Gonna - Aforismi, frasi e battute divertenti

Raccolta di aforismi, frasi e battute divertenti sulla gonna, indumento femminile di varia foggia e lunghezza a seconda della moda, che copre la metà inferiore del corpo. Un sinonimo di "gonna" sempre meno usato è sottana.
Come introduzione a questa raccolta di citazioni, riportiamo un brano molto divertente di Geppi Cucciari sull'acquisto di una gonna: "In certe situazioni lo shopping compulsivo è un efficace anestetico. Entro nel primo negozio che sfoggia una vetrina intrigante, e spero di non incappare in una delle classiche figure mitologiche, mezze donne e mezze bastarde, che popolano le boutique: le commesse. Non ce la farei, adesso, ad affrontare uno scontro con una di loro. Anche se non le hai mai viste prima, dopo un minuto ti fanno la domanda più intima che ci sia: “Che taglia hai?”. A me? Ma come ti permetti? A parte che non dico mai la mia taglia perché non mi piace dire le bugie, e poi queste sono cose riservate, non si dicono mica così: mia nonna, buonanima, la sua l’ha rivelata solo in punto di morte. E questa, vestita con una minigonna che se provassi a indossarla io mi si fermerebbe sul braccio tipo fascia del capitano, sfida la sua buona stella. Infatti, eccola che arriva. “Salve, posso aiutarla?” “Sì, vorrei provare quella gonna nera in vetrina”. “Certo, che taglia?” Io, come se le stessi riferendo il codice pin del bancomat, le sussurro: “44”. Lei non riesce a trattenere un “Eeeh?” molto più che stupito, mentre nei suoi occhi c’è la compassione di chi sta pensando “Non Ci Starai Mai Nella 44, Cicciobomba Cannoniera”. Ma io la guardo con sfida: “Sì, sì, dammi una 44”. Lei me la porta, entro nel camerino, dove lo specchio, la tendina, lo sgabello sanno che non la proverò neppure quella gonna, però faccio finta di farlo, la stropiccio un po’, mi guardo allo specchio, mi tiro due sopracciglia con le unghie, controllo se ho ricevuto qualche messaggio dal Gladiatore... niente... e dopo un po’ la chiamo: “Eh, scusa, puoi venire un attimo... Forse il modello è un po’ fasciante, mi dai la 46 per favore?” E lei, urlando alla sua collega dall'altra parte del negozio: “Patrizia, mi porti la 48, che qui c’è un’ottimista?”. Simpatica... simpatica come una gastroscopia". [Meglio donna che male accompagnata © Kowalski, 2006].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla minigonna, i vestiti, la moda, le borse, le scarpe, ecc.
La gonna è la malizia e la malizia, si sa, è donna. (Massimo Fini)
Foto: Marilyn Monroe e Tom Ewell
Matty Zimmerman © Associated Press, 1955
Gonna
© Aforismario

Sorgi dal nero abisso o discendi dagli astri? Il Destino incantato segue le tue gonne come un cane: tu semini a casaccio la gioia e i disastri, hai imperio su tutto, non rispondi di nulla.
Charles Baudelaire, Inno alla bellezza, I fiori del male, 1857/61

Quando vai spazzando l'aria con la tua larga gonna, sembri una bella nave che prende il largo, carica di tele, e il suo rollio segue un ritmo pigro, dolce e lento.
Charles Baudelaire, La bella nave, I fiori del male, 1857/61

Dattorno a me urlava la strada assordante. Alta, sottile, in lutto stretto, maestosa nel suo dolore, una donna passò, sollevando con la mano superba il festone e l'orlo della gonna; era così agile e nobile, con la sua gamba statuaria... Io bevevo, teso come un folle, nel suo occhio, cielo livido in cui nasce l'uragano, la dolcezza che incanta e il piacere che uccide.
Charles Baudelaire, A una passante, I fiori del male, 1857/61

A Megara ci sono ancora i garofani sui balconi, e le donne portano gonne lunghe; sicché, se si scopre una caviglia, voi vedete letteralmente i giovani tremare. Ma questo accade di rado, perché vanno caute e sorvegliate; e si sorvegliano da sé; e, se piove, preferiscono rincasare con l'orlo della gonna schizzato di pillacchere che con le calze morse da sguardi caldi come baci.
Giuseppe Antonio Borgese, Le belle, 1927

Accavallò le gambe e si tirò su la gonna. Si può andare in paradiso anche prima di morire.
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

Mi domando se l'amore | è nelle pieghe di una gonna | o se è sparso per il cielo.
Adriano Celentano e Mogol, Mi domando, 1999

È piuttosto evidente che la gonna è un segno della dignità femminile, non della sottomissione femminile; lo si può provare con una semplice verifica. Nessun sovrano indosserebbe in maniera deliberata le catene messe allo schiavo... Ma quando gli uomini vogliono essere sicuri di ottenere un riconoscimento notevole, come i giudici, i preti e i re, essi indossano le gonne, le lunghe e dondolanti vesti della dignità femminile. Il mondo intero è sotto il governo della sottoveste, perché anche gli uomini indossano la sottoveste quando vogliono governare.
Gilbert Keith Chesterton, Cosa c'è di sbagliato nel mondo, 1910

Moltissimi talenti si sono persi nella nostra società, unicamente perché questi talenti portavano una gonna.
[Tremendous amounts of talent are lost to our society just because that talent wears a skirt].
Shirley Chisholm, Unbought and Unbossed, 1970

La gonna è la malizia e la malizia, si sa, è donna.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

La donna è in primo luogo, al tempo dell'infanzia, la madre, la madre che è una veste, una gonna tra le cui pieghe ci siamo rifugiati da bambini, per cercarvi un angolo caldo dove addormentarci.
Alain-Fournier (pseudonimo di Henri Alban Fournier), Il corpo della donna, 1907

Certe donne, più abbassano gli occhi, più solleverebbero la gonna.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

II matrimonio dona raramente un angelo, ma ogni giorno un sottufficiale in gonnella.
Ferdinand Gregorovius (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci stai un po' per gioco / a toglierti la gonna / a metterti nel letto / con la gioia di esser donna.
Goran Kuzminac, Ehi ci stai, 1980

Le vecchie mamme sono delle fuoriclasse in materia di cambi di stagione. Velocissime. E ti credo. Ci avranno otto gonne, estate inverno tutto compreso. E mica per scelta. No. Perché non ci sono più negozi di abbigliamento normale per mamme attempatelle. A meno che non mettano mano al portafogli e scialacquino la pensione in tailleur da bernarde savoiarde che, più che a donne, le fanno somigliare ad armadi portascope da balcone.
Luciana Littizzetto, La principessa sul pisello, 2002

Ragazzi, che bellezza... Avete visto che è scoppiata la primavera? Diciamo che è scoppiato un po' tutto in questo periodo... Ma almeno la primavera è una bella notizia. Il leporino fa miracoli. Le vite si abbassano, le gonne si accorciano e i primi seni sbucano dalle camicette. È questa la stagione dei matrimoni...
Luciana Littizzetto, Col cavolo, 2004

Sono dotate di fighitudine quelle [...] che si mettono una gonna sbrindellata, con l’orlo che pende e stanno da dio, e tu chiedi: “Ma dove l’hai comprata?”. “Al mercato. Cinque euro.” Minchia che odio. Tu ti metti un tailleur di Armani e sembri la nonna della Gelmini. Somigli a quei parapioggia rivoltati dal vento. E col tubino sembri un gamberone.
Luciana Littizzetto, Madama Sbatterflay, 2012

Io penso che una donna dovrebbe essere messa su un piedistallo. Abbastanza alto da poterle sbirciare sotto la gonna.
Steve Martin [1]

Erano tre le cose a cui Chico era sempre attaccato: il telefono, i cavalli e le gonnelle.
Groucho Marx [1]

Normalmente una donna nasconde i difetti, per mettere in mostra le parti migliori. Gonne lunghe e stivali occultano grossi polpacci, minigonne mettono in risalto gambe affusolate. II maglione fa da alibi all'assenza di seno, il reggipetto sostiene tettone pendule per esibirle su di un solido davanzale. In sintesi: tutto quello che una donna copre, tu, dallo scontato per brutto.
Gianni Monduzzi, Della donna non si butta via niente, 1994

La gente fa bene alla salute. Stando in mezzo agli altri ti confronti, ti metti in discussione, eviti di parlare solo con te stesso fissando assiduamente il tuo ombelico. La gente con la gonna, in particolare, lo sai che per te è la migliore medicina.
Gianni Monduzzi, Salire al cielo fermando le donne in ascensore, 2004

Nella vita bisogna provare tutto almeno una volta, perfino il formaggio con i vermi e le gonne a palloncino.
Caitlin Moran, Ci vogliono le palle per essere una donna, 2011

Per me niente è più bello da guardare che una donna che cammina con il vestito o la gonna ondeggiante, al ritmo dei passi. Alcune vanno di fretta verso la meta, forse ad un appuntamento; altre, al contrario, passeggiano con aria indolente; altre, invece, sono così belle, viste di spalle che ritardo di arrivare alla loro altezza per non restare deluso. Per la verità, non sono mai deluso perché quelle belle di dietro e brutte di faccia m'infondono una sensazione di conforto, visto che purtroppo non si possono avere tutte.
Bertrand Morane (Charles Denner), in François Truffaut, L’uomo che amava le donne, 1977

Ci sono sempre più donne, ma sempre meno gonne.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

Tutti sono capaci di sparlare della vita, ma pochi, nei fatti, riescono poi a non sbavarle dietro come adolescenti al passaggio di una gonnella.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Le notizie dovrebbero essere come le gonne di una donna: abbastanza brevi da attirare l'attenzione, ma abbastanza lunghe per capire l'essenziale.
Anonimo

Proverbi sulla gonna
  • Gonna corta o stretta gonna da civetta.
  • Le gonne lunghe stanno bene ai preti.
  • Quando le gonne s’alzano gli uomini son contenti.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Minigonna - JeansAbbigliamento - Moda

Nessun commento: