Orchidea - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulle orchidee, fiori appartenenti alla famiglia delle orchidacee. La maggior parte delle specie delle orchidee sono originarie delle regioni tropicali o sub-tropicali di Asia, America centrale e Sudamerica. Oggi le orchidee sono coltivate e diffuse in tutto il mondo, anche per la loro grande adattabilità a ogni genere di habitat, fatta eccezione per i deserti e i ghiacciai. L'orchidea è tradizionalmente considerata simbolo di eleganza e raffinatezza.
Riguardo al nome di questo bellissimo fiore, scrive Giancarlo Pozzi: "Il nome orchidea deriva dalla prima orchidea descritta, l'Orchis mascula descritta appunto circa nel 300 a.C. dal filosofo greco Teofrasto, che chiamò così questa pianta per la forma degli pseudo bulbi sotterranei che sembrano due testicoli, Orchis infatti significa testicoli, però se si dovessero rispettare le regole, le orchidee dovrebbero chiamarsi Kanran, perché alcuni secoli prima di Teofrasto, in oriente avevano già descritto un'orchidea con il nome di Kanran, corrispondente all'odieno Cymbidium kanran". [La bellezza ci salverà. Phalaenopsis e le varietà di orchidee più amate].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sui fiori, il giardino e varie specie di fiori (rose, gigli, margherite, girasoli, ecc.).
L'orchidea è il capolavoro di Madre Natura. (Robyn)
Orchidea
© Aforismario

L'orchidea, di notte / nasconde nel profumo / lo splendore del fiore
Yosa Buson, Haiku, XVIII sec.

Un'orchidea in una profonda foresta invia il suo profumo anche se nessuno è nei dintorni ad apprezzarlo.
Confucio (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quando una donna riceve un'orchidea, be'... si sente come se fluttuasse su una nuvola di infinite possibilità. 
Ben Cooper (Chris Noth), in Mark Rosman, The Perfect Man, 2005

− Fior diabolico − disse [...], prendendo il vaso di vetro e osservando da vicino l'orchidea sanguigna e difforme.
Gabriele D'Annunzio, Il piacere, 1889

Orchidea [...], mostruoso fiore fatto di carne, nato dal limo in putrefazione, cresciuto in atmosfera da tropico.
Augusto De Angelis, Il mistero delle tre orchidee, 1942

Per chi serba il cuore di un'Orchidea − Le paludi sono rosa a Giugno.
[To him who keeps an Orchis' heart − The swamps are pink with June].
Emily Dickinson, Poesie, 1850/86

Ogni anno gli Stati Uniti importano cinquanta milioni di orchidee. Naturalmente non bastano più quelle che nascono da sé nella giungla; e poi ne è rimasta così poca di giungla. Così le orchidee vengono coltivate nei campi, come le patate e i piselli, e quando servono per intrecciare collane non le colgono nemmeno col gambo. Le operaie, che lavorano a cottimo, staccano le corolle e basta. Poi le rovesciano in recipienti di alluminio, alla rinfusa: come se fossero davvero patate o piselli.
Oriana Fallaci, Il sesso inutile, 1961

Sono fiori ammalianti, le orchidee. Misteriosi, orgogliosi.
Oriana Fallaci, Insciallah, 1990

La farfalla bagna / le ali, nel profumo / dell'orchidea.
Ian Fleming, Si vive solo due volte, 1964

Le orchidee sono sacre reliquie, vanno trattate con reverenza.
Elizabeth Gilbert, Il cuore di tutte le cose, 2013

Personalmente, detesto le orchidee. Fiori decadenti.
Graham Greene, Il nostro agente all'Avana, 1958

Sento una maggiore affinità con la tribù delle orchidee: sovversive del mondo vegetale, piante aggrappate alla vita ovunque possano, penetranti e insidiose. Le rose sono così ordinarie, con quei verticilli di un rosa chewing gum nauseabondo, il profumo insinuante, le foglie malsane, le piccole spine scaltre che si conficcano nel cuore... 
Joanne Harris, Il ragazzo con gli occhi blu, 2010

Quando le porsi le orchidee, fu molto lieta e rise. "Sei molto gentile. Volevi farmi un regalo, vero? E non sapevi che cosa scegliere, non sapevi fino a qual punto eri autorizzato a farmi un dono temendo che potessi offendermi, e allora hai comprato le orchidee che sono soltanto fiori ma discretamente costosi".
Hermann Hesse, Il lupo della steppa, 1927

Paragonava volentieri il vivaio d'un floricultore ad un mondo in miniatura, dove si trovavano rappresentati tutti i ceti sociali: i fiori poveri e canaglieschi dalle radici pigiate in una latta od in una terrina fuori uso, i fiori da bugigattolo, come ad esempio il garofano, che non stonano solo sull'orlo d'un abbaino; i fiori pretenziosi, convenzionali, stupidi, che sono al posto loro soltanto in portavasi di porcellana dipinti da signorinette: la rosa, poniamo; infine i fiori d'alto lignaggio, quale l'orchidea, delicata e piena di grazia, sensitiva e freddolosa; i fiori esotici, in esilio a Parigi, tenuti al caldo in palazzi di cristallo: i principi del regno vegetale, che se ne vivono in disparte e che più nulla hanno in comune con le piante della strada né con la flora piccolo-borghese.
Joris Karl Huysmans, Controcorrente, 1884

Una donna sbocciata in una notte, come l'orchidea fiorisce in un'ora di caldo umido.
Rudyard Kipling, Oltre i limiti, 1888

Quando due amici si comprendono completamente, le parole sono soavi e forti come profumo di orchidee. 
KungTse (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

[Orchidee]: esseri prodigiosi, inverosimili, figlie della terra sacra, dell’aria impalpabile e della calda luce.
Guy de Maupassant (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Trovava che i suoi soprammobili cinesi avessero tutti delle forme “divertenti”, e anche le orchidee, le cattleya soprattutto, che erano con i crisantemi i suoi fiori preferiti perché avevano il grande merito di non assomigliare a dei fiori ma d’essere di seta, di raso.
Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto, 1913/27

L'amore è un'orchidea che vive principalmente del calore.
[Love is an orchid which thrives principally on hot air].
Myrtle Reed [1]

L'orchidea è il capolavoro di Madre Natura.
[The orchid is Mother Nature's masterpiece].
Robyn [1]

Per chi ama le cose particolari, le orchidee sono piante d'appartamento ideali: fioriscono per quasi tutto l'anno e conferiscono un tocco esotico alla casa.
Frank Röllke, Orchidee, 2005

Nella vita, tutto, tranne la coltura delle orchidee, deve avere uno scopo.
Rex Stout, La traccia del serpente, 1934

Ama le orchidee? [...] Sono orribili. La loro carne assomiglia troppo a quella umana e il profumo ha la putrida dolcezza della corruzione.
Charles Waldron, in Howard Hawks, Il grande sonno, 1946

Colsi un'orchidea per mettermela all'occhiello; era una mirabile cosa, tutta macchiata, efficace come i sette peccati mortali. Senza pensarci, ne chiesi il nome al giardiniere e questi mi rispose che era un bell'esemplare di Robinsoniana o un'altra tremenda cosa di questo genere. È una triste verità che abbiamo perduto il dono di dare alle cose dei nomi graziosi. I nomi sono tutto.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Il termine “esotico” esprime semplicemente l’effimera rabbia del fungo nei confronti dell’immortale, estasiante e delicata orchidea.
Oscar Wilde, L'anima dell'uomo sotto il socialismo, 1891

La maggior parte delle donne oggigiorno, a Londra, si contenta di arredare il proprio appartamento con nient’altro che orchidee, forestieri e romanzi francesi.
Oscar Wilde, Una donna senza importanza, 1893

Il nostro matrimonio non è stato un giardino di rose, botanicamente parlando tu sei più un'orchidea carnivora.
Boris Yellnikoff (Larry David), in Woody Allen, Basta che funzioni, 2009

Il corpo è come un giardino, e la mente è il suo giardiniere. Sta a noi decidere se in esso piantarvi orchidee o lattuga.
Anonimo (attribuito a William Shakespeare) [2]

Nel folto della giungla possono essere celate splendide orchidee, sotto un tetto di paglia un futuro monarca.
Proverbio cinese

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. La citazione, assai diffusa su internet, è una traduzione errata dall'Otello di Shakespeare, dove non si parla di orchidee, ma di ortiche [sic!]: "Our bodies are our gardens, to the which our wills are gardeners: so that if we will plant nettles, or sow lettuce" (Il nostro corpo è il nostro bel giardino, e la volontà nostra il giardiniere: sta a noi decidere se piantare ortiche o seminar lattuga).
  3. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Fiori - Giardino - Rose - GigliTulipani

Nessun commento: