Disegno - Frasi e citazioni sul Disegnare

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più belle sul disegno, il disegnare, i disegnatori e lo schizzo. Come introduzione a questa raccolta, riportiamo una riflessione di Giorgio Vasari [tradotta da Aforismario in italiano moderno]: "Poiché il disegno, padre delle tre arti nostre, architettura, scultura e pittura, procedendo dall'intelletto, ha di molte cose un giudizio universale, simile a una forma ovvero idea di tutte le cose della natura, la quale è singolarissima nelle sue misure, di qui è che non solo nei corpi umani e degli animali, ma nelle piante ancora, e nelle fabbriche e sculture e pitture conosce la proporzione che ha il tutto con le parti, e che hanno le parti fra loro e col tutto insieme. E poiché da questa cognizione nasce un certo concetto e giudizio che si forma nella mente quella tal cosa, che poi espressa con le mani si chiama disegno, si può concludere che esso disegno altro non sia che un'apparente espressione e dichiarazione del concetto che si ha nell'animo, e di quello che altri si è nella mente immaginato e fabbricato nell'idea". [Le vite dei più eccellenti pittori, scultori e architetti, 1550/68].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla pittura e il dipingere, sui pittori, i quadri e l'arte.
Più bello di averti è quando ti disegno, niente ha più realtà del sogno.
(Roberto Vecchioni)
1. Disegno
© Aforismario

Oh, vorrei tanto saper disegnare. Darei il mio braccio destro!
Alan Ayckboum (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La qualità prima di un disegnatore è lo studio assiduo e sincero del proprio modello. Occorre non solo che l’artista abbia un’intuizione penetrante del carattere del modello, ma anche che v’infonda un qualche senso piú generale, e esageri volutamente alcuni particolari per accentuare la fisionomia e renderne più chiara l’espressione.
Charles Baudelaire, Salone del 1846, 1846

Il disegno è un conflitto tra la natura e l’artista, in cui l’artista può trionfare tanto piú agevolmente quanto sa intendere meglio le intenzioni della natura. Il problema non è quello di copiare, ma di interpretare in una lingua piú semplice e luminosa.
Charles Baudelaire, Salone del 1846, 1846

Architetto. Persona che disegna progetti per la vostra casa e progetta disegni sul vostro denaro.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

A sette anni, il dito che ti sanguina, lo fai vedere alla mamma: ma il primo disegno vai a mostrarlo a tuo padre.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

Dio, dicono, ha i suoi disegni. E allora, perché non fa una mostra?
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Non c'è da stupirsi se i disegni di Dio ci sono inaccessibili; molti non capiscono ancora quelli di Picasso.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Se vi rifiutate di studiare l'anatomia, l'arte del disegno e della prospettiva, la matematica dell'estetica e la scienza del colore, lasciatevi dire che questo è un segno più di poltroneria che di genio.
Salvador Dalí, Diario di un genio, 1964

Cominciate a disegnare e a dipingere come gli antichi maestri, poi fate come volete − sarete sempre rispettati.
Salvador Dalí, Diario di un genio, 1964

Il disegno è l'onestà dell'arte. Non vi è alcuna possibilità di barare. O è buono o è cattivo.
Salvador Dalí (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se tutto è cultura niente è cultura. Difatti uno sgorbio vale quanto un disegno di Leonardo.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Il disegno è la probità dell'arte.
[Le dessein est la probité de l'art].
Jean-Auguste-Dominique Ingres, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un uomo di medio talento, formato all'accademia, si distingue per aver appreso l'elemento pratico e per aver perduto la capacità di udire il suono interiore. Egli eseguirà pertanto disegni "corretti" ma privi di vita. Quando un uomo che non ha avuto una formazione artistica, ed è quindi sprovvisto delle conoscenze artistiche oggettive, dipinge qualcosa, non ne risulta mai una vuota apparenza.
Vasilij Kandinskij (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Anche la scimmia più perfetta non saprebbe disegnare una scimmia. Questo lo sa fare soltanto l'uomo, il quale è anche l'unico che consideri un pregio il saperlo fare.
Georg Lichtenberg, Aforismi, 1766/99 (postumo 1902/08)

Saper disegnare e sapere scrivere, sono due modi di capire. Il resto verrà dopo, se verrà. Ma anche Michelangelo e Machiavelli hanno cominciato dall'imparare il loro mestiere, col semplice proposito di riuscire a capire il mondo e sé stessi.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Io non sono cattiva, è che mi disegnano così.
Jessica Rabbit, in Chi ha incastrato Roger Rabbit, 1988

Davanti alla stupidità dei pittori si ha voglia di imparare a disegnare prima di morire.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Quando mi si mostra un disegno, lo guardo giusto il tempo necessario per preparare quello che devo dirne.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

La scultura e la pittura per il vero sono sorelle, nate di un padre che è il disegno.
Giorgio Vasari, Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori, 1550/68 [1]

Il disegno ha bisogno, quando cava l'invenzione d'una qualche cosa dal giudizio, che la mano sia, mediante lo studio e l'esercizio di molti anni, spedita e atta a disegnare ed esprimere bene qualunque cosa ha la natura creato.
Giorgio Vasari, Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori, 1550/68

Si può concludere che il disegno altro non sia che un'apparente espressione e dichiarazione del concetto che si ha nell'animo.
Giorgio Vasari, Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori, 1550/68

Più bello di averti / è quando ti disegno / niente ha più realtà del sogno.
Roberto Vecchioni, Per Amore Mio (Ultimi Giorni Di Sancho P.), 1991

Ricorda che tutto accade / a caso e che niente dura, / il che non ti vieta di fare / un disegno sul vetro appannato.
Juan Rodolfo Wilcock, A mio figlio, in Luoghi comuni, 1961

Spesso i filosofi sono come bambini piccoli che prima scarabocchiano con la matita su di un foglio di carta dei segni qualsiasi e poi chiedono all'adulto: «Che cos'è?». - È andata cosi: l'adulto più volte aveva disegnato qualcosa per il bambino e gli aveva detto: «Questo è un uomo», «Questa è una casa», ecc. E ora il bambino fa anche lui dei segni e chiede: e questo cos'è?
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37

Il pensatore somiglia molto al disegnatore che vuole riprodurre nel disegno tutte le connessioni possibili.
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1934/37

Non bisogna giudicare il buon Dio da questo mondo,
perché è uno schizzo che gli è venuto male. (Vincent Van Gogh)
Immagine: Autoritratto, 1886, Van Gogh Museum, Amsterdam
2. Schizzo
© Aforismario

Il presente è un foglio troppo piccolo per ospitare anche un solo schizzo di eternità.
Claudio Baglioni, Q.P.G.A., 2009

In uno schizzo non c'è nient'altro che uno stato mentale – di come si era in quel tempo.
John Constable, Lettera a John Fisher, 1823

L'uomo vive ogni cosa subito, per la prima volta, senza preparazioni. Come un attore che entra in scena senza avere mai provato. Ma che valore può avere la vita se la prima prova è già la vita stessa? Per questo la vita somiglia sempre a uno schizzo. Ma nemmeno "schizzo" è la parola giusta, perché uno schizzo è sempre un abbozzo di qualcosa, la preparazione di un quadro, mentre lo schizzo che è la nostra vita è uno schizzo di nulla, un abbozzo senza quadro.
Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984

Lo schizzo mette l'anima dell'artista molto più a nudo che l'opera d'arte.
Carlo Michelstaedter, Taccuini e appunti, 1905/10 (postumo)

Allo stesso modo che un lavoratore che collabori alla costruzione di un edificio non conosce il progetto dell'insieme, o non l'ha sempre presente, così anche si comporta l'uomo - mentre consuma uno per uno i giorni e le ore della sua vita - rispetto alla totalità della sua esistenza e al carattere complessivo di tale vita. Quanto più degna, più significativa, più conforme a un piano e più individuale è quest'ultima, tanto più tuttavia è cosa necessaria e benefica, che uno schizzo in piccolo, cioè il progetto gli si presenti talvolta dinanzi agli occhi.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Non bisogna giudicare il buon Dio da questo mondo, perché è uno schizzo che gli è venuto male.
Vincent Van Gogh, Lettere a Theo, 1872/90

Note
  1. Alcuni termini delle citazioni del Vasari sono state tradotte in italiano moderno per renderne più agevole la lettura.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Pittura e Dipingere - Pittori - Quadri - Arte

Nessun commento: