2016-08-15

Infinito - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sull'infinito, ciò che non ha limiti, né principio e né fine; quello che già gli antichi Greci chiamavano ápeiron, il "senza limiti". Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'universo e sull'eternità, che è l'infinito considerato sul piano temporale.
L'infinito è nel cuore dell'uomo, e non altrove. (Henry de Montherlant)
Infinito
© Aforismario

L'infinito in sé è piatto e poco interessante. Guardare un cielo notturno è guardare l'infinito: le distanze incommensurabili sono incomprensibili e quindi senza senso.
Douglas Adams, Guida galattica per gli autostoppisti, 1979 

Ogni cosa o è principio o deriva da un principio: ma dell’infinito non c’è principio, ché sarebbe il suo limite. Inoltre è ingenerato e incorruttibile, in quanto è un principio, perché di necessità ogni cosa generata deve avere una fine e c’è un termine di ogni distruzione. Perciò, come diciamo, esso non ha principio, ma sembra essere esso principio di tutte le altre cose e tutte abbracciarle e tutte governarle, come dicono quanti non ammettono altre cause oltre l’infinito.
Aristotele, Fisica, IV sec. a.e.c.

In me trova spazio tutto quello che l'infinito non riesce a contenere.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Che importa l'eternità della dannazione a chi ha trovato, per un attimo, l'infinito della gioia?
[Qu'importe l'éternité de la damnation à qui a trouvé dans une seconde l'infini de la jouissance?].
Charles Baudelaire, Lo spleen di Parigi, 1855/64 (postumo 1869)

Se le porte della percezione fossero purificate, tutto apparirebbe all'uomo come in effetti è, infinito. 
William Blake, Il matrimonio del Cielo e dell'Inferno, 1790/93

Per vedere un mondo in un granello di sabbia / e un paradiso in un fiore selvatico, / tieni l'infinito nel palmo della tua mano, / e l'eternità in un'ora.
To see a World in a Grain of Sand / And a Heaven in a Wild Flower, / Hold Infinity in the palm of your hand / And Eternity in an hour.
William Blake, Auguri di innocenza (Auguries of Innocence), 1863

Il numero di ipotesi razionali che possono spiegare un qualsiasi fenomeno è infinito.
Arthur Bloch, Postulato di Persio, La legge di Murphy, 1977

C’è un concetto che corrompe e altera tutti gli altri. Non parlo del Male, il cui limitato impero è l’Etica; parlo dell’Infinito.
Jorge Luis Borges (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È per noia che l'Infinito ha inventato limiti e spazi. Per noia li distruggerà.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Per lui tutte le finestre sembrano dare sull'infinito. - Ma quando guarda da fuori, attraverso una qualsiasi finestra, ha l’impressione come di calarsi dall'infinito nella vita.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Siamo un effimero sospiro perso nelle cavità dell'infinito.
Giuseppe Caputo (Aforismi inediti su Aforismario)

L'uomo è un essere finito, mentre l'universo è infinito, Che ci voleva a fare il contrario!?
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

L'infinito, Dio non lo ha ancora finito.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Se tra miliardi di mondi l'unico ad essere abitato fosse solo il nostro, l'infinito sarebbe spazio sprecato.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Solo il nulla è infinito.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

L'amore è l'infinito abbassato al livello dei barboncini.
Louis-Ferdinand Céline, Viaggio al termine della notte, 1932

L’infinito dei fisici è un cattivo infinito perché non è che il senza fine del finito, e il dolore degli occhi è di non vedere in tutto che del finito.
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

La bellezza è il ponte unico che ci collega con l’infinito.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Nessuno è perso, nell'infinito. Terribile è perdersi, sentire di essere persi, nel finito.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Noi amiamo sempre... malgrado tutto; e questo «malgrado tutto» copre un infinito.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Se Dio esiste, è infinito. Se è infinito, tutto ciò che esiste è Dio. Tuttavia, sotto pena di schizofrenia, ciò che nega Dio non può far parte di Dio. Io nego Dio, dunque non è infinito. Dunque non esiste.
Thomas Cleaners jr, Dio, l'oroscopo e altri veleni, 2000

Due rette parallele s'incontrano solo all'infinito quando ormai non gliene frega più niente. 
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005 

In natura non c'è nulla che sia sul serio uguale a zero o a infinito. Solo in matematica esistono concetti (e sottolineo concetti, non cose) che tendono allo zero o all'infinito. A rigore, non dovrebbero nemmeno essere nominati. Dire a una donna, ad esempio: "Ti voglio un bene infinito" dovrebbe essere proibito dalla legge.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Solo in matematica esistono concetti (e sottolineo concetti, non cose) che tendono allo zero o all'infinito. A rigore, non dovrebbero nemmeno essere nominati. Dire a una donna, ad esempio: "Ti voglio un bene infinito" dovrebbe essere proibito dalla legge.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005 

L'infinito è la semplice consapevolezza dell'insieme di tutto ciò che non si conosce.
Sergio Di Vozzo (Aforismi inediti su Aforismario)

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana; ma riguardo l'universo ho ancora qualche dubbio.
[Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about th'universe!]
Albert Einstein (attribuito)

Dio è l'infinito negarsi. La dimensione interiore del negarsi è infinita, è l'infinito. E il negarsi è l'individualità dell'infinito
Andrea Emo, Quaderni, 1927/81 (postumo)

Cosa direbbe l'Universo se l'Infinito chiedesse più Spazio?
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Non vale, il titolo di Mister Universo lo vince sempre l'Infinito!
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Vorrei il bello nell'infinito, invece vi trovo soltanto il dubbio.
Gustave Flaubert, Memorie di un pazzo, 1838
Miliardi di stelle scintillano lassù per sigillare ogni notte il nostro desiderio di infinito.
(Fausto Gianfranceschi)
Il finito mi sgomenta non meno dell'infinito.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'infinito è il luogo di nascita dell'eternità.
Roberto Gervaso, ibidem

È più il cielo a darmi l'idea dell'infinito che la morte quella dell'eternità.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

L'uomo è un segmento immortale d'infinito.
Roberto Gervaso, ibidem

L'uomo sogna il cielo, ma ama la terra. Vuole conoscere Dio, ribellandosi alla sua ultima, inesorabile chiamata. Vuole più l'eternità del corpo che dell'anima. Vuole l'infinito nel finito. Di qui le sue insicurezze, le sue angosce, le sue lacrime.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

M'accorgo del cielo infinito solo se una rondine ne percorre un tratto.
Roberto Gervaso, Aforismi, 1994

Miliardi di stelle scintillano lassù per sigillare ogni notte il nostro desiderio di infinito.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

L’Infinito non serba nulla all'infuori dell’Amore, poiché esso è della sua stessa sostanza».
Kahlil Gibran, Una lacrima e un sorriso, 1914

Dio è la via più breve da zero all'infinito, in un senso o nell'altro.
Alfred Jarry, Gesta e opinioni del Dr. Faustroll, 1898

Chi cerca l'infinito non ha che da chiudere gli occhi.
Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984 

Due linee parallele s'incontrano all'infinito – e ci credono.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Tra questa / immensità s'annega il pensier mio: / e il naufragar m'è dolce in questo mare.
Giacomo Leopardi, L'infinito, 1826

L'infinito non si può esprimere se non quando non si sente: bensì dopo sentito: e quando i sommi poeti scrivevano quelle cose che ci destano le ammirabili sensazioni dell'infinito, l'animo loro non era occupato da veruna sensazione infinita; e dipingendo l'infinito non lo sentiva.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Qualunque cosa ci richiama l'idea dell'infinito è piacevole per questo, quando anche non per altro. Così un filare o un viale d'alberi di cui non arriviamo a scoprire il fine. Questo effetto è come quello della grandezza, ma tanto maggiore quanto questa è determinata, e quella si può considerare come una grandezza incircoscritta.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Verso l'infinito... e oltre!
[To infinity... and beyond!].
Buzz Lightyear, in John Lassete, Toy Story, 1995

L'infinito è uno zero alla rovescia.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

L'infinito contiene gli infiniti infiniti. L'infinito è un singolare plurale di se stesso.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

L'infinito è nel cuore dell'uomo, e non altrove.
[L'infini est dans le coeur de l'homme, et non ailleurs].
Henry de Montherlant, Taccuini, 1924/72

Tutte le verità sono già state dette, ma lo spazio per altre menzogne è infinito.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Mio malgrado, l'infinito mi tormenta.
[Malgré moi, l'infini me tourmente].
Alfred de Musset, L'Espoir en Dieu, in Prime poesie, 1829

Dove ci trascina questa possente avidità, che è più forte di qualsiasi altro desiderio? Perché proprio in quella direzione, laggiù dove sono fino ad oggi tramontati tutti i soli dell'umanità? Un giorno si dirà forse di noi che, volgendo la prua a occidente, anche noi speravamo di raggiungere un'India, ma che fu il nostro destino naufragare nell'infinito? Oppure, fratelli miei? Oppure?
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Nulla è per lo spirito più raggiungibile che l'infinito.
Novalis, Frammenti, 1795-1800
Chi cerca l'infinito non ha che da chiudere gli occhi. (Milan Kundera)
Il silenzio eterno di quegli spazi infiniti mi sgomenta.
[Le silence éternel de ces espaces infinis m'effraie].
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Ma alla fine, cos'è un uomo nella natura? Un nulla davanti all'infinito, un tutto davanti al nulla, qualcosa di mezzo tra il nulla e il tutto, infinitamente lontano dal comprendere gli estremi. Il fine e il principio delle cose gli sono inesorabilmente nascosti da un segreto impenetrabile.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Ci sono cose che non stanno nell'infinito. E starebbero nelle mie mani, se le avessi nelle mie mani.
Antonio Porchia, Voci, 1943

L'infinito non esiste. L'universo è finito sebbene illimitato. Non c'è posto per Dio.
Raymond Queneau, Diario, 1939-1940 (postumo, 1986)

L'infinito sai cos'è? L'irraggiungibile fine o meta che rincorrerai per tutta la tua vita. 
Raf, Infinito, 2001

L'Infinito, la patria dei poeti.
Emilio Rega, Ad libitum, 1999

Per la nostra mente l'infinito è duro quanto può esserlo un muro di marmo per la nostra fronte.
Pierre Reverdy, Il guanto di crine, 1927

Cos'è l'infinito? Pensa all'umana stupidità.
Bertrand Russell (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se vuoi costruire una barca, non radunare uomini per tagliare legna, dividere i compiti e impartire ordini, ma insegna loro la nostalgia per il mare vasto e infinito.
Antoine de Saint-Exupéry, Cittadella, 1948 (postumo)

La materia storica ci appare come un oggetto poco degno di un esame grave e laborioso da parte dello spirito umano, spirito che, finito per natura, proprio per questo, come soggetto delle sue meditazioni, dovrebbe scegliere l’infinito.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

L’infinito non è che una parola.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Il vero attributo dell'anima è il sentimento dell'infinito.
Madame de Staël, La Germania, 1810

La più larga via verso l'infinito è il dolore.
Niccolò Tommaseo, Aforismi della scienza prima, 1837

Per vedere un mondo in un granello di sabbia e un paradiso in un fiore selvatico,
tieni l'infinito nel palmo della tua mano, e l'eternità in un'ora. (William Blake)
Autori sconosciuti
  • Il forse è la parola più bella del vocabolario italiano, perché apre delle possibilità, non certezze. Perché non cerca la fine, ma va verso l'infinito. [attribuito erroneamente a Giacomo Leopardi - vedi "Citazioni errate" su Aforismario].
  • L'amore è un frammento di infinito caduto sulla terra.
  • Non accontentarti dell'orizzonte, cerca l'infinito. [Attribuito a Jim Morrison].
Libro consigliato da Aforismario
L'infinito
Breve guida ai confini dello spazio e del tempo 
Autore John D. Barrow 
Traduttore T. Cannillo 
Editore Mondadori, 2006 

L'infinito rimane un argomento affascinante, al cuore di ogni sorta di interrogativi fondamentali per l'uomo. È possibile vivere per sempre? L'universo avrà una fine? E ha avuto un inizio? L'universo ha un «contorno» o è semplicemente di dimensioni illimitate? Sebbene sia facile pensare a successioni di numeri o a sequenze di «tic tac» di orologio che continuino per sempre, vi sono altri generi di infinito che sembrano più sconcertanti. Che dire di una temperatura infinita o di una luminosità infinita? queste grandezze fisiche possono essere realmente infinite? Oppure infinito è solo un modo di dire «finito ma spaventosamente grande»? L'infinito è sicuramente la più strana idea che gli umani abbiano mai concepito, un enigma che assilla la nostra specie dalla notte dei tempi. Questo accattivante e insolito saggio ci conduce in un viaggio avventuroso su questi impervi sentieri alla ricerca delle più fantastiche e geniali teorie concepite da scienziati, matematici, filosofi e teologi per rispondere alle (infinite) sfide che il concetto di infinito lancia all'intelligenza umana.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Universo - Eternità

Nessun commento: