Lasciarsi - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sul lasciarsi, con riferimento alle relazioni d'amore, in cui ci si può lasciare di comune accordo (cosa rara), oppure essere chi lascia o chi è lasciato.
A mo' d'introduzione riportiamo le parole consolatorie di Omraam Mikhaël Aïvanhov per chi è stato lasciato: "Che cosa rispondere a coloro che vengono a confidarmi il loro dispiacere per essere stati lasciati dall'uomo o dalla donna che amano? In Francia esiste un proverbio che dice: «Uno perso, dieci trovati», anche se questo, sul momento, non è sempre di consolazione. Allora, dico a queste persone: «Pensate che è solo una scappatella. Durerà forse dieci anni, vent'anni o anche di più, ma non fa niente: un giorno, l'essere che amate tornerà. Se non sarà in questa vita, sarà in un'altra, e sotto un'altra forma. Se l'avete amato sinceramente, se l'avete aiutato, se avete fatto dei sacrifici per lui, ma egli non è stato riconoscente, la legge della giustizia lo obbligherà a ritornare da voi per riparare, e vi incontrerete di nuovo». L'amore sincero e disinteressato crea dei legami che niente può sciogliere". [Discorsi, 1938/86].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla fine di un amore, l'addio, il divorzio, la separazione e gli ex.
È meglio essere stati lasciati che non essere mai stati amati.
(William Congreve)
Lasciarsi
© Aforismario

Mi ero lasciato con una ragazza e mi dettero uno psichiatra. Lui disse: "Ma perché ti sei depresso così e hai fatto le cose che hai fatto?". E io dissi: "Perché volevo quella ragazza e lei mi ha lasciato". E lui disse: "Beh, dobbiamo indagare sul fatto". E io dissi: "C'è poco da indagare, io volevo la ragazza e lei mi ha lasciato". E lui: "Perché sei così coinvolto? Perché hai sentimenti così intensi?". E io: "Perché voglio la ragazza!". E lui: "blablablabla. Ma cosa c'è sotto?" "Non c'è niente sotto, è che voglio la ragazza". E lui: "Senti, ti voglio dare delle medicine". Però io non voglio medicine, voglio la ragazza. E lui: "Beh, bisogna che ne veniamo a capo". A quel punto presi un estintore dalla parete e lo colpii proprio qui, dietro al collo...".
Woody Allen, Anything Else, 2003

Fai bene ad andartene. Anch'io, se potessi, mi lascerei.
Roberto «Freak» Antoni (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lascia che sia / tutto così / e il cielo sbiadiva dietro le gru / No, non cambiare mai / e abbi cura di te / della tua vita, del mondo che troverai/ cerca di non metterti nei guai / abbottonati il paltò per bene / e fra i clacson delle auto e le campane / ripetevo "non ce l'ho con te" / E non darti pena, sai, per me / mentre il fiato si faceva fumo / mi sembrava di crollare piano piano / e tu piano piano andavi via.
Claudio Baglioni, Solo, 1977

Quando ci si accorge che l'amore del nostro partner nei nostri confronti va irrimediabilmente spegnendosi, un sano istinto di sopravvivenza imporrebbe di lasciarlo prima di essere lasciati, per evitare di aggiungere al dolore della separazione anche quello dell'abbandono.
Vannuccio Barbaro, Scartafacci (postumo, 2012)

Ti prego, ti prego, non ci uccidere. Ti prego baby, lo sai che ti amo. Non avrei mai voluto lasciarti, non è stata colpa mia. Davvero, sono sincero. Quel giorno finì la benzina. Si bucò un pneumatico. Non avevo i soldi per il taxi! Il mio smoking non era arrivato in tempo dalla tintoria! Era venuto a trovarmi da lontano un amico che non vedevo da anni! Qualcuno mi rubò la macchina! Ci fu un terremoto! Una tremenda inondazione! Un'invasione di cavallette!
John Belushi e Dan Aykroyd, in John Landis, The Blues Brothers, 1980

Non mollare mai nessuno se non hai qualcuno di meglio.
Arthur Bloch, Prima legge di Allodi, La legge di Murphy II, 1980

Quando una donna vi consente di lasciarla, state sicuri che sa dove andare.
Alfred Bougeard, Pailles et poutres, 1877

Le regole del lasciarsi. Distruggere tutte le foto dove lui ha un'aria sexy e tu sembri felice. Mentire. È più facile che ammettere la realtà delle cose. Finché non si è emotivamente stabili non mettere piede nei negozi. Non smettere di pensare a lui neanche per un momento perché è proprio in quel momento che lui apparirà. La più importante di tutte. Non conta chi ti ha spezzato il cuore o quanto ci vuole per guarire, non ce la farai mai senza le tue amiche.
Carrie Bradshaw, in Sex and the City, 1998-2004

Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un'altra, e ti lascerà anche quella.
Charles Bukowski, Factotum, 1975

Non c'è niente di peggio che venir piantati dalla propria donna quando si è al verde. Niente da bere, niente lavoro, solo quattro pareti, star lì seduti a fissare le pareti e a pensare. Ecco come si vendicavano le donne, ma stavano male anche loro. O così mi piaceva credere.
Charles Bukowski, Donne, 1978

È meglio essere stati lasciati che non essere mai stati amati.
[Tis better to be left than never to have been loved].
William Congreve, Così va il mondo, 1700

È stato meglio lasciarci / che non esserci mai incontrati.
Fabrizio De André, Giugno '73, 1975

Quando sento che un uomo sta per lasciarmi ho la brutta abitudine di lasciarlo per prima, prima di sentire tutte le sue scuse.
Julie Delpy, in Due giorni a Parigi, 2007

Fra un quarto d'ora bisognerà che io cominci a dimenticarti.
Lia Di Leo, in Max Ophüls, I gioielli di Madame de..., 1953

Lasciarsi, è tutto quanto sappiamo del paradiso, e quanto ci basta dell'inferno.
[Parting is all we know of heaven,. And all we need of hell].
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

Prendi una donna dille che l'ami / scrivile canzoni d'amore / mandale rose e poesie / dalle anche spremute di cuore / falla sempre sentire importante / dalle il meglio del meglio che hai / cerca di essere un tenero amante / sii sempre presente, risolvile i guai. / E sta sicuro che ti lascerà / chi è troppo amato amore non dà / e sta sicuro che ti lascerà / chi meno ama è il più forte si sa.
Marco Ferradini, Teorema, 1981

− Oh, non lasciarmi mai...
− Mai!
− Bene, perché ti troverei!
Isla Fisher e Vince Vaughn, in David Dobkin, 2 single a nozze, 2005

In un certo senso, è più facile lasciare una donna che si ama di una che non si ama più.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Quando due innamorati dicono: "Lasciamoci senza rancore", sono pronti a uccidersi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Una donna che finge di amarci è più difficile da lasciare di una che ci ama davvero. Nulla, infatti, è più convincente della simulazione femminile.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Lasciare una donna amata è segno si fantasia esaurita.
Hugo Von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922
Non essere giù perché la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un'altra,
e ti lascerà anche quella. (Charles Bukowski)
Lasciare delle persone non è la cosa peggiore che puoi fare loro. Può risultare triste, ma non deve obbligatoriamente essere una tragedia. Se non si lasciasse niente o nessuno, non ci sarebbe spazio per il nuovo.
Hanif Kureishi, Nell'intimità, 1998

Si fa molta fatica a lasciarsi, quando non ci si ama più.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Quando si lascia un uomo bisogna utilizzare la stessa tecnica della ceretta. Ho scoperto di avere addosso un amore peloso? Bon, lo tolgo. Ma in modo drastico, alla radice. Non è che sto lì col rasoio, pian pianino, tric tric, convinta che faccia meno male. I fidanzati sono come i peli. Se non li
diserbi in maniera definitiva, se li gratti via dolcemente col Mac tre, ritornano. Rispuntano. Prima piano piano, poi si fan più tosti e nel giro di un quindici giorni sei da capo. Invece no. Strappo. STRAC... CHEMALE. Un colpo solo. Dolorosissimo. Intenso ma più breve.
Luciana Littizzetto, Col cavolo, 2004

Che due persone riescano a vivere insieme è uno dei maggiori miracoli; infatti nella maggior parte dei casi non ci riescono, e ciò viene nascosto dal fatto che non .riescono neanche a lasciarsi.
Ludwig Marcuse (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Amore mio, ti lascio prima che mi lasci tu, prima che tu cessi di desiderarmi. Perché allora non ci resterebbe che la tenerezza e so che non sarebbe sufficiente. Me ne vado prima d'essere infelice. Porto con me il sapore dei nostri abbracci, porto con me il tuo odore, il tuo sguardo. Porto con me il ricordo dei tuoi baci e gli anni migliori della mia vita, quelli che tu mi hai dato. Ti bacio tanto, tanto da morire. Ti ho sempre amato, non ho amato che te, ma me ne vado perché tu non mi dimentichi più.
Mathilde (Anna Galiena), in Patrice Leconte, Il marito della parrucchiera, 1990

Allora io l’ho lasciato. Ma lui no. Lui continuava a venirmi a prendere, mi portava fuori a cena... Io volevo pagare la mia parte, perché ormai non eravamo più fidanzati, lui invece insisteva, insisteva e alla fine pagavo tutto io come prima.
Marisa Miritello (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'amore instaura un rapporto che ha attinenza: col concetto di proprietà. Sicché quando cessa, chi è lasciato ha la sensazione di avere subìto un furto, addirittura una truffa.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

C'è il tipo d'uomo che non può tollerare di lasciare una donna, una persona in genere con la quale sia entrato in rapporto geloso, senza sbatterle la porta in faccia. Non credo che sia malvagità. È semplicemente bisogno di fare clamorosamente, totalitariamente quello che in altro modo parrebbe solo approssimativo e non certo. È debolezza. Consiste in attaccarsi ai simboli esterni della separazione (parolacce, schiaffi, gesti, scandali) per mera sfiducia verso la propria intima risoluzione. È paura di esser fatto fesso e vedersi rimettere nella situazione di prima - nel quale caso sarebbero desolatamente irriti, sprecati, tutti gli spasimi che la separazione ha pure causato. Non è malvagità. Ma certo tutte le malvagità nascono di qui, se tutte nascono dall'ambizione frustrata.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Ho lasciato la mia donna. Ma come mai quando una donna viene lasciata, dopo poco vive una seconda giovinezza, sta meglio, se le va di lusso dimagrisce pure... L’uomo no. L’uomo quando è lasciato deperisce, peggiora, se gli va di lusso viene travolto da un camion...
Richard Pryor (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Lasciare qualcuno richiede forza. Uno costruisce sull'altro e lasciarlo significa anche lasciarsi. 
Efraim Medina Reyes, La sessualità della Pantera Rosa, 2004

Cerca di essere uomo, reagisci! la tua ragazza ti ha lasciato? E lasciala anche tu!
Tiziano Sclavi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ti ha lasciato per un altro? Abbi pazienza e aspetta: quest’altro ti vendicherà.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Ragazze, questa è una lamentela molto comune negli uomini. Siete troppo gentili. Se vi comportate come uno zerbino, vi calpesteranno e vi molleranno. Fidatevi di me. Io stesso ho mollato uomini che si comportavano così. L'atteggiamento da zerbino è irritante.
Gerry Stergiopoulos, Trattali male, 2008

− Non lasciarmi: siamo ancora sposati agli occhi di Dio!
− Allora deve essere cieco.
Peter Stormare e Lena Olin, in Lasse Hallström, Chocolat, 2000

Chi si prende d'amore, si lascia di rabbia.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Amore finito - Abbandono - Addio - SeparazioneDivorzio e Separazione - Ex

Nessun commento: