2016-12-27

Sera e Crepuscolo - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sulla sera, sul trascorrere la serata e sul crepuscolo. Il termine "sera" deriva dal latino serus "tardo", della locuzione sera dies "giorno tardo", e indica la parte del giorno che va dal tramonto del Sole al venir meno delle ultime luminosità del cielo. Nel linguaggio comune, si usa spesso intendere per "sera" lo spazio di tempo compreso tra l'ora di cena e la mezzanotte.
Il crepuscolo (dal latino crepuscŭlum, da creper "alquanto buio") indica la semioscurità del cielo che si presenta a oriente prima del sorgere del Sole e a occidente dopo il tramonto.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa pomeriggio, il tramonto, il giorno e la notte.
Forse perché della fatal quiete / tu sei l'imago a me sì cara vieni / o sera!
(Ugo Foscolo)
1. Sera
© Aforismario

La bisessualità raddoppia immediatamente le tue possibilità di un appuntamento il sabato sera.
Woody Allen (attribuito anche a Rodney Dangerfield)

Noi farfalle si vive un giorno solo e quando son le sei di sera si han già le palle piene.
Altan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Si è fatto un grandissimo passo verso la saggezza quando non si ha più bisogno di compagnia la sera.
Jules-Amédée Barbey d'Aurevilly, Disjecta membra, 1925 (postumo)

Agisci nel pomeriggio. Mangia alla sera. Dormi di notte.
William Blake, Proverbi infernali, in Il matrimonio del Cielo e dell'Inferno, 1790/93

Penombra della colomba / denominarono gli Ebrei l’avvento della sera / allorché l’ombra non inceppa i passi / e la venuta della notte si avverte / come una musica attesa, / non quale simbolo della nostra radicale nullità.
Jorge Luis Borges, Strada ignota, Fervore di Buenos Aires, 1923

Sì, l'uomo è mortale, ma questo è ancora meno. Il guaio è che può morire all'improvviso, è qui il punto! E in generale non può dire che cosa farà la sera.
Michail Bulgakov, Il Maestro e Margherita, 1966/67

Forse perché della fatal quiete / tu sei l'imago a me sì cara vieni / o sera!
Ugo Foscolo, Alla sera, 1803

Quanto sarebbero buoni gli uomini, se ogni sera prima di addormentarsi rievocassero gli avvenimenti della giornata e riflettessero a ciò che v'è stato di buono e di cattivo nella loro condotta!
Anna Frank, Diario, 1942/44 (postumo 1947)

La preghiera "è la chiave del mattino e il catenaccio della sera".
Mohandas Gandhi, su Young India, 1919/32

Le idee con cui m'alzo, la mattina, non sono mai quelle con cui mi corico, la sera.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

L'amore finisce quando due innamorati non riescono più a mettersi d'accordo su come passare la serata.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Tra ciò che avviene di giorno nella quotidianità e ciò che succede di sera dietro le porte chiuse non esiste alcun rapporto e le due cose devono sempre rimanere disgiunte.
Arthur Golden, Memorie di una geisha, 1997

Non si parla alle dieci del mattino, a una donna, come le si parla alle dieci di sera – il sole ha una severità che intimidisce gli uomini; la notte, al contrario, dà agli amanti tutto il coraggio che toglie agli altri uomini.
Alphonse Karr, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Era una chiara sera di un’umida estate... Tu venivi solo, con la tua pena, fratello.
Antonio Machado, Fue una clara tarde..., in Soledades, 1903

Grazie, ho trascorso una serata davvero meravigliosa. Ma non è questa.
Groucho Marx (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il servizio che ti offre il coniuge è di non lasciarti mai serate buche. E ci riesce così bene, che non ti restano più serate libere.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Questa è la serata più bella della mia vita. Figuratevi le altre...
Silvio Orlando (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Passavo la sera seduto davanti allo specchio per tenermi compagnia...
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Se si deve giudicare dall'analogia con la giornata, la vecchiaia è l'età più fastidiosa perché non si sa più che fare di sé, come alla sera quando l'opera quotidiana è finita.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Ognuno di noi rischia ogni sera di diventare il fatto di cronaca del giorno dopo.
Marcel Proust, Il tempo ritrovato, 1927 (postumo)

Esistono poche esperienze più noiose e penose per una donna, di una serata passata in compagnia di un uomo, mentre anela ad essere con un altro.
Barbara Pym, Un po' meno che angeli, 1955

Ognuno sta solo sul cuor della terra / trafitto da un raggio di sole: / ed è subito sera.
Salvatore Quasimodo, Ed è subito sera, in Acque e terre, 1930

Dall'infanzia fino ai quattordici anni, giocare in un giardino di sera quando si fa buio è una «leggenda». Si ha questa sensazione, è così, qualsiasi sera sull'imbrunire.
Gertrude Stein, Guerre che ho visto, 1945

Terrazze d'estate o caminetti d'inverno, pizzerie o discoteche, trattorie o birrerie: la sera italiana è la consolazione ufficiale, la licenza quotidiana, il momento del relax e del recupero. È un narcotico consentito, e non conduce allo stupore alcolico di altri paesi.
Beppe Severgnini, La testa degli italiani, 2005

Il buon giorno si vede dalla sera.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Le sere in cui ci si sente più vivi soltanto perché al pomeriggio si è stati a un funerale…
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Quel presago stringimento di cuore quando a sera guardi una vetrina e di colpo si spengono le luci.
Maria Luisa Spaziani, Aforismi, 1993/96

Si direbbe che l'anima dei giusti, come i fiori, emani più profumo verso la sera.
Madame de Staël, Corinna o l'Italia, 1807

Al mattino presto, il morale è più alto. Durante il giorno s’abbassa, A sera i pensieri volano a casa.
Sun Tzu, L'arte della guerra, ca. V sec. a.e.c.

Non si dovrebbe mai donare a una donna una cosa che non possa portare di sera.
Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

Qual è la definizione di "serata romantica" per un uomo? Uno stadio di calcio illuminato da tante candele.
Anonimo

Ognuno sta solo sul cuor della terra / trafitto da un raggio di sole:
ed è subito sera. (Salvatore Quasimodo)
2. Crepuscolo
© Aforismario

Era già l'ora che volge il disio / ai navicanti e 'ntenerisce il core / lo dí c'han detto ai dolci amici addio; /  e che lo novo peregrin d'amore / punge, se ode squilla di lontano / che paia il giorno pianger che si more.
Dante Alighieri, Purgatorio, Divina Commedia, 1304/21

La fredda linea del crepuscolo / è come il ricordo d'un male recente / e il segno certo che noi siamo dentro / un cerchio non aperto.
Aleksàndr Blok, Poesie, XX sec.

È in questa prima ora del crepuscolo che par quasi di sentire la vita languente della terra. Per alcune persone quest'ora è così terribile che corrono in casa ad accendere tutte le luci.
Elizabeth Bowen, La morte del cuore, 1938

C'è nel giorno un'ora serena che si potrebbe definire assenza di rumore, è l'ora serena del crepuscolo.
Victor Hugo, Il Novantatré, 1874

"Anche l'alba proietta ombra" − sibilò il crepuscolo. "Ma da un'altra parte" − spiegò l'alba.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

L'alba e il crepuscolo − due ore decisive, e l'uomo di solito sbadiglia.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Il crepuscolo spegne le fiamme del tramonto. La città dovrebbe addormentarsi ai rintocchi dell'Avemaria. Invece nei sottosuoli si scatenano gli inviti. Per il maligno il crepuscolo è l'alba.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

Secondo la luce da cui sono colpiti, anche gli oggetti cambiano carattere temperamento umore. (Aggressivi in pieno giorno, teneri al crepuscolo).
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La notte della sofferenza scende bruscamente in noi, senza crepuscolo,
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

Proverbi sulla Sera
  • Alla fine loda la vita e alla sera il giorno.
  • Cattivo dì aspetta la buona sera.
  • Chiara la sera, sereno mattino.
  • I pensieri della sera lasciali alla mattina.
  • La collera della sera lasciala alla mattina.
  • La mattina c’è da fare e la sera da pensare.
  • La sera allegria e l’indomani malinconia.
  • La sera festa e il mattin dolor di testa.
  • La sera leoni e la mattina coglioni.
  • Le parole della sera non arrivano al mattino.
  • Non di tutti i giorni si vede la sera.
  • Non è buona sera se non è buona notte.
  • Non lodare il bel giorno innanzi sera.
  • Non viene giorno che non venga sera.
  • Per chi lavora viene presto sera.
  • Quando vien la sera la vecchia si dispera.
  • Quando è sera tornano a casa tutti i mali.
  • Quando vien la sera il pigro si dispera.
  • Parole della sera il vento se le mena.
  • Rosso di sera, buon tempo si spera.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Pomeriggio - Tramonto

Nessun commento: