2016-09-11

Banalità - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sulla banalità. In genere, si definisce "banale" ciò che è privo di originalità o di particolare interesse, oppure ciò che è irrilevante, insignificante o di poco conto (per esempio, si può giudicare banale un discorso, un'idea, un libro, un film, ecc.). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla mediocrità e sulla superficialità.
La mia vita non è che un continuo sforzo per sfuggire alla banalità dell’esistenza.
(Arthur Conan Doyle)
Banalità
© Aforismario

Uno studente è una persona che risponde a delle banalità con delle banalità.
Ernest Abbé, Dell'educazione, 1996

La banalità è il travestimento di una potentissima volontà tesa ad abolire la coscienza.
Saul Bellow, Il Pianeta di Mr. Sammler, 1970

Conversando, sforzatevi di dire di tanto in tanto una banalità. L’amor proprio di chi vi ascolta ve ne sarà riconoscente.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Tutti dobbiamo morire, tutti quanti, che circo! Non fosse che per questo dovremmo amarci tutti quanti e invece no, siamo schiacciati dalle banalità, siamo divorati dal nulla. 
Charles Bukowski, Il capitano è fuori a pranzo, 1998

Raramente gli uomini sono più banali che nelle occasioni supreme.
Ralph Samuel Butler (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chissà perché, poi, a un certo momento della tua vita i tuoi pensieri diventano così banali e comuni, mentre tu li senti così unici e speciali! Ma forse non è solo un momento, è tutta la vita che, in fondo, è sempre la stessa unica e speciale banalità.
Lara Cardella, Volevo i pantaloni, 1989

La moda riflette sempre i tempi in cui vive, anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo. 
Coco Chanel (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non si fa lega con la vita se non quando si dice – con tutto il cuore – una banalità.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

La mia vita non è che un continuo sforzo per sfuggire alla banalità dell’esistenza.
[My life is spent in one long effort to escape from the commonplaces of existence].
Arthur Conan Doyle, Le avventure di Sherlock Holmes, 1892

Le donne agiscono per motivi imperscrutabili […] Il loro gesto più banale può significare volumi, mentre la loro condotta più straordinaria può dipendere da una forcina per capelli o da un ferro da ricci.
Arthur Conan Doyle, Il ritorno di Sherlock Holmes, 1905

Il prezzo che l'intelligenza esige dai suoi eletti è la rassegnazione alla banalità quotidiana.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

Chi non teme che il più banale dei suoi momenti presenti diventi in futuro un paradiso perduto?
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

La banalizzazione è il prezzo della comunicazione.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Quanto più profonda è una convinzione, tanto più banale è la formula che la esprime.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

Se l'universo non è impegnato in un'avventura metafisica, tutto è banale.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

La verità è l'imprevista e misteriosa efflorescenza di una banalità.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Non potendo parlare sempre della morte, tutti i nostri discorsi sono banali.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

Rispetto a tanti problemi banali, la cosa intelligente non è avere opinioni intelligenti, ma non averne affatto.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977

Il mondo odierno accoglie qualsiasi novità con tanta generosa tolleranza che in pochi istanti la banalizza.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Il volgo può appropriarsi di qualsiasi idea, ma non dell'intelligenza che gli impedisce di degenerare in
banalità.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

A volte basta una virgola per distinguere una banalità da un'idea.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Ci sono verità così banali che non abbiamo il diritto di adottarle.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La banalità non è mai in ciò che si sente, ma in ciò che si dice.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Le filosofie che il pubblico conosce e stima sono sfilze di banalità attribuite a nomi illustri.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Le illuminazioni che orientano la vita dello spirito sono l'improvvisa folgorazione di qualche banalità.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

La vita è, per il miscredente, o del tutto banale o del tutto seria; solo per il credente la vita è banale e seria al tempo stesso. Poiché occorre un criterio religioso per separare in ogni cosa i suoi tratti indissolubili di banalità da quelli altrettanto indissolubili di serietà, ne consegue che il miscredente pessimista fa diventare serio anche quel che è banale, il miscredente ottimista banalizza anche quel che è serio.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

I matematici possono dimostrare solo teoremi banali perché ogni teorema che viene dimostrato è necessariamente banale.
Richard Feynman, Sta scherzando, Mr. Feynman?, 1985

Nel tentativo di trascendere la banalità della vita, l'uomo è sollecitato a ricercare l'avventura, a guardare oltre la frontiera dell'esistenza umana, persino ad attraversarla. Questo rende così eccitanti e attraenti i grandi vizi e le grandi virtù, la creazione come la distruzione.
Erich Fromm, Anatomia della distruttività umana, 1973

Fingi interesse per le banalità che ti racconta il tuo vicino. Potrebbe ricambiare il tuo interessamento, e scoprirete così di essere diventati amici. L'amicizia, tutto sommato, è basata su questo.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

La banalità è l'ovvio sciatto.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Niente mi fa più orrore della banalità, ma, forse, anche questa è una banalità.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Le banalità aiutano a vivere.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il sogno è la risposta della fantasia alle banalità del reale.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La banalità appiattisce la vita, ma al tempo stesso la semplifica.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Le poche donne che ho capito o erano sublimi o erano banali.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Le banalità dette con supponenza riscuotono sempre credito presso gl'imbecilli.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Sul filo del rasoio, tra non essere eccentrico e non essere banale.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Nei momenti banali dell' esistenza, nel brusio della vita e della società, ma anche nella solitudine, si sente più forte la nostalgia dello Sconosciuto che tutto sa e tutto può, cui forse ci avviciniamo ascoltando l'Offerta musicale o l'Arte della fuga.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La vita di molte persone è fatta di pettegolezzi, banalità e intrighi di mero effetto momentaneo.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)
L’amore può tradurre la cosa più banale nel contrassegno di un dolce ricordo.
(Oscar Wilde)
La banalità è un sintomo di non comunicazione. Gli uomini si nascondono dietro ai loro cliché.
Eugène Ionesco (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo che a poco a poco si apre alla banalità si arrende come una fortezza in cui, una volta incrinate le fondamenta, non si troveranno più né forza né mistero. 
Ernst Jünger, Ludi africani, 1936 

Esiste una originalità per difetto che non è in grado di librarsi sino alla banalità.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Il pensiero è ciò che manca a una banalità per essere un pensiero.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

Dice banalità tali che basterebbe musicarle - e diventerebbero una canzone di successo.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

È già stato tutto scoperto, c'è ancora terra vergine solo nei paraggi della banalità.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

La banalità raccoglie migliaia di applausi. Da tutti i coautori.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

È un banalissimo originale.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Fuggi la banalità e scarta tutto ciò che è superfluo.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Non dico mai “ti amo” perché credo non ci siano parole più banali per esprimere il proprio amore.
Menotti Lerro, Aforismi di una notte, 2008

Le assurdità di ieri sono le verità di oggi e saranno le banalità di domani.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Chi pronunzia una banalità consapevole, la redime.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Una banalità cessa di esserlo se si avvera a nostre spese.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La verità è che la verità è banale.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Per ogni proposizione ci sono almeno due chiavi di lettura. Quando ve n'è una sola si tratta di banalità.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Gli spiriti sottili, da cui nulla è più lontano che una banalità, ne scoprono spesso, dopo aver percorso ogni sorta di strade e di sentieri di montagna, una e ne provano grande gioia, con stupore dei non sottili.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

La banalità è una caratteristtca del linguaggio, non della realtà. Chi tace non è mai banale, chi parla lo è quasi sempre.
Mauro Parrini, A mani alzate, 2009

C'è qualcosa di più banale che la morte?
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

La cosa più banale, scoperta in noi diventa interessantissima. Nasce da ciò, che non è più un'astratta cosa banale, ma un inaudito miscuglio di realtà e di nostra essenza.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Vi sono persone sporche di destino, come me, che non si allontanano dalla banalità del quotidiano per quella sorta di attrazione per la propria impotenza. Sono uccelli ammaliati dall'assenza del serpente; mosche che si posano su tronchi senza vedere niente, finché non arrivano alla portata della lingua vischiosa del camaleonte.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

La monotonia delle vite banali è, in apparenza, spaventosa.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

La banalità è un focolare. Il quotidiano è materno. Dopo una vasta incursione nella grande poesia, alle vette della sublime aspirazione, alle rocce del trascendente e dell’occulto, ha un sapore molto buono, ha il sapore di tutto ciò che è caldo nella vita, ritornare all'ostello dove gli stupidi felici ridono, bere con loro, stupido anche io, come Dio ci ha creati, contento dell’universo che ci è stato dato e lasciando il resto a coloro che scalano le montagne per non fare niente lassù in alto.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

La delusione di scoprire come tutto, nel mondo degli uomini, ruoti intorno a delle banalità.
Emilio Rega, 600 aforismi, 1999

Le banalità degli scrittori singolari ci forniscono buone citazioni.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Se scuoti un aforisma ne cade fuori una bugia e ti avanza una banalità.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Alla verità è destinato solo un breve trionfo fra i due lunghi spazi di tempo in cui essa viene condannata come paradossale e disprezzata come banale.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Non tutti sono capaci di scrivere più di venti righe consecutivamente senza cominciare ad annoiare, a dire qualche banalità o qualche sciocchezza.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

L’ansioso, in fondo, è uno capace di fare della vita più banale una vita ricca di suspense.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Un po’ di tecnica, un pizzico d’arguzia, e di un pensiero banale si può fare un eccellente aforisma.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

La banalità è la morte dell’aforisma. Come di qualunque altra cosa.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Se nella vita altrimenti piatta e banale di alcuni – specie in età matura – vi è ancora un po’ di spazio per quelle emozioni forti che contribuiscono a darle valore e sostanza, ciò lo devono soprattutto alla costante presenza di una compagna vivace, magari anche un po’ capricciosa, è vero, ma fedele come poche: l’ansia.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Si deve sapere che una banalità, anche se torna continuamente a capo, non è ancora una poesia.
Italo Tavolato, Zibaldone, 1914/15

L'apparizione della banalità è spesso utile nella vita, perché serve a rallentare delle corde troppo tese e fa ritornare in sé chi si era abbandonato a sentimenti troppo fiduciosi.
Ivan Turgenev, Padri e figli, 1862

Quando un pensiero ci si offre come una profonda scoperta, e noi ci diamo la pena di svilupparlo, spesso troviamo che è una verità banale.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

L’amore può tradurre la cosa più banale nel contrassegno di un dolce ricordo.
Oscar Wilde, Una tragedia fiorentina, 1894 (incompiuto)

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Mediocrità - Superficialità e Profondità

Nessun commento: