Orario - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sull'orario, sul fuso orario e sull'ora segnata dall'orologio. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'orologio, l'ora legale, l'ora solare, la puntualità e il ritardo.
La libertà sta nel non arrivare mai in orario. (Alfred Jarry)
Orario
© Aforismario

Con le nuove tecnologie, i profitti sono aumentati almeno cento volte, e allora il lavoro doveva diminuire almeno dieci volte. Invece no! L'orario di lavoro è rimasto intatto.
Silvano Agosti, Il discorso tipico dello schiavo, 2008 (intervista)

Non c'è dubbio che ci sia un mondo invisibile. Il problema è, quanto dista dal centro storico e qual è l'orario di chiusura?
Woody Allen, Citarsi addosso, 1975

È chiaro che il futuro offre grandi opportunità. È anche disseminato di trabocchetti. Il trucco consiste nell’evitare i trabocchetti, prendere al balzo le opportunità e rientrare a casa per l’ora di cena.
Woody Allen, Effetti collaterali, 1980

Una donna inglese ha avuto un parto quadruplo. Tre bambini sono nati alle due del pomeriggio. Il quarto ha dovuto aspettare che finisse l’ora del tè.
Milton Berle (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Alba. L'ora di andare a letto per gli uomini ragionevoli.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Se il proprio treno è in ritardo, la coincidenza partirà in perfetto orario.
Arthur Bloch, La legge di Murphy, 1977

Nuove avversità arrivano come un treno in orario.
Charles Bukowski, Sotto un sole di sigarette e cetrioli, 2001 (postumo)

Il genere umano ha molte debolezze, ma le due principali erano: incapacità di arrivare in orario e incapacità di mantenere le promesse.
Charles Bukowski, Scrivo poesie solo per portarmi a letto le ragazze, 2010 (postumo)

Il tempo offeso dall'orario.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

Un treno proveniente dalla Sicilia è arrivato in orario. È stata aperta un'inchiesta.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

Se i criminali agissero sempre secondo un orario ben preciso, come i treni, sarebbe certo molto comodo.
Arthur Conan Doyle, La valle della paura, 1915

Fuori dalla mia finestra vedo solo macchine veloci, moto impazzite, scooter che si lasciano il traffico alle spalle. Guardo e credo di aver imparato una piccola verità, che il mondo ti vuole rapido perché tu possa sempre arrivare in orario, ti vuole veloce, per ricordare solo il rumore del tuo passaggio.
DJ di Radio Caos, in Luca Lucini, Tre metri sopra il cielo, 2004

La felicità è come un treno senza orario: ne passa uno ogni tanto. Non puoi prevederne l'arrivo, né sapere quando ripartirà. Il tuo compito è andare in stazione.
Paolo Crepet, Impara ad essere felice, 2013

Per la mia mia prima comunione zio Guglielmo mi regalò un orologio. Io lo portavo sul polsino della camicia in modo che tutti lo potessero vedere. Il massimo della goduria lo provavo quando qualcuno mi chiedeva l'ora. All'epoca gli orologi erano rari e quindi capitava spesso che qualcuno chiedesse l'ora a un passante. Oggi, invece, la si legge ovunque e non te la chiede più nessuno.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

Mettiamo che una notte mi venga voglia di mangiare una mozzarella ma mi accorgo che è scaduta ieri. Se prendo un aereo e cambio fuso orario posso ancora mangiarla?
Fabio Fazio (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il traffico ha reso impossibile l'adulterio nelle ore di punta.
Ennio Flaiano, Frasario essenziale per passare inosservati in società, 1969 (postumo)

Decise di cambiar vita, di approfittare delle ore del mattino. Si levò alle sei, fece la doccia, si rase, si vestì, gustò la colazione, fumò un paio di sigarette, si mise al tavolo di lavoro e si svegliò a mezzogiorno.
Ennio Flaiano, Diario notturno, 1956

L'ora preferita dagli italiani per prendere posizione è sempre l'ultima.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il periodo critico del matrimonio è l'ora di colazione.
Alan Patrick Herbert, Uncommon Law, 1935

Mussolini faceva viaggiare i treni in orario: ma a quale costo?
James Hillman, Forme del potere, 1995

La libertà sta nel non arrivare mai in orario.
Alfred Jarry, Ubu incatenato, 1900
Il periodo critico del matrimonio è l'ora di colazione. (Alan Patrick Herbert)
Tutte le più grosse bestialità avvengono di mattina: l'uomo si dovrebbe svegliare solo quando è terminato l'orario di ufficio.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Non è necessario, né d’altra parte sarebbe umanamente possibile, conoscere a memoria tutto il vocabolario; l’importante è consultarlo con giudizio al momento opportuno, come non serve sapere tutto l’orario ferroviario, basta saperlo leggere quando dobbiamo prendere il treno.
Cesare Marchi, Impariamo l'italiano, 1984

Non esiste organo più pigro e abitudinario del cervello. Basta prendere un jet, cambiare meridiano, e quello per giorni insiste a svegliarti al fuso orario precedente. Come un burocrate, che ogni mattina deve timbrare il cartellino alla stessa ora!
Gianni Monduzzi, Salire al cielo fermando le donne in ascensore, 2004

Anche se sono apparsa su un calendario, non sono mai stata in orario.
Marilyn Monroe (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

− Amore, come ti trovi lì al Nord?
− Mi trovo bene. Certo, ci stanno delle differenze... Anche sulle cose semplici.
− Per esempio?
− Per esempio, se uno chiede l'orario. Se lo chiedi a uno del Nord, quello subito te lo dice. Se lo chiedi a Napoli, quello prima di risponderti ti domanda: "Ma pecché, che tieni 'a fa'?"...
Alessandro Siani, Non si direbbe che sei napoletano, 2011

Certo il sindaco intasca qualche tangente, ma fa anche in modo che i treni partano in orario.
Homer Simpson, in Matt Groening, I Simpson, 1989/2013

− Da quando c'è lui… treni in orario, e tutto in ordine!
− Per fare arrivare i treni in orario, però se vogliamo mica c'era bisogno di farlo capo del governo. Bastava farlo capostazione.
Massimo Troisi, in Le vie del Signore sono finite, 1987

Differenza tra gli italiani e i tedeschi. L’italiano, anche se ha l’orario ferroviario in mano, non può fare a meno di chiedere continuamente a che ora arriva il treno; il tedesco, invece, perderebbe il treno pur di consultare l’orario.
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

Anche l'abitudine contribuisce a far diventare vecchi; il processo mortale di fare la stessa cosa allo stesso modo alla stessa ora giorno dopo giorno, prima per trascuratezza, poi per inclinazione, e infine per codardia o inerzia.
Edith Wharton, Uno sguardo indietro, 1935

Quand’ero piccolo non avevo l’orologio. Così usavo il violino. Iniziavo a esercitarmi durante la notte e i vicini gridavano: «Bel momento per suonare il violino alle 3 di notte!»
Henny Youngman (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Proverbi sull'Ora
  • A volte anche gli orologi fermi segnano l’ora giusta.
  • L’ora del minchioni viene per tutti.
  • L’ora di piangere viene per tutti.
  • L’ora e il posto fanno il ladro.
  • Quando l’ora è suonata è inutile chiamare i santi.
  • Quando suona l’or di notte si chiudono tutte le porte.
Quota sit hora petis, dum petis hora fugit.
[Mentre stai chiedendo l'ora, l'ora è fuggita].
Detto latino

Note
  1. Questo aforisma è una variazione aggiornata della memorabile battuta di Cuore del 1991: "Scatta l'ora legale: panico tra i socialisti".
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: OrologioPuntualità e Ritardo - Minuti e Ore - Ora legale e Ora solare

Nessun commento: