2016-08-21

Karma - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più interessanti sul Karma, termine che deriva dal sanscrito, e che, nella religione e filosofia indiana, indica il frutto delle azioni compiute da ogni vivente, che influisce sia sulla diversità della rinascita nella vita susseguente, sia sulle gioie e i dolori nel corso di essa. Per certi versi, il karma può essere considerato sinonimo di "destino", concepito però non come forza arcana e misteriosa, ma come complesso di situazioni che l’uomo si crea mediante il suo operato.  [Vocabolario Treccani].
Così il Dalai Lama Tenzin Gyatso spiega in maniera molto semplice in cosa consiste il karma: "Parlare della legge di causa ed effetto equivale a parlare di un fatto naturale ed evidente. Può essere spiegata brevemente nel seguente modo: se avrete compiuto delle azioni positive, allora le conseguenze saranno altrettanto positive; se vi impegnate in azioni negative le conseguenze saranno altrettanto negative. È questo il rapporto tra causa ed effetto. Ogni azione che produce felicità è positiva. La distinzione tra positivo e negativo passa solo attraverso il giudizio sugli effetti. Felicità e sofferenza possono essere postulati solo sulla base delle sensazioni di un essere vivente. Se non prendessimo in considerazione questo elemento, su quale altra base potremmo decidere se un evento è positivo o negativo? Dal momento che dobbiamo accettare danni e benefici o, in altri termini, dolore e piacere, possiamo concludere che ogni causa che induce sofferenza è negativa e ogni causa che induce felicità è positiva. Le azioni positive producono risultati piacevoli. In sintesi, questa è la legge del karma. [...] A volte si determinano situazioni in cui, sebbene abbiamo compiuto delle azioni altruistiche, non possiamo goderne i risultati nel corso della nostra vita. Infatti il potere della legge di causa ed effetto non si limita unicamente alla vita attuale ma investe anche quelle future. [...] Alcune persone fraintendono il concetto di karma. Ritengono che significhi che tutto sia predeterminato e l’individuo non ci possa fare niente. Ma è un punto di vista assolutamente sbagliato. Il termine karma – azione – ha in sé il significato di forza attiva e indica molto chiaramente che il futuro è nelle vostre mani. Dal momento che un’azione è un fenomeno legato a una persona, un essere vivente, sta a voi impegnarvi o meno in quella determinata azione". [Felicità e meditazione, 1991].
«Quello che semini, raccoglierai». La legge del Karma è inesorabile, l'evasione è impossibile. (Gandhi)
Karma
© Aforismario

Come il fuoco ardente riduce la legna in cenere, allo stesso modo il fuoco della saggezza riduce tutto il karma in cenere.
Bhagavadgītā, ca. III-II sec. a.e.c.

Dedica tutte le tue azioni - sia che mangi o celebri riti spirituali, che offra doni o pratichi l'autodisciplina - come offerte a Me. Così nessuna azione potrà incatenarti con i risultati buoni o cattivi del karma. Con il tuo Sé saldamente ancorato in Me, mediante lo yoga e la rinuncia, otterrai la libertà e verrai a Me.
Bhagavadgītā, ca. III-II sec. a.e.c.

Il Karma è, nei suoi effetti, un infallibile riparatore dell’ingiustizia umana e di tutti gli insuccessi della natura; un severo riparatore dei torti; una legge retributiva che ricompensa e punisce con uguale imparzialità. Il Karma non guarda in faccia nessuno, e non lo si può propiziare né stornare con la preghiera.
Helena Blavatsky, La chiave della teosofia, 1889

La colpa come karma - indicibile superbia dell’uomo: la bassezza della sua anima si punisce negli animali in cui prende dimora. Come osa punire gli animali con la sua anima? L’hanno forse invitata? Può far loro piacere di farsi degradare da essa? Non vogliono l’anima dell’uomo, la detestano, per loro è troppo turgida e ripugnante. Preferiscono la loro aggraziata miseria e si fanno mangiare molto più volentieri da altri animali che non dagli uomini.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

Tutto quello che ha vissuto è stato invano: il karma dello sperperatore.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

C'è un privilegio individuale, osservato con straordinaria finezza da Leriche: «Non tutti sono adatti, forse, a produrre una sindrome dolorosa» È un modo di far rientrare karma e predestinazione.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Ogni azione della nostra vita tocca qualche corda che vibra in eterno.
[Every action of our lives touches on some chord that will vibrate in eternity].
Edwin Hubbel Chapin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'anima personale, che regola la coscienza e fornisce lo stampo per il tipo di persona che ognuno di noi è in grado di diventare, viene influenzata dai gesti che compiamo e che possono migliorare o peggiorare il nostro karma.
Deepak Chopra, Le coincidenze, 2003

Io non credo nel karma. Cerchi di essere una brava persona, ma le cose brutte succedono lo stesso.
Brooke Penelope Davis (Sophia Bush), in One Tree Hill, 2003/12

È necessario imparare ad assumerci la responsabilità delle circostanze della nostra vita, senza il sovraccarico del complesso di colpa. Le circostanze che si sono verificate non dipendono da un qualche debito del nostro karma o da una qualche necessita di punirci. Dipendono tutte (compresa la salute) solo da noi.
Wayne Dyer, Il potere dell'intenzione, 2004

Come le persone ti trattano è il loro karma; come reagisci è il tuo.
[How people treat you is their karma; how you react is yours].
Wayne Dyer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La nostra vita non è nostra. Da grembo a tomba, siamo legati ad altri passati e presenti... E da ogni crimine e ogni gentilezza generiamo il nostro futuro.
Tilda Ewing / Sonmi~451 (Bae Doona), in Cloud Atlas, 2012

«Quello che semini, raccoglierai». La legge del Karma è inesorabile, l'evasione è impossibile. L'aiuto di Dio non serve quasi più, egli ha fatto la legge e poi è come se fosse uscito di scena.
Mohandas Gandhi, Autobiografia, 1966

Non si deve cedere alla passività ed evitare di prendere iniziative personali con la scusa che tutto è causato dal karma: se si capisce bene il concetto di karma, si capirà anche che karma significa "azione". Il karma è un processo molto attivo e quando parliamo di karma, o azione, parliamo dell'azione compiuta da un agente, in questo caso noi stessi, nel passato. Perciò il tipo di futuro che ci attende dipenderà in larga misura da quanto noi stessi faremo nel presente. Il futuro sarà determinato dalle iniziative che prendiamo adesso.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), L'arte della felicità, 1998

Sforzati di considerare transitorie tutte le circostanze avverse e perturbatrici: come le increspature in uno stagno, esse sorgono e presto scompaiono. Finché sono condizionate dal karma, le nostre vite sono caratterizzate da un infinito avvicendarsi di problemi. Un problema compare, passa e subito ne inizia un altro.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), La via della tranquillità, 1998

Noi seminiamo ciò che raccogliamo… Noi raccogliamo ciò che seminiamo! La legge di causa ed effetto. E tutti noi siamo sotto questa legge.
[We sow what we reap... We reap what we sow! The law of cause and effect. And we are all under this law].
Nina Hagen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La legge del Karma, infonde speranza per il futuro e rassegnazione per il passato. Fa comprendere agli uomini che le cose del mondo, le sue sfortune ed i suoi insuccessi, non intaccano la dignità dell’anima.
Mario Ingaramo, Il karma. Del seminare e del raccogliere, 1981

Karma implica la causa e l’effetto. Un’azione determinata da una causa produce un effetto. L’azione che scaturisce dal condizionamento produce certi risultati. Ma causa ed effetto non sono qualcosa di fisso, di statico. L’effetto a sua volta diventa una causa. Quindi né la causa né l’effetto sono qualcosa di fisso. L’oggi è il risultato di ieri, è il frutto di ieri sia dal punto di vista cronologico che da quello psicologico. E l’oggi diventa la causa di domani. Quindi la causa è l’effetto e l’effetto a sua volta diventa la causa: è un unico movimento, senza interruzioni.
Jiddu Krishnamurti, Il libro della Vita, 1997

− Tutto è in equilibrio. I buddhisti lo chiamano Karma, i cristiani lo chiamano la Regola d'Oro, gli ebrei lo chiamano... Non lo so. Il rabbino Hillel ha detto una cosa molto giusta: «L'universo pareggia sempre i conti».
− Ed è così?
− No. Ma dovrebbe.
Hugh Laurie e Lisa Edelstein, in Dr. House – Medical Division, 2004/12

Il modo per trascendere il Karma risiede nel corretto uso della mente e della volontà.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Avete presente quel tipo di soggetto che fa una bastardata dopo l'altra e a un certo punto si meraviglia che la sua vita fa schifo? Bene, quello ero io. Ogni volta che mi capitava qualcosa di buono, qualcosa di cattivo era in agguato dietro l'angolo. È il Karma: ecco perché ho deciso di cambiare. Ho fatto una lista di tutte le mie cattive azioni e da allora cerco di rimediare agli errori che ho commesso; mi sto solo sforzando di essere una persona migliore.
Jason Lee, in Greg Garcia, My Name Is Earl, 2005/09
Occorre sviluppare fiducia nel karma.
Al momento giusto, esso ci darà ciò che ci spetta. (Rudolf Steiner)
Qualunque cosa facciamo depone un seme nella nostra coscienza più profonda, e un giorno quel seme crescerà.
Sakyong Mipham (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il karma è essenzialmente il risultato dell'ignoranza spirituale del sé che crede erroneamente di essere un'entità indipendente. Fintanto che il sé persevera in questo stato di ignoranza, rimane imprigionato in un continuo processo di morte e reincarnazione limitato alle dimensioni della realtà governate dalla legge causa ed effetto.
Hiroshi Motoyama, Karma e reincarnazione, 1992

Sebbene il karma controlli ogni aspetto della vita, è essenziale comprendere che si può cambiare il proprio karma e influenzare il modo in cui il passato si manifesta nel momento presente.
Hiroshi Motoyama, Karma e reincarnazione, 1992

Il Karma è un modo di considerare l'esistenza che genera un'armonia tra il fatalismo e il libero arbitrio, favorendo il benessere mentale, il controllo di sé stessi e il buonsenso.
John Mumford, Manuale del karma, 1999

Il Karma non ha a che fare con il fato, il fatalismo o il destino; nulla è prestabilito, piuttosto ogni evento è una circostanza risultante che emerge a rigor di logica da quelle antecedenti.
John Mumford, Manuale del karma, 1999

Il Karma, o la legge del Karma, è in realtà un'opportunità di rendere la nostra vita un viaggio creativo dal grembo alla tomba. Infatti il Karma non è destino, esso comprende anche il libero arbitrio, e in un certo senso le cose dipendono da noi. 
John Mumford, Manuale del karma, 1999

Quando matura il seme sì trasforma in una forma di essere che è la vera manifestazione delle sue qualità: un fiore d'arancio produce un'arancia. Il fiore ha bisogno del tempo sufficiente e delle condizioni giuste per poter diventare l'arancia che possiamo mangiare. Similmente, un'azione ha bisogno di tempo per maturare; le nostre azioni, il nostro karma - tutto quello che diciamo, pensiamo e facciamo - ha bisogno di tempo per maturare.
Thích Nhất Hạnh, Quando la mente guarisce il cuore, 1994

Non importa quanto ci provi: non possiamo sfuggire al nostro Karma, ci seguirà fino a casa. In realtà, non ci si può lamentare del nostro Karma: non è ingiusto, non è inaspettato, diciamo che pareggia sempre i conti. E anche quando stiamo facendo qualcosa che invita il nostro Karma a morderci il culo, non c'è bisogno che dica niente, lo facciamo comunque.
George O'Malley (T.R. Knight), in Grey's Anatomy, 2005/...

Non dimenticare mai questa verità: tutto ciò che ricevi dalla vita equivale a ciò che hai dato alla vita. Questa è in sintesi la teoria del karma, delle azioni del tuo passato: qualsiasi cosa dai, la riceverai.
Osho, Discorsi, 1953/90

Ogni volta che fai qualcosa, non sei solo tu ad esserne coinvolto, il Tutto ne è coinvolto. La tua responsabilità è immensa. Non devi chiudere solo il tuo karma personale: la tua biografia è l’intera storia del mondo.
Osho, Discorsi, 1953/90

Nessuno è venuto al mondo per appagare le ambizioni di un altro. Ciascuno ha le proprie ambizioni, i limiti del proprio karma. Ciascun uomo nasce per essere sé stesso. Se hai anche la più lieve aspettativa su qualcun altro, essa opererà come un veleno.
Osho, Discorsi, 1953/90

Ricorda: non fare niente quando sei nello stato d’animo in cui il veleno ha il sopravvento. Aspetta. Agisci quando l’amore ha il sopravvento; questo è tutto. E creerai una reazione a catena, incorrerai nella legge del karma. Fai qualcosa in un momento di negatività, e ti troverai imprigionato in una reazione a catena senza fine.
Osho, Discorsi, 1953/90

Non si può arrivare in cima da soli. Qualcuno deve aiutarti. Io credo nel karma. Credo che si riceve ciò che si è dato.
Randy Pausch, Realizzate i vostri sogni d'Infanzia, 2007

Se vivrete nel modo giusto, il karma si prenderà cura di voi. I sogni verranno da sé.
Randy Pausch, Realizzate i vostri sogni d'Infanzia, 2007

Come hai piantato, così raccogli; tale è il campo del Karma.
Shri Guru-Granth Sahib, XVI sec.

Parole come destino, karma... sono soltanto delle scuse per arrendersi...
Snake, in Hideo Kojima, Metal Gear Solid, 1998

Forse il karma è qualcosa di cui l’uomo deve aver paura, per cui deve tremare? No; il karma è una potenza per cui l’uomo dovrebbe effettivamente essere grato ai disegni dell’universo. Il karma ci dice: se hai commesso un errore, Dio non se ne lascia beffeggiare! Quanto hai seminato, tu dovrai raccoglierlo. Il tuo errore esige che tu lo corregga; e allora l’avrai eliminato dal tuo karma e potrai di nuovo progredire di un tratto!
Rudolf Steiner, Influssi luciferini, arimanici, asurici, 1909

Senza il karma il nostro progresso nell'evoluzione sarebbe impossibile. Il karma ci fa il beneficio di dover pareggiare ogni errore, di dover far di nuovo tutti i passi che abbiamo compiuto a ritroso.
Rudolf Steiner, Influssi luciferini, arimanici, asurici, 1909

Occorre sviluppare fiducia nel karma. Al momento giusto, esso ci darà ciò che ci spetta.
Rudolf Steiner, Le manifestazioni del karma, 1910

Ognuno di noi tiene in mano un filo e quel filo ci conduce alla nostra stella. Ognuno di noi ha una stella in cielo e il nostro destino è imparare a seguirla. Il nostro karma è scritto nella sua scia, se molliamo il filo è tutto perduto, si formano grovigli.
Susanna Tamaro, Ascolta la mia voce, Rizzoli, 2006

Una strada c'è nella vita. La cosa buffa è che te ne accorgi solo quando è finita. Ti volti indietro e dici "oh, guarda, c'è un filo". Quando vivi non lo vedi il filo, eppure c'è. Perché tutte le decisioni che prendi, tutte le scelte che fai sono determinate, si crede, dal libero arbitrio, ma anche questa è una balla. Sono determinate da qualcosa dentro di te che è innanzitutto il tuo istinto, e poi da qualcosa che gli indiani chiamano il karma accumulato fino ad allora. 
Tiziano Terzani, La fine è il mio inizio, 2006

La scienza senza la sapienza è cieca. Il mondo ha un fine morale, non scientifico. Non so come, ma io sento che l’amore verso gli altri esseri viventi è una via che porta alla perfezione morale. Sono anche convinto che noi, in un modo o nell'altro, dobbiamo pagare il fio dei nostri misfatti. Uccidere un animale, fosse pure un pettirosso, costituisce una colpa che si deve in qualche modo espiare, anche se non ce ne accorgiamo. Gli orientali adombrano tutto questo nel mito della metempsicosi e nella legge del karma.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Noi entriamo in questa vita con l'esperienza di un'altra, e la fortuna o la sfortuna di quest'esistenza sono il risultato delle nostre azioni in un'esistenza precedente; e così noi stiamo diventando sempre migliori fino a che alla fine sarà raggiunta la perfezione.
Swami Vivekananda, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non c'è altro modo per rivendicare la gloria e la libertà dello spirito umano e di riconciliare le ineguaglianze e gli orrori di questo mondo, che sistemare tutto il peso sulla legittima causa – le nostre azioni indipendenti, o karma.
Swami Vivekananda, XIX sec., ibidem

Il bene ricevuto deve essere sempre ricambiato come un dono, quando è possibile, al benefattore o anche ad altri. Trattenere un dono senza passarlo ad altri è caricarsi di un debito karmico da pagare.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Il Karma è dire buone parole, pensare buoni pensieri, fare buone azioni. Si riceve ciò che si è dato.
Luca Ward, su Facebook, 2016

La reincarnazione è la formula rateale del karma: compri oggi e paghi per sempre.
Robin Williams, in Kenneth Branagh, L'altro delitto, 1991

La legge del karma o azione governa la vita dell'uomo. Le persone comuni non conducono una vita scientifica e pensano che ogni buona fortuna o sfortuna sia causata da un inscrutabile e capriccioso destino. Invece di lamentarvi del vostro fato e dare la colpa al destino, dovete cercare d'adottare l'antidoto controbilanciante delle buone azioni, per mitigare e diminuire gli effetti delle cattive azioni passate.
Paramahansa Yogananda, Il vangelo di Gesù, 1985 (postumo)

Le persone ignoranti pensano di poterti trattare male e farla franca. Quello che non capiscono è che ciò che fanno gli ritorna indietro. Adoro l'odore del Karma nell'aria!
Anonimo

Semina un pensiero e raccoglierai un'azione, semina un'azione e raccoglierai un'abitudine, semina un'abitudine e raccoglierai un carattere, semina un carattere e raccoglierai un destino.
Anonimo (attribuito a Charles Reade, Buddha e altri - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Causa ed Effetto - Destino - Pagare moralmente

Nessun commento: