Ammiratori e Fan - Aforismi, frasi e battute

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sugli ammiratori e sui fans. Si definisce ammiratore chi nutre sentimenti di ammirazione verso qualcuno. Il termine "fan" deriva dall'abbreviazione dell'inglese fanatic "fanatico", e indica una ammiratore "sfegatato", un grande appassionato, un patito di qualcosa o di qualcuno.
Come introduzione a questa raccolta, riportiamo un giudizio dello scrittore tedesco Gellert, assai poco lusinghiero nei confronti della maggioranza degli ammiratori: "Che spesso le doti migliori abbiano i più scarsi ammiratori, e che la maggior parte della gente ritenga buono ciò che non vale, è un male che si può vedere ogni giorno. Eppure, come porre un freno a tale peste? Dubito, che questa piaga si possa cacciare dal nostro mondo. Vi è un unico mezzo sulla terra. ma infinitamente difficile: gli stolti debbono diventar saggi; badate, non lo saranno mai. Non conosceranno mai il valore delle cose. Ragionano con gli occhi, non con l'intelletto: lodano eternamente ciò che è dappoco, poiché non hanno mai conosciuto ciò che conta".
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'ammirazione, il pubblico e il successo.
La celebrità di certi contemporanei dipende unicamente
dalla stupidità degli ammiratori. (Heiner Geißler)
Ammiratori / Fans
© Aforismario

Sempre, quando siamo in alto, desideriamo più di ogni altra cosa avere accanto a noi un osservatore in qualità di ammiratore. 
Thomas Bernhard, Un bambino, 1982

Ingenuità. Qualità assai attraente che le donne riescono a conquistare dopo lungo studio e intenso allenamento con gli ammiratori maschi, i quali si compiacciono di credere che ciò somigli al candore della loro giovinezza.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Ho talmente pochi ammiratori che ogni volta che ne incontro uno mi faccio fare un autografo.
Paolo Cananzi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Un fan club è un gruppo di persone che dicono a un attore di non essere l’unico a pensarla in un certo modo su se stesso.
Jack Carson (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Che certi uomini autenticamente grandi ci irritino è cosa che dobbiamo ai loro ammiratori. D'altra parte nessuno è del tutto innocente riguardo agli ammiratori che conquista.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

L'animo bennato ammette l'esistenza di animi inferiori al fine di non essere equiparato agli animi superiori che ammira.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Il compito, ormai secolare, di «democratizzare la cultura» non ha fatto aumentare il numero degli ammiratori di Shakespeare o Racine, per esempio, ma il numero delle persone che credono di ammirarli.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Non scioglie dal turbamento dell'anima e neppure vale a dare meritevole gioia il possedere le più grandi ricchezze, né gli onori e l'ammirazione delle folle, né altro di quanto dipende da motivi sregolati.
Epicuro, Sentenze, IV-III sec. a.e.c.

La celebrità di certi contemporanei dipende unicamente dalla stupidità degli ammiratori.
Heiner Geißler, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mai farsi conoscere troppo da chi ci ammira.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Gran cosa è senza dubbio ottenere la generale ammirazione, ma è più importante acquistarsi l'affetto della gente
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

La virtù ha questa fortuna: basta a sé stessa e sa far a meno di ammiratori.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Un autore cerca invano di farsi ammirare per la propria opera. Gli stolti talvolta ammirano, ma sono stolti. Gli ingegnosi portano dentro le sementi di tutte le verità e di tutte le opinioni, nulla è nuovo per loro; ammirano poco, approvano.
Jean de La Bruyère, I caratteri, 1688

Malgrado le occasionali illusioni di onnipotenza, il narcisismo attende da altri la conferma della sua autostima. Non può vivere senza un pubblico di ammiratori.
Christopher Lasch, La cultura del narcisismo, 1979

Per quanto ridotta ognuno di noi ha intorno una cerchia di ammiratori e una di detrattori, bisogna spesso diffidare dai primi e provare ad aprirsi ai secondi.
Kosta Mariano (Aforismi inediti su Aforismario)

Ho una cosetta da discutere con i miei fans dell'ufficio delle tasse. Sembra che smanino per avere un mio autografo su un assegno.
Groucho Marx, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non c’è miseria della vita che non abbia i suoi fans.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Allo stesso modo in cui qualsiasi facchino vuol avere i suoi ammiratori, anche il più orgoglioso degli uomini, il filosofo, è convinto che da ogni lato gli occhi dell'universo siano puntati telescopicamente sul suo fare e sul suo pensare.
Friedrich Nietzsche, Su verità e menzogna, 1873

Bisogna sapersi oscurare per sbarazzarsi degli sciami di moscerini degli ammiratori troppo importuni.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

A volte raccogliamo amore e onore per azioni od opere che da gran tempo ci siamo levate di dosso come una pelle: allora veniamo facilmente indotti a fare i commedianti del nostro passato e a gettarci di nuovo sulle spalle l’antica pelle – e non solo per vanità, ma anche per benevolenza verso i nostri ammiratori.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Bisogna far riprendere fiato agli ammiratori trasformandoli di quando in quando in biasimatori. Nessuno, difatti, sopporta una bontà ininterrottamente brillante e sveglia; e invece di fare del bene, un maestro di tal genere diventa un castigatore, che noi odiamo mentre ci cammina davanti.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Un grande merito attrae molti ammiratori, ma pochi amici, e raramente dei benefattori.
Axel Oxenstierna, Riflessioni e massime, 1645

La vanità è a tal punto radicata nel cuore dell'uomo che un soldato, un attendente, un cuciniere, un vessillifero si vantano e vogliono degli ammiratori. E anche i filosofi li vogliono, e quelli che scrivono contro tutto ciò vogliono la gloria di avere scritto bene, e quelli che leggono vogliono la gloria di averli letti, e anch'io che sto scrivendo ho forse questo desiderio, e forse quelli che lo leggeranno...
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Sono felice di conoscerla. Ma lo sa che lei è sempre stato un mio grande ammiratore?
Cochi Ponzoni (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La gloria della specie più alta è dovuta, da parte di novantanove ammiratori su cento, unicamente all'accettazione di un'opinione generale.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Per l'uomo celebre, la differenza tra la fama presso il mondo contemporaneo e la fama presso la posterità si riduce, in fin dei conti, a ciò, che per quel che riguarda la prima, gli ammiratori sono separati dall'uomo celebre dallo spazio, per quello che riguarda la seconda dal tempo. Di regola, infatti, anche se è celebre tra i contemporanei, i suoi ammiratori non gli sono vicini. La venerazione, infatti, non sopporta la vicinanza.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

− Quello non fa parte dei tuoi ammiratori...
− No, la sua è la tracotanza del complesso di inferiorità.
Caroline Silhol e Benoît Magimel, in Claude Chabrol, L'innocenza del peccato, 2007

Anche il successo di un genio è fatto dell’ammirazione di migliaia d’imbecilli. Ciò dovrebbe indurre a una maggior modestia tutti quelli che l’hanno raggiunto.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Gli scrittori mediocri contano più ammiratori che invidiosi.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La folla ammira i personaggi di fama, ma ignora le fatiche di questi per giungere dove sono giunti. Fatiche spesso aspre che segnano la via tracciata di sudore.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Oggi la maggior parte delle donne invecchia solo per l’eccessiva fedeltà degli ammiratori.
Oscar Wilde, Un marito ideale, 1895

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Ammirazione - Pubblico e Applauso

Nessun commento: