2016-08-24

Malizia e Maliziosità femminile - Frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sulla malizia, con un paragrafo dedicato, in particolare, alla maliziosità femminile. Il termine "malizia" (dal latino malitia, malus, "malvagio"), indica la tendenza a dire cattiverie o fare cose malevoli. In diverse delle seguenti citazioni, il termine "malizia" è usato anche nel significato di dire o fare cose audaci, ardite, spesso con allusione erotica mascherata da apparente ingenuità. Con questo significato è riferito (chissà perché!) soprattutto alle donne.
Un cuore nobile non può supporre in altri la bassezza e la malizia che non sente in sé stesso.
(Jean Racine)
1. Malizia
© Aforismario

Mai imputare alla malizia ciò che si spiega adeguatamente con l'incompetenza.
Napoleone Bonaparte (attribuzione incerta - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Il Signore è sottile, ma non malizioso.
[Raffiniert ist der Herr Gott, aber boshaft ist Er nicht].
Albert Einstein, battuta rivolta a Oscar Veblen, professore di matematica della Princeton University, 1921 [1]

Ci ho ripensato. Forse il Signore "è" malizioso.
Albert Einstein, cit. in Jamie Sayen, Einstein in America, 1985

Il pudore è il più malizioso complice del peccato.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'amore senza malizia è noia.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La malizia è un'arguzia della cattiveria.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Le cose non si considerano per quel che sono, ma per quel che appaiono. Rari sono coloro che guardano dentro, e molti invece quelli che s'appagano di ciò che si vede. Non basta aver ragione se l'apparenza lascia intravveder la malizia. 
Baltasar Gracián, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647

La malizia sta sempre in agguato, e occorre gran sottigliezza per sfuggirle.
Baltasar Gracián, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647

Infelicità grande del nostro secolo, questa di considerare estranea la virtù e usuale la malizia!
Baltasar Gracián, ibidem

Il volgo ha mille teste, e perciò possiede migliaia d'occhi per la malizia e mille lingue per il discredito.
Baltasar Gracián, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647

La malizia percuote sempre là dove il debole ne risente di più. E più uno si mostrerà sensibile, più piacere darà a chi gode di tormentarlo.
Baltasar Gracián, ibidem

Meglio essere venerati per la saggezza, che temuti per la malizia.
Baltasar Gracián, ibidem

Le allusioni si lanciano per tastare gli animi, e servono a investigare i cuori nel modo più dissimulato e penetrante. Altre però ve ne sono di maliziose e perverse, unte con l'erba dell'invidia, avvelenate con il tossico della passione, e sono impercettibili fulmini per abbatter la gente dal piedistallo della stima e della simpatia.
Baltasar Gracián, Oracolo manuale e arte di prudenza, 1647

Mai attribuire alla malizia quello che può essere spiegato dalla semplice stupidità.
Robert J. Hanlon (attribuzione incerta - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Di solito si è più maldicenti per vanità che per malizia.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

La malizia di una mente volgare è più pericolosa delle sottigliezze di un uomo di spirito.
Axel Oxenstiern, Riflessioni sulla malizia, 1652

Un cuore nobile non può supporre in altri la bassezza e la malizia che non sente in sé stesso.
[Un coeur noble ne peut soupçonner en autrui la bassesse et la malice qu'il ne sent point en lui].
Jean Racine, Esther, 1689

La malizia non mostra il suo vero sembiante se non quando è in opera.
William Shakespeare, Otello, ca. 1604

Quando ti trovi di fronte a qualcuno che si mostra per quel che è, senza ipocrisie o infingimenti, qualcuno che non si sforza di apparire brillante ai tuoi occhi o cerca d’imporre la sua personalità sulla tua, che non intende giudicarti o puntarti il dito contro, che non lancia sguardi furtivi e maliziosi alla persona che ti sta accanto, né tenta in tutti i modi di spillarti quattrini dalle tasche, ebbene, molto probabilmente ti trovi nel bel mezzo di un funerale, e quel qualcuno che ti sta davanti è senza dubbio un cadavere.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

I più sono traditi dall'avidità propria piuttosto che dalla malizia altrui. Questa s'è servita di quella.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Pare sovente malizia e senno, quel ch'è dabbenaggine o imprudenza.
Niccolò Tommaseo, Dizionarietto morale, 1867

Dio creò la donna perché probabilmente non si fidava abbastanza della malizia del serpente.
(Giovanni Soriano)
2. Maliziosità femminile
© Aforismario

La gonna è la malizia e la malizia, si sa, è donna.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Non v’è uomo così certo della malizia delle donne che non senta un’impressione dilettevole, e una vana speranza all'aspetto di una beltà che gli usi qualche piacevolezza.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

La donna è maliziosa. L'uomo è trasparente. Forse perché è sciocco. 
Giovanna Mezzogiorno, su Corriere della sera, 2001

Compiango chi si fida di una donna! Anche la migliore è sempre artefice di malizie.
Molière, La scuola dei mariti, 1661

Quelle ragazze che vogliono procurarsi col solo loro fascino giovanile una sistemazione per tutta la vita e la cui furberia viene ancor più aizzata da madri smaliziate, vogliono esattamente la stessa cosa delle etère, solo che sono più intelligenti e più disoneste di queste ultime.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Non c'è limite alla malizia delle donne, soprattutto delle più innocenti.
José Saramago, Il vangelo secondo Gesù Cristo, 1991

Le lacrime delle donne sono il condimento della loro malizia.
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Dio creò la donna perché probabilmente non si fidava abbastanza della malizia del serpente.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

L'ingenuità nella donna è più pericolosa della malizia. 
Iginio Ugo Tarchetti, Pensieri, 1869

Dagli abiti esce fuori la tignola e dalla donna malizia di donna.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Non essere geloso della sposa amata, per non inculcarle malizia a tuo danno.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Ogni malizia è nulla, di fronte alla malizia di una donna.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

La gonna è la malizia e la malizia, si sa, è donna. (Massimo Fini)
Proverbi sulla Malizia
  • Chi gioca senza malizia torna a casa senza quattrini.
  • Chi non ha malizia non vada al mercato.
  • Dove non c'è malizia non c'è peccato.
  • La malizia beve il suo veleno.
  • La " " fa il peccato.
  • La  " " ogni cosa vizia.
  • La  " " prende in giro la giustizia.
  • La  " " non conosce giustizia.
  • La  " " s’impara presto.
  • La  " " vien con gli anni.
  • La malizia viene innanzi gli anni.
  • Malizia mai non caccia malizia.
  • Ogni bottega ha la sua malizia.
Mai la stupidità andò scompagnata dalla malizia.
[Nunca la necedad anduvo sin malicia]. 
Proverbio spagnolo

Note
  1. La frase di Einstein (Dio è sottile, ma non malizioso) è stata variamente interpretata: per gli uni significa che la natura, con quel suo essere sottile, nasconde i propri segreti, per gli altri che la natura può giocare scherzi ma non bara. [Alice Calaprice, Pensieri di un uomo curioso, 1996].
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Malignità - MaldicenzaAstuzia e Furbizia

Nessun commento: