2016-09-14

Miseria morale e Miseria umana - Frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sulla miseria morale, intesa sia come povertà spirituale, meschinità e bassezza d'animo, sia come avvilimento, infelicità e desolazione interiore. La miseria umana indica sia la condizione di limitatezza morale e intellettuale che accomuna gli esseri umani, sia la loro condizione di "schiavitù" nei confronti delle necessità e delle sofferenze della vita. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla condizione umana, la meschinità e l'avvilimento. Per frasi sulla miseria intesa in senso economico e materiale, vedi la raccolta sulla povertà. 
C’è gente che – nonostante tutto – è sempre contenta: è quella
cui manca il coraggio di guardare in faccia la propria miseria. (Giovanni Soriano)
1. Miseria morale
© Aforismario

Nessun maggior dolore che ricordarsi del tempo felice ne la miseria.
Dante Alighieri, Inferno, Divina Commedia, 1304/21

Per guarire di tutto, della miseria, della malattia e della malinconia, non manca assolutamente che il Gusto del Lavoro.
Charles Baudelaire, Razzi, 1855/62 (postumo 1887-1908)

Qual è il colmo della miseria? Sopravvivere.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

La miseria più diffusa in Italia è la miseria morale.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Ci vuole sempre qualcuno da odiare per sentirsi giustificati nella propria miseria. 
Umberto Eco, Il cimitero di Praga, 2010 

Doveva proprio avvenire che ciò che forma la felicità dell'uomo fosse anche la fonte della sua miseria?
Johann Wolfgang Goethe, I dolori del giovane Werther, 1774

Che cosa è l'uomo che invidia l'altro uomo, se non una miseria che invidia un'altra miseria?
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Non c'è peggior miseria che la miseria di certi ricchi.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908
La vera miseria è la falsa nobiltà. (Totò / Antonio De Curtis)
Non in una volta, ma di continuo, ci andiamo sbriciolando nel nostro valore e nella nostra grandezza; è la piccola vegetazione che alligna tra tutte le cose e riesce ad avviticchiarsi ovunque, è essa a corrodere tutto ciò che è grande in noi, - l'inavvertita miseria di ogni giorno, di ogni ora, le mille esigue radici di questa o quella piccola e timida sensazione che germoglia dal nostro vicinato, dal nostro ufficio, dalla nostra società, dalla suddivisione della nostra giornata. Se non facciamo caso a questa piccola malerba, crolliamo senza accorgercene!
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

La conoscenza di Dio senza la conoscenza della propria miseria genera l'orgoglio. La conoscenza della propria miseria senza la conoscenza di Dio genera la disperazione. 
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

L'essere umano è fatto così: nella miseria più nera basta la gioia di un minuto per rinfrancarlo, e nei momenti di gioia maggiore lo abbatte la prospettiva più lontana, ancora al di là dell'orizzonte, di una disgrazia. 
Jean Paul, Setteformaggi, 1796/97

Non ci si uccide per amore di una donna. Ci si uccide perché un amore, qualunque amore, ci rivela nella nostra nudità, miseria, inermità, nulla.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

La sincera modestia è un'ipocrisia da grandi. Bisogna sentirsi ricchi, per confessare la propria miseria.
Ardengo Soffici, Giornale di bordo, 1915

C’è gente che – nonostante tutto – è sempre contenta: è quella cui manca il coraggio di guardare in faccia la propria miseria.
Giovanni Soriano, Maldetti. Pensieri in soluzione acida, 2007

È una miseria e una stoltezza dimenticare i propri peccati, una miseria ancora più grande ricordarli senza la penitenza del cuore, e una miseria grandissima compiacersi in essi nel ricordarli.
Isaac of Stella, Sermoni, XII sec.

La vera miseria è la falsa nobiltà.
Totò (Antonio De Curtis), in Mario Mattòli, Miseria e nobiltà, 1954

Tutto si può nascondere o mascherare, a questo mondo, tranne la miseria intellettuale.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Poiché gli uomini non sono riusciti a guarire dalla morte, dalla miseria e dall'ignoranza,
hanno deciso di essere felici non pensandoci. (Blaise Pascal)
2. Miseria umana
© Aforismario

Le religioni sono l'espressione della miseria umana: questa è la loro più grande verità, e la loro forza.
Lucien Arréat, Riflessioni e massime, 1911

L'imbecille scopre la radicale miseria della nostra condizione solo quando è malato, povero o vecchio.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Paradossale è la condizione umana. Esistere significa "!poter scegliere"; anzi, essere possibilità. Ma ciò non costituisce la ricchezza, bensí la miseria dell'uomo. 
Søren Kierkegaard, Aut-Aut, 1843

Non c'è nulla sulla terra che non mostri o la miseria dell'uomo o la misericordia di Dio, o l'impotenza dell'uomo senza Dio o la potenza dell'uomo con Dio.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Tutto l'universo insegna all'uomo o che è corrotto o che è riscattato; tutto gli apprende la sua grandezza o la sua miseria.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Poiché gli uomini non sono riusciti a guarire dalla morte, dalla miseria e dall'ignoranza, hanno deciso di essere felici non pensandoci.
[Les hommes n'ayant pu guérir la mort, la misère, l'ignorance, ils se sont avisés pour se rendre heureux, de n'y point penser]. 
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Nel vedere l'accecamento e la miseria dell'uomo, e nel considerare l'intero universo muto, e l'uomo senza nessuna luce, abbandonato a lui stesso e come sperduto in quest'angolo dell'universo, senza sapere chi ce lo abbia messo, che cosa sia venuto a farci, che cosa diverrà morendo, incapace di qualsiasi conoscenza, sono preso da spavento, come un uomo che sia stato portato addormentato in un'isola deserta e spaventosa e si svegli senza sapere dov'è, e senza modo di uscirne. E stupisco che non ci si disperi di una condizione tanto miserabile.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

La nostra situazione è davvero miserevole! Un brevissimo tempo per vivere, pieno di fatica, miseria, angoscia e dolore, senza minimamente sapere da dove veniamo, dove andiamo e perché viviamo, e per soprammercato anche preti di tutte le razze con le loro rispettive rivelazioni in proposito, accompagnate da minacce contro i miscredenti. A ciò si aggiunga che ci guardiamo in volto e abbiamo rapporti reciproci come maschere con maschere, giacché non sappiamo chi siamo; - ma come maschere che non conoscono neppure sé stesse. E allo stesso modo ci guardano gli animali; e noi loro.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Dovunque e in tutti i tempi, vi è stata molta insoddisfazione verso i governi, le leggi e le istituzioni pubbliche; per lo più, tuttavia, perché si è sempre pronti ad addossare a questi la miseria che è inseparabile dall'esistenza umana, in quanto, per parlare miticamente, è la maledizione che colpi Adamo e, con lui, tutto il genere umano.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Anche la pompa e la magnificenza dei grandi nel loro lusso e nelle loro feste, in fondo non altro che una fatica inane, per uscire dalla sostanziale miseria della nostra esistenza.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

La miseria degli uomini e la stortura degli uomini sono così infinitamente grandi, che ognuna delle due è l'unico metro per misurare adeguatamente l'altra.
Arthur Schopenhauer, Scritti postumi, 1804/60 (postumo 1966/75)

La legge naturale non dà il diritto alla felicità, ma anzi prescrive la miseria e il dolore. 
Italo Svevo, La coscienza di Zeno, 1923

Ciò che mi stupisce è il fatto che la maggior parte dei mediocri sono al servizio di quanto ha successo, ed è questo fatto, più di ogni altra cosa, che manifesta la miseria umana.
Madame de Staël, Dieci anni d'esilio, 1818 (postumo)

La vita di conoscenza è la vita che è felice nonostante la miseria del mondo.
Ludwig Wittgenstein, Quaderni, 1914/16

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Condizione umana - Avvilimento - Meschinità

Nessun commento: