Denti - Aforismi, frasi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, frasi, proverbi e battute divertenti sui denti, gli sdentati, i denti finti e la dentiera. I denti, e in particolare quelli umani, nel loro insieme costituiscono un organo molto resistente, destinato alla masticazione degli alimenti. Il dente è costituito da una corona che sporge dalla gengiva, da una radice impiantata nell'alveolo dell’osso mascellare, e da un colletto che unisce le due parti. L'interno del dente è costituito dalla polpa dentaria, ricca di vasi sanguigni e di nervi; la parte più esterna del dente è costituita dalla dentina, ricoperta dallo smalto. Gli esseri umani, durante l'infanzia, hanno una prima dentizione costituita da 20 denti di latte; La successiva dentizione, di tipo permanente, è costituita da 32 denti, così distribuiti per ciascuna arcata (superiore e inferiore): 2 incisivi, 1 canino, 2 premolari, 3 molari. I terzi molari, che in genere spuntano tra i 18 e i 21 anni, sono chiamati denti del giudizio (o denti della saggezza).
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul mal di denti, la carie, i dentisti e l'igiene orale (con frasi sullo spazzolino e il dentifricio).
In molto maggior conto devesi tenere un dente che un diamante.
(Miguel de Cervantes)
1. Denti
© Aforismario

Sapete come si fa a capire se un motociclista è felice? Dai moscerini sui denti.
Gino Bramieri, Io Bramieri vi racconto 400 barzellette, 1976

Un uomo inizia a consumare i suoi denti della saggezza la prima volta che morde più di quanto possa
masticare.
Herb Caen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I denti sono il più evidente strumento di potere che gli uomini portano in sé.
Elias Canetti, Massa e potere, 1960

Evitate gente coi denti d'oro che pretende di giocare a carte.
George Carlin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Forse il nostro universo si trova dentro al dente di qualche gigante.
Anton Čechov, Quaderni, 1891/1904

La bocca senza denti è come un mulino senza macina, e in molto maggior conto devesi tenere un dente che un diamante.
[La boca sin muelas es como molino sin piedra, y en mucho más se ha de estimar un diente que un diamante].
Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia, 1605/15

Er mondo è de chi cià li denti.
[Il mondo è di chi ha i denti].
Balilla (Mario Cipriani), in Pier Paolo Pasolini, Accattone, 1961

Ci fu data la lingua, sì, per parlare; ma anche i denti per tenerla assiepata.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

L'uomo nasce senza denti, senza capelli e senza illusioni, e muore allo stesso modo, senza capelli, senza denti e senza illusioni.
Alexandre Dumas (padre) (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I golosi si scavano la fossa coi denti.
Henri Estienne, De la précellence du langage français, 1579

A furia di ritocchi la bocca della donna moderna è diventata troppo perfettina, troppo rossa, troppo gonfia, standard e priva di personalità. Ed è troppo piena di denti, altrettanto perfetti e ben allineati. È una bocca che sembra fatta per mordere più che per baciare.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Le donne oggi non sorridono più. Non possono infatti essere considerati sorrisi, ma piuttosto un modo di mostrare i denti, quelli stereotipi, da foto di gruppo, esibiti oggi dalle donne quando vogliono presentarsi in modo accattivante. Le show-girl e le miss ne sono il prototipo.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

In gola ci sono i denti che hanno – soprattutto quelli più nascosti, i molari – una funzione prettamente animale essendo destinati in modo esclusivo al compito fondamentale di triturare il cibo. E quindi, per il solito gioco dei contrasti, hanno un valore erotico. Guardare in bocca a una donna o a un uomo è uno degli atti più intrusivi e indecenti, come sa chiunque abbia esperienza di dentista.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Se non ti vuoi trovare nella bestiale necessità di adoperare i denti contro certi tuoi simili, lascia loro vedere che li hai. 
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

La vita è breve. Sorridi finché hai ancora i denti.
[Life is short. Smile while you still have teeth].
Mallory Hopkins (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non mostrare i denti, se ti battono.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Non dico che tu debba proprio adoperarli, ma fai bene a mostrarli, i denti.
Mattia Limoncelli, Un mondo in frantumi, 1936

Bisognerebbe tutti cominciare la giornata con una bastonata fra i denti. Tutto quello che verrebbe dopo lo supereremmo agevolmente.
Antonio Manfreda (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastoni e tira fora li denti!
Domenico Modugno, Malarazza, 1976

[Al ristorante]. Usare gli stuzzicadenti è un segno di nevrosi ossessiva, di maleducazione, di denti larghi e di aver mangiato bistecche. I denti vanno ripuliti con le unghie, di nascosto.
Gianni Monduzzi, Il manuale della playgirl, 1985

I figli del lupo nascono coi denti!
Luigi Pirandello, Liolà, 1916

Aristotele sosteneva che le donne avessero meno denti degli uomini; sebbene fosse stato sposato due volte, non gli venne mai in mente di verificare quest'affermazione esaminando la bocca delle sue mogli.
Bertrand Russell, L'impatto della scienza sulla società, 1952

La morte in sé non è nulla, nient'altro che un ultimo dente del giudizio.
Françoise Sagan, Lividi sull'anima, 1972

Ogni età ha la sua natura: ce l’ha il neonato, come il fanciullo, come il giovane, come il vecchio; e ciascuno si adatta alla natura in cui si trova. Il neonato è senza denti: si adatta a questa condizione. Mette i denti: si adatta alla nuova condizione.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Malivolus animus abditos dentes habet.
[La persona di animo cattivo tiene sempre i denti nascosti]
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

La bellezza del naso, dei denti, è come nello scrivere la bontà della lingua. Se c’è, di per sè è poco pregio; se non c’è, vizio grande.
Niccolò Tommaseo, Dizionarietto morale, 1867

Lei ha trentaquattro denti? Allora è bisestile.
Totò (Antonio de Curtis), in Totò all'inferno, 1955

Il coraggio è saper stringere i denti.
Yamamoto Tsunetomo, Hagakure, 1709/16 (postumo 1906)

Adamo ed Eva godettero di molti privilegi, ma il più grande fu quello di evitare la dentizione.
Mark Twain, Wilson lo Svitato, 1894

I genitori sono le ossa su cui i figli affilano i loro denti. 
Peter Ustinov (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Occhio per occhio, dente per dente.
Levitico, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

C'è gente i cui denti sono spade e i cui molari sono coltelli, per divorare gli umili eliminandoli dalla terra e i poveri in mezzo agli uomini.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.  

Fai respirare i tuoi denti: sorridi!
Anonimo

Un marito è ciò che resta dell'amante, come un dente che è stato devitalizzato.
Anonima

La vita è breve. Sorridi finché hai ancora i denti. (Mallory Hopkins)
2. Caduta dei Denti e Sdentati
© Aforismario

Un ministro mi spiega che per migliorare l'umanità è necessario strappare, a tutti, fino all'ultimo, i denti. La protesi dovrebbe, naturalmente, essere punita con la morte. A bocca vuota diventa più facile educarli, mitigarne la durezza, ridurne la voracità.
Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

Una sera il predicatore della Chiesa battista era in ospedale a visitare la zia Pet. Lei gli spiegava che i suoi sedici denti le erano caduti contemporaneamente. Insomma era completamente sdentata. Mentre ascoltava, il predicatore sgranocchiava alcune noccioline che erano in una ciotola sul comodino. Al termine della visita si è alzato e ha detto: «Torno domani per un’altra visita signora Ledbetter. E le porto delle altre noccioline.» Lei gli ha risposto: «No! No, non posso masticarle. Non me le porti finché non mi metterò dei denti nuovi. Le mie gengive, per il momento, sono troppo delicate. Adesso tutto quello che posso fare è succhiare la cioccolata esterna e rimettere le noccioline nella ciotola qui davanti».
Jerry Clower (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A tale piaceva d'invitare a pranzo della povera gente vecchia, senza denti − per dar loro a mangiare roba durissima.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Chi è senza denti manda giù più facilmente molte cose.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Pare che caduti i denti la lingua sia più libera.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Quando una bestia perde i denti, bada che non siano quelli da latte.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

È conforme all'ordine naturale che animali senza denti abbiano le corna: quale meraviglia se succede lo stesso a uomini e donne anziani?
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Alteri portiamo in giro le nostre disfatte: ci cadono i capelli e poi i denti la vista l'udito e le facoltà mentali; ci rimane solo la lingua da far schioccare davanti alle pietanze ai vini, e l'organismo non riesce più a rimpiazzare le cellule, e c'è l'ultima cellula, una cosetta da niente che, con la sua morte, fa crollare tutta la baracca, come l'ultima noce del carico fa stramazzare l'asino.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

Con l'età se ne vanno capelli, denti, prestanza sessuale e sogni. Che se ne fa uno dell'esperienza e della maturità?
Davide Morelli (Aforismi inediti su Aforismario)

3. Dentiera e Denti finti
© Aforismario

Sono d'oro a 50 anni. Denti.
Claudio Batta, La nimmistica, 2003

Molti mammiferi con la perdita dei denti perdono anche la vita. Col dentista noi allunghiamo la nostra con i cibi teneri e sugosi. Ma viviamo da morti con la dentiera.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

I nuovi amici che ci si fa ad una certa età, e con cui si tenta di sostituire quelli che abbiamo perduto, sono, rispetto agli amici vecchi, come occhi di vetro, denti posticci e gambe di legno rispetto ai veri occhi, ai denti naturali ed alle gambe di carne e ossa.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Aveva un numero spropositato di ponti. Tutte le volte che la baciavo, mi toccava pagare il pedaggio.
Lou Costello (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mezze bugie. Mi lamentavo del male di denti. “Eppure” altri disse “ella ha dei denti bellissimi”. “Eh” faccio io “due son finti” - Finti, erano invece quattro. - O perchè non tacere, o almeno non mentire del tutto?
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Se demordi vuoi dire che hai la dentiera.
Beno Fignon, Mille e un respiro, 2003

Io ho a cuore il problema degli anziani, anzi! Conosco la loro situazione economica, so quant'è dura tirare avanti con quella misera pensione... Per questo, noi della Carter e Carter abbiamo inventato la "Dentiera a Ore". Mi spiego meglio: la dentiera costa parecchio; ma quanto mi mastichi al giorno? Due ore? Forse anche meno. È antieconomico, è uno spreco tenere inutilizzata 22 ore su 24 una cosa così costosa! E allora, ecco l'idea: durante i pasti, gli anziani si riuniscono a piccoli gruppi, ed ogni gruppo usa una e una sola dentiera, passandosela a turno. Così si risparmia, e l'anziano ha anche modo di fare nuove conoscenze, di vincere quella condizione di solitudine che lo opprime.
Paolo Hendel (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

All'ultima guerra mondiale si deve la scoperta di nuovi giacimenti auriferi. Nelle dentiere dei prigionieri.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

All'inizio si fan tanti salamelecchi. E candele, e regalini, e dichiarazioni strappacuore. Ci si adatta persino ai gusti del partner, anche se sotto sotto li si detestano. Poi, passato un po' di tempo, basta. Finito. Si butta la maschera alle ortiche e ci si mostra in tutta la propria miseria. [...] Tanto poi si sa come va a finire. Con la dentiera nel bicchiere. Eh certo. Non facciamoci illusioni. La dentiera nel bicchiere, sul comodino, a portata di mano, vicino alla abat-jour. Altro che lume di candela.
Luciana Littizzetto, La principessa sul pisello, 2002

Ci siamo abituati a tutti i generi di dittatura e democrazia e ormai, della veemenza di un oratore, interessa solo l'eventuale scoppio della sua dentiera.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

I VIP detengono il segreto del Sorriso Continuo, a fauci appena schiuse. Forse intendono mostrare quelle armi temibili che sono i loro denti. Denti perfetti, di un biancore abbacinante, mentre i nostri sono, chissà perché, storti e giallognoli (anche quando sono finti). Che i VIP siano esenti dal flagello della carie? No, questo no. In un’intervista su Stop un celebre odontoiatra per VIP ha svelato il segreto: si tratta di ceramiche smaltate, come quelle delle tazzine da caffè. Ogni sorriso VIP è una raffinata vetrina per un’esposizione di porcellane.
Gianni Monduzzi, Falliti e contenti, 2013

Un marito è ciò che resta dell'amante, come un dente che è stato devitalizzato.
Anonima

Proverbi sui Denti
  • Chi ha denti mangia.
  • Chi ha meno denti mastica più a lungo.
  • Chi ha pane non ha denti, chi ha denti non ha pane.
  • Chi ride mostra i denti.
  • I denti del giudizio spuntano tardi e cascano presto.
  • Persi i denti, finiti gli ardimenti.
  • Quando la fortuna ti gira contro, anche la gelatina ti rompe i denti.
Proverbi africani
  • Chi non ha denti non si immischia in un affare di ossi.
  • Hai un dente solo? Sorridi almeno con quello! 
  • La lingua e i denti a volte litigano con la bocca, ma ciò non impedisce che continuino a rimanere insieme.
  • Spezza il nocciolo finché hai i denti.
Un sorriso è come uno spazzolino. Devi usarlo spesso per mantenere i denti puliti.
Proverbio giapponese

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Mal di Denti e Carie - Dentisti e Igiene DentaleBocca

Nessun commento: