Cacao e Cioccolata calda - Frasi e citazioni

Raccolta di aforismi e frasi sul cacao e sulla cioccolata calda (cioè la cioccolata da bere). Il cacao è una pianta (la Theobroma cacao) appartenente alla famiglia Sterculiaceae, diffusa nell'America tropicale. Attraverso la macinazione dei semi della pianta di cacao, opportunamente fermentati ed essiccati, si ricava la polvere di cacao, dalla quale, con l'aggiunta di zucchero, si ricava il cioccolato e, con l'aggiunta di latte o acqua calda, la bevanda detta cioccolata.
Come notano Fabio Zago e Francesca Zanotti: "Forse non tutti sanno che nel Settecento, in Europa, la cioccolata calda veniva considerata la bevanda nobile per eccellenza... e che gli aztechi, molto prima, non solo la consumavano regolarmente ma usavano anche arricchirla con le spezie. Il suo gusto avvolgente e gradevole l'ha resa un classico delle stagioni fredde, il modo più semplice e piacevole per riscaldarsi nei gelidi pomeriggi d'inverno. Proprio come gli aztechi, possiamo speziarla e offrirla ai nostri ospiti in una cena dal perfetto stile etnico!". [Etnico Italy, Sovera Multimedia, 2007].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul cioccolato, la Nutella® e il cappuccino.
Una cioccolata calda è come un abbraccio dall'interno.
1. Cacao
© Aforismario

I lavoratori delle piantagioni recavano il vischio del cacao molle attaccato alla pianta dei piedi, come una spessa scorza che nessun'acqua al mondo avrebbe mai potuto lavare. Ma tutti, lavoratori, jagunços, colonnelli, avvocati, medici, commercianti ed esportatori, avevano il vischio del cacao attaccato all'anima, nel profondo del cuore.
Jorge Amado, Terre del finimondo, 1943

La conquista dell'oro, che spinse gli uomini alla volta dell'America, s'è dimostrata sterile, perché i metalli preziosi si svalutano via via che si diffondono. Non si può dire lo stesso delle nuove sostanze, come la vaniglia o il cacao, che deliziano il palato dei buongustai dell'Occidente.
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825 [4]

Mai la natura ha concentrato una tale ricchezza di prezioso nutrimento in uno spazio così ridotto come il seme di cacao.
Alexander von Humboldt, Sul cioccolato, 1872

Anche se a una mucca dai da bere del cacao non ne mungerai cioccolata.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

2. Cioccolata (bevanda)
© Aforismario

Sao come si fao la cioccolata / con una mescolata / di zucchero e cacao / cacao cacao / cacao dal gusto esagerao / cacao cacao / cacao però cacao Meravigliao.
Renzo Arbore e Claudio Mattone, Cacao Meravigliao, 1988

La Cioccolata presentemente n'è presso di noi fra le delizie, non è spogliata dei suoi giovamenti: ma dall'abuso, e dal berne troppa convien guardarsi.
Francesco Chiari, Cento aforismi fisico-medici, in La medicina statica di Santorio Santorio, 1743

Il cioccolatte, che nel suo nome ciocolatt ci dice la sua origine messicana, merita davvero il nome pomposo che gli diedero i botanici dì Theobroma, cibo degli Dei. È cibo e bevanda; è conforto al ventricolo e sferza al cervello; ma tutto questo per chi lo può digerire.
Paolo Mantegazza, Elementi d'igiene, 1864

Tutti coloro che hanno bevuto qualche sorsata di troppo alla coppa della voluttà, coloro che hanno passato lavorando buona parte del tempo che si dovrebbe dedicare al riposo, gli uomini di ingegno che si sentono temporaneamente diventati stupidi, coloro che trovano l'aria troppo umida, il tempo troppo lungo e l'atmosfera difficile da sopportare, coloro che si sentono tormentati da una idea fissa che toglie loro la libertà di pensare, tutti costoro, dicevo, provino un buon mezzo litro di cioccolata ambrata [...] e vedranno miracoli.
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825 [4]

Se volete prendere una buona cioccolata, fatela preparare dal giorno avanti in una caffettiera di ceramica e lasciatevela. Durante la notte, riposando, si concentra e si fa più vellutata: ciò la rende migliore.
Anthelme Brillat-Savarin, Fisiologia del gusto, 1825 [4]

Alcune donne spagnole trovarono un dì sì buona la mattinale lor tazza di cioccolata, che una di loro disse desiderare che vi fosse a pigliarne un po' di peccato, affine di trovarla ancor più eccellente
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

La cioccolata [...] fu detta dallo Stubbeo Nettare indiano; dal Gageo Panacea e Medicina universale; la dissero altri Bevanda e Rugiada celeste, Sudore delle stelle, Seme vitale, Nettare divino e Bevanda degli dèi, perché assai salutare vien creduta, anzi di gran delizia e diletto al palato, ed atta a stuzzicare la gola ed essere sollazzo della salute.
Giacinto Gimma, Della storia naturale delle gemme, delle pietre e di tutti minerali, 1730

La cioccolata aumenta i polsi più del thè e dei caffè, anche quando è senza droghe; eccita l'intelligenza e nutrisce riccamente. Conviene ai vecchi , ai giovani deboli e sparuti, alle persone prostrate da lunghe malattie o da abusi della vita, Per chi lavora assai col cervello e non può caricarsi il ventricolo di buon mattino con una succulenta colazione, il cacao offro un'eccellente cibo mattutino.
Paolo Mantegazza, Elementi d'igiene, 1864

Lei stessa mi portò una tazza di cioccolata. Non ne ho mai bevuto di simile. Una cioccolata da far morire, dolce, vellutata, profumata, inebriante. Non potevo togliere la bocca dall’orlo delizioso della tazza.
Guy de Maupassant, Guy de Maupassant, 1882

La cioccolata deve essere presa bollente, seduti e spettegolando.
Anonima

Una cioccolata calda è come un abbraccio dall'interno.
[Hot chocolate is like a hug from the inside].
Anonimo

Caffè bestemmiando, cioccolata riposando.
Proverbio

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cioccolato - Nutella - Cappuccino

Nessun commento: