Sconti e Saldi - Frasi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute divertenti sugli sconti, la svendita e i saldi di fine stagione, cioè la vendita con prezzi scontati di capi di abbigliamento e accessori vari, che avviene in due periodi dell'anno: a inizio gennaio, dopo le feste natalizie (saldi invernali), e a luglio, prima delle ferie d'agosto (saldi estivi). Tra le norme più importanti che regolano la vendita promozionale in Italia, vi sono: l'obbligo di esporre il prezzo prima e dopo lo sconto, indicando lo sconto in percentuale; la chiara suddivisione delle merci a saldo da quelle non scontate; la possibilità di cambio in garanzia dei capi difettosi.
Come introduzione a questa raccolta di citazioni sulla svendita, riportiamo un'interessante osservazione di Bruno Ballardini: "Camminando per strada, osservavo le vetrine dei saldi estivi e rillettevo sul paradosso del valore di marca e di prodotto. Tutto è destinato a finire. Il ciclo di vita di un prodotto, a suo modo, assomiglia al ciclo di vita di una persona. C'è la nascita (il lancio), la crescita (sul mercato), la maturità, e infine il declino. In ognuna di queste fasi dev'essere costantemente confermato il valore della marca e del prodotto. Ma se alla fine qualcuno dimezza improvvisamente il prezzo, che ne è del brand? Dopo lo sforzo di una vita per affermare il proprio valore, improvvisamente arrivano i saldi! C'è qualcosa che non va. In questo caso, una componente del marketing mix, cioè la distribuzione, l'apparato commerciale, si è resa indipendente dalle altre e distrugge la strategia di marketing pazientemente impostata facendola crollare come un castello di carte. Quanto è importante il valore del brand? Esattamente come per le persone: se uno si svende, finisce per perdere la reputazione. Ma è altrettanto vero che se si tiene allo il proprio prezzo millantando un valore che non c'è, alla fine la reputazione la si perde ugualmente. Per questo le grandi marche non amano i saldi. Soprattutto quelli di fine stagione, idea che evoca apocalittici presagi. Ed è estremamente sgradevole per il consumatore fedele scoprire d'un tratto che il valore reale del prodotto non coincideva affatto col prezzo... [Gesù e i saldi di fine stagione, Piemme, 2011].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sullo shopping, il vendere e il comprare.
Lo sconto è un atto d'amore del venditore per il compratore.
In un paese veramente civile lo sconto dovrebbe essere obbligatorio.
(Luciano De Crescenzo)
1. Sconti
© Aforismario

− Forse Eccellenza vole un po' di sconto...
− No! Il marchese del Grillo nun chiede mai sconti: paga o nun paga... e io nun te pago!
Riccardo Billi e Alberto Sordi, in Mario Monicelli, Il marchese del Grillo, 1981

Non importa quanto costa qualcosa, ma quanto forte è lo sconto.
Arthur Bloch, Legge di Paulg, La legge di Murphy, 1977

La gente ricca riceve molti più regali di quella povera; e quello che deve proprio comprare, lo ha sempre molto più a buon prezzo.
Heinrich Böll, Opinioni di un clown, 1963

Il borghese letteralmente gode a dirti che quella cosa bellissima che hai appena comprato, se lo avessi detto prima a lui, te l'avrebbe fatta trovare alla metà del prezzo.
Paolo Costa, Aforismi borghesi, 2007

Lo sconto è un atto d'amore del venditore per il compratore. In un paese veramente civile lo sconto dovrebbe essere obbligatorio e diverso da persona a persona.
Luciano De Crescenzo, in Così parlò Bellavista, 1984

Ogni uomo ha il suo prezzo; ma molti fanno degli sconti.
Ismet Ferhat (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chi trova scontato / chi come ha trovato.
Rino Gaetano, Ma il cielo è sempre più blu, 1975

"Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio." Possibilmente, senza chiedere sconti.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il vero commerciante non dà mai nulla per scontato.
Stefano Manferlotti, Aforismi miei e altrui, 2006

Non bisognerebbe mai dare nulla per scontato, nemmeno per i saldi di fine stagione.
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

Cosa c'è di più cinico dei saldi, che ti vendono a metà prezzo
quello che due giorni prima hai pagato il doppio? (Fabio Fazio)
2. Saldi
© Aforismario

Le grandi marche non amano i saldi. Soprattutto quelli di fine stagione, idea che evoca apocalittici presagi. Ed è estremamente sgradevole per il consumatore fedele scoprire d'un tratto che il valore reale del prodotto non coincideva affatto col prezzo...
Bruno Ballardini, Gesù e i saldi di fine stagione, 2011

Se lo vuoi, non è in saldo.
Arthur Bloch, Principio di Finman sui saldi, La legge di Murphy II, 1980

Quando ero piccola esistevano i saldi di mia madre e i prezzi pieni. Con i prezzi pieni compravi cose luccicanti che duravano una settimana, mentre con i saldi di mia madre compravi cose marroni che duravano una vita!
Rebecca Bloomwood (Isla Fisher), in I Love Shopping, 2009

Cosa c'è di più cinico dei saldi, che ti vendono a metà prezzo quello che due giorni prima hai pagato il doppio?
Fabio Fazio, I grandi perché della vita, 1992

Non dire "Soldi" / non dire "Crisi" quando c'è la coda ai saldi.
Fabri Fibra, Escort, 2010

L'Uomo Liberato [...] scopre i saldi, le svendite fuori stagione, non più come fatto occasionale ma come regola d'acquisto. Vive in leggero ritardo i consumi degli altri, ma ad un prezzo che lo ripaga abbondantemente dell'attesa.
Maurizio Frizziero, L'Uomo dei Saldi, 2012

Tempo di saldi. Svendite di fine stagione. Offertone. È partita la corsa all'acquisto intelligente. Quindi niente da fare per chi, come me, non possiede il fiuto, il talento naturale, l'occhio clinico per l'affare. Sì, perché io son convinta che l'attitudine al saldo sia una dote naturale, come la calvizie o il naso a spillo. I saldisti doc son quelli che per mesi, mansueti, aspettano. Sicuri, con la calma quieta dei killer fanno la posta all'oggetto desiderato e poi, allo scattare dell'ora X, si avventano su di lui famelici come barracuda. Io invece faccio parte dell'altra categoria, cioè di quelli che, con fare lievemente ebete, di solito acquistano a prezzo pieno il giorno prima dei saldi.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

Non c'è mai la tua misura. Mai. Con le taglie dei saldi, questo è un dogma assoluto, si possono vestire soltanto donne cannone, uomini Frankenstein e nani di Twin Peaks.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

Un suggerimento. Chi non trova il fidanzato potrebbe automettersi in saldo. Liquidarsi a prezzo scontato. In offerta speciale. Datemi retta: di questi tempi, si saldi chi può.
Luciana Littizzetto, La principessa sul pisello, 2002

Non è ancora primavera e siamo già alle vetrine per l'estate? Ma battiamo i coperchi? Possibile che se ho bisogno di un paio di braghe di lana pettinata che non mi facciano salire la filura d'aria fredda fin su negli apparecchi di bassa manovalanza non li trovo più? Per favore. Fate uno sforzo, almeno a marzo riempite le vostre vetrine con vestiti da marzo. Non che dopo Natale ci piazzate le schifezze dei saldi per tre mesi, tre mesi di cagate pazzesche, che se esci di casa e vuoi comprarti qualcosa per toglierti il magone sei costretta a ripiegare su un gilè di panno lenci che andava di moda nell'82.
Luciana Littizzetto, Rivergination, 2006

Fare per primi l'amore con una è un po' come entrare alla Rinascente in stagione di saldi: si sta stretti e ci si sente soffocare.
Luciana Littizzetto, I dolori del giovane Walter, 2010

Lo dico a tutte le ragazze che si conservano per l'uomo giusto. Risparmiare non paga. Guarda coi bot. Metti da parte, metti da parte, e adesso ti danno lo 0,01 di interesse… non è che se la tieni lì aumenta il capitale, anzi. Finisce che va fuori corso come le lire. Non solo, ma poi col tempo si deprezza. Ti tocca poi darla via in saldo…
Luciana Littizzetto, I dolori del giovane Walter, 2010
Basta osservare le donne il primo giorno dei saldi
per capire perché gli uragani hanno nomi femminili.
I saldi sono quella cosa che tu vai in un negozio con 100 euro di budget per la vecchia collezione e ne spendi 200 per la nuova.
Selvaggia Lucarelli, su Facebook, 2014

Avete mai dato un'occhiata a un negozio durante i saldi del cachemire? È come i primi venti minuti di
Salvate il soldato Ryan.
Will Truman (Eric McCormack), in Will e Grace, 1998-2006

Eccezionali sconti di fine stagione: Il grande saldo
Aforismario, Hollygood Party, 2010

Ultimi sconti di fine stagione: Prendi i saldi e scappa.
Aforismario, Hollygood Party, 2010

Vera passione per lo shopping: Non per saldi... ma per amore.
Aforismario, Hollygood Party, 2010

Basta osservare le donne il primo giorno dei saldi per capire perché gli uragani hanno nomi femminili.
Anonimo

saldi non fanno la felicità.
Anonimo

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Shopping - Acquisti - Comprare - Vendere

Nessun commento: