nemico più pericoloso della malvagità. Contro il male è possibile protestare, ci si può compromettere, in caso di necessità è possibile opporsi con la forza; il male porta sempre con sé il germe dell'autodissoluzione, perché dietro di sé nell'uomo lascia almeno un senso di malessere. Ma contro la stupidità non abbiamo difese.
Dietrich Bonhoeffer, Resistenza e resa, 1951 (postumo)

Meglio perire per mano degli stupidi che averne gli elogi.
Anton Čechov, Quaderni, 1891/1904

Stupido. Membro della dinastia che impera e regna nella letteratura e nella vita. Gli Stupidi fecero la loro prima comparsa insieme ad Adamo e alla sua famiglia. Erano forti e in gran numero, e così hanno conquistato il mondo intero. Il segreto del loro potere sta nella loro insensibilità alle percosse. Se li solletichi con un randello, ti rispondono con un risolino beota.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

La nostra vita è anche punteggiata da vicende in cui noi si incorre in perdite di denaro, tempo, energia, appetito, tranquillità e buonumore a causa delle improbabili azioni di qualche assurda creatura che capita nei momenti più impensabili e sconvenienti a provocarci danni, frustrazioni e difficoltà, senza aver assolutamente nulla da guadagnare da quello che compie. Nessuno sa, capisce o può spiegare perché quella assurda creatura fa quello che fa. Infatti non c'è spiegazione - o meglio - c'è una sola spiegazione: la persona in questione è stupida. 
Carlo M. Cipolla, Le leggi fondamentali della stupidità umana, 1976

Lo stupido non è inibito da quel sentimento che gli anglosassoni chiamano self-consciousness. Col sorriso sulle labbra, come se compisse la cosa più naturale del mondo lo stupido comparirà improvvisamente a scatafasciare i tuoi piani, distruggere la tua pace, complicarti la vita ed il lavoro, farti perdere denaro, tempo, buonumore, appetito, produttività - e tutto questo senza malizia, senza rimorso, e senza ragione. Stupidamente. 
Carlo M. Cipolla, Le leggi fondamentali della stupidità umana, 1976

Una creatura stupida vi perseguiterà senza ragione, senza un piano preciso, nei tempi e nei luoghi più improbabili e più impensabili. Non vi è alcun modo razionale per prevedere se, quando, come e perché, una creatura stupida porterà avanti il suo attacco. Di fronte ad un individuo stupido, si è completamente alla sua mercé.
Carlo M. Cipolla, Le leggi fondamentali della stupidità umana, 1976
Il silenzio è l'unica risposta intelligente da poter dare agli stupidi.
(Anonimo - attribuito a Marilyn Monroe)
Nessuno disprezza tanto la stupidità di ieri come lo stupido di oggi.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Che stupida e insensibile bestia è l'uomo, che pure vuol signoreggiare su tutto il resto!
John Dryden, Saggio sulla Satira, 1692

Quando mai uno stupido è stato innocuo? Lo stupido più innocuo trova sempre un'eco favorevole nel cuore e nel cervello dei suoi contemporanei che sono almeno stupidi quanto lui: e sono sempre parecchi. 
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

C’è un fondo di bêtise [1] nell'umanità che è eterno come l’umanità stessa. L’istruzione del popolo e la moralità delle classi povere sono, credo, cose dell’avvenire. Ma quanto all'intelligenza delle masse, ecco quello che nego, qualunque cosa possa avvenire, perché saranno sempre masse.
Gustave Flaubert, Epistolario, 1830/80 (postumo)
La stupidità assume due forme, loquace o silenziosa:
la seconda è sopportabile. (Bruce Lee)
Contro la stupidità anche gli dèi sono impotenti. Ci vorrebbe il Signore. Ma dovrebbe scendere lui di persona, non mandare il Figlio; non è il momento dei bambini. 
John Maynard Keynes, Le conseguenze economiche della pace, 1919

E che? L'umanità istupidisce per favorire il progresso meccanico e noi non dovremmo almeno trarne vantaggio? Dovremmo dialogare con la stupidità, quando è possibile sfuggirle con un'automobile?
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

La stupidità assume due forme, loquace o silenziosa: la seconda è sopportabile.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Nella lotta con la stupidità gli uomini più giusti e miti finiscono col diventare brutali. In tal modo essi sono forse sulla giusta via di difesa, perché alla fronte ottusa si addice di diritto, come argomento, il pugno serrato. Ma poiché, come si è detto, il loro carattere è mite e giusto, per questi mezzi di legittima difesa essi soffrono più che non facciano soffrire.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878
Meglio perire per mano degli stupidi che averne gli elogi.
(Anton Čechov)
Nella vita attuale il mondo appartiene solo agli stupidi, agli insensibili e agli agitati. Il diritto a vivere e trionfare oggi si conquista quasi con gli stessi requisiti con cui si ottiene il ricovero in manicomio: l’incapacità di pensare, l’amoralità e l’ipereccitazione.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Meno cervello c'è nella testa, più spazio c'è per la stupidità.
Žarko Petan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per l'uomo non c'è altro inferno che la stupidità e la malvagità dei suoi simili.
Donatien Alphonse François de Sade, Storia di Juliette, 1801

Contro la stupidità gli dèi stessi lottano invano.
Friedrich Schiller, La Pulzella d'Orléans, 1801

Vi sono certi individui. sul viso dei quali è impressa una tale ingenua volgarità e una tale bassezza del modo di pensare, nonché una tale limitatezza bestiale dell'intelletto, che ci stupisce come mai simili individui abbiano il coraggio di uscire con un simile viso e non preferiscano portare una maschera.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

L'avidità, la rabbia e la stupidità vanno sempre insieme. Quando nel mondo accade qualcosa di male, se osserviamo con attenzione, vedremo che è in relazione con queste tre cose. Se guardiamo ciò che vi è di buono, ci accorgeremo che non manca di saggezza, umiltà e coraggio.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709-1716 (postumo 1906)
Immagino che l’homo sapiens sapiens farebbe sbellicare dalle risa
un extraterrestre per quanto gli apparirebbe stupido. (Giovanni Soriano)
Immagino che l’homo sapiens sapiens farebbe sbellicare dalle risa un extraterrestre per quanto gli apparirebbe stupido.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Quando ci si trova dinanzi l’ignoranza – se non l’aperta stupidità – mista alla presunzione, è il momento di darsela a gambe. E anche in fretta.
Giovanni Soriano, Malomondo. In lode della stupidità, 2013

Non esiste altro peccato che la stupidità.
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Il silenzio è l'unica risposta logica da poter dare agli stupidi.
Anonimo (attribuito a Marilyn Monroe)

Non sono così stupido come sembri.
Anonimo

Note
  1. Bêtise: stupidità, in francese.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: StupiditàStupidi e Intelligenti - Idioti e Idiozia 

Nessun commento: