Architettura e Architetti - Frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più belle sull'architettura e sugli architetti. L'architettura si può definire, brevemente, come l'arte e la tecnica che si occupa della progettazione e della costruzione di edifici e della sistemazione di spazi fruibili ai fini dei bisogni umani, con particolare riguardo agli aspetti estetici.
A mo' d'introduzione, riportiamo un consiglio di Maria Venturini su come scegliere un architetto: "Cercate di non aver bisogno di architetti, ma se proprio sarà necessario ricorrere a un discendente dalla nobile scuola che dalle Ville Venete a San Pietroburgo ha illustrato l'Italia della pietra e del mattone nel mondo, lasciate che vi dia alcuni buoni consigli: 1. Non scegliete il vostro architetto fra i frequentatori di comuni salotti − voi potreste giudicarlo benevolmente da qualche nobile conversare ed egli potrebbe scambiarvi per un Rockefeller del giro di amici dal cospicuo conto in banca; equivoco destinato a produrre una evidente miscela esplosiva, magari a scoppio ritardato. 2. Osservatelo: se parla con aria troppo ispirata della Bauhaus, se prende l'aereo in continuazione per visitare mostre dì Alvar Aalto, Gropius ecc. significa due cose: i suoi committenti ideali sarebbero, se potesse, Papa Giulio II e l'antica illustre Casata dei Medici. Inoltre ha un tenore di vita che prelude a parcelle incompatibili con le vostre tasche. 3. Nel conversare sulla progettazione del vostro futuro nido o castello che sia, non confidategli particolari intimi della vostra famiglia, evitate anche lettere elogiative a metà dell'opera nell'intento di fermare la voragine di spese che si è aperta ai vostri piedi e indurlo a risparmiarvi la bancarotta: in tribunale diventano prove a vostro carico. In tutti questi casi i patti poco chiari non vi risparmieranno l'inimicizia lunga. E dunque, se proprio dovete costruire, ristrutturare, rabberciare un casale, un palazzo, un appartamento in condominio e il capomastro non. vi basta, andate da un progettista sconosciuto, discutete tutto prima, in modo becero e taccagno, mettete nero su bianco e mandate il vostro angelo custode a un corso accelerato di computo metrico. Aumenteranno, grazie a questi accorgimenti, le probabilità di godervi felicemente le vostre quattro mura". [Dizionario delle felicità, 1998].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'ingegneria, l'arte, il disegno e l'arredamento.
L'architettura è una scultura abitata. (Constantin Brâncuşi)
Foto: opera architettonica di Zaha Hadid
1. Architettura
© Aforismario

L'architettura è una scultura abitata.
Constantin Brâncuşi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

I fatti della vita umana, pubblica o privata, sono così intimamente legati all'architettura, che la maggior parte degli osservatori possono ricostruire le nazioni o gli individui in tutta la realtà delle loro abitudini dai resti dei monumenti pubblici o dall'esame delle loro reliquie domestiche.
Honoré de Balzac, La ricerca dell'assoluto, 1834

Cos'è l'architettura? La definirò io, con Vitruvio, l'arte del costruire? Certamente No. Vi è, in questa definizione, un errore grossolano. Vitruvio prende l'effetto per la causa. La concezione dell'opera ne precede l'esecuzione.
Étienne-Louis Boullée, XVIII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'architettura è la testimonianza dell'aspirazione dell'uomo a vincere il tempo innalzando l'ordine nello spazio. 
Hermann Broch, La morte di Virgilio, 1945 

L'architettura non è altro che l'ordine, la disposizione, la bella apparenza, la proporzione delle parti tra loro, la convenienza e la distribuzione.
Michelangelo Buonarroti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'architettura dell'Ottocento ha confuso l'organismo con il vestito, quella del Novecento lo confonde con lo scheletro.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'architettura moderna è capace di innalzare capannoni industriali, ma non riesce a costruire né un palazzo né un tempio. Questo secolo lascerà soltanto le tracce dei suoi andirivieni al servizio delle nostre più sordide brame.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Come non c'è tragedia se non tra principi o dèi, così non c'è architettura se non per dèi o principi. L'architettura moderna è un melodramma borghese.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

L'architettura diventa generosa e significante per gli esseri umani solo se è un'estensione gentile e delicata dell'ordine naturale.
Giancarlo De Carlo, in Angela Mioni e Etra Connie Occhialini, Giancarlo De Carlo. Immagini e frammenti, 1995

L'architettura è troppo importante per essere lasciata agli architetti. 
Giancarlo De Carlo, in Franco Bunčuga, Conversazioni con Giancarlo De Carlo, 2000

L'architettura si può chiamare una musica muta o pietrificata.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64) [cfr. citazione di Goethe].

L'essenza delle storture nell'architettura contemporanea: siccome il mondo va in malora, conviene costruirlo già malandato.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

[L'architettura] è il prodotto di fattori di ogni genere, sociali, economici, scientifici, tecnici, etnologici. Per quanto un'epoca cerchi di mascherarsi, la sua vera natura trasparirà sempre attraverso la sua architettura.
Sigfried Giedion, Controspazio, 1970

Un nobile filosofo parlò dell'architettura come musica pietrificata, ma dovette vedere che più d'uno scuoteva la testa a quelle parole. Noi pensiamo di non poter reintrodurre meglio questo pensiero che chiamando l'architettura una musica ammutolita.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Definisco l'architettura musica congelata.
Johann Wolfgang Goethe, in Johann Peter Eckermann, Conversazioni con Goethe, 1836/48

Una buona soluzione in architettura esprime sempre con evidenza il problema da cui muove. Il suo problema, la sua ragione di essere.
Giorgio Grassi, Scritti scelti 1965/99, 2000

L'architettura è in qualche modo un ordinare l'ambiente che ci sta intorno, un offrire migliori possibilità all'insediamento umano.
Vittorio Gregotti, Il territorio dell'architettura, 1966

L'architettura è l'arte di sprecar spazio. 
Philip Johnson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'architettura non deve essere come la scultura. Deve essere scultura.
Frederick Kiesler (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'architettura moderna è una superfluità creata sulla base del giusto riconoscimento di una mancanza di necessità.
Karl Kraus, Pro domo et mundo, 1912

L'Architettura è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico, dei volumi assemblati nella luce. 
Le Corbusier, Verso un'architettura, 1923

L'architettura è un fatto d'arte, un fenomeno che suscita emozione, al di fuori dei problemi di costruzione, al di là di essi. La Costruzione è per tener su: l'Architettura è per commuovere.
Le Corbusier (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'arte del decoratore consiste nel fare nelle case altrui quello che non si sognerebbe mai di fare nella propria.
Le Corbusier (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'architettura non è un'arte, poiché qualsiasi cosa serva a uno scopo va esclusa dalla sfera dell'arte.
Adolf Loos, Ornamento e delitto, 1908

L'architettura, la più incompresa e dimenticata delle arti d'oggi, è forse anche la più misteriosa e la più nutrita di idee.
Guy de Maupassant, Lassitude, 1890

L'Architettura è l'arte di fabbricare.
Francesco Milizia, Principii di architettura civile, 1781

L'architettura, più che qualunque arte, si presta alla magniloquenza e alle esplosioni di megalomania.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Non possiamo sottrarci all'architettura, finché facciamo parte della civiltà, poiché essa rappresenta l'insieme delle modifiche e delle alterazioni operate sulla superficie terrestre, in vista delle necessità umane, eccettuato il puro deserto.
William Morris, Prospects of Architecture in Civilization, 1881

In generale noi non comprendiamo più l’architettura, almeno da un pezzo non più nel modo in cui comprendiamo la musica. Ci siamo allontanati dal simbolismo delle linee e delle figure, come ci siamo disabituati agli effetti sonori della retorica, e non abbiamo più succhiato fin dal primo istante della nostra vita questa specie di latte materno dell’educazione. In un edificio greco o cristiano, in origine tutto significava qualcosa in relazione a un più alto ordine di cose: quest’atmosfera piena di infinito significato aleggiava intorno all’edificio simile a un velo incantato. La bellezza entrava nel sistema solo secondariamente, senza pregiudicare sostanzialmente il sentimento base dell’inquietante-sublime, di ciò che è reso sacro dalla vicinanza divina e dalla magia; la bellezza mitigava tutt’al più l’orrore – ma quest’orrore era dappertutto il presupposto. Che cos’è per noi oggi la bellezza di un edificio? Lo stesso che il bel viso di una donna senza spirito: qualcosa come una maschera.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

L'architettura è una specie di oratoria della potenza per mezzo delle forme.
Friedrich Nietzsche, Il crepuscolo degli idoli, 1888

Bisogna sempre ricordare che fare architettura significa costruire edifici per la gente, università, musei, scuole, sale per concerti: sono tutti luoghi che diventano avamposti contro l'imbarbarimento. Sono luoghi per stare assieme, sono luoghi di cultura, di arte e l'arte ha sempre acceso una piccola luce negli occhi di chi la frequenta.
Renzo Piano, a Vieni via con me, su Rai Tre, 2010

L’architettura è un’arte di frontiera. Solo se si accetta la sfida di farsi contaminare, ha ragione di essere. Altrimenti è roba da salotto. 
Renzo Piano, La responsabilità dell’architetto, 2000

L'architettura è la più antica professione sulla terra, l'arte del costruire, ma anche l'arte di rappresentare le cose.
Renzo Piano (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non si può pensare un'architettura senza pensare alla gente. 
Richard Rogers (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chiarezza costruttiva portata alla sua espressione esatta. Questo è ciò che io chiamo architettura.
Ludwig Mies van der Rohe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'architettura è l'arte di disporre e di adornare gli edifici, innalzati dall'uomo per qualsivoglia scopo, in modo che la loro semplice vista possa contribuire alla sanità, alla forza, al godimento dello spirito. 
John Ruskin, Lectures on Architecture and Painting, 1854

L'architettura è l'adattarsi delle forme a forze contrarie.
John Ruskin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'architettura è musica nello spazio, una sorta di musica congelata.
Friedrich Schelling (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ciò che distingue l'architettura dalle arti figurative e dalla poesia è che essa non dà un'immagine della cosa, bensì la cosa stessa: non riproduce, come quelle, l'idea conosciuta, con il che l'artista presta i suoi occhi allo spettatore; bensì l'artista si limita qui a disporre l'oggetto in modo appropriato per lo spettatore, gli agevola la percezione dell'idea portando alla chiara e completa espressione della sua essenza l'oggetto reale e individuale.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Rarissimamente le opere di architettura, come le altre opere delle arti belle, vengono eseguite per fini puramente estetici: più spesso questi vengono subordinati ad altri fini, pratici ed estranei all'arte, e allora il grande merito dell'architetto consiste nel far valere e raggiungere tuttavia, in quella loro subordinazione a fini eterogenei, i fini puramente estetici, adattandoli ogni volta con garbo e in vario modo al fine arbitrario e giudicando rettamente quale bellezza estetico-architettonica si accordi e si possa conciliare con un tempio, quale con un palazzo, quale con un arsenale ecc.
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

Per mia esperienza, se devi tenere chiusa la porta del bagno appoggiandoci contro la gamba sinistra, è architettura moderna.
Nancy Banks Smith [1]

L'architettura è vuoto, tocca a te definirlo. 
Luigi Snozzi, in Pierre-Alain Croset, Luigi Snozzi, Progetti e architetture 1957-1984, 1984

L’architettura si misura con l’occhio ed il passo, il metro al geometra.
Luigi Snozzi, in Pierre-Alain Croset, Luigi Snozzi, Progetti e architetture 1957-1984, 1984

Se la natura fosse stata confortevole, l’umanità non avrebbe mai inventato l’architettura.
Oscar Wilde, La decadenza della menzogna, 1889

La pittura agisce su due dimensioni, anche se può suggerirne tre o quattro. La scultura agisce su tre dimensioni, ma l'uomo ne resta all'esterno, separato, guarda da fuori le tre dimensioni. L'architettura invece è come una grande scultura scavata nel cui interno l'uomo penetra e cammina.
Bruno Zevi, Saper vedere l'architettura, 1948

Senza paradossi si può affermare che l'architettura è proprio l'edilizia "più utile", in quanto, oltre alla destinazione pratica e all'organismo tecnico, riflette l'uso psicologico e spirituale.
Bruno Zevi, Architettura in nuce, 1960

No all'architettura della repressione, classicista barocca dialettale. Si all'architettura della libertà, rischiosa antidolatrica creativa.
Bruno Zevi, Zevi su Zevi. Architettura come profezia, 1993

2. Architetti
© Aforismario

Architetto. Persona che disegna un progetto della vostra casa e progetta disegni sul vostro denaro.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Gli architetti danno il meglio di se stessi quando progettano le dimore dei potenti, negli altri casi invece....
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Ma io mi chiedo: ma perché gli architetti fanno 'ste robe qua? Ma ce l'hanno col mondo? Hanno subito dei traumi all'università? Per cinque anni li hanno menati con dei righelli? Cos'è successo? "Appena esco di qua me la pagate tutti, bastardi! Vi progetto una merda davanti a casa, te lo giuro!" .
Maurizio Crozza, a Crozza nel Paese delle Meraviglie, su La7, 2014

La sostanziale differenza che passa tra un architetto e un ingegnere sta nel fatto che l'architetto tra due soluzioni sceglie sempre la migliore, laddove l'ingegnere preferisce quella che ha meno difetti. Il primo si lascia trascinare dall'emozione, il secondo dai numeri.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005 

L'Italia è talmente bella, ovunque, che nemmeno la calata degli architetti moderni, dei geometri di provincia, degli sboscatori, dei rimboscatori, degli innovatori, è riuscita ad annegarla nella bruttezza. Se un posto è distrutto, a poca distanza ne rimangono tanti altri intatti, troppi per i barbari.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

All'architetto tocca, in proposito, la sorte più singolare. Quante volte impiega tutto il suo ingegno e la sua passione per realizzare ambienti, dai quali deve escludere se stesso! Le sale dei re gli debbono la loro magnificenza, ma lui non ne gode l'effetto.
Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

Un architetto, benché si serva di blocchi colossali e di pesanti pilastri, è il più raffinato degli artisti.
Henry James, Schizzi transatlantici, 1875

Non annovero gli architetti fra gli esseri umani.
Adolf Loos, Parole nel vuoto, 1900

Quello dell'architetto è un mestiere antico come cacciare, pescare, coltivare ed esplorare. Dopo la ricerca del cibo viene la ricerca della dimora. Ad un certo punto, l'uomo, insoddisfatto dei rifugi offerti dalla natura, è diventato architetto.
Renzo Piano, su Il Carabiniere, 2008

Il bello di essere architetto è che puoi camminare nei tuoi sogni.
Harold Wagoner (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La differenza fra un buon architetto e un cattivo architetto consiste oggi nel fatto che quest'ultimo soccombe a ogni tentazione, mentre l'altro le resiste.
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37

Un medico può sempre seppellire i suoi errori, ma un architetto può soltanto consigliare ai suoi clienti di piantare una vite americana.
Frank Lloyd Wright (attribuito)

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ingegneria e Ingegneri - Arte - Disegno

Nessun commento: