Marie von Ebner-Eschenbach - Aforismi

Selezione dei migliori aforismi e delle frasi più belle della baronessa Marie von Ebner-Eschenbach (Zdislavic 1830 - Vienna 1916), scrittrice a aforista austriaca. L'aforisma è stato, specie in passato, un genere letterario "maschile", nel senso che la maggior parte degli scrittori di aforismi sono sempre stati uomini. Tuttavia, non mancano le eccezioni; una di queste, tra le più notevoli per il livello qualitativo, è data da Marie von Ebner-Eschenbach, che nel 1880 pubblica una pregevole raccolta di aforismi intitolata, semplicemente, Aphorismen. Da questa raccolta sono stati selezionati alcuni dei migliori aforismi riportati qui di seguito. Gli aforismi con testo originale a fronte sono stati tradotti dal tedesco da Aforismario. 
Marie von Ebner-Eschenbach 
Aforismi
Aphorismen, 1880
[Gli aforismi con testo originale a fronte sono stati tradotti da Aforismario]

Alcuni credono di avere un buon cuore, quando hanno soltanto nervi deboli.
So mancher meint ein gutes Herz zu haben und hat nur schwache Nerven.

Avere e non dare nulla, in alcuni casi è peggio che rubare.
[Haben und nichts geben ist in manchen Fällen schlechter als stehlen].

C’è una cosa che dobbiamo cercare sempre di far disimparare ai nostri cosiddetti buoni amici − la loro perspicacia nel rilevare i nostri errori.
[Etwas sollen wir unseren sogenannten guten Freunden immer abzulernen suchen − ihre Scharfsichtigkeit für unsere Fehler].

Chi non sa nulla deve credere tutto. 
[Wer nichts weiß, muß alles glauben].

Si sarebbe fatto molto meno male sulla terra se il male non potesse essere mai fatto in nome del bene.
[Es würde viel weniger Böses auf Erden getan, wenn das Böse niemals im Namen des Guten getan werden könnte].

Ci sono casi in cui essere ragionevoli significa essere codardi.
[Es gibt Fälle, in denen vernünftig sein feige sein heißt].

Coloro che capiscono solo ciò che può essere spiegato capiscono molto poco.

Da giovani crediamo che il «minimo» che il mondo ci debba sia la giustizia; da vecchi ci accorgiamo, invece, che è il «massimo».

Di solito s'impara ad attendere quando non c'è più nulla da aspettare.

Dove sarebbe il potere delle donne se non ci fosse la vanità degli uomini?
[Wo wäre die Macht der Frauen, wenn die Eitelkeit der Männer nicht wäre?].

Essere giovani è bello, essere vecchi è comodo.
[Jung sein ist schön, alt sein ist bequem].

Gli schiavi felici sono i nemici più agguerriti della libertà.

I bambini danno molta più importanza a ciò che i genitori fanno, che a ciò che essi dicono.

I veri amici sono rari perché la domanda è minima.

Il dolore è il grande maestro degli esseri umani. Sotto il suo soffio si sviluppano le anime.
[Der Schmerz ist der große Lehrer der Menschen. Unter seinem Hauche entfalten sich die Seelen].

Il potere è dovere − la libertà è responsabilità.
[Macht ist Pflicht − Freiheit ist Verantwortlichkeit].

Il più intelligente cede. Su questa triste verità si basa il dominio mondiale della stupidità. 
[Der Gescheitere gibt nach! Eine traurige Wahrheit; sie begründet die Weltherrschaft der Dummheit].
Il più intelligente cede. Su questa triste verità
si basa il dominio mondiale della stupidità. (Marie von Ebner-Eschenbach)
La bontà che non è illimitata, non è degna di questo nome.
[Die Güte, die nicht grenzenlos ist, verdient den Namen nicht].

La compassione del codardo è una fiamma che non scalda.

La compassione è l'amore in veste da camera.
[Mitleid ist Liebe im Negligé].

La fiducia è qualcosa di così bello che anche i peggiori impostori non possono fare a meno di provare un certo rispetto nei confronti di chi gliela concede.
[Das Vertrauen ist etwas so Schönes, daß selbst der ärgste Betrüger sich eines gewissen Respektes nicht erwehren kann vor dem, der es ihm schenkt].

La gente stupida dice stupidaggini; quella intelligente le fa.

La grazia è un'emanazione dell'armonia interiore.
[Anmut ist ein Ausströmen der inneren Harmonie].

La legge del più forte è l'ingiustizia del più forte.
[Das Recht des Stärkeren ist das stärkste Unrecht].

La maggior parte delle persone hanno bisogno di più amore di quanto ne meritano.
[Die meisten Menschen brauchen mehr Liebe, als sie verdienen].

Le persone intelligenti non sono fedeli. 

L'aforisma è l'ultimo anello di una lunga catena di pensieri.

L'amore non ha soltanto diritti, ha anche sempre ragione. 
[Die Liebe hat nicht nur Rechte, sie hat auch immer recht].

L'amore vince la morte, ma accade che una piccola cattiva abitudine vinca l'amore.

L'opinione pubblica è la prostituta fra le opinioni.

L'umiltà è invulnerabilità.
[Demut ist Unverwundbarkeit].

Molte persone credono che quando abbiano superato un errore non sia necessario voltarsi per correggerlo.
Una donna intelligente ha milioni di nemici: tutti gli uomini stupidi.
(Marie von Ebner-Eschenbach)
Nel mondo si farebbe molto poco del male se il male non fosse mai compiuto in nome del bene.

Non si chieda alle donne di essere sincere, sinché vengono educate in modo da credere che lo scopo della loro vita sia di piacere.

Non si possono entusiasmare gli stupidi, ma renderli fanatici, sì. 

Nulla separa di più due persone quanto la convivenza.

Quando arriva il tempo in cui si potrebbe, è passato quello in cui si può. 
[Wenn die Zeit kommt, in der man könnte, ist die vorüber, in der man kann].

Quando due persone perbene discutono sui princìpi, hanno entrambe ragione.
[Wenn zwei brave Menschen über Grundsätze streiten, haben immer beide recht].

Se due hanno fatto bene a sposarsi, alle nozze d'argento è ancora presto per dirlo.

Se l'esistenza si considera come un compito, può essere sempre sopportabile.

Se vi è una fede che può smuovere le montagne, è la fede nella propria forza.
[Wenn es einen Glauben gibt, der Berge versetzen kann, so ist es der Glaube an die eigene Kraft].

Si possono comprare molte cose che non hanno prezzo.
[Man kann viele Dinge kaufen, die unbezahlbar sind].

Si può avere la pace solo se la si dà.

Si può precipitare così velocemente da credere di volare.
[Du kannst so rasch sinken, daß du zu fliegen meinst].

Se tutti volessero aiutare il prossimo, tutti sarebbero aiutati.

Tu puoi avere pace soltanto se la dai.

Un giudizio può essere confutato, ma mai un pregiudizio.
[Ein Urteil läßt sich widerlegen, aber niemals ein Vorurteil].

Una donna intelligente ha milioni di nemici nati: tutti gli uomini stupidi.
[Eine gescheite Frau hat Millionen geborener Feinde: alle dummen Männer].

Note
Aphorismen. Franz Ebhardt, Berlin 1880

Nessun commento: