2016-10-10

Disonestà - Frasi e citazioni sulle persone Disoneste

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute ironiche sulla disonestà e sulle persone disoneste. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla falsità e sull'onestà.
Il nostro è un Paese dove si scambia la disonestà per abilità. (Pino Caruso)
1. Disonestà
© Aforismario

In un inganno, perché riesca compiutamente, anche il gabbato dovrà mettere la propria porzione di disonestà.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Non è onesto sospettare nell'avversario dei motivi più bassi dei propri.
James Matthew Barrie (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Disonestà. Importante elemento per il successo in affari cui le scuole commerciali non hanno ancora riconosciuto la dovuta preminenza fra le materie di insegnamento, sostituendola indegnamente con l'arte di scrivere. 
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

In sé stesso il denaro non ha valore, ne ha solo per quello che può dare in cambio. Molta gente se ne serve per intenti disonesti, e allora non ricava né saggezza, né soddisfazione, né rispetto per sé stessa.
Louis Bromfield, Mrs. Parkington, 1943

Il nostro è un Paese dove si scambia la disonestà per abilità.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

I nostri tentennamenti sono il segno della nostra probità, le nostre sicurezze quello della nostra impostura. La disonestà di un pensatore si riconosce dal numero di idee precise che afferma.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Non di rado l'onestà è fatta d'occasioni mancate di disonestà.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Coloro che dicono nulla potersi fare di profittevole in questo mondo senza aiuto d'arti disoneste, fanno al proprio ingegno un ben povero complimento. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Il capo che non onora la fiducia di cui gode presso i collaboratori, che gli stiano sopra o sotto, non manterrà a lungo il posto che occupa. La disonestà lo marchia di disprezzo, lo fa considerare meno importante del fango. La slealtà è uno dei principali motivi di fallimento in ogni settore della vita.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

Dire la verità in malafede dovrebbe essere considerato disonesto.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

Ci sono degli ipocriti che si vantano di una certa loro mentalità disonesta per poterla avere veramente dietro quello schermo.
Karl Kraus, Di notte, 1918

L'amore ha il diritto di essere disonesto e bugiardo. Se è sincero.
Marcello Marchesi, Il malloppo, 1971

I vizi di molti rimangono nascosti perché sono ancora deboli, ma, quando acquistano forza, non hanno meno audacia di quelli che le circostanze favorevoli hanno già reso palesi. A tali individui manca solo l’occasione per manifestare la loro disonestà.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Chi ha paura di essere ingannato insegna a ingannare e i suoi sospetti autorizzano ad agire disonestamente.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

L'uomo virtuoso farà quello che ritiene onesto anche se gli costerà fatica, anche se lo danneggerà o sarà rischioso; non compirà, invece, un'azione indegna, anche se gli procurerà denaro o piacere o potenza: niente lo distoglierà dal bene, niente lo indurrà al male. Quindi, se perseguirà sempre l'onestà, eviterà sempre la disonestà e in ogni azione della sua vita terrà presente questi due principi, non c'è altro bene che l'onestà, non c'è altro male che la disonestà.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Se quello che fai è onesto, lo sappiano pure tutti; se disonesto, che importa che nessuno lo sappia, quando lo sai tu?
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Damnum appellandum est cum mala fama lucrum.
[Si dovrebbe chiamare perdita quanto si guadagna in modo disonesto].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Quelli che dovrebbero pensare agli interessi pubblici pensano invece agli interessi propri. Perché purtroppo c'è questa tendenza alla disonestà, questa tendenza alla malafede. Perciò nella vita non bisogna mai fidarsi di nessuno.
Ugo Tognazzi, in I mostri, 1963

La massima ambizione dell'uomo? Diventare ricco. Come? In modo disonesto, se è possibile; se non è possibile, in modo onesto.
Mark Twain, The Revised Catechism, 1871

Non c’è peggior disonesto di colui che si dà anima e corpo all'onestà per farla franca.
(Aldo Busi)
2. Disonesti
© Aforismario

Non dire non ci indurre in tentazione se ti comporti da disonesto e continui a peccare. Non invocare liberaci dal male se non ti opponi al male con tutte le tue forze. Non terminare la preghiera con un Amen se non prendi sul serio le parole del Padre nostro.
Romano Battaglia, Silenzio, 2005

Non c’è peggior disonesto di colui che si dà anima e corpo all'onestà per farla franca.
Aldo Busi, Sodomie in corpo 11, 1988

I disonesti, anziché il biasimo, trovano l'ammirazione.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Il duca Ai domandò che cosa dovesse fare perché il popolo gli fosse sottomesso. Confucio gli rispose: «Promuovi i giusti e allontana i disonesti; allora il popolo sarà sottomesso. Se invece promuoverai i disonesti e allontanerai i giusti il popolo non obbedirà».
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

La differenza fra la donna disonesta e l'onesta è che, di solito, la prima è più bella.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Chi è fedele nel poco, è fedele anche nel molto; e chi è disonesto nel poco, è disonesto anche nel molto. Se dunque non siete stati fedeli nella disonesta ricchezza, chi vi affiderà quella vera? E se non siete stati fedeli nella ricchezza altrui, chi vi darà la vostra?
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Luca, I sec.

Non vi avvilite a giustificarvi coi disonesti e coi vili.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

L'onestà è la virtù suprema. Si può essere temporaneamente disonesti, senza danni permanenti, a causa di circostanze su cui non si ha alcun controllo, ma non c'è speranza per il disonesto che decide di esserlo. Prima o poi, le sue azioni saranno scoperte e ne soffrirà la sua reputazione, a volte fino alla perdita della libertà personale.
Napoleon Hill, Pensa e arricchisci te stesso, 1938

C'è qualcosa di sbagliato quando l'onestà indossa uno straccio, e la furfanteria un mantello; quando il debole mangia una crosta, mentre l'infame pasteggia nei banchetti.
Robert Ingersoll, A lay sermon, 1886

Non è una grande sciagura far favori a degli ingrati, ma è una sciagura insopportabile doverne a un disonesto.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Quel che l'opinione pubblica non perdona al disonesto è di farsi cogliere in fallo.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Io preferisco uomini brillanti ed estrosi, anche se un po' mascalzoni, a uomini grigi, noiosi, ma onesti. Perché, alla fine, il grigiore, la noia, e anche l'eccessiva onestà, faranno senz'altro più danni al Paese.
Nanni Moretti, in Daniele Luchetti, Il portaborse, 1991

Niente assomiglia tanto a una donna onesta quanto una donna disonesta della quale tu ignori le colpe. 
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

I disonesti sono come gli scogli a pelo d’acqua: te ne accorgi quando ci vai a sbattere.
Pasquale Perfetto (Aforismi inediti su Aforismario)

Non esiste una moralità pubblica e una moralità privata. La moralità è una sola, perbacco, e vale per tutte le manifestazioni della vita. E chi approfitta della politica per guadagnare poltrone o prebende non è un politico. È un affarista, un disonesto. 
Sandro Pertini, su L'Europeo, 1973

Bisogna essere degni del popolo italiano. Non è degno del popolo italiano colui che compie atti di disonestà. I corrotti e i disonesti sono indegni di appartenere al popolo italiano, e devono essere colpiti senza alcuna considerazione.
Sandro Pertini, Messaggio di fine anno agli Italiani, 1980

Ammettere di essere disonesti è un segno di onestà.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

I disonesti hanno fatto carriera. Ora li chiamano furbi.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

I disonesti ingrassano alla tavola degli sciocchi.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

La maggior pena per un disonesto sta nel dispiacere a sé e ai suoi.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Come può piacere alla folla chi ama la virtù? Per acquistare il favore della folla si richiedono mezzi disonesti. Devi farti simile ad essa. Non ti approverà se non ti riconoscerà uno dei suoi. Ma è molto più importante della stima altrui quella che tu hai di te stesso; l’amore dei disonesti può ottenersi solo con mezzi disonesti.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Cito improborum laeta ad perniciem cadunt.
[Le cose liete dei disonesti, presto si trasformano in disgrazia].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Aleator quanto in arte est melior, tanto est nequior.
[Il giocatore d'azzardo quanto più è bravo nel suo mestiere, tanto più è disonesto].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Quidquid probis eripitur, improbis datur.
[Tutto quello che viene tolto a chi è onesto viene dato al disonesto].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Tra i furbi e i fessi di prezzoliniana memoria, esiste una categoria intermedia, piú indefinita – e indefinibile –, nella quale rientrano tutti coloro i quali non sono abbastanza intelligenti per essere anche furbi, e che sono troppo disonesti per essere dei semplici fessi.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Io sono un disonesto, e un disonesto puoi sempre confidare che sia disonesto. Onestamente è dagli onesti che devi guardarti, perché non puoi mai prevedere quando faranno qualcosa di incredibilmente stupido.
Jack Sparrow (Johnny Depp), in La maledizione della prima luna, 2003

Sono onestamente disonesto.
John Travolta, in F. Gary Gray, Be Cool, 2005

Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.
Anonimo

Se i disonesti fossero nuvole, ci sarebbe sempre il diluvio.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: CorruzioneOnestà

Nessun commento: