2016-08-16

Tacere - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi celebri, proverbi e battute divertenti sul tacere e sulle persone taciturne. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul rimanere in silenzio e lo stare zitti.
Alle donne piacciono gli uomini taciturni. Credono che ascoltino. (Marcel Achard)
Tacere
© Aforismario

Alle donne piacciono gli uomini taciturni. Credono che ascoltino.
[Les femmes aiment les hommes silencieux. Elles croient qu'ils les écoutent].
Marcel Achard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se uno stupido tace, vuol dire che non è poi così stupido.
Gustavo Acquaviva (Aforismi inediti su Aforismario)

La stupidità ama parlare; l'intelligenza tace.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Se saprai tacere, saprai parlare. Il silenzio del savio è un gran libro chiuso.
Ambrogio Bazzero, Lacrime e sorrisi, 1873

Più fatica è tacer, che parlare; / quantunque alle ignoranti genti stolte / strana proposta questa forse pare. 
Matteo Maria Boiardo, Orlando innamorato, 1495 (postumo)

La saggezza umana insegna già molto, se insegna a tacere.
Jacques Bénigne Bossuet, Elévations à Dieu sur tous les mystères, 1727 (postumo)

Chi tace è, rispetto a chi parla, nella stessa condizione di superiorità di chi è seduto e guarda passare chi cammina.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

Dicono che l'uomo di Neanderthal morì perché non sapeva parlare. Noi periremo per non aver saputo tacere.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Uno sciocco che tace è la creatura più adorabile del mondo.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

È meglio tacere cento cose che andrebbero dette piuttosto che dirne una sola che meriterebbe d'essere taciuta.
Girolamo Cardano, Della mia vita, 1643 (postumo)

Lo stolto non sa tacere.
Geoffrey Chaucer, Il parlamento degli uccelli, XIV sec.

C’è un tempo per tacere ed un tempo per parlare, ed ambedue, se usati a proposito, indicano saggezza.
Giuseppe D'Oria (Aforismi inediti su Aforismario)

Dato che è impossibile far tacere l'imbecille, la civiltà consiste nel!'obbligarlo a recitare un catechismo. Uno qualsiasi.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Mai l'uomo è padrone di sé come quando tace.
Joseph Antoine Dinouart, L'arte di tacere, 1771

Desiderare fortemente di dire una cosa, è spesso motivo sufficiente per decidere di tacerla.
Joseph Antoine Dinouart, L'arte di tacere, 1771

In generale è sicuramente meno rischioso tacere che parlare.
Joseph Antoine Dinouart, ibidem

Nell'ordine, il momento di tacere deve venire sempre prima: solo quando si sarà imparato a mantenere il silenzio, si potrà imparare a parlare rettamente.
Joseph Antoine Dinouart, L'arte di tacere, 1771

Tacere quando si è obbligati a parlare è segno di debolezza e imprudenza, ma parlare quando si dovrebbe tacere, è segno di leggerezza e scarsa discrezione.
Joseph Antoine Dinouart, L'arte di tacere, 1771

Vi è un tempo per tacere, come vi è un momento per parlare.
Joseph Antoine Dinouart, ibidem

Quando si deve tenere un segreto non si tace mai troppo: in questi casi l'ultima cosa da temere è saper conservare il silenzio.
Joseph Antoine Dinouart, L'arte di tacere, 1771

Beato l'uomo il quale, non avendo nulla da dire, si astiene dal dimostrare con le parole l'evidenza del fatto.
George Eliot, Impressioni di un tal Teofrasto, 1879

Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo.
[Teach your child to hold his tongue; he'll learn fast enough to speak].
Benjamin Franklin, Almanacco del Povero Riccardo, 1732/58

Altro vero problema: quando abbiamo il diritto di tacere?
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Ci sono due tipi di fessi: quello che parla troppo e quello che preferisce tacere. Il primo non dice nulla; il secondo non ha nulla da dire. Meglio questo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Chi tace non sempre acconsente.
ibidem

Buon politico è chi sa cosa dire; gran politico, chi sa cosa tacere.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Imparare a tacere è molto più difficile che imparare a parlare.
Santy Giuliano (Aforismi inediti su Aforismario)

Prova a tacere. Ti ascolteranno.
Santy Giuliano, ibidem

Bisogna vedere e udire, ma saper tacere. 
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Da compiangere l'uomo che non sa parlare; da compiangere ancor più quello che non sa tacere. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Se sai di non poter essere inteso, taci. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non ci si deve mai far sfuggire un’opportunità per tacere.
Curt Goetz, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)
Insegna a tuo figlio a tacere: a parlare imparerà da solo. (Benjamin Franklin)
Chi ha qualcosa da dire si faccia avanti e taccia!
Karl Kraus, Die Fackel, 1899-1936

È una grande miseria non aver abbastanza arguzia per parlare bene, né sufficiente giudizio per tacere. Ecco l’origine di ogni impertinenza.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Parlar bene non è mai così difficile come quando si parla soltanto per paura di tacere.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Se c'è molta arte nel parlare, non ce n'è di meno nel tacere.
François de La Rochefoucauld, Riflessioni varie, XVII sec. (postumo 1863)

Capita di dover tacere per poter essere ascoltati.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

A chi tace non si può togliere la parola.
Stanisław Jerzy Lec, ibidem

Dalle loro parole riconoscerete cosa volevano tacere.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Non mancano argomenti per tacere.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

In certi momenti bisogna reclamare a gran voce il diritto di tacere.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Noi non possiamo farci un'idea esatta di colui che non si è mai taciuto: si direbbe che la sua anima è senza fisionomia. «Noi non ci conosciamo ancora − mi scriveva persona che io amavo teneramente − noi non abbiamo ancora osato tacere quando siamo insieme». Ed era vero.
Maurice Maeterlinck, Il tesoro degli umili, 1896

In un mondo di sordi, che si taccia o si urli non fa la benché minima differenza; allora tanto vale tacere.
Claudio Mare (Aforismi inediti su Aforismario)

Tacere. L'arte più apprezzata.
Luigi Mascheroni, Manuale della cultura italiana, 2010

Chi tace mostra di acconsentire.
Dino del Mugello, Regole del diritto, 1298 (attribuito - cfr. proverbio)

Chi tace non ammette, ma neppure mostra di negare.
Dino del Mugello, Regole del diritto, 1298 (attribuito)

Saggio è colui che non ha nulla da dire e tace lo stesso.
Helmut Müller (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per le due parti il modo più spiacevole di replicare a una polemica è quello di arrabbiarsi e tacere: perché chi attacca interpreta di solito il silenzio come un segno di disprezzo.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano, 1878

Se hai da dire di no, pensa che vi sono mille modi per lasciarlo intendere senza dirlo: ottimo, tacere.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Ci vogliono anni per imparare a parlare, decenni per imparare a tacere.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

Come in tutte le comunità dei fedeli, le donne nelle assemblee tacciano perché non è loro permesso parlare; stiano invece sottomesse, come dice anche la legge. Se vogliono imparare qualche cosa, interroghino a casa i loro mariti, perché è sconveniente per una donna parlare in assemblea.
Paolo di Tarso, Prima lettera ai Corinzi, ca. 50-60

Chi tace non è mai banale, chi parla lo è quasi sempre.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

Ognuno di noi è schiavo di quel che dice e padrone di quel che tace.
Arturo Pérez-Reverte, Il giocatore occulto, 2010

Esiste un tempo per parlare, finito il quale è meglio tacere.
Paola Poli (Aforismi inediti su Aforismario)

Tra tutte le lingue morte, tacere è quella meno usata.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Saper tacere giova molto al ben parlare.
François des Rues, Le margherite francesi, 1598

A molti è già nociuto il favellare; il tacere mai non nocque ad alcuno. 
Franco Sacchetti, Il trecentonovelle, 1393/1400

Non è detto che "chi tace consente", la verità è che "chi tace non dice niente".
Gaetano Salvemini, Lettera a Francesco Luigi Ferrari, 1930

Ogni relazione amorosa conosce tre stadi che trapassano inavvertitamente l'uno nell'altro: il primo, nel quale si è felici anche tacendo; il secondo, nel quale tacendo ci si annoia, e il terzo nel quale il silenzio, avendo per così dire preso forma, si erge tra i due innamorati come un malvagio nemico.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

C'è chi tace ed è ritenuto saggio, e c'è chi è odiato per la sua loquacità. C'è chi tace, perché non sa che cosa rispondere, e c'è chi tace, perché conosce il momento propizio.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Su ciò di cui non si può parlare... non si riesce a tacere.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007 [cfr. citazione di Ludwig Wittgenstein]

Le persone taciturne andrebbero distinte da quelle loquaci non tanto dal fatto di parlare meno, quanto dal fatto di trovare assai più agevole parlare con sé stesse piuttosto che con gli altri.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Su ciò di cui non si può tacere bisogna parlare.
ibidem

Certamente l'esistenza umana sarebbe molto più felice se negli uomini la capacità di tacere fosse pari a quella di parlare. Ma l'esperienza insegna fin troppo bene che gli uomini non governano nulla con maggior difficoltà che la lingua.
Baruch Spinoza, Etica, 1677

E tacemmo di nuovo; affidammo l'espressione dei nostri pensieri al linguaggio più eloquente dell'amore, al silenzio.
Iginio Ugo Tarchetti, Una nobile follia, 1866

Col tacere e col non fare si mentisce e si nuoce talvolta più che con opera, o con parola.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Poter tacere è sovente la più desiderabile libertà.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere.
Ludwig Wittgenstein, Trattato logico-filosofico, 1921

Parlare è da stupidi, tacere è da codardi, ascoltare è da saggi.
Carlos Ruiz Zafón, L'ombra del vento, 2002

Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.  

C'è chi tace, perché non sa che cosa rispondere, e c'è chi tace, perché conosce il momento propizio.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c. 

Non credere a chi ti dice "ti amo", ma a chi ti guarda negli occhi e tace.
Anonimo
Su ciò di cui non si può parlare bisogna tacere. (Ludwig Wittgenstein)
Proverbi sul Tacere
  • A chi parla poco, basta metà del cervello.
  • Assai sa chi non sa, se tacer sa.
  • Chi ascolta e tace conserva la pace.
  • Chi ascolta, guarda e tace, vive in pace.
  • Chi ha difetto e non tace, ode sovente quel che gli dispiace.
  • Chi non sa parlare, taccia.
  • Chi non sa tacere, non sa godere.
  • Chi non sa tacere, non sa parlare.
  • Chi parla rado, è tenuto a grado.
  • Chi tace acconsente.
  • Chi tace acconsente, e chi non parla non dice niente.
  • Chi tace non può esser contraddetto.
  • Chi sempre tace, brama la pace.
  • Chi parla semina, chi tace raccoglie.
  • Chi sempre tace, a nessuno piace.
  • Capo senza lingua, non vale una stringa.
  • Col tacere si risponde allo stolto che parla.
  • Dell'acqua cheta e di chi non parla, non ti fidare.
  • Dice ogni linguaggio: chi troppo parla non è saggio.
  • Dove si deve tacere parlare è una colpa.
  • È meglio tacere che parlar male.
  • Il tacere adorna l'uomo.
  • L'intelletto senza la lingua pare stupidità.
  • La natura insegna a parlare, e la ragione a tacere.
  • La parola migliore è quella che non fu mai detta.
  • Lingua muta è mal servita.
  • Male sa parlare chi di tacer non si cura.
  • Nessuno si pentì mai d’aver taciuto.
  • Non mostrar ciò che tu hai; ne mai dir ciò che tu sai.
  • O taci, o di' cosa migliore del silenzio.
  • Odi, vedi e taci se vuoi vivere in pace.
  • Ogni pazzo è savio quando tace.
  • Parlare è più facile che tacere.
  • Parola detta e sasso tirato non sono più suoi.
  • Quando non dice niente non è dal savio il pazzo differente.
  • Quando tace anche lo stolto è saggio.
  • Quel che si tace si può sempre dire, ma quello che si dice non si può più tacere.
  • Se hai torto, taci.
  • Se la gallina tacesse, nessuno saprebbe che ha fatto l'uovo.
  • Si fa più fatica a tacere che a parlare.
  • Siedi e taci, e avrai pace.
  • Tacendo non si offende nessuno.
  • Un bel tacer non fu mai scritto.
L’uomo che tace, rifiuta; la donna che tace, acconsente.
Proverbio tunisino

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Silenzio - Zitti e Bocca chiusa - Ascoltare

Nessun commento: