Frasi dai cartigli dei Baci Perugina®

Raccolta delle frasi più belle e romantiche tratte dai cartigli dei Baci Perugina®. Il Bacio Perugina® è un cioccolatino dalla forma irregolare e tondeggiante, farcito con gianduia, granella di nocciola e ricoperto di cioccolato fondente, creato dalla Perugina, azienda dolciaria fondata a Perugia nel 1907. 
L'invenzione del Bacio Perugina® risale al 1922, e si deve all'imprenditrice italiana Luisa Spagnoli (1877-1935), la quale, nel tentativo di contenere i costi di produzione, impasta la granella di nocciola, residuo di tante lavorazioni, aggiungendovi una nocciola intera e ricoprendola di cioccolato. Vista la forma simile alla nocca di una mano chiama questo originale cioccolatino "Cazzotto". 
Il nome "Bacio" si deve, invece, all'imprenditore Giovanni Buitoni (amministratore delegato della Perugina e presidente della Buitoni), il quale, non convinto che fosse una buona idea proporre dei cioccolatini denominati "Cazzotto", propose il nome di "Bacio Perugina®". Il successo del nuovo cioccolatino fu pressoché immediato. Nel 1927 la pubblicità recita: ”In soli 5 anni la Perugina ha distribuito cento milioni di Baci® e continua a tutt'oggi con foga giovanile”.
Il confezionamento dei Baci Perugina® è opera del grafico e pubblicitario Federico Seneca (1891-1976), direttore artistico della Perugina negli anni venti, il quale, rielaborando la rappresentazione del quadro di Francesco Hayez Il bacio, crea, nel 1922, la tipica scatola blu trapuntata di stelle, con l'immagine di due amanti che si baciano. Di Federico Seneca è anche l'idea di rivestire i cioccolatini con dei bigliettini contenenti frasi d'amore di autori celebri, e negli anni questi cartigli  sono diventati oggetto di culto e di collezione. Nel 1963, i bigliettini dei Baci Perugina si guadagnano una citazione nel film Otto e mezzo di Federico Fellini, con l'attore Jean Rougeul che recita: "Se invece di buttarle via, si leggessero qualche volta le carte dei cioccolatini, si eviterebbero molte illusioni". Una bella selezione di queste romantiche citazioni d'autore sono riportate qui di seguito. 
Il primo bacio è sempre Perugina®
Frasi Baci Perugina®
Selezione Aforismario

Un bacio è un apostrofo rosa tra le parole "t'amo".
(E. Rostand) [1]

I bisticci degli amanti rinnovano l'amore.
(Terenzio, Andria)

Amate, amate, tutto il resto è nulla.
(La Fontaine)

A chi più amiamo, meno dire sappiamo.
(Proverbio inglese)

Al cor gentil repara sempre Amore…
(G. Guinizzelli)

Allor fui preso, e non mi spiacque poi; sì dolce lume uscia dagli occhi suoi.
(Petrarca)

Ama e fai quel che vuoi.
(S. Agostino)

Amano davvero, quelli che tremano a dire che amano.
(Ph. Sidney)

Amare è gioire, mentre crediamo di gioire solo se siamo amati.
(Aristotele)

Lancia il tuo cuore davanti a te, e corri a raggiungerlo.
(Proverbio arabo)

L'anima del piacere è nella ricerca del piacere stesso.
(Blaise Pascal)

Lasciamo all'amore i suoi segreti, e alla donna i suoi misteri.
(J. Autran)

Lasciarsi, è tutto quanto sappiamo del paradiso, e quanto ci basta dell'inferno.
(E. Dickinson)

L'assenza è per l'amore ciò che il vento è per il fuoco; spegne quello piccolo, alimenta quello grande.
(Bussy-Rabutin)

L'assenza attenua le passioni mediocri e aumenta le grandi.
(F. de La Rochefoucauld)

L'attesa del piacere è essa stessa piacere.
(G. E. Lessing)

Le amicizie non sono spiegabili e non bisogna spiegarle se non si vuole ucciderle.
(M. Jacob)

Le liti non durerebbero a lungo se il torto fosse solo da una parte.
(F. de La Rochefoucauld)

Le loro labbra erano quattro rose su uno stelo, e nell'estate della loro bellezza si baciarono.
(Shakespeare)

Amare è la metà di credere.
(V. Hugo)

Amare è mettere la nostra felicità nella felicità di un altro.
(G. W. von Leibniz)

Amare sé stessi è l'inizio di un idillio che dura una vita.
(Oscar Wilde)

Amare significa agire ed esaltarsi senza tregua.
(Emile Verhaeren)

Amore mio, non pensiamo al domani e cogliamo insieme quest'attimo della vita che trascorre.
(Kyyam)

Amor s'io posso uscir dei tuoi artigli appena creder posso che alcun altro uncin mai più mi pigli.
(Boccaccio)

Amore è credula creatura.
(Ovidio)

Amore e tosse non si possono nascondere.
(Ovidio)

Le passioni sono difetti o virtù, solamente se portate all'estremo.
(J. W. Goethe)

Le rose sono rosse, le viole sono blu, Dolce è lo zucchero, ma non quanto sei tu.
(Canto dei neri d'America)

L'estasi era sulle tue labbra / nettare degli dèi fu il tuo dono / tutto nel bacio di una ragazza.
(E. Wallace)

L'innamorato è un individuo i cui discorsi annoiano tutti, fuorché l'amato.
(N. Plume)

L'intelletto è sempre messo nel sacco dal cuore.
(F. de La Rochefoucauld)

L'uomo ama poco e spesso, la donna molto e raramente.
(Anonimo)

L'uomo comincia con l'amare l'amore e finisce con l'amare una donna.
(Anonimo)

A donna dona baci.
(Anonimo)

Amore guarda non con gli occhi ma con l'anima.
(Shakespeare)

Amore non è guardarsi a vicenda; è guardare insieme nella stessa direzione.
(A. de Saint-Exupery)

Amore! Ecco un volume in una parola, un oceano in una lacrima, un turbine in un sospiro, un millennio in un secondo.
(Tupper)

Amore, amabile follia…
(Chamfort)

Amore, amore, che schiavitù l'amore.
(La Fontaine)

Amore, fuoco una volta mi trasse con un sol, lungo bacio tutta l'anima di tra le labbra, così come il sole beve la rugiada.
(Tennyson)

Amore, impossibile a definirsi!
(Giacomo Casanova)

Anima, Bacio, Cuore: l'ABC dell'amore.
(Anonimo)

Armoniosi accenti − dal tuo labbro volavano, e dagli occhi ridenti − traluceano di Venere i disdegni e le paci - la speme, il pianto e i baci.
(Ugo Foscolo)

Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze.
(P. Valéry)

Baci ardenti come il sole, baci profondi come la notte.
(Anonimo)

Baci avuti facilmente si dimenticano facilmente.
(Proverbio inglese)

Bacia gli occhi della tua donna se sono velati di lacrime.
(Anonimo)

Baciami cento e mille volte all'ora e più, se più baciarmi ancor tu puoi: pareggino le stelle i baci tuoi, e il numero lor raddoppia ognora.
(O. Giustiniani)

Baciamoci, Aminta mia, io bacio, se tu baci: bacia che bacio anch'io.
(Cavalier Marino)

Bacio. Primula nel giardino delle carezze.
(P. Verlaine)

Bacio: amore, fedeltà, amicizia, affetto, adorazione, dolcezza.
(Anonimo)

Bene tu fai, Amore, a celebrare la tua festa solenne nel virginal febbraio.
(Patmore, S. Valentino)

Bisogna scegliere tra amare le donne e conoscerle: non c'è via di mezzo.
(Chamfort)

Bocca dolcissima, se parli o taci sei tutta amori, sei tutta grazie e sempre affabili, sempre vivaci.
(Rolli)

Brinda a me solo con gli occhi... o solo lascia un bacio nella coppa, e non chiederò vino.
(B. Jonson)

Celami in te, dove cose più dolci son celate, fra le radici delle rose e delle spezie.
(Swinburne)

Che cos'è il piacere, se non un dolore straordinariamente dolce?
(Heinrich Heine)

A provocare un sorriso è quasi sempre un altro sorriso.
(Anonimo)

Che faccenda maledettamente pazza è l'amore.
(E. Schikaneder)

Che l'amore è tutto, è tutto ciò che sappiamo dell'amore.
(E. Dickinson)

Chi ama non teme la tempesta, teme solo che l'amore si spenga.
(Anonimo)

Chi ora fugge, presto inseguirà, chi non accetta doni, ne offrirà, e se non ama, presto comunque amerà.
(Saffo)

Chi vive amante sai che delira, spesso si lagna, sempre sospira né d'altro parla che di morir.
(Metastasio)

Chiunque ami... crede nell'impossibile.
(E. Barret Browning)

Ci sono due cose che ho sempre amato alla follia: le donne e il celibato.
(Chamfort)

Ciò che diventa scherzo sulle labbra di tutti lo sentiamo più sacro, noi due, nel nostro cuore.
(Hulsoff)

Ciò che una donna dice a un amante scrivilo nel vento, o nell'acqua che va rapida.
(Catullo)

Coloro che vivono d'amore vivono d'eterno.
(E. Verhaeren)

Come in fondo al mare, ci sono sirene in fondo alle pupille.
(Lorrain)

Come sentiamo, così vogliamo essere sentiti.
(H. von Hofmannsthal)

Com'è soave l'amore quand'è sincero da entrambe le parti, è un airone bianco sulla neve: l'occhio non lo separa.
(Anonimo giapponese)

Come ti vidi mi innamorai. E tu sorridi perché lo sai.
(A. Boito)

Con te conversando, dimentico ogni tempo e le stagioni e i loro mutamenti: tutte mi piacciono allo stesso modo.
(Milton)

Cos'è un tuo bacio? Un lambire di fiamma…
(Victor Hugo)

Dammene uno dei tuoi più amorosi. Te ne renderò quattro più caldi che braci.
(L. Labè)

Dammi mille baci e quindi cento e quindi altri mille ed altri cento e poi di nuovo mille e ancora cento.
(Catullo)

Dell'amicizia a prima vista, come dell'amore a prima vista, va detto che è la sola vera.
(H. Melville)

Dolce Elena, fammi eterno con un bacio; suggono le sue labbra la mia anima: guarda ove vola.
(Marlowe)

Dolce, rossa, splendida bocca che bacia.
(A. C. Swindburne)

Donna, l'ora declina. Dammi la bocca porporina, ch'io la baci.
(W. von der Vogelweide)

Dove gli occhi van volentieri, anche il cuore va, né il piede tarda a seguirli.
(Carlo Dossi)

È dolce quello che tu mi dici, ma più dolce è il bacio che ho rubato alla tua bocca.
(H. Heine)

E guardò gli occhi splendenti di luce, e le baciò le dolci labbra. Secondo voi non aveva ragione?
(Anonimo)

E lì le chiuse gli occhi / selvaggi e appassionati / con quattro baci.
(J. Keats)

È preferibile l'aver amato e aver perso l'amore al non aver amato affatto.
(Lord Tennyson)

E stupisco se non è questo, quello che si chiama Amore.
(Ovidio)

È viva la tua anima? e lascia che si nutra! Non lasciare balconi da scalare, né bianchi seni su cui riposare, né teste d'oro con guanciali da spartire.
(E. Lee Masters)

Ed io che intesi quel che non dicevi, m'innamorai di te perché tacevi.
(Guerrini)

Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l'ho scordato.
(W. Whitman)

Fa' del tuo amore una pioggia di Baci sulle mie labbra.
(Shelley)

Finché la vita, e la stagion d'amore / ad amare ci invitano / Vieni amor mio, e sia colma la deliziosa messe dei baci.
(de Ronsard)

Fortunato quanto gli dèi a me pare colui che siede di fronte a te e da vicino ode la tua voce e il riso melodioso.
(Saffo)

Fra due cuori che si amano non occorrono parole.
(Desbordes-Valmore)

Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due felici di essere insieme, parlando poco, forse nemmeno una parola.
(W. Whitman)

Fu il tuo bacio, amore, a rendermi immortale.
(M. Fuller)

Giove, dall'alto, ride dei falsi giuramenti degli amanti.
(Ovidio)

Gli amici non sono né molti né pochi ma in numero sufficiente.
(H. von Hofmannsthal)

I baci sono le monete spicciole dell'amore.
(Taddeus)

I gesti dicono poco; le parole, un po’ di più; i baci, tutto.
(Anonimo)

I ragazzi che si amano si baciano in piedi... nell'abbagliante chiarezza del loro primo amore.
(Prévert)

Il colpo di fulmine è la cosa che fa guadagnare più tempo.
(F. Arnoul)

Il cuore di una donna è sfuggente come una goccia d'acqua su una foglia di loto.
(Proverbio cinese)

Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce.
(Pascal)

Il cuore sente la testa confronta.
(Chateaubriand)

Il flirt è l'acquerello dell'amore.
(Bouerget)

Il sole abbraccia la Terra e i raggi di Luna baciano il mare. Ma a che vale tutto questo baciare se tu non baci me.
(Shelley)

Il suono del bacio non è forte come quello di una cannonata, ma la sua eco dura molto più a lungo.
(O. W. Holmes)

Il vero amore è come l'apparizione degli spiriti: tutti ne parlano, quasi nessuno li ha visti.
(F. de La Rochefoucauld)

Il vero amore non ha mai conosciuto misura.
(Properzio)

In amore chi arde non ardisce e chi ardisce non arde.
(N. Tommaseo)

In amore si scrive "per sempre", si legge "fino a quando".
(Anonimo)

Io capisco i tuoi baci, e tu i miei…
(Shakespeare)

Io ti ringrazio, Amore, d'ogni pena e tormento, e son contento ormai d'ogni dolore.
(Poliziano)

La bellezza provoca i ladri più dell'oro.
(Shakespeare)

La bocca mi baciò tutto tremante. Galeotto fu il libro e chi lo scrisse: quel giorno più non vi leggemmo avante.
(Dante)

La dieta dello scapolo: pane e formaggio e baci!
(Proverbio inglese)

La donna è come una buona tazza di caffè: la prima volta che se ne prende non lascia dormire.
(A. Dumas padre)

La donna pensa come ama, l'uomo ama come pensa.
(Mantegazza)

La felicità è nascosta dappertutto: basta scovarla.
(Anonimo)

La felicità in amore è come una palla che noi rincorriamo quando rotola, e che spingiamo via col piede quando si ferma.
(M.me de Puissieux)

La felicità risiede nel cuore e sulla bocca della donna amata.
(Anonimo)

La gelosia nasce con l'amore, ma non muore con lui.
(F. de La Rochefoucauld)

La gelosia spegne l'amore come le ceneri spengono il fuoco.
(N. de Lencios)

La luna e l'amore, quando non crescono calano.
(Proverbio cinese)

La magia del primo amore sta nel non sapere che esso può finire.
(B. Disraeli)

La mente si lascia sempre abbindolare dal cuore.
(F. de La Rochefoucauld)

La mia ragazza ha una bocca di rosa e chi la bacia ritrova salute.
(Canzone popolare tedesca)

La passione tinge dei propri colori tutto ciò che tocca.
(Baltasar Gracián)

La ragione e l'amore sono nemici giurati.
(Corneille)

La riconoscerei tra mille: aveva un modo particolarmente grazioso di portare il capo.
(T. de Quincey)

L'amore che economizza non è mai vero amore.
(Balzac)

L'amore è cieco, ma sa vedere da lontano.
(Proverbio russo)

L'amore è come il fulmine: non si sa dove cade finché non è caduto.
(H. Lacordaire)

L'amore è come la luna: se non cresce, cala.
(Proverbio cinese)

L'amore è come una pianta rampicante, che muore se non ha nulla cui aggrapparsi.
(Proverbio giapponese)

L'amore è come una sigaretta accesa, guai a prenderlo dalla parte sbagliata.
(Anonimo)

L'amore è come un'alga sulla superficie di uno stagno. Anche se la scosti nulla le impedirà di tornare a galla.
(Anonimo)

L'amore è il compenso dell'amore.
(J. Dryden)

L'amore è la distanza più breve tra un uomo e una donna.
(Anonimo)

L'amore è la più nobile debolezza dello spirito.
(J. Dryden)

L'amore è la poesia dei sensi.
(H. de Balzac)

L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio.
(S. Johnson)

L'amore è la sola passione che si paga con una moneta che fabbrica essa stessa.
(Stendhal)

L'amore è libero, non è sottomesso mai al destino.
(G. Apollinaire)

L'amore è lo spazio e il tempo resi sensibili al cuore.
(M. Proust)

L'amore è un potere troppo forte perché lo si possa vincere altrimenti che con la fuga.
(Cervantes)

L'amore è una malattia inesorabile, per di più contagiosa.
(Disraeli)

L'amore è una sinfonia in cui i baci sono le note più dolci.
(Anonimo)

L'amore è uno yo-yo: va su, va giù, ed è sempre appeso a un filo.
(Anonimo)

L'amore inespresso è come il vino tenuto nella bottiglia: non placa la sete.
(G. Herbert)

L'amore lenisce tutti i dolori, ogni essere si dona a lui.
(E. Schikaneder)

L'amore nasce dal nulla e muore di tutto.
(A. Karr)

L'amore non ha età, è sempre nascente.
(Anonimo)

L'amore teme il dubbio, e tuttavia cresce attraverso il dubbio.
(G. Le Bon)

L'amore vuole pegni sempre nuovi: crede di non avere ottenuto niente finché c'è qualcosa da ottenere.
(V. Denon)

L'uomo è geloso se ama, la donna anche se non ama.
(Anonimo)

L'uomo ha due occhi per vedere, la donna due occhi per essere vista.
(Proverbio cinese)

Amore è cieco e gli amanti non vedono le dolci follie che commettono.
(Shakespeare)

Ma come, Amore? Mi sei stato lontano così poco e non sai più baciare?
(Goethe, Faust)

Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?
(Shakespeare)

Ma vederla fu amarla, amare solo lei, e amare per sempre.
(R. Burns)

Mai nessuno è tradito dall'amore puro.
(J. Rudel)

Molti uomini vivono felici senza saperlo.
(Vauvenargues)

Nel cuore delle donne non ci vede chiaro che l'esaminatore disinteressato.
(E. De Amicis)

Nel mondo mutabile e leggero costanza è spesso il variar pensiero.
(Pierre Corneille)

Nel primo bacio d'amore rivive il paradiso terrestre.
(Byron)

Nella gioia totalmente immerso, mi domando come amore così giovane potesse essere così dolce.
(Robert Bridges)

Nella quiete e dolce eclisse in cui le anime s'incontrano sulle labbra dell'innamorato.
(Shelley)

Nell'amore non bisogna mai affrettare il piacere.
(Ovidio)

Nell'amore non ci sono strade in piano: sono tutte in salita o in discesa.
(A. Graf)

Nelle donne ogni cosa è cuore − anche la testa.
(J. P. Richter)

Nessun fuoco, nessun carbone può ardere così forte come un amore segreto, di cui nessuno sa nulla.
(C. Morgan)

Nessuna sorpresa produce un effetto più magico dell'essere amati.
(Anonimo)

Noi mettiamo l'infinito nell'amore: le donne non fanno questo sbaglio.
(A. France)

Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiono virtù.
(J. W. Goethe)

Non amare è un lungo morire.
(Proverbio indiano)

Non c'è amore sprecato.
(Cervantes)

Non c'è erba che possa guarire l'amore.
(Ovidio)

Non c'è virtù così grande che possa essere al sicuro dalla tentazione.
(I. Kant)

Non ci comprenderemo mai del tutto, ma potremo assai più che comprenderci.
(Novalis)

Non esiste rimedio all'amore se non amare di più.
(H. D. Thoreau)

Non esiste salvaguardia contro il senso naturale dell'attrazione.
(A. C. Swinburne)

Non lo sapevi che la gente nasconde l'amore come un fiore troppo prezioso per essere colto?
(WuTi)

Non mi mandar messaggi, ché son falsi, non mi mandar messaggi, ché son rei. Messaggio siano gli occhi tuoi ai miei.
(Anonimo)

Non si desidera ciò che è facile ottenere.
(Ovidio)

Non si desidera mai ardentemente ciò che si desidera solo con la ragione.
(F. de La Rochefoucauld)

Non si giudica chi si ama.
(J. P. Sartre)

Non si vive se non il tempo che si ama.
(C. A. Helvetius)

Non ti accorgi Diavolo, che tu sei bella come un Angelo?
(G. Leopardi)

Non ti amo più, ma ti adoro sempre. Non voglio più saperne di te, ma non posso fare a meno di te.
(G. Sand)

Nulla è difficile per chi ama.
(Cicerone)

Nulla rende così amabili come il credersi amati.
(P. Marivaux)

O anche solo lascia un bacio nella coppa, e non chiederò vino.
(B. Jonson)

Ogni bacio chiama un altro bacio.
(M. Proust)

Ogni donna è del primo che sa sognarla.
(C. Chincholle)

Ogni oggetto amato è il centro di un paradiso.
(Novalis)

Ogni testa si volge per ammirarla. Felice chi potrà abbracciarla.
(Poesia d'amore egizia)

Per l'uomo, l'amore è un'avventura: per la donna è tutta la storia.
(M.me de Stael)

Per raro che sia vero amore, è meno raro della vera amicizia.
(F. de La Rochefoucauld)

Per un istante le nostre vite si sono incontrate..le nostre anime si sono sfiorate.
(O. Wilde)

Perché l'amavo? Perché era lei; perché ero io
(Montaigne)

Più felice di Giove sarei.. se le sue dolci labbra una volta assaporassi.
(Cantico goliardico medievale)

Poiché quei tasti audaci son così fortunati, dà a loro le tue dita, e a me le labbra, da baciare.
(Shakespeare)

Prendete dall'amore tutto ciò che un uomo sobrio prende dal vino, ma non diventate un ubriacone.
(De Musset)

Prova a ragionar sull'amore e perderai la ragione.
(Proverbio francese)

Puoi cadere da una montagna, puoi cadere da molto in alto, ma la peggior caduta è....quando cadi innamorato.
(Canto dei neri d'America)

Qualunque cosa ordini Venere, la fatica è soave.
(Cantico goliardico medievale, XIII sec.)

Quando non si ama troppo, non si ama abbastanza.
(Bussy-Rabutin)

Quando si scrive delle donne, bisogna intingere la penna nell'arcobaleno.
(Diderot)

Quando una donna dice "no" vuol dire "forse", quando dice "forse" vuol dire "si".
(Anonimo)

Quei giuramenti, quei profumi, quei baci infiniti, rinasceranno.
(Baudelaire)

Quella che non ha mai amato, non ha mai vissuto.
(J. Gay)

Questo bacio sarà dolce alla tua bocca, il prossimo al mio cuore.
(Anonimo)

Ricevete questo dolce, che la mia mano v'offre... Ed eccovi legata, amore, con legami d'oro.
(Canto popolare)

Ricordati questo: un bacio è ancora un bacio, un sospiro solo un sospiro; le cose essenziali valgono sempre, per quanto passi il tempo.
(Canzone popolare americana)

Se la luna ti ama che cosa ti importa se le stelle si eclissano?
(Anonimo greco)

Se mi darai tutti i baci saranno sempre pochi.
(Properzio)

Se non ricordi che Amore t'abbia mai fatto commettere la più piccola follia, allora non hai amato.
(Shakespeare)

Se ti amo così male, è perché ti amo troppo.
(P. Geraldy)

Se vuoi amarmi, amami per null'altro che l'amore stesso.
(E. B.  Browning)

Senza fine le onde del mare di Ago salgono e scendono la riva rocciosa. Senza fine il mio amore.
(Poeta giapponese ignoto)

Senza voce parli all'anima mia quando mi baci.
(Anonimo)

Si è soli con tutto ciò che si ama.
(Novalis)

Si perdona finché si ama.
(F. de La Rochefoucauld)

Si, fuggire. E portarci solo i nostri baci.
(Anonimo)

Sia il tuo amore come la pioggerella, che è fine e leggera ma può straripare i fiumi.
(Anonimo)

Sii amabile, se vuoi essere amato.
(Ovidio)

S'impara ciò che piace, il bacio è una lezione facilissima.
(Anonimo)

Soli siamo incompleti, ecco perché si cerca un'altra anima.
(Anonimo)

Solo da quando amo la vita è bella; solo da quando amo so di vivere.
(T. Korner)

Sul tuo cuore cadde il mio primo sguardo.
(Johann F. C. Schiller)

Sulle mie ciglia non cade più il sonno, poiché il tuo amore sempre lo scaccia.
(Ibnal-Farid)

Sull'orologio dell'amore è il bacio che scandisce i minuti.
(Anonimo)

Temere l'amore è temere la vita.
(B. Russel)

Temo i tuoi baci, dolce fanciulla, ma tu non devi temere i miei.
(Shelley)

Ti mandan baci. Sai che piaci.
(Anonimo)

Tutte le cose, per una legge divina si fondono l'una con l'essere dell'altra. Perché non io con te?
(Shelley)

Tutti amano chi ama.
(R. W. Emerson)

Tutti gli amori dell'uomo, ancorché diversi, hanno lo stesso motore.
(V. Alfieri)

Tutto è amore: l'universo non è che amore.
(Anonimo)

Un amante crede tutto quello che teme.
(Ovidio)

Un amore senza baci sonnecchia e si addormenta.
(Anonimo)

Un bacio crea una bella storia d'amore, ma la poesia la rende infinita!
(Anonimo)

Un bacio è come bere acqua salata: bevi e la tua sete aumenterà.
(Proverbio cinese)

Un bacio legittimo non vale mai un bacio rubato.
(Maupassant)

Un matrimonio felice è una lunga conversazione che sembra sempre troppo breve.
(A. Maurois)

Un uomo onesto può essere innamorato come un pazzo, ma non come uno sciocco.
(F. de La Rochefoucauld)

Una bugia al momento giusto è mille volte meglio di una verità al momento sbagliato.
(Anonimo)

Una lettera d'amore non arrossisce.
(Anonimo)

Una piuma può tornire una pietra se la muove la mano dell'amore.
(H. von Hofmannsthal)

Uomo e donna completansi vicendevolmente come il bottone e l'occhiello, come il violino e l'archetto.
(C. Dossi)

Vi mando la mia pena, il desiderio, e per cullare, corpo caro, la vostra notte vuota, vi mando baci, baci, baci, baci.
(P. Geraldy)

Vieni, posa la testa sul mio petto, e io t'acquieterò con baci e baci.
(Byron)

Vivere senza amore e senza baci è vivere senza felicità.
(Anonimo)

Vogliamo godere l'amore: senza di lui non possiamo vivere.
(E. Schikaneder)

Voglio se posso odiarti e se non posso per sempre amarti.
(Ovidio)

Vorrei sapere quanti baci fur dati dal dì che i baci furono inventati.
(I. U. Tarchetti)

Vuoi sapere quanto è grande il mio amore? Conta le onde.
(Anonimo giapponese)

Note
  1. La frase di Edmond Rostand, forse tra le più celebri dei Baci Perugina, "Un bacio è un apostrofo rosa tra le parole «t'amo»", in lingua originale francese è: "Un point rose qu’on met sur l’i du verbe aimer", cioè "un punto rosa che si mette sulla i del verbo amare", che in italiano non avrebbe senso.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Bacio - Cioccolato - NutellaFrasi per San Valentino

Nessun commento: