Lacrime - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più commoventi sulle lacrime, stille di umore secreto dalle ghiandole lacrimali in diverse condizioni: pianto, stati infiammatori della congiuntiva, ecc. Le seguenti citazioni fanno riferimento per lo più alle lacrime che sgorgano per commozione e per dolore fisico o morale. In alcuni casi, la parola "lacrime" è utilizzata come sinonimo di pianto. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul pianto, la tristezza e l'infelicità.
L'anima non avrebbe alcun arcobaleno se gli occhi non avessero lacrime.
(John Vance Cheney)
Lacrime
© Aforismario

C'è più anima nella tristezza che nella gioia, in una lacrima che in un sorriso;
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

I sospiri e le lacrime sono gli ornamenti e le decorazioni dei nostri dolori.
Bonaventure d'Argonne, L'educazione, 1691

Le lacrime sono gli acquazzoni estivi sull'anima.
Alfred Austin, Savonarola, 1881

Non v'è goccia nel mare che non sia stata lacrima umana.
Antonio Beltramelli, I tre tempi, 1929

Le lacrime scendono per lo sciogliersi dei ghiacci dell’anima.
Romano Battaglia, L’uomo che vendeva il cielo, 2011

In tutte le lacrime indugia una speranza.
[Dans toutes les larmes s'attarde un espoir].
Simone de Beauvoir, I mandarini, 1954

La lacrime del mondo sono immutabili. Non appena qualcuno si mette a piangere, un altro, chi sa dove, smette.
Samuel Beckett, Aspettando Godot, 1952

Non v'è goccia nel mare che non sia stata lacrima umana.
Antonio Beltramelli, I tre tempi, 1929

Posto che la bellezza sia una particolare distribuzione della luce, quella più congeniale alla retina, la lacrima è il modo con cui la retina – come la lacrima stessa – ammette la propria incapacità di trattenere la bellezza.
Iosif Brodskij, Fondamenta degli incurabili, 1991

Si asciugano presto le lacrime per una pena che non ci riguarda.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Chi ha da fare non ha tempo per le lacrime.
George Gordon Byron, I due Foscari, 1821

Si versano più lacrime per le preghiere esaudite che per quelle non accolte.
Truman Capote, Preghiere esaudite, 1987 (postumo e incompiuto)

È sufficiente una lacrima per rovinare un uomo per sempre, ma se quella lacrima è femminile si può sfiorare il miracolo: quando una donna piange avviene un fenomeno fisico ancora inspiegato: lo spostamento della materia... è una stronza? Piange? Ti senti una merda tu!
Dario Cassini, Tranne mia madre e mia sorella, 2003

Credo nel potere del riso e delle lacrime come antidoto all'odio e al terrore.
[I believe in the power of laughter and tears as an antidote to hatred and terror].
Charlie Chaplin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bisogna aver un cuore elevato per versare certe lacrime: la sorgente dei grandi fiumi si trova sulla
cima dei monti che s’avvicinano al cielo.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

Attraverso l'ombra e l'oscurità / guardiamo al di là degli anni! / L'anima non avrebbe alcun arcobaleno / se gli occhi non avessero lacrime.
[Through gloom and shadow look we / on beyond the years! / The soul would have no rainbow / had the eyes no tears].
John Vance Cheney, Lacrime, Liriche, 1901

Colui che, di fronte ai cieli e ai mari, non ha rasentato le lacrime, costui non ha mai abitato le nebulose contrade del divino, dove la solitudine è tale che ne richiama un’altra ancora più grande.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Spesso mi metto a pensare a quegli eremiti della Tebaide che si scavavano una tomba per versarvi giorno e notte le loro lacrime. Se qualcuno chiedeva il motivo di tanta afflizione, rispondevano che piangevano la loro anima.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Al giudizio finale verranno pesate soltanto le lacrime.
Emil Cioran, ibidem

«Non posso fare distinzione tra la musica e le lacrime» (Nietzsche). Chi non lo capisce istantaneamente non è mai vissuto nell’intimità della musica. Ogni vera musica è sgorgata dalle lacrime, nata com’è dal rimpianto del paradiso.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Penso a un’ermeneutica delle lacrime, che tenti di scoprirne l’origine e tutte le possibili interpretazioni. Per arrivare a che cosa? A capire i vertici della storia e a liberarci degli «accadimenti», perché allora sapremmo in quali momenti e in qual misura l’uomo sia riuscito a innalzarsi al di sopra di se stesso. Le lacrime conferiscono un carattere di eternità al divenire, lo salvano. Che cosa sarebbe la guerra senza di esse? Le lacrime trasfigurano il crimine e giustificano tutto. Considerarle attentamente, e capirle, è trovare la chiave del procedere universale. Il senso di questo approfondimento sarebbe di guidarci nello spazio che collega l’estasi alla maledizione.
Emil Cioran, Lacrime e santi, 1937/86

Una lacrima ha radici più profonde di un sorriso.
Emil Cioran, Al culmine della disperazione, 1934

Vorrei interrarmi nei pianti degli uomini, fare di ogni lacrima una tomba.
Emil Cioran, Il crepuscolo dei pensieri, 1940

Per aver disimparato le lacrime, noi siamo senza risorse - inutilmente inchiodati ai nostri occhi.
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Per plasmare l'uomo, non è con acqua, è con lacrime che Prometeo mescolò l'argilla.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

I moti rapidi ed inquieti degli occhi, uniti alle lacrime involontarie e taciturne, sono i più sicuri attestati della sensibilità, e della compassione.
Domenico Cirillo, Discorsi accademici, 1787
In tutte le lacrime indugia una speranza. (Simone de Beauvoir)
Le lacrime, un lusso che solo i deboli possono concedersi.
Alessandro D'Avenia, Cose che nessuno sa, 2011

Egli sentì le labbra di lei bagnate di lacrime lasciargli sulle dita come l'impronta di un fiore umido di rugiada.
Grazia Deledda, Canne al vento, 1913

Non dovremmo mai vergognarci delle nostre lacrime, poiché sono pioggia sull'accecante polvere della terra che ricopre il nostro cuore indurito.
Charles Dickens, Grandi speranze, 1860/61

Non sprecare lacrime nuove per vecchi dolori.
Euripide, V sec. a.e.c.

Lacrime (femminili). Irresistibili. Disarmanti. Eterno e impareggiabile strumento di seduzione, d'inganno e di ricatto che la donna utilizza a piene mani, se si può dir così, sfruttando la propria emotività che con fragilità fa solo rima. Insincere anche quando sono autentiche. Bisognerebbe estrarre la pistola al primo singhiozzo. Invece ci si arrende senza condizioni.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Le cipolle sono l'unica cosa che giustifichi le lacrime.
Antonio Fogazzaro (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le banconote asciugano le lacrime meglio del fazzoletto.
Antonio Fogazzaro, ibidem

Le lacrime d'una donna amata ce la fanno adorare. D'una non amata, detestare.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La vita è una clessidra con molte lacrime e qualche goccia di miele.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Le lacrime dobbiamo sapercele asciugare da soli.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La vostra gioia è il vostro dolore senza la maschera. E il pozzo da cui scaturisce il vostro riso fu spesso pieno delle vostre lacrime. E come potrebbe essere diversamente? Quanto più penetra e scava il dolore dentro di voi, tanta più gioia potrete contenere.
Kahlil Gibran, Il profeta, 1923

Dev’esserci qualcosa di stranamente sacro nel sale. Lo ritroviamo nelle nostre lacrime e nel mare.
Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926

Sono gocce di memoria / queste lacrime nuove / siamo anime in una storia / incancellabile.
Giorgia, Gocce di memoria, 2003

Le lacrime delle donne sono solo sudore degli occhi.
Decimo Giunio Giovenale, II sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Io ho visto cose che voi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di morire.
[I've seen things you people wouldn't believe. Attack ships on fire off the shoulder of Orion. I watched C-beams glitter in the dark near the Tannhäuser Gate. All those moments will be lost in time, like tears in rain. Time to die].
Rutger Hauer, in Ridley Scott, Blade Runner, 1982

Le lacrime sono il nobile linguaggio dell'occhio.
[Tears are the noble language of the eye].
Robert Herrick, Hesperides, 1648

Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell'anima. E a chi piange, tutti gli angeli sono vicini.
Hermann Hesse, Una sequenza di sogni, 1916

L’occhio vede bene Iddio soltanto attraverso le lacrime.
Victor Hugo, Oceano, XIX sec. (postumo 1989)

Non ci lasciamo mai andare a piangere con tutta la disperazione che vorremmo. Forse abbiamo paura di annegare nelle lacrime e che non ci sia nessuno a trarci in salvo.
Erica Jong, Paura di volare, 1973

Anche il divino non si riflette con incanto più bello che nell'occhio umido di lacrime, come molto più bello è l'arcobaleno del cielo azzurro chiaro.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Ci sono lacrime che, dopo aver ingannato gli altri, spesso ingannano anche noi stessi.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

I suoi occhi si muovono sotto le lacrime come due pesci in un mare troppo stretto.
Margaret Mazzantini, Non ti muovere, 2001

Lasciò cadere una lacrima nel mare; e tutto il Pacifico non conteneva ricchezze pari a quell'unica piccola goccia.
Herman Melville, Moby Dick, 1851

Dopo aver pianto tutte le lacrime non restano che le risate isteriche.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Esiste anche questo al mondo, la tristezza di non poter piangere a calde lacrime. È una di quelle cose che non si può spiegare a nessuno, e anche se si potesse, nessuno capirebbe. È una tristezza che non può prendere forma, si accumula quietamente nel cuore come la neve in una notte senza vento.
Haruki Murakami, La fine del mondo e il paese delle meraviglie, 1985

Una lacrima dice più d'ogni parola.
[Une larme en dit plus que tu n'en pourrais dire].
Alfred de Musset, Idillo, 1839

Non so fare differenza fra le lacrime e la musica
Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli, 1888

Se tutte le lacrime che in ogni istante vengono piante sulla terra scorressero insieme, scorrerebbe continuamente un grande fiume per i «prati della sventura».
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89
Non sprecare lacrime nuove per vecchi dolori. (Euripide)
Meglio essere abbandonati da venti amanti / che giacere in un letto senza amore / meglio una pagnotta bagnata di lacrime / che pane asciutto e senza sale.
Dorothy Parker, La ragazza che fischia, 1928

Le labbra che hanno il gusto delle lacrime - dicono - sono le più dolci da baciare.
Dorothy Parker (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La più stupida esagerazione è quella delle lacrime. È seccante come un rubinetto che non si chiude.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

Si ha il diritto di ridere delle lacrime solo se si è pianto.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

Verrà presto il giorno in cui, smarrito anche l'ultimo ricordo dell' anima, non potremo più versare sulla vita altro che lacrime finte.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

Quanto pesa una lacrima? Secondo: la lacrima di un bambino capriccioso pesa meno del vento, quella di un bambino affamato pesa più di tutta la terra.
Gianni Rodari, Favole al telefono, 1960

Le lacrime sono il lavacro dell’anima.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Non vi sono lacrime così perfide come quelle di cui lei fingerà di risparmiarti la vista.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Di tutte le lacrime che s'ingoiano le più care sono quelle piante su sé stessi.
Joseph Roth, Fuga senza fine, 1927

Le lacrime sono la preghiera del cuore.
Gerolamo Rovetta, Mater dolorosa, 1882

L'aforisma è il fossile di una lacrima.
Umberto Silva, Uomo che scrive nella notte, 2012

− Dio conta le lacrime delle donne.
− Cosa?
− È nella Cabala: significa che le donne sanno capire il mondo meglio degli uomini e quindi piangono più spesso.
Rena Sofer e Eric Tahl, in Sidney Lumet, Un'estranea tra noi, 1992

Da una lacrima sul viso / ho capito molte cose / dopo tanti tanti mesi / ora so cosa sono per te. / Una lacrima e un sorriso / m'han svelato il tuo segreto / che sei stata innamorata di me / ed ancora lo sei.
Bobby Solo (e Mogol), Una lacrima sul viso, 1964

Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia.
Italo Svevo, La coscienza di Zeno, 1923

Quest'anno mi sono concessa un piccolo lifting agli occhi. E già che c'ero ho chiesto che mi togliessero anche i condotti lacrimali. Tanto non li usavo.
Sue Sylvester (Jane Lynch), in Glee, 2009-2015

Le lacrime che non escono si depositano sul cuore, con il tempo lo incrostano e lo paralizzano come il calcare incrosta e paralizza gli ingranaggi della lavatrice.
Susanna Tamaro, Va' dove ti porta il cuore, 1994

Senz'acqua non fiorisce la terra; né l'anima senza lacrime.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

Se piangi di gioia, non asciugare le tue lacrime: le rubi al dolore.
Paul-Jean Toulet, I tre impostori, 1922 (postumo)

Quando i begli occhi di una donna sono velati dalle lacrime, è l'uomo che non vede più chiaro.
Achille Tournier, Pensieri d'autunno, 1888

Le lacrime sono perle nascoste negli occhi, e quando compaiono ci liberano quasi per miracolo dalla sofferenza annidata in quella parte di noi dove gioie e dolori coesistono.
Liv Ullmann, Scelte, 1985

Non so se ci sono al mondo parole tanto efficaci né oratori tanto eloquenti come le lacrime.
Lope de Vega, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le lacrime non conoscevano da troppo tempo la forma delle mie guance, la linea del mio viso, la luce del difuori. Silenziose per natura, arrivate agli occhi cadevano all'indietro giù fino in fondo al cuore che sempre più faticava a galleggiare.
Fabio Volo, È una vita che ti aspetto, 2003

Forse è la cosa migliore non accorgersi delle lacrime quando non si ha il potere di consolarle.
Marguerite Yourcenar, Alexis o il trattato della lotta vana, 1929
Le donne sono dotate di due armi formidabili: il trucco e le lacrime.
Fortunatamente per gli uomini, non possono essere utilizzate contemporaneamente.
Autori sconosciuti
  • Alcune persone non meritano il nostro sorriso, figuriamoci le nostre lacrime. [attribuito erroneamente a Charles Bukowski].
  • Alcuni dicono che la pioggia è brutta, ma non sanno che permette di girare a testa alta con il viso coperto dalle lacrime. [attribuito a Jim Morrison].
  • I baci sono come le lacrime, gli unici veri sono quelli che non si possono trattenere.
  • Le donne sono dotate di due armi formidabili: il trucco e le lacrime. Fortunatamente per gli uomini, non possono essere utilizzate contemporaneamente. [attribuito a Marilyn Monroe].
  • Le lacrime di un uomo esistono per essere asciugate dalla bocca di una donna.
  • Nessuna persona merita le tue lacrime, e chi le merita sicuramente non ti farà piangere. [attribuito a Gabriel García Márquez - vedi "Tredici spunti per la vita" in "Citazioni errate" su Aforismario].
  • Se tu fossi una lacrima, io non piangerei per paura di perderti.
  • Vorrei essere una lacrima per nascere dai tuoi occhi, vivere sul tuo viso e morire sulla tua bocca.
Se piangi di gioia, non asciugare le tue lacrime: le rubi al dolore.
(Paul-Jean Toulet)
Proverbi sulle Lacrime
  • Chi semina con le lacrime, mieterà con la gioia.
  • Ciascuno ha in casa i suoi morti da piangere.
  • Dagli occhi sgorgano le lacrime che piange l'amante, dal cuore le lacrime che piange l'infelice.
  • La lacrima più grossa è quella che va in carrozza.
  • La lacrima risplende, ma intorbidisce l'occhio.
  • Lacrime di donna, fontana di malizia.
  • Lacrime di donna, parola di contadino, promesse di marinaio, giuramento di giocatore, garanzie di mercante, sono cose che se le porta il vento.
  • Lacrime piante per donna son come l'acqua del mare: non è buona da bere, ma è buona da annegare. [cit. in Elsa Morante, Menzogna e sortilegio, 1948].
  • Le donne hanno sempre le lacrime pronte.
  • Le lacrime abbelliscono il volto della sposa nel dì delle sue nozze.
  • " " alleggeriscono il cuore.
  • " " commuovono più delle parole.
  • " " dei buoni non cadono in terra, ma salgono in cielo.
  • " " ingrossano il cuore.
  • " " per i dolori altrui presto si seccano.
  • " " più dolorose sono quelle che non furono mai piante.
  • " " sono il balsamo di chi soffre.
  • " " sono la colazione delle vedove.
  • " " sono le armi delle donne.
  • Le lacrime sono le più belle perle della sposa.
  • Niente si asciuga così presto come le lacrime.
  • Quando bisogna mangiare con le lacrime, nulla ha buon sapore.
  • Una donna ha due lacrime sincere e cento d’inganno.
  • Vi sono lacrime di dolore e di gioia; ma di rado si vedono occhi rossi per le ultime.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: PiantoTristezza - Infelicità

Nessun commento: