Mignon McLaughlin - Frasi e aforismi nevrotici

Selezione dei migliori aforismi e delle frasi più belle di Mignon McLaughlin (Baltimora 1913 - Coral Gables 1983), scrittrice, aforista e giornalista statunitense. Nel 1933, Mignon McLaughlin si trasferisce a New York dove comincia la sua carriera di giornalista e scrittrice di racconti, collaborando con note riviste femminili, come: Redbook, Cosmopolitan e Vogue. Nel 1950, McLaughlin comincia a pubblicare anche alcuni suoi aforismi, che raccoglie poi in due volumi: Taccuino del nevrotico (Neurotic's Notebook, 1963) e Il secondo taccuino del nevrotico (The Second Neurotic's Notebook, 1966). Da questi due libri, mai pubblicati in Italia, sono stati tratti i seguenti aforismi, tradotti dall'inglese da Aforismario.
Mignon McLaughlin
Taccuino del nevrotico
Neurotic's Notebook, 1963
[Aforismi tradotti dall'inglese a cura di Aforismario]

A tutti piacerebbe avere la reputazione di essere generosi, e a tutti piacerebbe comprarla a buon mercato.

All'inizio di una storia d'amore, nemmeno una nevrotica è nevrotica.
[At the beginning of a love affair, not even the neurotic is neurotic].

Coloro che si rivolgono a Dio per averne conforto, possono trovare conforto, ma non credo che troveranno Dio.

Come umani, non possiamo fare quello che non possiamo fare; come nevrotici, non possiamo fare quello che possiamo.

È in cerca di guai − l'uomo la cui moglie è detestata da tutte le donne e desiderata da tutti gli uomini.
[He's in for trouble − the man whose wife is detested by all women and desired by all men].

È innocenza quando ci affascina, ignoranza quando ciò non accade.

Ho paura di vincere e ho paura di perdere; detesto pareggiare e non posso smettere di competere, altrimenti sto bene.

I nevrotici vorrebbero dormire tutto il tempo, ed essere svegliati solo quando ci sono buone notizie.
[Neurotics would like to sleep all the time, and to be awakened only when there is good news].

Il marchio del nevrotico: immaginare di essere l'unico che si preoccupa profondamente per qualsiasi cosa.

Il nevrotico anela toccare il fondo, così almeno non avrà più nulla di cui preoccuparsi.
[The neurotic longs to touch bottom, so at least he won't have that to worry about anymore].

Il nevrotico ha una visione perfetta da un occhio, ma non ricorda quale.

"Io sono come sono" è un altro modo per dire "io posso fare a meno del tuo amore".

L'insulto, non l'adulazione, è il grande afrodisiaco.
[Insult, not flattery, is the great aphrodisiac].

La bellezza spesso svanisce, ma di rado così rapidamente come la gioia che ci dà.

La disperazione è rabbia senza alcun posto dove andare.

La lezione più dura da imparare è che le persone hanno solo il loro tipo di amore da dare, non il nostro.

La maggior parte delle donne vorrebbe vestire in modo fantasioso, ma guarda di traverso ogni donna che lo fa.

Le donne di solito amano ciò che comprano, ma odiano i due terzi di ciò che si trova nei loro armadi.

L'insulto, non l'adulazione, è il grande afrodisiaco.

Nessuno ha mai amato nessuno nel modo in cui ognuno desidera essere amato.
[No one has ever loved anyone the way everyone wants to be loved].

Ogni società onora i suoi conformisti vivi e i suoi agitatori morti.

Quello che ci piace dell'amore è la febbre, che il matrimonio mette a letto e cura.
[What we love about love is the fever, which marriage puts to bed and cures].

Un critico può recensire soltanto il libro che ha letto, non quello che lo scrittore ha scritto.

Una ninfomane è una donna ossessionata dal sesso come lo è qualsiasi uomo.

Nessuno ha mai amato nessuno nel modo in cui ognuno desidera essere amato.
(Mignon McLaughlin)
Il secondo taccuino del nevrotico
The Second Neurotic's Notebook, 1966
[Aforismi tradotti dall'inglese a cura di Aforismario]

Ai nevrotici piacerebbe dormire tutto il tempo, ed essere svegliati solo quando ci sono buone notizie.

All'inizio di una storia d'amore neppure il nevrotico è nevrotico.

Buon cibo, buon sesso, buona digestione, buon sonno: a questi piaceri animali di base, l'uomo non ha aggiunto nient'altro che quello della buona sigaretta.

Di solito il nevrotico obbedisce alla propria Regola d'Oro: odia il prossimo tuo come te stesso.
[The neurotic usually obeys his own Golden Rule: Hate thy neighbor as thyself].

Di tutti i cittadini di categoria inferiore, i nevrotici sono gli unici a esserlo per scelta.

Essere nevrotici è come sparare a dei pesci in un barile, e mancarli.
[Being neurotic is like shooting fish in a barrel, and missing them].

I nevrotici pensano al passato con risentimento e al futuro con timore; il presente, semplicemente, non esiste.
[Neurotics think of the past with resentment, and the future with dread; the present just doesn't exist].

I nevrotici si aspettano che voi vi ricordiate di tutto quello che vi dicono, e molto di ciò che non fanno.

I nevrotici sognano una bella vita, o un bel biglietto d'addio.
[Neurotics dream of a good life, or a great suicide note].

Il nevrotico crede che la vita abbia un senso, ma che la sua vita non ne abbia alcuno.
[The neurotic believes that life has meaning, but that his life hasn't].

La maggior parte dei sermoni suonano per me come spot commerciali − quel che non riesco a capire è se Dio è lo sponsor o il prodotto.

Nevrotico: uno che può andare dal basso verso l'alto, e viceversa, senza mai toccare il mezzo.

Un ipocondriaco è uno che ha una pillola per tutto, tranne per ciò che lo affligge.
[A hypochondriac is one who has a pill for everything except what ails him].

Un matrimonio riuscito richiede che ci si innamori molte volte, sempre della stessa persona.

Note
Vedi anche frasi e battute umoristiche di: Helen Rowland

Nessun commento: