2016-10-22

Mestruazioni e Menopausa - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute divertenti sulle mestruazioni, il ciclo mestruale, la sindrome premestruale e la menopausa. La mestruazione è un fenomeno ciclico delle donne, che consiste nella fuoriuscita periodica di sangue misto a secrezioni della mucosa uterina, che si verifica quando l’uovo non è stato fecondato e non si è impiantato nell'utero. La mestruazione è legata al ciclo ormonale dell’estro e ha luogo durante l’intero arco del periodo riproduttivo della donna, il quale ha inizio con il menarca (prima mestruazione) e termina con la menopausa. [Vocabolario Treccani].
Essere donne è una scuola di sangue:
tutti i mesi offriamo a noi stesse il suo spettacolo odioso. (Oriana Fallaci)
1. Mestruazioni
© Aforismario

L'organismo femminile, anche il più sano, dinanzi ai suoi malesseri periodici si trova sempre indifeso e umiliato... Nessuna poetessa ancora, in un superamento eroico, ha analizzato questa condizione animale e sacra.
Sibilla Aleramo, Amo, dunque sono, 1927

Quando era piccola, sua nonna le aveva insegnato che le cose proprie delle funzioni umane erano naturali e poteva parlare delle mestruazioni come della poesia ma, più tardi, a scuola, aveva imparato che tutte le secrezioni del corpo, meno le lacrime, sono indecenti.
Isabel Allende, La casa degli spiriti, 1982

Credeva di avere la sindrome premestruale, il dottore invece le disse che aveva due notizie per lei, una buona e una cattiva. La buona notizia era che stava bene, quella cattiva che aveva proprio un caratteraccio.
Rhonda Bates (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La mestruazione è d'impronta demiurgica: regola il caos femminile, imprigiona Tiamat in una gabbia di ventotto giorni; forse per questo la rivolta menadica approfitta delle tecniche offerte dal demone industriale per sopprimerla, e sempre più ci si libera dalla schiavitù con trattamenti inibitori, che sospendono a volontà il ciclo.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Le bambine hanno durante la pubertà la loro prima mestruazione. Questo fenomeno fisiologico assumerà per tutta la vita una duplice funzione: la prima è quella di rendere le lenzuola croccanti, la seconda quella di procurare malattie cardiache quando non arrivano.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Durante il periodo delle mestruazioni la donna non è feconda, quindi si potrebbero fare quelle cose là con tranquillità, ma siccome tiene le mestruazioni non si possono fare: non ne va bene una!
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Le mestruazioni sono dette anche ciclo; si parla di ciclostile quando la donna resta elegante anche durante il periodo mestruale; in caso di donne con mestruazioni particolarmente abbondanti si parla di ciclone o tornado: in questo caso qualsiasi argine viene spazzato via e non ci sono assorbenti che tengano.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Forse la regolarità non è mai stata la caratteristica di queste famose regole lunari. Sono un filo di luce che appare e scompare, uno strano specchio che qualche volta dice la verità, altre mente e inganna.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Essere donne è una scuola di sangue: tutti i mesi offriamo a noi stesse il suo spettacolo odioso. 
Oriana Fallaci, Lettera a un bambino mai nato, 1975 

Attraverso i cicli lunari, le mestruazioni, la fecondazione, la gestazione, la placenta, il parto, le mammelle, il latte e tutti i complessi processi fisiologici che si svolgono all'interno del suo corpo, la donna è legata alla natura molto più intimamente di quanto lo sia l'uomo.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Che la passione sessuale per la tua donna si sia affievolendo te ne accorgi quando sei contento che abbia le mestruazioni.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

La pubblicità non fa che proporre pannolini, con le alette e senza alette, con adesivo e senza, così come un'azienda di acque minerali va avanti da anni all'insegna dello slogan, affidato naturalmente a belle ragazze, «si è belli fuori se si è puliti dentro». Ora, va bene essersi liberate dall'ossessione di fatti che sono semplicemente naturali. Ma est modus in rebus. Così è diventato tutto molto spoetizzante e anche deerotizzante.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Nel vuoto del sapere sono i pregiudizi a farla da padroni. Si prenda ad esempio la "sindrome premestruale" siglata dai manuali con "Spm". Si tratta di un disturbo reale o di un pregiudizio scientifico, inserito nella nosologia dal gruppo professionale a predominanza maschile degli psichiatri, per non avere a che fare con pazienti irritabili o irritanti?
Umberto Galimberti, I miti del nostro tempo, 2009

L’idea che i genitali ci possano venire asportati deriva dalle prime constatazioni sulle differenze fra i sessi, perché da bambini consideravamo i genitali femminili come una ferita provocata dalla castrazione: la donna non era che un uomo evirato. Questa idea si trasforma in certezza grazie alla percezione olfattiva della emorragia mestruale. Le emorragie ci fanno paura perché suscitano in noi il timore di poter essere trasformati in donna. Per cancellare il ricordo di queste emorragie dobbiamo uccidere il nostro olfatto e liberarci anche del ricordo dell’odore del sangue. Ma non ci riusciamo, riusciamo soltanto a rimuovere. E questa rimozione si serve della vita per imporre il divieto di praticare rapporti sessuali durante le mestruazioni: poiché la donna che perde sangue risveglia il nostro complesso di castrazione rimosso, noi evitiamo il contatto con la donna ferita.
Georg Groddeck, Il libro dell'Es, 1923

I Maori chiamano le mestruazioni «mata marama» che significa malattia della luna, e credono che la prima mestruazione di una fanciulla sia dovuta al rapporto che la luna ha avuto con lei durante il sonno.
Mary Esther Harding, I misteri della donna, 1955

Finché anche le donne non hanno cominciato a scrivere libri era possibile vedere solo un lato della questione. Dagli albori della storia fino a oggi i libri sono stati scritti con lo sperma, non col sangue mestruale.
Erica Jong, Paura di volare, 1973

Se una donna vuol essere poeta, dorma vicino alla luna a viso aperto; cammini attraverso se stessa studiando il paesaggio; non scriva le sue poesie con il sangue del mestruo.
Erica Jong, Frutta e verdura, 1971

È ancora opinione comune, in Italia, che la donna durante il ciclo, non debba «buttar giù» la pasta, perché non cuocerebbe mai, non debba innaffiare i fiori perché si inaridirebbero, non debba preparare le conserve di pomodoro perché andrebbero a male, non debba tagliare le unghie (o i capelli) perché non ricrescerebbero.
Ida Magli, La donna, un problema aperto, 1974

A differenza delle ragazze che, con le mestruazioni, si trovano velocemente a confrontarsi con un aspetto particolare della propria femminilità, i ragazzi fanno più fatica a capire che significhi esattamente diventare uomini.
Michela Marzano, Sii bella e stai zitta, 2010

Una buona regola per preservare la carica erotica è quella di separarsi ciclicamente dal partner. Per esempio» secondo la religione ebraica, i giorni non ammessi per compiere l'atto sessuale sono quelli del ciclo mestruale, più i sette giorni seguenti. Uno dei significati di questa legge è il rinnovamento del desiderio: chi la osserva, quando si congiungerà di nuovo carnalmente al partner, è come se lo ritrovasse per la prima volta.
Raffaele Morelli, Come risvegliare l'eros, 2003

La sola circostanza in cui una donna è inferiore a se stessa, dev'essere proprio soltanto quando ha le mestruazioni. Chi conosce bene il calendarietto mensile di costei, sa sempre da che parte prenderla. Che è anche un doppio senso sporco − tanto meglio.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Le donne si lamentano della sindrome premestruale, ma io credo che sia proprio quello il solo momento del mese in cui riescano a essere sé stesse.
Roseanne, 1988-1997

Se dovesse essere valido l'argomento del concepimento, i preti dovrebbero passare il loro tempo a battezzare il flusso mestruale.
Katharine Whiteorn, su Ob server, 1979 [riguardo all'aborto]

Non accostatevi alle vostre spose durante i mestrui e non avvicinatele prima che si siano purificate. Quando poi si saranno purificate, avvicinatele nel modo che Allah vi ha comandato.
Corano, VII sec. a.e.c.

Bibbia
Levitico, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.
  • Quando una donna abbia flusso di sangue, cioè il flusso nel suo corpo, la sua immondezza durerà sette giorni; chiunque la toccherà sarà immondo fino alla sera.
  • La donna che ha un flusso di sangue per molti giorni, fuori del tempo delle regole, o che lo abbia più del normale sarà immonda per tutto il tempo del flusso, secondo le norme dell'immondezza mestruale. Ogni giaciglio sul quale si coricherà durante tutto il tempo del flusso sarà per lei come il giaciglio sul quale si corica quando ha le regole; ogni mobile sul quale siederà sarà immondo, come lo è quando essa ha le regole. Chiunque toccherà quelle cose sarà immondo; dovrà lavarsi le vesti, bagnarsi nell'acqua e sarà immondo fino alla sera. Quando essa sia guarita dal flusso, conterà sette giorni e poi sarà monda.
  • Non ti accosterai a donna per scoprire la sua nudità durante l'immondezza mestruale.
  • Se uno ha un rapporto con una donna durante le sue regole e ne scopre la nudità, quel tale ha scoperto la sorgente di lei ed essa ha scoperto la sorgente del proprio sangue; perciò tutti e due saranno eliminati dal loro popolo.
La menopausa è il periodo dorato dell'amore. (Alda Merini)
2. Menopausa
© Aforismario

Ma che ti è preso ultimamente!? Per la miseria, conservati un po' di pazzia per la menopausa!
Woody Allen, in Misterioso omicidio a Manhattan, 1993

La menopausa comincia oggi dopo i cinquantanni, tuttavia il ciclo è sempre più perturbato fin dall'inizio. Dolori, amenorree... La moda è di accusare di tutto la follicolina, mentre il santuario ovarico riceve colpi su colpi dal frastuono esterno, dalle prove eccessive che i nervi patiscono per creare e reggere l'esistenza contemporanea e la libertà femminile.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Uno degli aspetti positivi della svolta dei cinquant'anni è che ci è permesso di diventare più irascibili, Essere in menopausa significa che si può agire come in menopausa.
Germaine Greer, su Corriere della Sera, 1988

La menopausa è il periodo dorato dell'amore.
Alda Merini, La vita facile, 1992

– Usi qualche precauzione?
– Menopausa.
– Accidenti che fortuna!
Jack Nicholson e Diane Keaton, in Nancy Meyers, Tutto può succedere, 2003

Menopausa. Periodo di follia nella donna, che in certi casi conduce al manìcomìo il marito.
Pitigrilli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il criterio supremo, che guida la nostra scelta e la nostra inclinazione, è l'età. In complesso per noi va bene tutto il periodo dagli anni dell'inizio sino a quelli della fine delle mestruazioni, diamo però decisamente la preferenza al periodo che va dal diciottesimo al ventottesimo anno. Al di fuori di quegli anni, invece, nessuna donna ci può eccitare: una donna vecchia, ossia non più mestruata, ci fa ribrezzo. La gioventù senza la bellezza ha ancora attrattiva; la bellezza senza la giovinezza non ne ha più. Evidentemente il fine che in ciò ci guida inconsciamente è la possibilità della generazione in genere, per cui ogni individuo perde attrattiva per l'altro sesso nella misura in cui si allontana dal periodo più adatto alla procreazione o alla concezione.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Se avete qualche dubbio a proposito di quelle delle vostre donne che non sperano più nel mestruo, il loro termine sia di tre lunazioni. Lo stesso valga per quelle che non hanno ancora il mestruo. Quelle che sono incinte avranno per termine il parto stesso. A chi teme Allah, Egli facilita i suoi intenti.
Corano, VII sec. a.e.c.

Quanto alle donne in menopausa, che non sperano più di sposarsi, non avranno colpa alcuna se abbondoneranno i loro veli, senza peraltro mettersi in mostra; ma se saranno pudiche, meglio sarà per loro.
Corano, VII sec. a.e.c.

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: SangueGravidanza - Aborto

Nessun commento: