Travestimento e Camuffamento - Frasi e citazioni

Raccolta dei migliori aforismi e delle frasi più significative sul travestimento e il camuffamento. Travestirsi e camuffarsi significa indossare panni diversi dal solito, truccarsi e utilizzare elementi posticci per rendersi irriconoscibili, sia per divertimento sia per altri scopi. Tuttavia, nella maggior parte delle seguenti citazioni, le parole "travestire" e "camuffare" sono utilizzate in senso figurato per indicare la simulazione o il mascheramento di idee, atteggiamenti, sentimenti, ecc., o per indicare il presentarsi sotto mentite spoglie.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla maschera, l'ipocrisia, la falsità, la finzione, la simulazione e la dissimulazione.
Il più delle volte, le nostre virtù sono soltanto vizi mascherati.
(François de La Rochefoucauld)
1. Travestimento
© Aforismario

Quello che nel mio caso può essere riprovevole è l'aver mascherato la paura da coraggio, la superbia da umiltà, il disprezzo da rispetto.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Vi sono stupidaggini ben mascherate, al pari di sciocchi molto ben vestiti.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La vera eleganza morale consiste nell'arte di travestire le proprie vittorie da sconfitte.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Non c'è travestimento senza civetteria, e ci vuole altrettanta cura, altrettanta vigilanza a farsi brutta che a farsi bella.
Colette, La vagabonda, 1910

La più grande astuzia del male è travestirsi da dio domestico e discreto, familiare e rassicurante.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

A furia di sentirci ripetere che il giusto va in giro travestito da peccatore, ci siamo abituati a dimenticare che a volte si veste da giusto.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Mettersi il rossetto o truccarsi è una colpa più lieve, lo riconosco, che esprimere ciò che non si pensa; inoltre è qualcosa di meno innocente del travestimento e della mascherata, in cui non ci si presenta per quel che si sembra essere, ma si pensa solo a celarsi e a farsi ignorare; è un tentativo d’illudere gli occhi e un desiderio di parere, secondo l’aspetto, a dispetto della verità; è una specie di bugia.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Tutte le passioni sono insincere: si travestono quanto più possono agli occhi altrui; si nascondono a se stesse. Non c’è vizio che non abbia una falsa somiglianza con qualche virtù, e che non se ne serva.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Il più delle volte le nostre virtù sono soltanto vizi mascherati.
[Nos vertus ne sont, le plus souvent, que des vices déguisés].
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Non c’è travestimento che possa celare a lungo l’amore dov'è, né fingerlo ove non è.
François de La Rochefoucauld, Riflessioni varie, XVII sec. (postumo 1863)

Ciò che appare generosità spesso è solo ambizione travestita che disprezza ì piccoli interessi per mirare ai più grandi.
François de La Rochefoucauld, Riflessioni varie, XVII sec. (postumo 1863)

È una volpe! A volte si traveste da lupo in veste d'agnello.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Il Nulla ama assumere le apparenze più svariate ma il suo travestimento preferito è l'uomo.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

Molte volte non mi riconosco, cosa che accade spesso a coloro che si conoscono. Assisto allo spettacolo di me stesso nei vari travestimenti in cui vivo.
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Tutti i bambini giocano a mettersi le scarpe del padre e della madre. Per essere «loro». Per essere più alti. Ma anche, più semplicemente, per essere «altri». Il gioco del travestimento, a parte la sua importanza simbolica, è sempre divertente per gli effetti grotteschi che ne nascono. È  teatro: mettersi nei panni degli altri, mettersi in una parte, inventarsi una vita, scoprire nuovi gesti. Peccato che, di regola, sia permesso ai bambini solo di carnevale mascherarsi, indossare la giacca del padre, una sottana della nonna. Ci dovrebbe sempre essere, in casa, un cestone di abiti smessi a disposizione del gioco del travestimento.
Gianni Rodari, Grammatica della fantasia, 1973

Siamo esseri inutili e imperfetti, travestiti da arroganti e da saggi. Ci raccontiamo balle tutto il giorno.
Vasco Rossi, La versione di Vasco, 2011

Per conoscere gli uomini bisogna vederli agire. Nel mondo si sentono parlare; essi mostrano i loro discorsi e nascondono le loro azioni: ma nella storia queste sono rivelate e si giudicano sui fatti. Anche i loro discorsi aiutano ad apprezzarli; poiché, confrontando ciò che fanno con quello che dicono, si vede a un tempo ciò che sono e quello che vogliono parere: quanto più si travestono, tanto meglio si conoscono.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

Nessuno spettro ci assale in travestimenti più svariati di quelli con cui si camuffa la solitudine, e una delle sue maschere più impenetrabili è l'amore.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Quando il demonio si traveste gli spuntano la coda, gli zoccoli o le corna.
Proverbio

2. Camuffamento
© Aforismario

La civiltà è la pelle d'agnello con cui la barbarie si camuffa.
Thomas Bailey Aldrich, Ponkapog Papers, 1903

Nel rapportarci con l'altro il nostro essere non è mai semplice e puro, non si presenta mai nella sua intima essenza, nemmeno nel rapporto d'amore, quello che per antonomasia mette a nudo la nostra vera essenza, i nostri pregi sepolti e i nostri difetti camuffati.
Aldo Carotenuto, Il gioco delle passioni, 2002

Le donne. Condannate al pudore, devono camuffare i loro desideri e mentire
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Devo fabbricarmi un sorriso, munirmene, mettermi sotto la sua protezione, frapporre qualcosa tra il mondo e me, camuffare le mie ferite, imparare, insomma, a usare la maschera.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Obiettività: camuffamento della soggettività.  
Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

La prudenza è paura ben calcolata e meglio camuffata.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Lo snobismo è l'enfasi ben camuffata della propria insicurezza.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

I falsi onesti sono quelli che camuffano i loro difetti dinanzi agli altri e a sé stessi. I veri onesti sono quelli che li conoscono perfettamente e li confessano.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

L'umiltà spesso non è che una finta sottomissione, di cui ci si serve per sottomettere gli altri; è un artificio dell'orgoglio che si abbassa per esaltarsi; e benché si trasformi sotto mille spoglie, non è mai meglio camuffato e più ingannevole di quando si nasconde sotto la maschera dell'umiltà.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Ci si camuffa da insegnante autoritaria, da amante autoritaria, da stronza autoritaria, semplicemente per riuscire a sopravvivere.
Lorrie Moore, Anagrammi, 1986

Come fa a conoscere la vita chi è sempre camuffato, travestito, chi coglie di sé solo le radici superficiali dei suoi pensieri, insomma chi è sempre sul palcoscenico?
Raffaele Morelli, Il sesso è amore, 2008

La maggior parte di quella che chiamano umiltà è un'arroganza abilmente camuffata.
Nassim Nicholas Taleb, Il letto di Procuste, 2010

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: MascheraIpocrisia e Ipocriti - Falsità e Persone false - Fingere e Finzione - Simulazione e Dissimulazione - Carnevale

Nessun commento: