Guido Rojetti - Aforismi e frasi umoristiche

Selezione dei migliori aforismi e delle frasi più belle di Guido Rojetti (Torino 1952), scrittore, poeta e aforista italiano. Guido Rojetti, dopo aver trascorso la fanciullezza in collegio per la perdita di entrambi i genitori, inizia il suo apprendistato lavorativo in un’importante legatoria torinese che lo... legherà ancora di più al suo innato amore per i libri. A diciassette anni è assunto dalla casa editrice La Stampa. A trent'anni crea una società di servizi nel mondo della pubblicità. Negli anni ha pubblicato alcune poesie con la Edizioni Sipiel di Milano (Il mare, 1987), con la Giulio Perrone Editore (Il silenzio acuto del mattino – Incontri Poetici, 2012); e con la casa editrice Pagine di Elio Pecora (silloge di poesie, 2013). 
All'età di sessant'anni, Rojetti cede la sua attività imprenditoriale per dedicarsi esclusivamente al sogno della sua vita: scrivere. E sceglie di esordire col genere che gli è sempre stato più congeniale: l’aforisma. Nel 2014 pubblica il suo primo libro di aforismi, dal titolo: L’amore è un terno (che ti lascia) secco, col quale vince il prestigioso Premio Internazionale per l’Aforisma “Torino in Sintesi” 2014.
Gli aforismi umoristici sull'amore, il sesso e i rapporti di coppia riportati in questa pagina, sono tratti proprio da questo volume, al quale Guido Rojetti è particolarmente legato: "In questo libro ci ho messo l’anima. E ora vi è rinchiusa".
Guido Rojetti 
L'amore è un terno (che ti lascia) secco
Youcanprint 2014 - Selezione Aforismario

Alle donne piace far credere al proprio uomo che sia lui a prendere le decisioni. Anche quando lo lasciano, “lo ha voluto lui”.

Beato quell'uomo che la sua donna ama più delle sue unghie.

Certe donne hanno il cervello come le loro borsette. Pieno di cose inutili.

Ci sarà un perché se tutti i grandi amori nascono e si alimentano sempre prima di coronare il loro sogno e, quelli eterni, senza incorniciarlo mai. Per ogni romanziere che si rispetti, il fatidico “e vissero felici e contenti”, che dovrebbe rappresentare la realizzazione del sogno, e quindi l’inizio del percorso insieme senza più ostacoli imminenti, ne decreta letterariamente la fine.

Con le donne aveva la fama di spietato. Non le appagava mai.

Con le donne è più facile entrarci che venirne fuori.

Dopo tanto cercare è sempre una donna il rifugio dove un uomo finisce per perdersi.

È un tipo così sereno da non uscire mai con l’ombrello.

Essere stanchi della vita è solo un’illusione, in realtà è la vita a stancarsi di noi.

Gli anni sono i nostri più grandi imbroglioni: uno per volta ci aspettano, ma appena li raggiungiamo ci abbandonano e, come sempre, l’ultimo ci chiude la porta in faccia.

Gli uomini più timidi non osano parlare alle donne; quelli più audaci riescono a zittirle.
Molti epicurei sono degli stoici ravvedutisi. (Guido Rojetti)
I problemi con le donne sono solo due: quando non riesci a conquistarle, e dopo esserci riuscito.

Il matrimonio è la prova inconfutabile della straordinaria capacità di adattamento evolutivo insita nella specie umana.

Il veleno più efficace non è quello che ti uccide, ma quello che ti tiene in vita.

L’amore che ti consuma di più è quello mai consumato.

L’amore è come rosolarsi nudi e bianchicci sotto il sole estivo senza crema protettiva. Prima avvampi, poi scotti, e quando ti accorgi di essere cotto, sei già bello che fritto.

L’amore può fare di una discarica un prato di rose; e di un prato di rose una discarica.

La fede matrimoniale? Tutte le catene iniziano con un anello.

La mamma trovò per lui le soluzioni. Lo studio gliene insegnò alcune. Il militare lo addestrò a trovarle. Il lavoro gli diede delle direttive. Poi decise di sposarsi e, allora, fatalmente, si accorse che le lezioni non erano ancora finite.

Le aspettative delle donne? Essere ammirate, complimentate, lusingate, corteggiate, desiderate, blandite, viziate, sorprese, amate, coccolate, capite, consolate, onorate, protette, rassicurate, considerate, riverite, ascoltate… Eppure, preferiscono sposarsi.

Le donne sono attratte dagli uomini sicuri di sé. Preferiscono essere ingannate con astuzia, anziché amate con timidezza.

Le risposte che ricevi non sono utili come le domande che ti fai.

Lei ama lui con tutto il cuore, e un altro con tutto il corpo.

Lei vuole spesso che lui cambi; lui vorrebbe cambiarla spesso.

Libertà è trascinare le proprie catene con leggerezza.
Amicizia e Amore. La distanza che separa le guance dalle labbra. (Guido Rojetti)
Matrimonio. Terra senza mappa per esploratori dell’ignoto.

Mostra a una donna di esserne geloso, e l’avrai spronata a escogitare nuove occasioni d’ingelosirti.

Non dedicò più altro tempo alle donne. Aveva già troppe corna per la testa.

Non è la persona più bella del mondo, ma è quella che fa il mio mondo più bello.

Non esiste l’amore con il lieto fine. O è lieto o ha fine.

Non puoi avere la donna della tua vita. O hai la tua donna o hai la tua vita.

Non serve avere sempre coraggio. A volte basta non aver paura.

Ogni donna si aspetta che un uomo sappia usare almeno un po’ di fantasia in tre occasioni. Nel sedurla, nell'amarla, nel lasciarla.

Ogni donna vuol essere amata e capita, ma soprattutto sposata.
I problemi con le donne sono solo due: quando non riesci a conquistarle,
e dopo esserci riuscito. (Guido Rojetti)
Per molte coppie il matrimonio è un bel gioco. Dura poco.

Se è vero che Cristo è morto per i nostri peccati, va detto che noi abbiamo fatto di tutto per non rendere vano il suo sacrificio.

Se tu, uomo, proponessi alla donna che ami di non convivere con lei sapendo che ci litigheresti di meno e la ameresti di più, sappi che non hai scampo. Finirai a litigare di più e a farti amare di meno solo per averci pensato.

Se vuoi entrare nel letto di una donna, devi prima insinuarti nella sua testa. Se vuoi insinuarti nella testa di un uomo, devi prima entrare nel suo letto.

Senza la donna, la vita non ha sesso.

Trascorrere l’esistenza senza sforzarci di essere come gli altri si aspettano che noi siamo può, in tutta coscienza, farci comprendere di non essere soltanto esistiti, bensì di aver anche vissuto.

Un amore impossibile che diventa possibile non è realizzare il sogno, ma spegnerlo. Le magie svelate perdono d’interesse.

Una donna di mondo, se corteggiata, cela inizialmente le sue passioni con l’indifferenza. Non vuole che gli uomini si accorgano subito che non ha nulla di differente dalle altre.

Libro di Rojetti consigliato da Aforismario
L'amore è un terno (che ti lascia) secco
Editore: youcanprint, 2014

Oltre duemila aforismi inediti e stuzzicanti sull'amore, sulle donne, sul sesso, sbirciando dal buco della serratura dei loro protagonisti. Filosofie di vita in uno zibaldone versatile e godibile di uomini e donne tormentati dall'incessante dualismo tra cuore e ragione. Due mondi equidistanti, eppure accomunati dall'irrefrenabile, leggendaria ricerca della felicità. Anime e disamine nella perpetua lotta tra il fascino e il disincanto delle passioni, sulle ossessioni dell'essere umano e sulla sua umanità. Uno scollinare terapeutico sulle montagne russe dei pensieri, con sbalzi improvvisi in vertiginose ascese e picchiate mozzafiato tra schegge di frivolezza, piccanti confessioni, dubbi irriverenti, disinvolte ironie e sentenze taglienti per ispirare un salutare turbamento anche nel lettore perbenista.

Note
  1. Tutti gli aforismi di Guido Rojetti sono pubblicati sul sito Aforismario per gentile concessione dell'autore, che ne detiene i diritti.
  2. Vedi anche aforismi di: Mario Vassalle

Nessun commento: