2016-12-25

Pancia - Frasi e proverbi su Ventre e Addome

Raccolta di aforismi, proverbi e battute divertenti sulla pancia, l'addome e il ventre (questi termini sono sinonimi tra loro). La pancia è la parte del corpo umano compresa fra il torace e il bacino, che contiene l’intestino. Il termine "pancia" può indicare sia l'interno della cavità addominale (stomaco e intestino), sia la parte esterna dell'addome.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli addominali, lo stomaco e l'ombelico.
Non è la pancia, è un difetto della maglietta.
1. Pancia
© Aforismario

L'uomo di questo tempo ha il cuore duro e la pancia sensibile.
Georges Bernanos, I grandi cimiteri sotto la luna, 1938

Certi mal di pancia derivano da una cattiva coscienza.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Una pancia vuota sa di essere vuota; al contrario di un cervello vuoto che più è vuoto e meno sa di esserlo.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Diciamo la verità: gli addominali a che servono? Tanto poi ti abbandonano, mentre la pancia ti accompagna fin dentro la tomba!
Dario Cassini, In caso d’amore scappa, 2011

Commuove dire, sentire dire, nel parlare riparato e intimo, pancia (parola bellissima, erotica e nobile) e pigliarne coscienza, allargare l’idea di pancia a tutto, luogo profondo, luogo molle e perforabile (anche dal sentimento), a suo modo parlante, più vicino di tutto il resto alla verità della morte. Pancia istituisce una comunicazione tra esseri condannati alla stessa precarietà e fragilità, che non si conoscono né si amano, ma hanno in comune la pancia, il mistero della pancia... Essere amanti è scambiarsi la pancia, subito, scoprirsi una nuova pancia. Ma solo le donne hanno una vera pancia.
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

Pancia che ha fame grida, strepita, si lamenta. Pancia che ha fame d’amore è muta.
Guido Ceronetti, Insetti senza frontiere, 2009

Più uno ingrassa, più diventa saggio. Pancia e saggezza crescono sempre insieme.
Charles Dickens, Il Circolo Pickwick, 1837

Una pancia piena non può credere che esistano cose come la fame.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Avvento della pancia. Tracimamento della budella gentile anche a quelle da sempre piatte come cavalli da corsa. L'importante è non disperare. Se qualcuno vi chiede: «Sei incinta?». Voi rispondete tranquille: «Sì, ormai da due anni.
Luciana Littizzetto, Col cavolo, 2004

I maschi? A sessant’anni tirano ancora in dentro la pancia quando passa una ventenne. E poi ti dicono: “Hai visto che mi ha guardato?”. Non ti ha guardato. Ti ha schivato! Che senza occhiali le stavi andando addosso, pirla!
Luciana Littizzetto, L'incredibile Urka, 2014

Dopo una certa età, quando ingrassi, i chili non si spargono più a caso: si crea la struttura. A noi donne viene la pancia a bottiglione, sopra il collo stretto e sotto il tubo grosso compatto. Perdiamo la vita. Diventiamo una canna fumaria, prendiamo la forma del pitone che ha appena inghiottito un capibara. Invece a voi maschi viene la pancia a fiasco. Si gonfia come se fosse piena di lambrusco. Dopo una corsetta la trippa fa come la panna cotta quando te la servono al ristorante, che ci impiega mezz’ora a smettere di dondolare.
Luciana Littizzetto, L'incredibile Urka, 2014

Ogni uomo con la pancia piena di classici è un nemico della razza umana.
Henry Miller, Tropico del Cancro, 1934

Qualche volta purtroppo occorre finire pancia a terra per capire chi realmente siamo e che cosa realmente vogliamo; e non ci è dato rialzarci finché non tocchiamo il fondo.
Ava Moore (Famke Janssen), Nip/Tuck, 2003-2011

Come ci sono i pensieri talmente ossessivi che se restano nella tua testa ti possono fare impazzire, così ci sono dei sentimenti talmente strazianti che se li tieni dentro ti si apre la pancia. Allora, se sei flessibile, la tua pancia diventa una specie di magazzino, dal quale entrano ed escono continuamente dei sentimenti.
Paolo Nori, Bassotuba non c'è, 1999

La maggior parte dei socialisti si limita a evidenziare che una volta instaurato il socialismo saremo più felici in senso materiale e presuppone che ogni problema venga a cadere quando si ha la pancia piena. Invece è vero il contrario: quando si ha la pancia vuota non ci si pone altro problema che quello della pancia vuota. È quando ci lasciamo alle spalle lo sfruttamento e la dura fatica che cominciamo davvero a farci domande sul destino dell'uomo e sulle ragioni della sua esistenza.
George Orwell, Come mi pare, 1943/47

Ogni bambino, quando nasce, respira nella pancia. Osserva un bambino che dorme: la pancia va su e giù, non il torace. Nessun bambino respira nel torace, respirano tutti nella pancia: sono ancora completamente liberi, nulla è stato represso. I loro stomaci sono privi di repressioni, e quel vuoto è una bellezza nel corpo.
Osho, Discorsi, 1953/90

Fuggi gl'impegni, e i perigliosi intrichi, se vuoi salvar la pancia per i fichi.
Cristoforo Poggiali, Proverbi, motti e sentenze ad uso ed istruzione del popolo, 1821

La sua anima metteva pancia.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

La dimenticherò nel solo modo che conosco: MANGIANDO! Devo essere stato pazzo per innamorarmi! Credevo di poterla dimenticare mangiando, ma non ci riesco... Non la dimenticherò mai, finché vivo... Che vita: cerchi un po' di felicità e cosa ottieni? Qualche ricordo e una pancia!
Snoopy, in Charles Monroe Schulz, Peanuts, 1950-2000

Muore più gente trattenendo la pancia al mare che facendo il bagno dopo mangiato.
Frank Uonderfool, su Twitter, 2014

2. Ventre
© Aforismario

Un ventre di miserabile ha più bisogno d'illusioni che di pane.
Georges Bernanos, I dialoghi delle Carmelitane, 1949 (postumo)

L’uomo non ha più formidabile nemico del proprio ventre.
Edmond e Jules de Goncourt, Diario, 1851-96 (postumo, 1956)

O graziosa e lieta circonferenza del ventre, di quanti mai uomini tu sei l'orizzonte!
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Chi ha per suo mondo il ventre, non occorre che studi astronomia.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

In poesia, in eloquenza, in musica, in pittura, in scultura, perfino nel ragionamento, niente è bello se non ciò che esce dall’anima o dal ventre. Il ventre! Dopo l’anima, è quanto c’è in noi di più interiore, di più intimo. Quindi: non esiste bello se non quello che esce dall’anima o dal ventre.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

Ventre affamato non ha orecchie.
Jean de La Fontaine, Favole, 1668/79

Sebbene il ventre non intenda ragioni, si accontenta tuttavia di quanto gli diamo; la sua legge è l’abitudine che gli facciamo prendere.
Jean Puget de La Serre, Lo spirito di Seneca, 1657

Il ventre è sordo agli ammonimenti: esige e reclama. Ma non è un creditore molesto: si contenta di poco, purché tu gli dia appena il necessario e non tutto quanto potresti dargli.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Quanto poco esige da noi la natura! Essa si contenta di poco. Non è la fame del nostro ventre quella che ci costa molto, ma l’intemperanza. Perciò coloro che Sallustio chiama «gli schiavi del ventre» annoveriamoli fra gli animali, non fra gli uomini.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Autori sconosciuti
  • Dopo una certa età tutto inizia ad andare a rotili, specie su fianchi e pancia.
  • Il segreto per una pancia piatta? Mangiare sdraiati.
  • La mia non è pancia, è la cover per gli addominali.
  • Non è la pancia, è un difetto della maglietta.
  • Pancia? Noo! È solo bellezza che mi avanza!
  • Un uomo senza pancia è come un cielo senza stelle.
Proverbi sulla Pancia
  • A pancia piena si ragiona meglio.
  • Chi ha la pancia piena se ne infischia del digiuno.
  • Chi va a dormire a pancia vuota, passa la notte senza riposo.
  • Crepa panza che nulla avanza.
  • La gallina che cammina torna a casa colla pancia piena. (cit. in Giovanni Verga, I Malavoglia, 1881)
  • La pancia del buongustaio è il cimitero dei cibi buoni.
  • La pancia del ricco è la collina del benessere.
  • La pancia piena fa cantare.
  • Pancia mia fatti capanna!
  • Pancia piena cuor contento.
  • Pancia piena vuol riposo.
  • Pancia piena non crede al digiuno. 
  • Pancia piena porta gioia.
  • Pancia vuota non sente ragione. 
  • Quando è larga sul fianchetto nasce un bel maschietto, quando la pancia è aguzza è certo femminuzza.
  • Scoppi la pancia piuttosto che la roba avanza.
Proverbi africani
  • Il sole brucia la schiena, la fame il ventre.
  • Il solo grosso ventre per il quale si deve gioire è quello della donna incinta.
  • Il ventre non è una piroga, non può portare così tanto.
  • Nessuno può prenderti ciò che hai in pancia.
  • Se hai molti amici sorveglia la pancia di tua moglie.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Stomaco e Intestino -  Ombelico - Addominali - Grassezza e Obesità

Nessun commento: