Ingegneria e Ingegneri - Frasi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, frasi celebri e battute divertenti sull'ingegneria e sugli ingegneri. L'ingegneria è la disciplina che studia l'applicabilità delle conoscenze scientifiche alle necessità della vita civile e del suo sviluppo socio-economico (ingegneria civile, ingegneria meccanica, ingegneria elettronica ecc.). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla matematica, l'informatica, la tecnica e la tecnologia.
Bisogna diffidare degli ingegneri: cominciano con la macchina per cucire
e finiscono con la bomba atomica. (Marcel Pagnol)
1. Ingegnere
© Aforismario

Agli ingegneri piace risolvere i problemi. Se non ci sono problemi sottomano, gli ingegneri li creeranno. 
Scott Adams, Il Principio di Dilbert, 1996

Gli ingegneri sono sempre onesti quando parlano di tecnologia e di relazioni umane. Per questo motivo, è una buona idea tenerli lontani dai clienti.
Scott Adams, Il Principio di Dilbert, 1996

Il miglior modo per ottenere che un ingegnere risolva un problema è dichiarare che il problema è insolubile. Nessun ingegnere può abbandonare un problema insolubile finché non è risolto.
Scott Adams, Il Principio di Dilbert, 1996

Per un genitore è importante capire che suo figlio più ancora che un ingegnere o un medico, deve saper diventare un uomo.
Piero Angela, Da zero a tre anni, 1973

Gli ingegneri non vivono, funzionano. 
Francesco Bartucci, in Gino e Michele, Le formiche e le cicale, 2003

Una battuta tipica sugli ingegneri è: «Gli ingegneri non vivono, funzionano». Ed è vero! Noi, dopo aver passato almeno cinque anni (il minimo, ma non la media) su libri e appunti, listati di programmi e formule chimiche, fisiche e matematiche, ci integriamo perfettamente con quello che studiamo, e quindi funzioniamo!
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010

Niente sesso, siamo ingegneri.
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010

Nell'immaginario collettivo, effettivamente, la figura dell'ingegnere non spicca per brillantezza. Egli è riconosciuto come un genialoide e ci si fida di lui ogni qualvolta si prende un aereo, si sale su una funivia, si passa su un viadotto o dentro a una galleria. Ma nella lista delle persone con cui si gradirebbe passare una serata, l'ingegnere viene poco prima del mostro di Milwaukee.
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]

Mentre i bambini normali fanno le battaglie con i soldatini, l'ingegnerino all'età di due anni ha già ricevuto una confezione da 20 kg di LEGO, il Meccano, il Piccolo Chimico e ha dovuto firmare una dichiarazione in cui si impegna, prima di richiedere altri doni, a trovare il punto di fusione dello stagno e a costruire una riproduzione del ponte di Brooklyn in scala 1:10. Poi, se proprio riesce a convincere i suoi a regalargli un bambolotto, si ritroverà a essere l'unico bambino della compagnia a giocare con "Big Jim progettista", in giacca e cravatta e ventiquattrore in finta pelle.
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]

Oggi c'è chi si iscrive a Ingegneria come precisa scelta per entrare più facilmente nel mondo del lavoro (salvo poi scoprire, una volta laureato, che le statistiche erano sbagliate e che sarebbe stato molto più con\^niente iscriversi a Geologia o, meglio ancora, fare un corso da parquettista). C'è chi lo fa perché al liceo aveva 8 in matematica e fisica e chi perché, nelle stesse materie, a\^va 4 ma «era tutta colpa dei professori che non sapevano valorizzare il mio lato scientifico. Gliela farò vedere io chi aveva ragione». Tempo medio di permanenza in facoltà: tre settimane, un mese al massimo, se c'è qualche compagna di corso carina (evento altamente improbabile).
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]

Per il predestinato, l'iscrizione al Politecnico rappresenta solo un atto burocratico, una banale azione il cui risultato sarà il riconoscimento formale, da parte dello Stato, del suo essere un ingegnere.
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]

Ingegnere edile. Quello che, fra tutti i colleghi, ha più contatto con la realtà. Manco troppo, comunque, visto che in cantiere all'ingegnere viene riservato lo stesso trattamento che si adotta con il nonno rompiballe che ancora si crede il capofamiglia. Egli passeggia per il cantiere impartendo diretti^ ed è tutto un «Buongiorno ingegnere, certo ingegnere, sarà fatto, sissignore ingegnere». Mezzo secondo dopo che se n'è andato ci si dimentica di lui e dei suoi ordini e si riprende a lavorare sul serio.
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]

Non è che l'ingegnere sia il tipico marito che se ne sta in panciolle a guardare la moglie che lavora, tutt'altro: tra i due è il più attivo nelle faccende domestiche. Il problema è una drammatica mancanza del senso della priorità. C'è il rubinetto che perde? Certo, è un fastidio, ma prima c'è da finire di montare l'impianto di innaffiamento automatico in giardino. L'orologio a pendolo è fermo da un mese? È un guaio, sì, ma che verrà definitivamente risolto il giorno in cui terminerà il progetto di collegamento via satellite tra la TV del salotto e una telecamera appositamente puntata sul Big Ben.
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]

Nella casa dell'ingegnere gli oggetti si dividono in due classi: oggetti che hanno bisogno di essere riparati e oggetti che funzionano benissimo ma che, "con una piccola modifica", potrebbero funzionare ancora meglio. Inutile dire che questi oggetti, dopo la miglioria, rientreranno nella prima classe.
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]
Gli ingegneri non vivono, funzionano. (Francesco Bartucci)
1. Non disegnare quello che puoi copiare. 2. Non copiare quello che puoi ricalcare. 3. Non ricalcare quello che puoi ritagliare e incollare.
Arthur Bloch, Consigli di Wallace Wood agli ingegneri, La legge di Murphy II, 1980

Benché il mondo non sia stato creato da scienziati, ingegneri, avvocati o burocrati vari, da questi sarà certamente distrutto.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Essere ingegnere è praticamente una malattia. A una donna, moglie d'ingegnere, si potrebbe chiedere: "Signora, suo marito come sta? E ancora ingegnere?". E lei potrebbe rispondere: "No, adesso sta un po' meglio".
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

La sostanziale differenza che passa tra un architetto e un ingegnere sta nel fatto che l'architetto tra due soluzioni sceglie sempre la migliore, laddove l'ingegnere preferisce quella che ha meno difetti. Il primo si lascia trascinare dall'emozione, il secondo dai numeri.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005 

Saranno anche i guerrieri a conquistare la gloria, ma sono gli ingegneri che costruiscono la società.
Roxann Dawson, in Star Trek: Voyager, 1995-2001

Anch'io dovevo diventare ingegnere. Ma trovai intollerabile l'idea di applicare il genio creativo a problemi che non fanno che complicare la vita quotidiana – e tutto ciò unicamente al triste scopo di guadagnare denaro.
Albert Einstein, lettera a Heinrich Zangger, 1918

Gran professione quella dell'ingegnere! Con l'aiuto della scienza ha il fascino di trasformare un pensiero in linee di un progetto per realizzarlo poi in pietra o metallo o energia. Quindi creare lavoro e case per gli uomini elevando il tenore di vita e aggiungendone conforto.
Herbert Hoover, Memorie di Herbert Hoover 1874-1920, 1951

Questo è il grande privilegio dell'ingegnere e anche il grande rischio perché le sue opere, a confronto di quelle di altri uomini e professionisti, sono all'aperto, sotto lo sguardo di tutti. I suoi atti – passo, passo – sono di dura materia.
Herbert Hoover, Memorie di Herbert Hoover 1874-1920, 1951

L'ingegnere non può seppellire i suoi errori nella tomba come i medici; né può trasformarli in aria sottile o darne colpa ai giudici come gli avvocati. Egli non può coprire i suoi insuccessi con alberi o rampicanti come gli architetti, né, come i politici, riversare gli errori sugli oppositori sperando che la gente dimentichi. L'ingegnere, semplicemente, non può negare quello che ha fatto e viene condannato se l'opera non regge.
Herbert Hoover, Memorie di Herbert Hoover 1874-1920, 1951

All'ingegnere compete rivestire di vita, conforto e speranza lo scheletro della scienza.
Herbert Hoover, ibidem

L'ingegnere, con una soddisfazione che poche professioni conoscono, gode dei benefici senza fine che scaturiscono dai suoi successi: il verdetto dei suoi colleghi è il solo titolo d'onore che egli desidera. 
Herbert Hoover, Memorie di Herbert Hoover 1874-1920, 1951

Dio ci scampi! Siamo nelle mani degli ingegneri...
Ian Malcolm (Jeff Goldblum), in Jurassic Park, Steven Spielberg, 1993

Gli scienziati sognano di fare grandi cose. Gli ingegneri le fanno.
[Scientists dream about doing great things. Engineers do them].
James Albert Michener (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bisogna diffidare degli ingegneri: incominciano con la macchina per cucire e finiscono con la bomba atomica.
[Il faut se méfier des ingénieurs, ça commence par la machine à coudre, ça finit par la bombe atomique].
Marcel Pagnol, Critica dei critici, 1949 

Gli scienziati sognano di fare grandi cose. Gli ingegneri le fanno.
(James Albert Michener)
2. Ingegneria
© Aforismario

Oggi c'è chi si iscrive a Ingegneria come precisa scelta per entrare più facilmente nel mondo del lavoro (salvo poi scoprire, una volta laureato, che le statistiche erano sbagliate e che sarebbe stato molto più conveniente iscriversi a Geologia o, meglio ancora, fare un corso da parquettista).
Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano!, 2010 [1]

1. Non disegnare quello che puoi copiare. 2. Non copiare quello che puoi ricalcare. 3. Non ricalcare quello che puoi ritagliare e incollare.
Arthur Bloch, Consigli di Wallace Wood agli ingegneri, La legge di Murphy II, 1980

Quello che per un uomo è "magia", per un altro è ingegneria. "Sovrannaturale" è una parola inconsistente. 
Robert Anson Heinlein, Lazarus Long l'Immortale, 1973

Il nostro mondo di routine meccanizzata, d'ingegneria e di finanza astratta è il sogno consolidato nato da un desiderio sociale: studiandolo possiamo trovare la chiave per guidare il nostro mondo in modo più ragionevole. 
Marshall McLuhan, La sposa meccanica, 1951

Chi ha ceduto una sola volta al tumulto, può sempre cedere un'altra. Problema d'ingegneria: ogni ponte ha una portata di là dalla quale non regge. È questione di tempra.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

L'ingegneria è solamente il fratellino ritardato della fisica. 
Jim Parsons, in Big Bang Theory, 2007

Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l'amore, sono queste le cose che ci tengono in vita. 
Robin Williams, in L'attimo fuggente, 1989

Note
  1. Federico Bellucci, Gli ingegneri non vivono, funzionano! © Fazi Editore, 2010
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Tecnica e Tecnologia - Architettura e Architetti

Nessun commento: