Parcheggio - Aforismi, frasi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute divertenti sul parcheggio e il posteggio, con diverse citazioni sul problema del parcheggio che affligge molti automobilisti, specie nelle grandi città. Come dice l'esperto Gioele Dix: "Il parcheggio per l’automobilista non è un problema, è il problema". In appendice a questa raccolta di citazioni, una simpatica illustrazione del modo di parcheggiare a seconda dei vari disturbi della personalità. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'automobile, il traffico e la guida automobilistica.
La stupidità non è considerata una disabilità. Parcheggia altrove.
Parcheggio
© Aforismario

Se l'universo si espande, perché non riesco mai a trovare un parcheggio?
Woody Allen [1]

Una vergine è come una zona per parcheggiare. Non ce ne sono molte in giro, e appena ne avvisti una, un furbastro te la frega proprio sotto gli occhi!
Milton Berle [1]

Non appena hai deciso di parcheggiare a due chilometri di distanza, quattro posti si libereranno simultaneamente sotto casa.
Arthur Bloch, Postulato del parcheggio, La legge di Murphy II, 1980

Abito in un quartiere di teppisti incredibili. Per dirne una: ieri ho preso la macchina, l'ho parcheggiata, l’ho lasciata aperta, ma giusto tre minuti, il tempo di bere un caffè. Sono uscito dal bar e l’ho trovata chiusa!
Antonio Cornacchione [1]

La migliore auto è il taxi. Ti porta sempre dove devi andare e non ti crea il problema del parcheggio. Oggi solo i poveri hanno l'automobile.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

La ricerca del parcheggio è una lotta famelica e senza quartiere. Nel senso che si è ormai disposti anche a cambiare quartiere, pur di risolvere il problema. Ma tanto non serve, non si posteggia né nel proprio, né in quelli degli altri.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007 [2]

Il parcheggio per l’automobilista non è un problema, è il problema.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007

L’automobile rende l’uomo più solo e più libero, ma è solo il parcheggio che lo libera dall’automobile.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007 [2]

Nel mondo ci sono più auto che posti-auto. Non è una questione di spazio fisico, perché in tante aree geografiche parcheggiare si può, però non conviene. Trasferirsi in un deserto - ad esempio - risolverebbe soltanto a metà: ottimo parcheggio, ma vita sociale azzerata.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007 [2]

Parcheggio sotterraneo o multipiano. C’è un’unica differenza fra i due parcheggi di questo tipo. Nel parcheggio sotterraneo, si trova posto soltanto al piano - 8, a sessanta metri di profondità sotto il livello del mare, fra muffe e altre sconosciute forme di vita. Nel parcheggio multipiano, si trova posto esclusivamente in terrazza, dove l’esposizione a condizioni climatiche avverse - sole a picco bruciante, grandine in chicchi da un chilo, tormente di neve - sconsiglierebbe il parcheggio a qualunque automobilista sensato.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007 [2]

In doppia fila, non si trova più un buco. Il parcheggio in tripla fila è la nuova, agghiacciante frontiera.
Gioele Dix, ibidem

Parcheggiare sul marciapiede è un atto odioso ed estremo. Ma spesso è l’unica soluzione possibile. Tanto che ormai, in molte città d’Italia, è non solo permesso, ma addirittura obbligatorio.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007 [2]

Stabilito che il posteggio sul marciapiede è un’operazione a rischio, bisogna attrezzarsi a compierla con un approccio psicologico del tutto speciale. La parola d’ordine è: disinvoltura. Se l’automobilista si mostra sufficientemente sicuro di sé, il più è fatto.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007 [2]

Chiunque di noi è ben disposto a pagare quando ha parcheggiato. Il problema è trovare il parcheggio.
Gioele Dix, ibidem

Parcheggiatore abusivo. È un noto e antico mestiere che si svolge per strada, come quello ancora più noto e più antico del mondo. Con la differenza che la prestazione fornita dal parcheggiatore abusivo non procura alcun godimento.
Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato, 2007 [2]
Il parcheggio per l’automobilista non è un problema, è il problema. (Gioele Dix)
Quando Salomone disse che c'è un tempo e un luogo per ogni cosa non aveva affrontato il problema di parcheggiare la sua automobile.
Bob Edwards [1]

Perché le pozzanghere parcheggiano sempre dove parcheggio io?
Fabio Fazio [1]

Ho un impiego talmente precario che, quando la mattina vado a lavorare, lascio la macchina parcheggiata con le quattro frecce.
Bruce Ketta e Francesco Friggione [1]

Ci avete mai fatto caso? Siamo in giro con la nostra auto e cerchiamo di parcheggiarla. E lui fa: «Ma sbattila lì!» (la sua auto si posteggia, la nostra si sbatte). Ma questo è il posteggio riservato all'ambasciata del Burkina Fasu. Mi arrestano per divieto di sosta. «Allora sbattila lì.» Lì ci sono le strisce. «Ficcala là, allora.» Dove? «Là, fra i due tir.» Ma c'è mezzo metro! La appendo al muro come si fa con la bici in garage? «Mettila a pettine.» METTITI TU A PETTINE, grandissimo beduino. La prossima volta prendiamo la tua. E viene la prossima volta. E i modi e i toni cambiano. Ci vuole una piazza d'armi per posteggiare la sua. Un circo massimo. Un' arena deserta. E poi dev'esserci l'ombra, otto metri di distanza da una parte e dall'altra, nessun piccione in volo e nessuna castagna pronta a cadergli sul cofano. Per posteggiare la sua auto bisogna prendersi un giorno di ferie.
Luciana Littizzetto, La principessa sul pisello, 2002

Chi tardi arriva male parcheggia.
Marcello Marchesi, 100 neoproverbi, 1965/68

A Napoli è più facile trova' nu posto 'e lavoro che un posto auto.
Alessandro Siani, Non si direbbe che sei napoletano, 2011

Pedone: un tizio che è riuscito a parcheggiare l'automobile.
Ugo Tognazzi [1]

Oggi le donne esercitano le più svariate attività: sono diventate fantini, giocatrici di baseball, scienziate atomiche, dirigenti d'azienda e forse un giorno impareranno anche a parcheggiare la macchina.
Bill Vaugham [1]

Mi piace prendere la macchina, andare in periferia, trovare un parcheggio e mettermici senza scendere dall'auto, e poi contare quanta gente arriva e mi chiede se me ne sto per andare.
Steven Wright [1]

Le cose vanno sempre peggio. Ho visto un uomo a terra, immobile. Sono sceso dal marciapiede e gli ho chiesto: "Sta male?". E lui: "No, è che ho trovato un parcheggio e così ho mandato mia moglie a comprare una macchina".
Henny Youngman [1]
Non sostare senza di te
Autori sconosciuti
  • In un parcheggio riservato per handicappati, parcheggia sempre sicuramente un handicappato.
  • La stupidità non è considerata una disabilità. Parcheggia altrove! [Stupidity is not a handicap. Park elsewhere!].
  • Dio non è morto. Sta solo cercando un posteggio. [Attribuito a Woody Allen].
Parcheggio e disturbi della personalità
© David J. Robinson: Disordered Personalities
Rapid Psychler Press - London, Ontario, Canada, 1996
Parcheggio per disturbi della personalità [riadattamento a cura di Aforismario]
(clicca sull'immagine per ingrandirla)
Nell'immagine riportata sopra, i vari disturbi della personalità illustrati a seconda del modo di parcheggiare l'auto. L'illustrazione è tratta dal libro I Disturbi della Personalità dello psichiatra David J. Robinson.
  1. Paranoide: ancora chiuso in un angolo!
  2. Narcisista: auto più grande e ornata.
  3. Dipendente: ha bisogno di più auto vicino.
  4. Passiva-aggressiva: di traverso per occupare due spazi.
  5. Borderline: precisa a chiudere l’auto della sua ex ragazza.
  6. Antisociale: ostruisce il passaggio alle altre auto.
  7. Istrionica: parcheggia nel mezzo: teatralmente.
  8. Ossessiva: allineata perfettamente.
  9. Evitante: a lato ma nello spazio consentito.
  10. Schizoide: non tollera vicinanze.
  11. Schizotipica: parcheggio spaziale.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Gioele Dix, Manuale dell’automobilista incazzato © Arnoldo Mondadori Editore, 2007
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Automobile - Guidare - Traffico - Auguri per Patente di Guida

Nessun commento: