Vecchiaia - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, proverbi e battute umoristiche sulla vecchiaia e l'anzianità (dette anche: terza età o età senile). Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sugli anziani, sull'invecchiare, sulla longevità e sul confronto tra la giovinezza e la vecchiaia.
Ci sono tre sintomi della vecchiaia: perdita della memoria...
Mi sono dimenticato gli altri due. (Red Skelton)
Vecchiaia
© Aforismario

La vecchiaia comincia quando nel frigorifero il numero di medicine supera quello del cibo.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

La vecchiaia è la parodia della vita.
Simone de Beauvoir, L'età forte, 1960

La vecchiaia da lontano la si prende per una istituzione, ma in realtà si tratta di giovani che all'improvviso si ritrovano vecchi.
Simone de Beauvoir, La forza delle cose, 1963

Per la società, la vecchiaia appare come una sorta di segreto vergognoso, di cui non sta bene parlare.
Simone de Beauvoir, La terza età, 1970

Vecchiaia. Momento della vita in cui si chiude un occhio sui vizi che ci si possono ancora concedere e si scagliano fulmini su quelli che non si è più in grado di commettere.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

La vecchiaia è l'albergo di tutti i mali.
Bione (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vecchiaia è bella. Peccato che duri poco.
Gianni Brera (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vecchiaia è dì per sé una cosa sudicia. Le scarpe vecchie sono sempre impolverate. Le vecchie rotaie arrossiscono di vergogna.
Anselmo Bucci, Il pittore volante, 1930

La vecchiaia comincia il giorno in cui, invece di scrivere a una donna, le telefoniamo.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Non è l’affievolirsi della vista, dell’udito, della memoria, della libido che segna l’avvento della vecchiaia e annunzia la prossima fine; ma è, dall'oggi al domani, la caduta della curiosità.
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

La vecchiaia non ha alcuna importanza, eccetto per chi è un formaggio.
Billie Burke (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vecchiaia, quando è degna di questo nome, dovrebbe portare il meglio.
Elias Canetti, Il cuore segreto dell'orologio, 1987

La vecchiaia nuoce gravemente alla salute.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

La vecchiaia almeno una cosa di brutto ce l'ha: non finisce bene.
Pino Caruso, Ho dei pensieri che non condivido, 2009

Chiamare la longevità "vecchiaia" significa trasformare una fortuna in disgrazia.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

A un certo punto della vita pare che i giorni si precipitino gli uni sugli altri, ahimè è la vecchiaia che avanza, tra poco sarà la decrepitezza.
Camilla Cederna, De gustibus, 1986

La vecchiaia è l'autocritica della natura.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

La vecchiaia, in definitiva, non è che la punizione di essere vissuti.
Emil Cioran, Squartamento, 1979

Non è la vecchiaia a mettere da parte l'uomo intelligente, ma il mondo.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Con la vecchiaia si diventa prudenti e la prudenza, dopo una certa età è oscena come la libidine.
Luciano De Crescenzo, I pensieri di Bellavista, 2005

La vecchiaia ha suoi momenti belli.
Albert Einstein, lettera a Margot Einstein, XX sec.

La vecchiaia, più che di desideri, è fatta di sospiri.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il venir meno di tanti desideri, anziché farcela detestare, dovrebbe renderci la vecchiaia più accetta.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

La vecchiaia è un approdo per chi l'accetta, una voragine per chi la rifiuta.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

La vecchiaia non ci toglie la paura della morte, ma ci fa amare meno la vita.
Roberto Gervaso, ibidem

La vecchiaia migliora i nostri costumi solo perché attenua o spegne le nostre passioni.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

In vecchiaia, i frutti della vita non devono avvizzire ma maturare.
Roberto Gervaso, ibidem

Per quanto a lungo duri la vecchiaia, non dura mai abbastanza a lungo.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Impossibile accendere le luci essendosi rotti i fili, impossibile alzare un palcoscenico nei nostri teatri devastati. Noi pensiamo che questa è la vecchiaia. Fare il gesto di accendere la luce e rimanere al buio.
Natalia Ginzburg, Vita immaginaria, 1974

Si teme la vecchiaia, che non si è sicuri di poter raggiungere.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Umanamente parlando, la morte rivela un lato bello, che consiste nel por fine alla vecchiaia. La morte che previene la decrepitezza giunge più a proposito di quella che vi pone fine.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

L'inferno delle donne è la vecchiaia.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Dimmi, o mia vecchiaia, che la mia solitudine sarà il mio bimbo dai capelli bianchi.
Violette Leduc, La bastarda, 1964

Il mio medico dice che se continuo a bere così non arriverò alla vecchiaia. Ma io al mio caro dottore non credo. Perché ogni notte vedo più vecchi ubriaconi che vecchi dottori.
Joe E. Lewis (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La buona vecchiaia non è altro che un patto onesto con la solitudine.
Gabriel García Márquez, Cent'anni di solitudine, 1967

In vecchiaia ci si pente soprattutto dei peccati non commessi.
William Somerset Maugham (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vecchiaia è la vendetta più atroce che il nostro Dio vendicativo ci infligge. Perché non fa invecchiare anche la mente?... Dentro questo stupido corpo sono ancora giovane, continuo a desiderare, continuo a sognare...
Colleen McCullough, Uccelli di rovo, 1977

La vecchiaia è come un aereo che punta in una tempesta. Una volta che sei a bordo non puoi più fare niente.
Golda Meir (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vecchiaia. Un vestito di pelle appeso a uno scheletro che non regge.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

Mi propongo di essere la consolazione della mia vecchiaia.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

La saggezza non deriva dalla vecchiaia, la saggezza è il prodotto delle esperienze vissute e fatte proprie.
Massimo Roberto Modenese (Aforismi inediti su Aforismario)

La vecchiaia ci segna più rughe nello spirito che sulla faccia.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

La vecchiaia è un'astuta trovata per rendere più disponibili alla dipartita.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

La vecchiaia inizia nel momento in cui cessa la capacità di apprendere.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Tanti giudizi amari sulla vecchiaia. Niente di più suggestivo, invece, di un tramonto (con tante nuvole).
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Non parlare della tua vecchiezza, perché tutti la vedono. Sì, parla della tua morte, ma tranquillo; e parlane solo quando senti che t'ha messo le mani sulle spalle e ti fa piegare. Pochi rispettano la vecchiaia; tutti, la morte.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Un male della vecchiaia è che se un amico muore, subito si pensa all'età di lui e si confronta alla nostra, quasi che. sopravvivere sia una vittoria: senza merito nostro, dovuta al caso, come tante vittorie. Un lampo; ma ci ha scoperto il fondo limaccioso della nostra miseria.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Ho parlato di vecchiaia col mio medico. Mi spiegava come e perché il vecchio, a morire, soffra meno d'un giovane. Nella polmonite, ad esempio, non ha sul principio i brividi lancinanti che hanno gli altri, e la febbre non supera i trentotto gradi e mezzo. Un medico superficiale quasi non s'avvede che quello muore. Bontà di Dio; e questa bontà m'esalta più d'altri miracoli. Potessi spegnermi così, senza pianto, in un sorriso di riconoscenza.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

La vecchiaia è triste non perché cessano le gioie ma perché finiscono le speranze.
Jean Paul, Titano, 1802

Se si deve giudicare dall'analogia con la giornata, la vecchiaia è l'età più fastidiosa perché non si sa più che fare di sé, come alla sera quando l'opera quotidiana è finita.
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

La vecchiaia è quando si comincia a dire: "Non mi sono mai sentito così giovane".
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

La vecchiaia arriva bruscamente, come la neve. Una mattina, svegliandosi, ci si accorge che tutto è bianco.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925-27)

La vecchiaia comincia nel germe, e lo sviluppo continua fino alla morte.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1939

La vecchiaia è il periodo in cui i compleanni non sono più delle feste.
Robert Sabatier, Il libro dell'irragionevolezza sorridente, 1991

Un ossimoro: serena vecchiaia.
Marco Sartorelli, Aforismi apocrifi, 2004

La vecchiaia è un alibi.
Louis Scutenaire, Mes inscriptions IV, 1974/80

Ci sono tre sintomi della vecchiaia: perdita della memoria... Mi sono dimenticato gli altri due.
Red Skelton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il piacere di trovare un po’ di gioia proprio lì dove non ci si aspetterebbe mai di trovarla e da dove tutti rifuggono inorriditi: nella solitudine, nella rassegnazione, nella vecchiaia.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Senectus ipsa est morbus,
[La vecchiaia è di per sé una malattia].
Publio Terenzio Afro, Phormio, II sec. a.e.c.

In fondo la vecchiaia non è altro che il castigo di essere ancora vivi.
Oliviero Toscani, Non sono obiettivo, 2001 [cfr. citazione di Emil Cioran]

La vecchiaia è la più inattesa tra tutte le cose che possono capitare a un uomo.
Lev Tolstoj (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vi è una tristezza che non è possibile consolare né dissipare, la tristezza della vecchiaia che ha coscienza di sé medesima.
Ivan Turgenev, Acque di primavera, 1872

Due cose possono in qualche modo sostituire nella vecchiaia l'ingegno e gli spassi: la reputazione e la ricchezza.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Non esiste qualcosa come la vecchiaia; esiste soltanto la tristezza.
[There's no such thing as old age; there is only sorrow].
Edith Wharton, Uno sguardo indietro, 1935

La tragedia della vecchiaia non è l’essere vecchi, ma l’essere giovani.
Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray, 1891

Detesto 1'asprezza della vecchiaia e la sento. Strido. Sono acre.
Virginia Woolf, Diario di una scrittrice, 1953 (postumo)
Non esiste qualcosa come la vecchiaia; esiste soltanto la tristezza.
(Edith Wharton)
Proverbi sulla Vecchiaia
  • Chi ha degli anni ha dei malanni.
  • Dalla vecchiaia non si guarisce.
  • Di vecchiaia si muore.
  • La vecchiaia arriva con gli anni: non viene sola, ma coi malanni.
  • La " " avanza insieme ai malanni.
  • La " " è da ognun desiderata, quando s'acquista viene disprezzata.
  • La " " è una malattia di cui bisogna morire.
  • La vecchiaia è di chi la sente.
  • La " " è un male senza rimedio.
  • La " " è una brutta malattia.
  • La " " è una soma pesante.
  • La vecchiaia ha per compagna l'esperienza.
  • La " " ha una corte di malanni.
  • La " " non vien mai sola.
  • La vecchiaia sta male senza fuoco.
  • La vecchiezza è una seconda fanciullezza.
  • Nella vecchiaia la vita stanca e la morte spaventa.
  • Non vi è male peggiore della vecchiaia.
  • Quando la barba fa bianchino, lascia la donna e tieniti il vino.
  • Quando la carne diventa frusta, anche l'anima s'aggiusta.
  • Tre cose entrano in casa senza chiamarle: vecchiaia, debiti e morte.
  • Tutto cala in vecchiezza, fuorché avarizia, prudenza e saviezza.
Vecchiaia e saggezza sono buone compagne.
Provervio cinese

Meglio morire con dieci anni di anticipo che vivere una vecchiaia di stenti.
Provervio cinese
Note
  1. La frase testuale di Stanley Hall è: "Men grow old because they stop playing, and not conversely" (Gli uomini invecchiano perché smettono di giocare, e non viceversa).
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Invecchiare - Vecchi e AnzianiGiovani e Anziani - Longevità

Nessun commento: