Toccare il Fondo - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sul toccare il fondo, sull'andare a fondo e risalire. In genere si dice di qualcuno che "ha toccato il fondo" quando ha raggiunto il massimo dell'abiezione e del vizio, oppure quando, a causa di  un fallimento o del susseguirsi di varie sventure, arriva a toccare il fondo della miseria, dell'infelicità, della sfortuna, ecc. C'è chi dice che bisogna toccare il fondo per potersi dare meglio lo slancio e risalire alla superficie; ai più sfortunati, invece, toccato il fondo, tocca pure cominciare a scavare...
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul fondo (considerato in senso generico), sull'affondare, sulla miseria morale, il cadere e il rialzarsi.
Bisogna toccare il fondo per poter risalire.
1. Toccare il Fondo
© Aforismario

Toccato il fondo non puoi che risalire. A me capita di incominciare a scavare.
Bruno Agostini, citato in Gino e Michele, Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, 1995

La depressione è una difesa che ha come conseguenza uno spegnimento, la sensazione di «toccare il fondo», e allora la maniacalità scatta come controreazione, una sorta di spinta al recupero della vitalità. Un impulso compensatorio, si potrebbe definire, che oppone la vita nella sua massima esplosione al rischio di morire.
Vittorino Andreoli, I segreti della mente, 2013

Si dice che una volta toccato il fondo non puoi che risalire. A me capita di cominciare a scavare.
Roberto "Freak" Antoni, Non c'è gusto in Italia ad essere intelligenti, 1991

È possibile che il 'fondo' sia toccato molte volte da un dato individuo; o che il 'fondo' sia un breve periodo di panico che può offrire l'occasione propizia al cambiamento, ma non l'occasione in cui il cambiamento sia inevitabile.
Gregory Bateson, Verso un’ecologia della mente, 1972

Quando l'acqua nella bottiglia ha toccato il fondo, è felice perché non può scendere più di così. La sola scelta che le resta è quella di salire verso l'alto in direzione del cielo.
Romano Battaglia, Incanto, 2008

Devi toccare il fondo e affrontare sfide per poter risalire la china.
Layne Beachley (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Arrivare a non credere più in nulla ti rende libero, come trovare un posto sicuro in quel fondo che hai finalmente toccato, nessuno può più portarti via qualcosa che non c'è, nessuno può più ferirti ancora.
Lucrezia Beha (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nel fondo della sventura, siate elastici: mai addormentati ma sul punto di scivolare nel sonno.
Saul Bellow, Le avventure di Augie March, 1953

Si era sentito come un uomo che sia stato precipitato da un burrone, fatto roteare in una centrifuga e scagliato in una cascata precipitante all'infinito in un vuoto sempre più abissale, senza mai toccare il fondo del tutto, senza toccare mai del tutto il fondo... e si precipitava così velocemente che non si toccava mai nemmeno i lati, non si toccava mai nessuna cosa, mai.
Ray Bradbury, Fahrenheit 451, 1953

Si può toccare il fondo e poi trovare ancora un altro fondo.
Charles Bukowski, Compagno di sbronze, 1972

Devi toccare il fondo per riuscire a cambiare.
Neal Caffrey (Matt Bomer), in White Collar, 2009-2014

Solo nei momenti di atroce disperazione, in cui si tocca il culmine della sofferenza, il nostro sforzo psicologico di trasformazione può diventare fortissimo. Prima di rinascere occorre, come si suol dire, «toccare il fondo», perché proprio in questo modo si potranno aprire gli occhi, iniziare a capire, a lottare per rinascere.
Aldo Carotenuto, L'anima delle donne, 2001

Mi intendo veramente bene con qualcuno soltanto allorché questi ha raggiunto il fondo di sé stesso e non ha né il desiderio né la forza di ripristinare le sue illusioni abituali.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Nel punto più basso di sé stessi, quando si tocca il fondo e si tasta l'abisso, si è di colpo risollevati − reazione di difesa o superbia ridicola − dalla sensazione di essere superiori a Dio. Il lato grandioso e impuro della tentazione di farla finita.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

[Chi] non e stato messo alla prova come me, non ha visto il peggio che ti può fare la vita, non ha dovuto toccare il fondo e risalire. L'ha visto succedere ad altre persone, ne ha sentito parlare, ma non è la stessa cosa.
Jonathan Coe, La banda dei brocchi, 2001

Se vuoi vedere meglio Dio, lo devi guardare dall'inferno.
Salvatore De Rosa (Aforismi inediti su Aforismario)

Per rigenerarsi è indispensabile distruggere se stessi, toccare il fondo dell'abisso per poter risorgere a nuova vita. Ma si evita di toccare il punto da cui non c'è nessun ritorno.
Roberto Fertonani, introduzione a Franz Kafka, Quaderni in ottavo, 1972

Quando si usa il bene per ferire, ecco, li capisci che si tocca il fondo.
Federico Mario Galli (Aforismi inediti su Aforismario)

Difficile che in fondo alla sventura non ci sia qualche po’ di colpa.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Allora soltanto ha l’uomo tocca l’ultimo fondo dell’abiezione quando della propria abiezione comincia a vantarsi.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Come molti uomini, commetteva l'errore di cercare di impedire alla compagna di “toccare il fondo”. Pensava di doverla aiutare a risalire, senza capire che toccare il fondo era proprio ciò di cui lei aveva bisogno per poter tornare a galla.
John Gray, Gli uomini vengono da Marte le donne da Venere, 1992

Il brutto della dipendenza è che non finisce mai bene, perché a un certo punto, qualunque cosa sia quello che ti fa stare bene, smette di farti bene e comincia a farti male. Eppure, dicono che non ti togli il vizio finché non tocchi il fondo. Ma come fai a sapere quando l'hai toccato? Non importa quanto una cosa ci faccia male, certe volte, rinunciare a quella cosa, fa ancora più male.
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

Dal fondo del proprio insuccesso è facile far credere a se stessi di non averne nessuna colpa. Molto più difficile è farlo credere agli altri. Non c'è però essere umano esente dalla più vana delle menzogne.
Nunzio La Fauci, Questo quasi nulla, 2008

È uno strano Anteo, [1] riacquista forza quando tocca il fondo.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Sul fondo dell'infelicità giacciono i rottami dei sogni. Se solo si potessero tirar su e aggiustare!
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Quando mi sono trovato sul fondo, ho sentito bussare dal basso.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Il nevrotico anela toccare il fondo, così almeno non avrà più nulla di cui preoccuparsi.
[The neurotic longs to touch bottom, so at least he won't have that to worry about anymore].
Mignon McLaughlin, Taccuino del nevrotico, 1963

Quando hai toccato il fondo, sei in cima alla vetta: basta capovolgere la fotografia.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Per credere nella possibilità di essere felici, si deve prima toccare il fondo della disillusione.
Giorgio Nardone, Cambiare occhi toccare il cuore, 2007

Io non misuro il successo di un individuo da quanto in alto riesce a salire, ma da quanto in alto rimbalza quando tocca il fondo.
[I don't measure a man's success by how high he climbs but how high he bounces when he hits bottom].
George Smith Patton, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Bisogna toccare il fondo per poter risalire.
Anonimo

Dopo che si è toccato il fondo, si può soltanto risalire.
Anonimo

Io non misuro il successo di qualcuno da quanto in alto riesce a salire,
ma da quanto in alto rimbalza quando tocca il fondo. (George Patton)
2. Andare a Fondo
© Aforismario

Libri come relitti cui ci si aggrappa quando la nostra vita va a fondo.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Non si biasimi sempre il vizio: c’è chi soltanto grazie ad esso ha potuto raschiare un po’ di vita dal fondo della propria magra esistenza.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Proverbi sull'Andare a fondo
  • Chi troppo si stima cade sovente al fondo dalla cima.
  • Così va il mondo, chi nuota e chi va a fondo.
  • Il mondo è tondo e chi non nuota va a fondo.
Note
  1. Nella mitologia classica, Anteo era un gigante, re di Libia, figlio di Poseidone e di Gea. Egli era praticamente invincibile finché rimaneva a contatto con sua madre (la Terra), che gli restituiva le forze ogni volta che toccava il suolo.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: FondoAffondare - Cadere e Rialzarsi - Miseria morale

Nessun commento: