Benessere psicofisico - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul benessere psicofisico. Come indica il termine stesso (ben essere, "stare bene" o "esistere bene"), il benessere è una buona condizione di salute, uno stato felice di forze fisiche e morali. L'organismo è un'unità inscindibile di corpo e mente, per cui il benessere fisico e il benessere interiore vanno di pari passo; senza l'uno non può esservi l'altro.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla salute e il benessere economico e sociale.
La vita non è vivere, ma vivere in benessere.
Non est vivere, sed valere vita est. (Marziale)
Benessere psicofisico
© Aforismario

La felicità, intesa come assenza di disagio, è capace a sua volta di promuovere altra felicità, poiché nell'ambiente sociale il benessere di un individuo influisce anche sul benessere di chi gli vive accanto.
Vittorino Andreoli, I segreti della mente, 2013

Fare del bene agli altri migliora il nostro stato fisico ed emotivo. Tutti coloro che si dedicano ad opere umanitarie verso chi ha bisogno sono, infatti, più sani, più felici, non abusano di alcol, di fumo e di droghe, non litigano, non sono invidiosi e provano una sensazione di benessere definita euforia del buon samaritano.
Romano Battaglia, Foglie, 2009

Oggi, dopo un lungo periodo di mal di testa, nausea, vertigini, eccetera, mi sono svegliato con una preoccupante sensazione di benessere. Anche la salute ha le sue ricadute.
Romano Bertola, Le caramelle del diavolo, 1991

L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino. 
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

Le vere leggi di Dio sono le leggi del nostro benessere.
Samuel Butler, Taccuini, 1912 (postumo)

Mi sento abitualmente così male, che quando uno spiraglio di benessere m'illumina brevi istanti quasi per sbaglio, mi spavento.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell'animo nostro.
Epicuro, Lettera a Meneceo, IV-III sec. a.e.c.

Bisogna creare condizioni tali che gli individui facciano propria l'esperienza del benessere e della gioia, anziché la soddisfazione dell'impulso al massimo di piaceri.
Erich Fromm, Avere o essere?, 1976

Il primo sintomo di molte malattie è l'apparente benessere.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Si moltiplicano i centri benessere, piuttosto cari. Come se il benessere si facesse comprare.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Per preservare il benessere fisico l'atteggiamento mentale è fondamentale. In qualsiasi situazione, anche nelle peggiori, bisogna cercare di mantenere la calma. Restando calmi la pressione sanguigna si mantiene a livelli normali e il fisico ne risente positivamente.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), I valori della vita, 1993

Il massimo grado di tranquillità interiore deriva dalla crescita dell’amore e della compassione. Quanto più ci preoccupiamo della felicità altrui, tanto più grande è il nostro senso di benessere.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), La via della tranquillità, 1998

Se siamo infelici o frustrati sotto il profilo mentale, la buona salute fisica non sarà di grande aiuto. Al contrario, se riusciamo a conservare uno stato mentale calmo e tranquillo, potremo essere persone molto felici anche nel caso che la salute sia cattiva.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), L'arte della felicità, 1998

La vera felicità, la sola felicità, tutta la felicità è nell benessere di tutta l'anima.
[Le vrai bonheur, le seul bonheur, tout le bonheur est dans le bien-être de toute l'âme].
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo)

È bene notare come le parole "benessere", "gioia", "piacere", abbiano una diversa carica affettiva. Il benessere è accettabile, la gioia è nobile, il piacere invece è sospetto, odora di zolfo.
Henri Laborit, Elogio della fuga, 1976

Le coccole e le carezze sono per il nostro benessere personale l'equivalente delle vitamine e proteine nell'alimentazione.
Elisabetta Leslie Leonelli, Coccole e carezze, 1986

La vita non è vivere, ma stare bene
[Non est vivere, sed valere vita est].
Marco Valerio Marziale, Epigrammi, I sec.

Forse occorre meno benessere ma più ben essere. Per ben vivere.
Paola Maugeri, La mia vita a impatto zero, 2012

Il nostro benessere non è che privazione di malessere. Ecco perché la setta filosofica che ha dato più importanza alla voluttà, l’ha anche ridotta alla sola assenza di dolore. Il non avere alcun male è il massimo bene che l’uomo possa sperare, come diceva Ennio: Nimium boni est, cui nihil est mali. [1]
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/88

Irrita la constatazione che benessere e civiltà sono interdipendenti.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Le effusioni che accompagnano l'amore (baci, carezze, abbracci), liberando le endorfìne, determinano un miglioramento del benessere psicofìsico.
Raffaele Morelli, Come risvegliare l'eros, 2003

Ci sono giornate in cui l’unico momento di benessere finisce per essere una scoreggia. Certo, al momento può sembrare sordido... ma se ci si mette dal punto di vista ottimista si constata che il più disgraziato degli uomini può avere almeno un istante di benessere al giorno.
Jean-Marc Reiser (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Quelli che non hanno veramente sofferto ignorano il benessere del tollerabile.
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Per le donne come per gli uomini la gioia di vivere è il segreto della felicità e del benessere.
Bertrand Russell, La conquista della felicità, 1930

Per il nostro benessere la salute è l'essenziale e dopo di essa vengono i mezzi per il nostro sostentamento, l'avere cioè di che vivere senza preoccupazioni. Onore, fama, posizione, gloria, tutto ciò insomma, per quanto valore possano riporvi molti, non è in grado di competere né di sostituire quei beni essenziali.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Se si vuole valutare la situazione dell'uomo per quanto riguarda la felicità, non si dovrà cercare ciò che gli dà piacere, ma ciò che lo conturba: quanto più irrilevante è infatti quest'ultimo elemento, preso in sé stesso, tanto più felice è l'uomo. Uno stato di benessere è ciò che rende sensibili alle piccolezze, che per contro non sono affatto da noi sentite nell'infelicità.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Per il benessere dell'uomo, anzi per tutto quanto l'atteggiamento della sua esistenza, l'essenziale è ciò che sta o si svolge in lui stesso. Qui per l'appunto risiede immediatamente la sua intima contentezza o scontentezza, che costituisce il risultato principale dei suoi sentimenti, della sua volontà e del suo pensiero. Tutto ciò che è posto all'esterno ha invece al riguardo un influsso soltanto mediato.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Il benessere che si prova stando immersi nella natura deriverebbe, secondo Nietzsche, dal fatto che la natura non ha alcuna opinione su di noi, essa, cioè, non ci giudica. Un altro motivo potrebbe essere che alla natura non dobbiamo alcuna spiegazione, né di ciò che siamo né di ciò che facciamo.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Note
  1. Nimium boni est, cui nihil est mali: È aver molto bene il non aver male [cfr. citazione di Montaigne].
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Salute - Benessere economico e sociale

Nessun commento: