Rapina e Rapinatori - Frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla rapina e sui rapinatori. In senso generico, la rapina è l'atto mediante il quale si porta via qualcosa ad altri, con violenza, minacce o abusi.
Sul diffondersi della paura di essere vittime di rapina, e non solo, scrive Umberto Galimberti: "Nelle nostre città, dove non manca giorno dove qualcuno non venga assassinato, qualche donna stuprata, qualche banca rapinata, qualche casa svaligiata, circola la paura. La paura che non fa prendere la metropolitana dopo le nove di sera, quella che non fa uscire di notte se non per il breve tragitto da una casa all'altra, su automobili con la sicura interna bloccata. La paura che rifornisce i figli di telefonini per la loro reperibilità, quella che riduce il prelievo agli sportelli bancomat per non avere sorprese, quella che ti fa passare vicino al prossimo tuo come si passa vicino ai muri, con l'occhio circospetto e il passo veloce, per cui se non conosci la via, neanche puoi chiedere un'informazione. Di fronte a questi comportamenti innescati dalla sensazione imprecisa ma diffusa di sentirsi minacciati, nonostante le stime reali dicano di una diminuzione effettiva di questa minaccia rispetto agli anni che ci hanno preceduto, Giuseppe De Rita parla di un'"emozione che supera la realtà", e, per spiegare questa bella immagine, fa riferimento alla "molecolarizzazione della società" che, tradotto, significa: siamo più emotivi perché più soli, più liberi e più ricchi". [I miti del nostro tempo, 2009].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul rubare, il furto e i ladri
Che cos'è rapinare una banca, in confronto al fondarla? (Bertolt Brecht)
1. Rapina
© Aforismario

Preferisco rapinare una banca che dover andare a reclamare quel che mi spetta.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Ogni volta che c'è una rapina in banca o in una gioielleria, immancabilmente lo speaker del telegiornale si affretta a dirci che i banditi erano armati di pistole-giocattolo: si tratta cioè sempre di allegri giocherelloni con le tasche prevedibilmente piene di figurine e lecca lecca. La notizia purtroppo s'interrompe sempre a questo punto! Peccato: sarebbe bello vedere quando i banditi, con le loro pistole-giocattolo, vengono fatti salire su un'automobilina a pedali guidata da Paperino e portati in una prigione fatta di marzapane e frutta candita.
Romano Bertola, Includetemi fuori, 2003

Che cos'è rapinare una banca, in confronto al fondarla?
Bertolt Brecht, L'opera da tre soldi, 1928

Anche se decidete di rapinare una banca, non preoccupatevi, non abbiate rimorsi di coscienza, lei lo ha già fatto.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Si nox furtum faxit si in im occisit iure caesus esto (XII Tab. 8, 12). Infallibilità delle Dodici Tavole: «Chi in un agguato notturno (o in una rapina notturna) uccida, sia a buon diritto ucciso». Valido sempre. Ma c’è qualcosa per noi difficile da capire, nox. La notte per il nostro Diritto non è un aggravante, perché abbiamo perso il senso della gravità della notte, della sua complicità nel delitto, della sua matrice criminogena, del suo essere altro dal giorno.
Guido Ceronetti, Pensieri del tè, 1987

L'alta finanza non consiste nella rapina o nell'ottenere denaro con falsi pretesti, quanto piuttosto in una selezione giudiziosa degli aspetti migliori di quelle nobili arti.
Finley Peter Dunne [1]

Non trarre ingiusti profitti: gli ingiusti profitti sono uguali a sciagure. | Ama chi t'ama, ed accostati a chi ti s'appressa; | e dona a chi dona, e a chi non dona, non donare: | si dona a chi dona, e a chi non dona non si dona; | il dono è buono, la rapina è cattiva e apportatrice di morte; | difatti l'uomo che dona spontaneo, anche se il dono è costoso, | di esso gioisce, e nel cuor se n'allegra; | ma chi, sfrontatezza ascoltando, egli stesso qualcosa depreda, | fosse anche poco, il suo cuore si gela.
Esiodo, Le opere e i giorni, VII sec. a.e.c.

Nessuno mi ha ancora detto perché uccidere per rapina è peccato, uccidere perché hai un'uniforme è glorioso.
Oriana Fallaci, Niente e così sia, 1969

Rapinare una banca non è reato: è ri-appropriazione debita di un’appropriazione indebita.
Enzo Raffaele, Aforismi sovrani, 2014

Furti e rapine cambiano natura se cambiano le proporzioni: quelli piccoli rovinano e mandano gli autori alla forca o al supplizio; quelli grandi invece restano sicuramente impuniti e, alla fine, recano la gloria.
Jean-Jacques Rousseau, Frammenti politici, XVIII sec.

Rapine! Esportazione dì valuta! Traffico di droga! Associazione a delinquere! Rapimenti! Eversioni! Ricatti! Perché subirli? Fateli da voi!
Sacchi e Rustichelli (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non dobbiamo avere con noi cose di valore, perché qualcuno che voglia arricchirsi non sia tentato di togliercele. Abbi perciò addosso il minor numero possibile di quegli oggetti che sono quasi un invito alla rapina. Non c’è nessuno (o, almeno, sono pochissimi) che uccide solo per uccidere. La maggior parte dei grassatori agisce per realizzare un guadagno, non per odio; e il viandante povero non viene molestato e può andare tranquillo anche in una strada infestata dai banditi.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

− Perché continua a rapinare banche?
− Perché è lì che ci sono i soldi.
Willie Sutton [1]

Feci uno sbaglio, quand'ero ragazzo. I ragazzi non capiscono niente. Avrei dovuto fare il medico, l'avvocato, il commercialista, e rapinare la gente col cervello, non con la pistola.
T-Dub (Bert Remsen), in Gang, 1974

Niente più furti? E va be', vuol dire che farò le rapine a mano armata.
Totò (Antonio De Curtis), in Il latitante, 1967

A volte sono le banche che fanno le rapine.
Giulio Tremonti (in conferenza stampa), 2012

Oggi uno che fa una rapina prende quindici anni. Chi manda sul lastrico qualche decina di migliaia di famiglie succhiandosi i loro risparmi, va bene se fa un mese ai domiciliari. Il senso della comunità è andato a farsi fottere.
Renato Vallanzasca, citato su la Repubblica, 2009

La malavita non esiste più. Oggi esiste la mala-vita. Niente regole, niente onore, niente amicizia, niente rispetto. La violenza è dappertutto ed è insensata. E ti assicuro che ce ne vuole a dirtelo, perché io pure ho ucciso. Ma io saltavo i banconi e lo mettevo nel conto. Se andava male, sapevo che sarebbe toccata o a me, o alle guardie che mi inseguivano sparando. Oggi chi è lo scemo che rapina una banca?
Renato Vallanzasca, citato su la Repubblica, 2009

Non confidate nella violenza, non illudetevi della rapina; alla ricchezza, anche se abbonda, non attaccate il cuore.
Salmi, Antico Testamento, III sec. a.e.c.

Non è vero che in America tutto volge al peggio: le rapine alle diligenze, per esempio, sono quasi scomparse.
Anonimo

2. Rapinatori
© Aforismario

I rapinatori ti chiedono la borsa o la vita; le donne vogliono tutt'e due.
Samuel Butler (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Dopo quattro anni [come fattorino in banca] capii che non faceva per me. Lì appresi che i principali rapinatori di banche sono i banchieri stessi ma nessun allarme suona mai per loro.
Eduardo Galeano, intervista di Sebastiano Triulzi, su Repubblica, 2012

Era un rapinatore avaro. Rapinava solo i ciechi per risparmiare sul passamontagna.
Boris Makaresko [1]

Se vuoi fare il lavoro del rapinatore non devi avere affetti o fare entrare nella tua vita niente da cui non possa sganciarti in 30 secondi netti se senti puzza di sbirri dietro l'angolo.
Neil McCauley (Robert De Niro), in Heat - La sfida, 1995

Questo pomeriggio c’è stata una rapina. Hanno rapinato una corriera di turisti giapponesi. Ma, grazie a Dio, sono disponibili oltre due milioni di fotografie dei rapinatori.
Jan Murray (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Così parla il giudice rosso : «perché questo delinquente ha ucciso? Voleva rapinare». Ma io vi dico: la sua anima voleva sangue, non rapina: egli era assetato della gioia del coltello! Ma la sua povera ragione non capiva questa demenza e lo convinse: «Che importa il sangue! disse; non vuoi almeno commettere anche una rapina? Prenderti una vendetta?». Ed egli ascoltò la sua povera ragione: un peso di piombo fu il suo discorso per lui, - e cosi rapinò, quando uccise. Non voleva vergognarsi della sua demenza.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Con le intenzioni si cerca di rendere razionali i propri istinti incomprensibili: ciò fa per esempio l'assassino, quando giustifica davanti alla propria ragione la sua peculiare inclinazione, quella di uccidere, decidendo di compiere una rapina o di consumare una vendetta.
Friedrich Nietzsche, Frammenti postumi, 1869/89

C’è una banca di Beverly Hills che è davvero esclusiva. Sapete che molte banche prendono la foto dei loro rapinatori? Questa prende un dipinto a olio!
Robert Orben [1]

Quando si tratta di "prendere", le banche non si tirano mai indietro. Quando si tratta di "dare", invece, fanno il braccetto corto. Ormai le banche risparmiano su tutto. A me, l'ultimo Natale, l'agenda dei clienti me l'hanno regalata 'e rapinatori.
Alessandro Siani, Non si direbbe che sei napoletano, 2011

Da quel che si vede in giro, c’è un sacco di gente che per soldi è disposta a fare qualunque cosa: il killer, il truffatore, il rapinatore di banche, lo spacciatore, il buffone televisivo, il politico e persino l’artista o lo scrittore; tutto, insomma – eccetto che lavorare.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Da ragazzino sognavo o di fare l'attore o di fare il rapinatore. La rapina come gesto agonistico mi affascina. Nel cinema, beninteso.
Quentin Tarantino, citato su  la Repubblica, 2004

New York pullula di potenziali rapinatori, potenziali scippatori, potenziali degenerati, potenziali assassini. Si vedono pochissime vittime potenziali.
Andy Warhol (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tale è la fine di chi si dà alla rapina; la cupidigia toglie di mezzo colui che ne è dominato.
Libro dei Proverbi, Antico Testamento, V sec. a.e.c.

Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Rubare - Furto - Ladri

Nessun commento: