Panni - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sui panni e su alcune tipiche espressioni come: "lavare i panni sporchi in famiglia" e "mettersi nei panni degli altri". Il termine generico "panno" indica ogni tipo di tessuto. Nel linguaggio comune, e nelle seguenti citazioni, è usato però al plurale (panni) per indicare abiti, vestiti, indumenti o biancheria. Il termine "panni" è usato spesso anche in senso figurato in locuzione come: "lavare i panni sporchi in casa", per dire che certe questioni delicate vanno affrontate tra i membri della famiglia o tra persone di un medesimo ambiente, evitando che estranei possano venirne a conoscenza. Altra locuzione molto diffusa è "mettersi nei panni altrui", cioè immedesimarsi nella condizione di qualcuno, soprattutto quando questa non è facile.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli abiti, l'empatia e l'immedesimazione.
Ogni mattina mi sveglio nei panni di un imbecille,
e cerco per tutto il giorno di uscirne. (Le Corbusier)
1. Panni
© Aforismario

Eppure un guizzo solo di primavera basta a rendere allegra l'anima vedova, a mutare in panni di esaltata Arlecchina queste ostinare gramaglie.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Mai abbassare la guardia di fronte all'ingenuità: il furbo ama indossare i panni dell’ingenuo.
Liomax D'Arrigo, Pensierini, 2014

I panni stesi al sole sono tutti belli. Io da piccolino pensavo che i panni si stendevano al sole per festeggiare qualcosa, come se fossero bandiere. E ancora oggi tutti questi panni mi danno allegria.
Luciano De Crescenzo, Così parlò Bellavista, 1977

Ho detto a mia madre: “Hai visto? C’è stato il ciclone in Birmania”. E lei: “A proposito, devo togliere i panni da fuori…”
Peppe Iodice (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ogni mattina mi sveglio nei panni di un imbecille − e cerco per tutto il giorno di uscirne.
Le Corbusier (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

C'è chi sta stretto nei suoi panni da una vita.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

Sarò anche suonata, ma nei panni che ho ci sto bene. Certo, se fossi un po' meno tracagnotta e non avessi 'sti occhi metà verde cappero e metà testa di moro sarebbe meglio. Ma che importa.
Luciana Littizzetto, Sola come un gambo di sedano, 2001

La televisione è dannosa per l’immagine di Napoli. Quando nei telegiornali si parla della mia città, i servizi fanno sempre vedere due cose terribili. La prima so’ ’e panni stesi. È incredibile: nel 2010 ancora Napoli coi panni stesi! È una vergogna! Tanto che pure i milanesi si domandano: «Ma ’sti panni a Napoli nun s’asciugano mai?». La seconda cosa sono ’e motorini con cinque persone a bordo.
Alessandro Siani, Un napoletano come me, 2009

Ho mia madre che è fissata con le pulizie. Sta sempre a lava' panni, tanto che 'na volta uscì l'Omino Bianco dalla lavatrice e dicette: «Oh, calmati nu poco, io due mani tengo!».
Alessandro Siani, Non si direbbe che sei napoletano, 2011

2. Panni sporchi
© Aforismario

Lavare i panni sporchi in famiglia significa proteggere chi li ha sporcati.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Il diniego assume forme così camuffate, e per giunta così diffuse al di là di ogni immaginazione, da risultare praticamente irriconoscibile. Basta prestare attenzione ad alcune espressioni o frasi comuni quali: "chiudere un occhio", "distogliere lo sguardo", "guardare dall'altra parte", "mettere la testa sotto la sabbia", "non sollevare la polvere", "fare lo struzzo", "lavare i panni sporchi in casa propria", "dire una mezza verità", per renderci conto di quanto le forme di diniego siano diffuse, e quanto devastanti siano gli effetti, nel mondo privato e in quello pubblico, di questo atteggiamento che nega ciò che esiste e si conosce.
Umberto Galimberti, I vizi capitali e i nuovi vizi, 2003

Il numero delle donne che civettano con i propri mariti è davvero scandaloso. È una cosa così fuori posto. È come lavare in pubblico i propri panni puliti.
Oscar Wilde, L'importanza di essere Onesto, 1895

I panni sporchi vanno lavati in famiglia.
Proverbio

3. Mettersi nei Panni altrui
© Aforismario

La capacità di adattare le parole alle circostanze (e in particolare al nostro interlocutore) richiede un sufficiente sviluppo mentale. Vari esperimenti hanno dimostrato che una capacità di «decentramento» (cioè di mettersi nei panni degli altri) cresce con l'età. Ma spesso non è sviluppata a sufficienza neppure nelle persone adulte.
Piero Angela, Viaggi nella scienza, 1982

Quando ti arrabbi per gli errori degli altri, mettiti subito nei loro panni e pensa a quelli dello stesso genere che sei solito compiere tu
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

L'empatia è un processo che ci consente di «metterci nei panni dell'altro» per capire veramente, oltre al contenuto formale del messaggio, il suo stato d'animo e i suoi sentimenti.
Michele Capurso, Relazioni educative e apprendimento, 2004

Una buona dose di empatia e la rarissima facoltà di mettersi nei panni dell'altro, dovrebbero equipaggiare tutti noi che ci arroghiamo il diritto di giudicare il comportamento altrui.
Aldo Carotenuto, Il gioco delle passioni, 2002

Il rischio di mettersi nei panni degli altri è che, quando vai a cercare i tuoi, non li trovi più.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Con l'ascolto empatico ci si "mette nei panni dell'altro", ci si pone dal suo punto di vista, si entra nella sua visione della realtà, non in modo analitico ma intuitivo, diretto, immediato, la totalità e l'essenzialità del suo esserci.
Guido Crocetti, Rebecca Gerbi, Sofia Tavella, Psicologia dell'accudimento nelle relazioni di aiuto, 2012

Undicesimo comandamento: "Mettiti sempre nei panni di chi ti sta di fronte".
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

L'empatia si sarebbe sviluppata perché mettersi nei panni dell'altro per sapere cosa pensa e come reagirebbe costituisce un importante fattore di sopravvivenza in un mondo in cui l'uomo è in continua competizione con gli altri uomini. 
Geoffrey Miller, The mating mind, 2000

Credo che nessuno nutra dubbi in proposito: è altamente probabile che, bussando alla porta del pastore, una fetta di pane e un po’ di pecorino li rimediereste; bussando a quella della villa, probabilmente rimediereste un calcio in culo. Verso i ricchi occorre essere comprensivi: incontrano una reale difficoltà a calarsi nei panni dei morti di fame.
Gianni Monduzzi, Falliti e contenti, 2013

È comprensivo nel mettersi nei panni altrui, ma poi se li tiene.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Sarai in grado di giudicare obiettivamente la tua amante solo quando riuscirai a metterti nei panni di colui che sarà il tuo successore.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Colmo per un nudista: mettersi nei panni di un altro.
Anonimo

Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
Anonimo

Proverbi sui Panni
  • A nessuno pesò mai portar pane e panni.
  • Bisogna fare la veste secondo il panno.
  • Caldo di panni, non fece mai danni.
  • Chi dei panni altrui si veste, presto si spoglia.
  • Chi fa onore ai panni, i panni fanno onore a lui.
  • Chi ha poco panno, porti il vestito corto.
  • Chi si veste dei panni altrui presto si spoglia.
  • Chi veste di mal panno, si riveste due volte l'anno.
  • Dio manda il freddo secondo i panni.
  • Gli uomini s’innamorano dei panni.
  • Il buon marito si vede dal viso della moglie e la buona moglie si vede dai panni del marito.
  • Il freddo se lo prendono tutto quelli che non hanno panni.
  • L’inverno viene per chi non ha panni.
  • Per san Giovanni svestiti dei tuoi panni.
  • Sotto i panni il re è un uomo come un altro.
  • Stai con chi conosci e non vestirti di panni rossi.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Abbigliamento e Vestiti - Empatia e Immedesimazione

Nessun commento: