2017-01-04

Gaffe e Lapsus - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute divertenti sulle gaffe e sui lapsus. Il termine "gaffe" (pronuncia: gaf) deriva dal francese gaffer, "afferrare con la gaffa" (asta di legno, munita di uncino di ferro, che si usa nelle imbarcazioni per afferrarsi a qualche sporgenza, anelli, ecc.), e significa commettere un’indelicatezza, dire o fare per goffaggine, ingenuità o distrazione, cose che creano imbarazzo nei presenti e, quando ne è consapevole, anche nel soggetto stesso che commette la gaffe.
Il termine "lapsus" (dal latino "labi", cioè "scivolare") indica vari tipi di errore causati, secondo la teoria psicoanalitica di Sigmund Freud, a motivi inconsci che rivelano l'esistenza di un impulso in contrasto con ciò che si sarebbe voluto dire o scrivere; da qui la locuzione "lapsus freudiano". Si possono avere "lapsus linguae", cioè errori nel parlare, e "lapsus calami", cioè errori di scrittura, i cui autori spesso tendono a giustificare come semplici distrazioni. In Psicopatologia della vita quotidiana (1901), Freud mostra come gli sbagli che capitano nella vita di tutti i giorni (lapsus, dimenticanza di nomi familiari, errori di lettura e scrittura) non siano fatti accidentali ma eventi significativi che rivelano conflitti psicologici interni. Il lapsus esprime a suo avviso «qualcosa che non si desiderava dire; esso diventa un modo di tradire sé stessi».
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli errori, gli sbagli e sul dire o commettere sciocchezze.
Una gaffe è quando un politico dice la verità. (Michael Kinsley)
1. Gaffe
© Aforismario

La gaffe ha la maligna prerogativa di produrre il più assoluto silenzio nel momento stesso in cui viene pronunciata. Che fare? Se la vostra emotività ve lo permette evitate di arrossire e, se la buona sorte ve lo concede, cercate di cambiare subito argomento. Non lanciatevi in acrobatiche perifrasi per giustificare quanto avete detto: rischiereste un ulteriore aggravarsi della situazione. Il vero guaio del gaffeur sta proprio nella sua cocciutaggine nel voler dimostrare a ogni costo che non c'è ragione per scambiare la sua affermazione per una gaffe. Se involontariamente avete offeso la sensibilità di qualcuno, vi scuserete in un secondo tempo con lui, oppure, se non siete abbastanza in confidenza, chiederete a un amico comune di mediare e spiegare sia la vostra buona fede sia il vostro rammarico.
Roberta Bellinzaghi, Il galateo, 2010

Se siete voi a rimanere vittima di una gaffe, fingete di non esservi accorto dell'indelicatezza e dirottate la conversazione su... piste più tranquille. Valuterete in un secondo tempo se sarà il caso di tornare in argomento con l'improvvido gaffeur.
Roberta Bellinzaghi, Il galateo, 2010

Anche se può ferire profondamente, per definizione la gaffe è involontaria, quindi non è frutto di una cattiveria intenzionale nei confronti di qualcuno. Trattatela con la leggerezza che merita.
Roberta Bellinzaghi, Il galateo, 2010

Se avete commesso una gaffe, sul momento, non insistete, peggiorereste le cose. Al termine della conversazione, chiedete, in privato, all'interessato di scusarvi. L'incidente sarà chiuso.
Cristine Benoit, Questione di stile, 2000

La gaffe della Creazione... A meno che non si trattasse di un gesto pubblicitario...
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

In fondo la gaffe nasce sempre da un atto di sincerità non mascherata; quando la sincerità è voluta non si ha gaffe ma sfida e provocazione.
Umberto Eco, Diario Minimo, 1963

La mancanza di tatto è una dimostrazione di poca sensibilità, poca intelligenza, poca cultura. Non c'è temperamento distratto che possa scusare le gaffe ripetute: si tratta di persone che non fanno attenzione ai sentimenti degli altri.
Mirella Grillo, Dinamica automotivante, 2000

Una gaffe è quando un politico dice la verità.
[A gaffe is when a politician tells the truth].
Michael Kinsley, Commentary: The gaffer speaks, su The Times, 1988

Non c'è niente di peggio che tentare di rimediare a una gaffe (oddio, qualcosa c'è. Gli snuff movie, [1] per esempio).
Andrea G. Pinketts, Nonostante Clizia, 2003
Non c'è niente di peggio che tentare di rimediare a una gaffe
(oddio, qualcosa c'è. Gli snuff movie, per esempio). (Andrea G. Pinketts)
Una gaffe è un errore e se non è un errore non è affatto una gaffe.
Roberto Quaglia, Il mito dell'11 settembre e l'opzione dottor Stranamore, 2007

Una gaffe è sempre a portata di mano, per salvarvi o per perdervi.
Louis Scutenaire, Le mie iscrizioni, 1945/80

In società d'idioti l'ingegno fa l'effetto di una gaffe.
Italo Tavolato, Frammenti, 1913

Ogni tanto faccio una grossa gaffe, una gaffona...
Totò (Antonio De Curtis), in Chi si ferma è perduto, 1960

Le gaffe sono verità dette per sbaglio.
Mario Vassalle, Passi felpati, 2013

Le gaffes, amico mio, nel corpo diplomatico inglese le coltiviamo come orchidee in una serra. Questa è davvero una delle nostre maggiori tradizioni nazionali.
Oscar Wilde, Constance o il signore e la signora Daventry, 1895-1900

I lapsus sono delle tremende spie. (Alda Merini)
2. Lapsus
© Aforismario

Dio ha commesso un lapsus quando ha creato l'uomo.
Elias Canetti, La tortura delle mosche, 1992

Che nel lapsus si affermi proprio quell'idea che si vorrebbe escludere, è fatto molto comune.
Sigmund Freud, Psicopatologia della vita quotidiana, 1901/24

Il lapsus verbale diventa un mezzo di espressione mimico, e sovente invero per esprimere quel che non si voleva dire, diventa cioè un mezzo per tradire sé stessi.
Sigmund Freud, Psicopatologia della vita quotidiana, 1901/24

Nelle perturbazioni grossolane come anche in quelle più sottili del discorso che si possono far ricadere sotto la categoria dei lapsus verbali, io non ritengo sia decisivo l'influsso degli "effetti di contatto dei suoni", ma quello di pensieri estranei al discorso intenzionale, sufficienti a provocare il lapsus e che bastano a chiarire l'errore occorso.
Sigmund Freud, Psicopatologia della vita quotidiana, 1901/24

L'illegittimo. Lapsus talami. Dal latino: Lapsus calami. Errore dovuto alla penna.
Marcello Marchesi, Sancta Publicitas, 1970

I lapsus sono delle tremende spie.
Alda Merini, Aforismi e magie, 1999

Due psichiatri si incontrano. Uno dice all'altro: "Sono stato a casa per Pasqua e ho avuto un terribile lapsus freudiano: invece di dire a mia madre: "Per favore, mamma, passami il sale" le ho detto: "Puttana, mi hai rovinato la vita!".
Tony Randall (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Note
  1. Snuff movie: dall'inglese "spegnere lentamente", presunti video amatoriali realizzati sotto compenso in cui vengono mostrate torture e sevizie commesse realmente durante la realizzazione del film, che culminano con la morte della vittima. [cfr. citazione di Andrea G. Pinketts].
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Errori - SbagliareCazzate, Stupidaggini e Sciocchezze

Nessun commento: