2016-11-07

Fine e Mezzi - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sul fine e sui mezzi per raggiungerlo. La parola "fine" è qui intesa come sinonimo di scopo, cioè termine cui è diretta un'azione. Un paragrafo di questa raccolta riguarda il rapporto tra i fini e i mezzi, che in un modo o nell'altro confermano o contraddicono la famosa massima secondo la quale "il fine giustifica i mezzi". Il significato (un po' cinico) di questa affermazione è che ciò che conta è il risultato di ciò che si fa, non i mezzi utilizzati per ottenerlo; in pratica, se il fine è "buono", qualunque mezzo necessario per raggiungerlo lo è.
A proposito di questa frase, facciamo notare che essa, al contrario di quanto si pensa comunemente, non è stata mai scritta da Niccolò Machiavelli, sebbene possa essere stata ispirata dal seguente passo de Il Principe (1532): "Ognuno vede quello che tu pari, pochi sentono quello che tu sei; e quei pochi non ardiscono opporsi all'opinione di molti che abbiano la maestà dello stato che li difenda; e nelle azioni di tutti gli uomini, e massime dei principi, dove non è giudizio a chi reclamare, si guarda al fine. Faccia dunque un principe di vincere e mantenere lo stato: e i mezzi saranno sempre giudicati onorevoli e da ciascuno laudati" [capitolo XVIII - conversione in italiano moderno a cura di Aforismario].
Un altro autore al quale si è attribuito il concetto espresso dalla massima "il fine giustifica i mezzi", è Ovidio, che in Heroides (I sec. a.e.c.) scrive: "Exitus acta probat", cioè: il risultato giustifica l'azione, spesso tradotto anche con "Il fine giustifica i mezzi".
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sullo scopo, l'obiettivo, la meta e il traguardo.
Un fine autentico può fare a meno di speranze
e anche di ogni probabilità di essere raggiunto. (Guido Ceronetti)
1. Fine
© Aforismario

È il desiderio che crea ciò che è desiderabile, è il progetto che pone il fine.
Simone de Beauvoir, Per una morale dell'ambiguità, 1947

Un fine autentico può fare a meno di speranze e anche di ogni probabilità di essere raggiunto.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

L'applauso è lo sprone degli spiriti nobili, il fine e la mira dei deboli.
Charles Caleb Colton, Lacon, 1820/22

Il fine più alto che l'uomo moderno riesca a immaginare è servire i capricci anonimi dei suoi concittadini.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Ogni fine diverso da Dio ci disonora.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il fine supremo dell'uomo è la conoscenza di Dio.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1936

Il fine dell'uomo è la ricerca d'un fine.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Un fine è immanente ad ogni forma di scelta, o decisione. Scelgo, innanzitutto, per capire meglio; scelgo per essere più certo nelle mie certezze; scelgo per uscire da una immobilizzazione che mi pesa; scelgo anche perché si deve esplorare che cosa eventualmente si presenta alla vista navigando su nuove rotte.
Giovanni Giraldi, Storiografia come rettorica. Autobiografia come filosofia, 1980

Il saggio pospone sé stesso, ma è sempre davanti; esclude sé stesso, ma si tiene lontano dai pericoli. Non è forse perché è senza fini personali che può realizzare i propri fini?
Lao Tzu, Tao Te Ching, ca. V sec. a.e.c.

Per raggiungere i loro fini, gli uomini sono per la maggior parte più capaci di un grande sforzo che di lunga perseveranza. La pigrizia o l’incostanza fanno perdere loro il frutto dei migliori esordi; spesso si lasciano superare da altri che, partiti dopo di loro, camminano lentamente, ma costantemente.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Bisogna proporre un fine alla propria vita per viver felice. O gloria letteraria, o fortune, o dignità, una carriera in somma. Io non ho potuto mai concepire che cosa possano godere, come possano viver quegli scioperati e spensierati che (anche maturi o vecchi) passano di godimento in godimento, di trastullo in trastullo, senza aversi mai posto uno scopo a cui mirare abitualmente, senza aver mai detto, fissato, tra se medesimi: a che mi servirà la mia vita?
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Fine ultimo di tutto, la fine.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

L'individualismo ha per fine sé stesso.
Renzo Novatore, Iconoclasta!, 1920

Non il frutto dell'esperienza, ma l'esperienza stessa, è il fine.
Walter Pater, Saggi sulla storia del Rinascimento, 1873

La scuola è fatta per avere il diploma. E il diploma? Il diploma è fatto per avere il posto. E il posto? Il posto è fatto per guadagnare. E guadagnare? È fatto per mangiare. Non c'è che il mangiare che abbia fine a se stesso, sia cioè un ideale. Salvo in coloro, in cui ha per fine il bere.
Giuseppe Prezzolini, Codice della vita italiana, 1921

La strada che porta al successo è sempre in costruzione; e un progredire ininterrotto, non un fine da raggiungere.
Anthony Robbins, Come ottenere il meglio da sé e dagli altri, 2000

Ciò che viene dall'istinto accetta di non andare verso nessun fine.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Se il tuo fine è la rinuncia, fatti mendicante.
Jude Stéfan, Gnomiche, 1985

Un uomo è tanto più libero quanto più è padrone dei suoi desideri e capace di imporsi una regola di vita in visione d'un fine da raggiungere. Più il fine è lontano e difficile a realizzarsi, più esige volontà.
Jean Viollet, Breve trattato dell'educazione, 1947

Coltivare l'ozio è il fine dell'uomo.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

Il fine giustifica i mezzi.
2. Fine e Mezzi
© Aforismario

Il fine giustifica i mezzi.
[The end justifies the means].
Anonimo (attribuito a Niccolò Machiavelli)

Lo scopo degli scopi consiste oggi nell'essere mezzi dei mezzi.
Günther Anders, L’uomo è antiquato, 1956

L'unanimità dei proverbi popolari in tutte le lingue moderne ci segnalano che «il fine giustifica i mezzi» e che «non si può fare una frittata senza rompere le uova». La nostra è forse la prima generazione divenuta pienamente consapevole delle conseguenze atroci che discendono da una linea di pensiero che costringe ad ammettere che tutti i mezzi, purché siano efficaci, sono leciti e giustificati per conseguire qualcosa definito come un fine.
Hannah Arendt, Vita activa. La condizione umana, 1958

Il primo segno di corruzione in una società ancora viva si ha quando il fine giustifica i mezzi.
Georges Bernanos, La libertà perché?, 1953

Se è vero che il fine giustifica i mezzi, ne discende che il non raggiungimento del fine non consente più di giustificarli.
Norberto Bobbio, su  l'Unità, 1998

Non è lo scopo che interessa, sono i mezzi per conseguirlo.
Georges Braque, Quaderni 1917-1947, 1948

La tecnologia era un mezzo, ora è un fine.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Il fine giustifica i mezzi? È possibile. Ma chi giustificherà il fine? A questa domanda che il pensiero lascia in sospeso, la rivolta risponde: i mezzi.
Albert Camus, L'uomo in rivolta, 1951

L'etica ci proibisce di considerare gli uomini come mezzi e l'Uomo come fine.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

La libertà non è un fine, è un mezzo. Chi la scambia per un fine, quando la ottiene non sa che farsene.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

No, non è vero che il fine giustifica i mezzi. Se i mezzi sono sporchi, anche il fine più nobile diventa sporco.
Oriana Fallaci, Insciallah, 1990

Una delle accuse più comuni mosse alle società totalitarie è che in esse vale il principio che il fine giustifica i mezzi. Presa alla lettera, questa accusa è chiaramente illogica: se il fine non giustifica i mezzi, cosa mai può farlo?
Milton Friedman, Capitalismo e libertà, 1962

Si sente dire spesso che non è vero che il fine giustifica i mezzi. Ma chi lo dice sono quasi sempre dei signori che siedono in poltrona e non vogliono ricordare come sono arrivati a sedervisi né vogliono che qualcuno li faccia alzare.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

La tanto contestata espressione di Machiavelli: “il fine giustifica i mezzi”, nell'età della tecnica non ha più alcun senso, non perché si è pervenuti a un più alto grado di moralità, ma perché nessun fine più giustifica i mezzi, dal momento che solo i mezzi giustificano i fini.
Umberto Galimberti, Psiche e techne, 1999

Si dice "i mezzi, dopotutto, sono i mezzi". Io vorrei dire "i mezzi, in definitiva, sono tutto". Dato il mezzo, tale il fine.
Mohandas Gandhi, su Young India, 1919/32

Il Creatore ci ha dato il controllo (e anche quello assai limitato) dei mezzi, ma non del fine. La conoscenza del fine è in perfetta corrispondenza con quella dei mezzi. Questa affermazione non ammette eccezioni.
Mohandas Gandhi, su Young India, 1919/32

Un mezzo impuro si traduce in un fine impuro.
Mohandas Gandhi, su Harijan, 1932/48

Il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero; e tra mezzo e fine vi è esattamente
lo stesso inviolabile nesso che c'è tra seme e albero.
Mohandas Gandhi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il fine, che non può essere conseguito se non con mezzi cattivi, non può essere un fine buono.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

La voluttà ama i mezzi, non il fine.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

La donna per l'uomo è uno scopo, l'uomo per la donna è un mezzo.
Alphonse Karr (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il mezzo ingiusto rende iniquo il fine giusto.
Lao Tzu, V sec. a.e.c. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)
Il primo segno di corruzione in una società ancora viva
si ha quando il fine giustifica i mezzi. (Georges Bernanos)
Io credo, non collo specchio vostro, dove non si vede se non prudenza, ma per quello dei più, che si abbia nelle cose a giudicare il fine come le son fatte, e non il mezzo come le si fanno.
Niccolò Machiavelli, lettera a Piero Soderini, XVI sec.

Uno degli errori più frequenti è di confondere il mezzo con lo scopo.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Che cos'è il genio? Volere un alto fine e i mezzi per esso.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano II, 1879/80

Exitus acta probat.
[Il fine giustifica i mezzi].
Publio Ovidio Nasone, Heroides (Eroidi), I sec. a.e.c.

Il presente non costituisce mai il nostro fine. Passato e presente sono mezzi, solo l'avvenire è il nostro fine. Così non viviamo mai, ma speriamo di vivere, e preparandoci sempre a essere felici è inevitabile che non lo siamo mai.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Nella vita si cerca lo scopo, e in noi, il mezzo per raggiungerlo.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Nel raggiungere con ogni mezzo il proprio scopo, va incluso si possa essere noi stessi il mezzo da sacrificare.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Il fine giustifica i mezzi, il rozzo se ne sbatte i coglioni.
Maurizio Sangalli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I più poveri tra i ricchi sono quelli che considerano la ricchezza un fine e non un mezzo.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Unità dello scopo, ma varietà infinita di mezzi.
Niccolò Tommaseo, Sull'educazione, 1834

Manca all'uomo, per essere grande o tranquillo, più sovente lo scopo che i mezzi.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Basta avere uno scopo: e intorno allo scopo spontanei accorrono i mezzi.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Proverbi sul Fine
  • Chi nasconde il suo segreto giunge ai suoi fini.
  • Dal fine si conosce l'opera.
  • Il fine dimostra la cosa.
  • Il fine è quello che conta.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: ScopoObiettivo - Meta - Traguardo 

Nessun commento: