Confidare - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi e frasi celebri sul confidare (dal latino confidĕre) col significato di fidarsi, avere fede e piena fiducia, come per esempio nel "confidare in Dio" o nel "confidare negli altri". Per citazioni sul "confidare" secondo altre accezioni, vedi i link riportati in fondo alla pagina.
Come introduzione, riportiamo le parole piene di fede di Madre Teresa di Calcutta: "Una fede amante significa per la nostra vita contemplativa: una confidenza assoluta, incondizionata e incrollabile in Dio, nostro Padre amorevole, anche quando pare che tutto stia fallendo; un guardare a Lui solo come nostro aiuto e protettore; uno smettere di dubitare e di essere scoraggiati, gettando tutte le nostre preoccupazioni e i nostri affanni sul Signore e camminando con ~n senso di completa libertà; essere coraggiosi e assolutamente senza paure di fronte agli ostacoli, ben sapendo che niente è impossibile a Dio e un fare totalmente assegnamento sul nostro Padre celeste, mossi da quello spontaneo abbandono, tipico dei bambini, interamente persuasi della nostra assoluta nullità, ma confidando sino ad apparirne sconsiderati, nella sua bontà paterna, animati da coraggiosa confidenza. [Meditazioni, 1996].
Tanto la mia religione quanto la mia filosofia si riducono a confidare in Dio.
(Nicolás Gómez Dávila)
1. Confidare
© Aforismario

L'uomo può infinitamente molto, se si è liberato della pigrizia e confida che gli debba riuscire ciò che seriamente vuole.
Ernst Moritz Arndt, Grundlinien einer teutschen Kriegsordnung, 1813

Affrettati verso la meta, lascia le vane speranze e confida soltanto in te, aiutati tu stesso, finché sei in tempo, se c’è ancora qualcosa di te che t’interessa.
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Cresci quando ti comporti secondo il tuo più alto senso del bene, confidando nei tuoi ideali senza essere sicuro che andrà tutto per il verso giusto.
Richard Bach, Il libro ritrovato, 2004

Nasciamo soli e moriamo soli. Ma, fintantoché ci troviamo su questo pianeta, dobbiamo confidare nel prossimo, accettarlo e onorarlo.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

È possibile dimostrare la propria lealtà soltanto in presenza della libertà. Chi non teme il tradimento, accetta e rispetta il sogno dell'amato, confidando nell'immensa forza dell'Amore.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Chiunque non confidi nell'uomo è, in fondo, un cristiano.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Duecento anni fa era lecito confidare nel futuro senza essere completamente stupidi. Ma oggi chi può dar credito alle attuali profezie, dato che siamo noi lo splendido avvenire di ieri? 
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Confida in te stesso: ogni cuore vibra a una tale corda di ferro. Accetta il posto che il divino provvedere ha trovato per te, la società dei tuoi contemporanei, la connessione degli eventi. Gli uomini grandi sempre fecero così, e affidarono se stessi fanciullescamente al genio della loro età, testimoniando la loro percezione che l'assolutamente affidabile aveva preso posto nei loro cuori, operando attraverso le loro mani, prendendo possesso di tutto il loro essere.
Ralph Waldo Emerson, Fiducia in sé stessi, Saggi, 1841/44

Confido nella sua cattiva stella.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La forza è confidente per natura. Nessun più sicuro segno di debolezza che il diffidare istintivamente di tutto e di tutti. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Sovente muta la donna e ben pazzo è colui che confida in lei; sovente la donna non è che piuma al vento. 
Victor Hugo, Il re si diverte, 1832 

Non ci si deve lasciar influenzare dai successi o dai fallimenti esterni ma, confidando nella propria forza, attendere il momento opportuno.
Bruce Lee, Pensieri che colpiscono, 2000 (postumo)

Non è veramente furbo chi non teme, o presume e confida con certezza, di non poter essere ingannato, trappolato ec.: perché non conosce dunque e non apprezza a dovere le forze della sua stessa furberia.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

Voi sapete quante occasioni si sono perdute, non perdete questa né confidate più nello starvi, rimettendovi alla fortuna e al tempo, perché col tempo non vengono sempre quelle medesime cose, né la fortuna è sempre quella medesima.
Niccolò Machiavelli, Lettera a Francesco Guicciardini, 1526

Folle l'uomo che fida nell'uomo. Ma più folle chi confida nelle folle.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Per ben vivere (o soltanto per vivere) occorre che l’uomo spregi il passato, che ami il presente e confidi nell'avvenire.
Guido Morselli, Diario, 1938/73 (postumo 1988)

Mentre parliamo il tempo, invidioso, sarà già fuggito. Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani.
Quinto Orazio Flacco, Odi, 23/13 a.e.c.

Pazzo chi confida nel futuro: c'è chi ride il venerdì, e piangerà la domenica.
Jean Racine, I litiganti, 1668

Nessuno confidi nella buona fortuna finché, nel giorno della sua morte, la vita non gli sia apparsa come un ricordo senza dolore.
Sofocle, Edipo re, ca. 430 a.e.c.

L'amore è dare a una persona la possibilità di distruggerti, ma confidare nel fatto che non lo farà.
Anonimo

Fare il proprio dovere tutti i giorni e confidare in Dio, per l’indomani.
(Charles Baudelaire)
2. Confidare in Dio
© Aforismario

Fare il proprio dovere tutti i giorni e confidare in Dio, per l’indomani.
Charles Baudelaire, Razzi, 1855/62 (postumo 1887-1908)

La preghiera tende sempre più ad essere una accettazione fiduciosa della volontà divina, del suo piano provvidenziale, un congiungimento con lui, dimenticando se stessi e le miserie presenti. Un domandare sommesso, ma senza fare richieste precise, uno sperare senza però attendere la puntuale realizzazione del desiderio. Quindi un confidare, un rimettersi alla sua benevolenza e alla sua saggezza, alla sua intenzione nascosta, al suo amore. Bontà e amore. Gli ultimi attributi di Dio sono questi.
Francesco Alberoni, Valori, 1993

Tanto la mia religione quanto la mia filosofia si riducono a confidare in Dio.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Anche il migliore degli uomini, nel quale si osasse completamente confidare e su cui si facesse completo affidamento, potrebbe avere bisogno di un consiglio o che noi gli ricordassimo questa o quella cosa; io potrei realmente vedere meglio di lui, avere veramente ragione, ecc. Ma di tutto questo non c'è bisogno rispetto a Dio...: anzi il cominciare così è un affaccendarsi empio o mostra almeno una certa puerilità.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Bibbia
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.
  • Chi confida nel Signore è come il monte Sion: non vacilla, è stabile per sempre.
  • È meglio rifugiarsi nel Signore che confidare nell'uomo.
  • Molti saranno i dolori dell'empio, ma la grazia circonda chi confida nel Signore.
  • L'anima nostra attende il Signore, egli è nostro aiuto e nostro scudo. In lui gioisce il nostro cuore e confidiamo nel suo santo nome.
  • Io confido in te, Signore; dico: "Tu sei il mio Dio, nelle tue mani sono i miei giorni". Liberami dalla mano dei miei nemici, dalla stretta dei miei persecutori: fa' splendere il tuo volto sul tuo servo, salvami per la tua misericordia.
  • Nell'ora della paura, io in te confido. In Dio, di cui lodo la parola, in Dio confido, non avrò timore: che cosa potrà farmi un uomo?
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.
  • Chi crede alla legge è attento ai comandamenti, chi confida nel Signore non resterà deluso.
  • Non ammirare le opere del peccatore, confida nel Signore e persevera nella fatica, perché è facile per il Signore arricchire un povero all'improvviso.
Confidate nel Signore sempre, perché il Signore è una roccia eterna.
Isaia, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Geremia, Antico Testamento, V sec a.e.c.
  • Benedetto l'uomo che confida nel Signore e il Signore è sua fiducia. Egli è come un albero piantato lungo l'acqua, verso la corrente stende le radici; non teme quando viene il caldo, le sue foglie rimangono verdi; nell'anno della siccità non intristisce, non smette di produrre i suoi frutti.
  • Maledetto l'uomo che confida nell'uomo, che pone nella carne il suo sostegno e il cui cuore si allontana dal Signore.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.
  • Chi confida nella propria ricchezza cadrà; i giusti invece verdeggeranno come foglie.
  • Chi confida nel proprio cuore è uno stolto.
  • Chi è prudente nella parola troverà il bene e chi confida nel Signore è beato.
  • Confida nel Signore con tutto il cuore e non appoggiarti sulla tua intelligenza; in tutti i tuoi passi pensa a lui ed egli appianerà i tuoi sentieri.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Fiducia - Confidarsi - Confidenza - Credere

Nessun commento: