Scaltrezza - Frasi e citazioni sugli Scaltri

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sulla scaltrezza e sulle persone scaltre. Si definisce "scaltro" chi si mostra accorto e perspicace nel parlare e nell'agire; chi è capace di riconoscere e valutare prontamente quanto può tornargli utile o arrecargli danno, e agire di conseguenza.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'astuzia e la furbizia.
La furberia è una qualità italiana potente, però ci ha rovinato.
Sarà meglio magari diventare scaltri: è una cosina un pochino più nobile.
(Roberto Benigni)
Scaltrezza
© Aforismario

Il diritto del più forte, del più astuto, abile o scaltro nel fare tutto ciò che occorre per sopravvivere al più debole e sventurato è una delle lezioni più terrificanti della storia.
Zygmunt Bauman, Amore liquido, 2003

Furbi o scaltri? La furberia è una qualità italiana potente, però ci ha rovinato. Sarà meglio magari diventare scaltri: è una cosina un pochino più nobile...
Roberto Benigni, su la Repubblica, 1991

I nemici che possono esser pericolosi, sono sempre abbastanza scaltri per non esporsi al pericolo.
Napoleone Bonaparte, Aforismi e pensieri politici, morali e filosofici, XIX sec.

Abbiamo cominciato a vivere con difficoltà quando abbiamo cominciato a chiederci non cosa è giusto o sbagliato, ma cosa conviene. Ragionare per convenienza ha tirato fuori l'animo italiano, che non è né Ettore né Achille, ma Ulisse: la convenienza è essere scaltri, cercare il Cavallo di Troia, voler essere più furbi degli altri.
Paolo Bonolis, intervista, su Corriere della Sera, 2010

Una brava ragazza nata è ottusa laddove una qualsiasi si accontenta di essere sprovveduta o prevenuta o scaltra. 
Aldo Busi, Manuale della perfetta Mamma, 2000

Diventare migliore? Anche quando ci si riesce, in un’altra situazione non lo si sarebbe più, dunque non è che si è diventati migliori, ma solo scaltri.
Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

C'erano due teorie per spiegare quanto frequentemente i soldi fossero associati alla stupidità. Secondo la prima, un destino benevolo badava che gli stupidi nascessero in posizione comoda perché da poveri non sarebbero campati una stagione. La seconda si riassumeva nel detto che la necessità aguzza l'ingegno: tutti nascono cretini, poi i poveri per restare vivi devono diventare un po' più scaltri.
Silvana De Mari, Gli ultimi Incantesimi, 2008

C'è più scaltrezza nell'ingenuità di una donna che sagacia nell'intelligenza di un uomo.
Roberto Gervaso, L'amore è eterno finché dura, 2004

Ho incontrato l’astuta schiavitù, che dà alle cose nomi diversi, che chiama intelligenza la scaltrezza, conoscenza la vanità, affettuosità la debolezza e vigliaccheria un deciso rifiuto.
Kahlil Gibran, Segreti del cuore, 1947 (postumo)

L'ingenuità è una forza che gli astuti hanno torto di disprezzare.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

In nessun altro tempo ebbe la ciarlataneria tanti seguaci e s’allegrò di così lauti profitti, quanto in questo tempo di spregiudicati e di scaltriti.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Esistono uomini che prosperano in modo eccellente con scaltre menzogne di fronte a sé stessi e al mondo. 
Karl Jaspers, Psicopatologia generale, 1913/46

Man mano che il mondo si fa più scaltro, diventa anche sempre più infame.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Occorre essere scaltri, ma apparire ingenui.
Gianni Monduzzi, Falliti e contenti, 2013

Sono nemico delle azioni scaltre e finte, e odio in me l’astuzia.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Tutti coloro che di regola hanno successo, posseggono una profonda scaltrezza nel far apparire sempre solo come forze le loro deficienze e debolezze; per cui le devono conoscere in modo straordinariamente chiaro e preciso.
Friedrich Nietzsche, Umano, troppo umano II, 1879/80

Nessuna donna fa un matrimonio d'interesse: tutte hanno l'accortezza, prima di sposare un milionario, d'innamorarsene.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

L'ignoranza è la vera innocenza. Il grande pensatore è lo scaltro per eccellenza.
Fernando Pessoa, La divina irrealtà delle cose, 2003 (postumo)

La donna scaltra sa vendersi, dove l'ingenua si concede.
Mathurin Régnier, Satire, 1608/13

Vivere è stare svegli | e concedersi agli altri, | dare di sé sempre il meglio | e non essere scaltri.
Angelo Maria Ripellino, Poesie, 1952/78

Voi avete studiato la politica e gli interessi dei principi: ecco che ciò va benissimo; ma che farete di queste cognizioni, se non saprete pervenire ai ministri, alle donne di corte, ai capi di ufficio; se non avrete il segreto di piacer loro, se tutti non troveranno in voi l'uomo scaltro che convenga loro?
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

La scaltrezza è la moneta spicciola della falsità. L'abituale scaltrezza deve essere sempre sospetta.
Louis-Philippe de Ségur, Pensieri e massime, 1823

La ferocia antica tende a esser sostituita dalla scaltrezza, e molti sociologi sono convinti che ciò sia serio progresso.
Georges Sorel, Considerazioni sulla violenza, 1908

Il complice della scaltrezza è l’altrui credulità.
Mario Vassalle, Polvere di stelle, 2015

Non c'è bisogno di tanto sapere per esser scaltro, quanto per parer tale.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Tutto il profitto che s'è potuto cavare dall'aver collocato certe persone nei più alti uffici, è stato semplicemente di conoscere la loro scaltrezza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Dietro la gioia e il sorriso ci può essere un temperamento ruvido, aspro e scaltro. Ma dietro il dolore non c'è che il dolore. L'angoscia, contrariamente al piacere, non si maschera mai. 
Oscar Wilde, De Profundis, 1897 (postumo, 1962)

Meglio uno di scarsa intelligenza ma timorato, che uno molto intelligente ma trasgressore della legge. Esiste un'abilità scaltra, ma ingiusta.
Siracide, Antico Testamento, II sec. a.e.c.

Proverbi sulla Scaltrezza
  • I ladri più scaltri usan le mani di altri.
  • Lo scaltro con un dono si fa due amici.
  • Pazzi la sera e scaltri la mattina.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Astuzia - Furbizia

Nessun commento: