Deficienti - Frasi e battute sulla Deficienza

Raccolta di aforismi, frasi e battute umoristiche sui deficienti e sulla deficienza. Il termine "deficiente" deriva dal latino deficiens, dal verbo deficĕre "mancare", nel senso di essere insufficiente. In passato si definivano deficienti i soggetti con ritardo mentale. Oggi il termine è usato soltanto nel linguaggio comune per indicare, con tono offensivo o di compatimento, chi mostra scarsa intelligenza. Alcune delle seguenti citazioni fanno riferimento anche ai tonti e ai babbei.
Su Aforismario trovi altre tre raccolte di citazioni correlate a questa sulla stupidità e su tutti quegli individui che non si può certo dire che brillino per intelligenza, e che in maniera dispregiativa vengono definiti con vari epiteti, che possono essere considerati sinonimi tra loro: sciocchi, fessi, cretini, idioti, imbecilli, scemi, stolti, dementi e ottusi.
Guardate quest'uomo: sembra un deficiente e parla come un deficiente,
ma non lasciatevi ingannare: è davvero deficiente! (Groucho Marx)
Deficienti / Deficienza
© Aforismario

La maggioranza delle donne pensa che gli uomini siano – generalmente parlando – emeriti babbei: vorremo biasimarle per così poco? Dopotutto non li conoscono, se non per quello che essi sono quando agiscono sotto la loro influenza.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Una vita interessante è il concetto supremo dei deficienti.
Saul Bellow, Il Pianeta di Mr. Sammler, 1970

Sono ormai millenni che i santoni ci insegnano cosa è giusto e cosa è sbagliato, ma visto i deludenti risultati dobbiamo dedurre che o l'essere umano è completamente deficiente o i loro metodi sono poco efficienti.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

Così sono le donne: prima di sposarlo, vogliono che il marito sia un genio. Quando l'hanno sposato, vogliono che sia un babbeo.
Achille Campanile (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non ho incontrato un solo spirito interessante che non fosse ampiamente provvisto di deficienze inconfessabili.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Mio fratello gemello è un deficiente. Continua a dimenticarsi il mio compleanno.
Rodney Dangerfield (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La vita non è nulla di statico. I soli che non cambiano mentalità sono degli incapaci chiusi in asili per deficienti e coloro che stanno al cimitero.
Everett Dirksen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Chiunque dovrebbe essere in grado di capire che [...] è un deficiente vero che gioca a fare il deficiente per far credere di non essere deficiente. È un giochetto che a volte riesce, questo del deficiente per finta. E quando riesce, tutti a dire: che zuzzurellone, che simpaticone, che pirlone, lasciamolo fare.
Gino e Michele, Saigon era Disneyland (in confronto), 1991

Il vizio consacra un culto alla propria deficienza.
Jean Josipovici, Citera, 1989

Il dialogo di due deficienti è uguale al monologo di due semideficienti.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Guardate quest'uomo: sembra un deficiente e parla come un deficiente, ma non lasciatevi ingannare: è davvero deficiente!
[This man may talk like an idiot and look like an idiot. But don't let that fool you. He really is an idiot].
Groucho Marx, in Leo McCarey, La guerra lampo dei Fratelli Marx, 1933

Nonostante le sue ovvie deficienze, posso dire sinceramente che tutti i suoi collaboratori (per non parlare di me) lo amano con il fervore normalmente riservato a uomini del calibro di Stalin, Hitler e Torquemada.
Groucho Marx (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non ridere facilmente. Ride chi si meraviglia, e son facili a meravigliarsi gl'ignoranti e i babbei.
Giulio Mazzarino, Breviario dei politici, 1684 (postumo)

Le donne, prese nell'insieme, sono veramente deficienti rispetto agli uomini? Un vecchio proverbio ci dà la risposta: "Capelli lunghi, cervello corto", ma la sapienza moderna non vuol saperne; per essa, l'intelligenza femminile sta, per lo meno, all'altezza di quella degli uomini.
Paul Julius Möbius, Sull'inferiorità mentale della donna, 1900

Tu non sai cos'è la vita, tu non sai cos'è l'amore, tu non sai cos'è un sorriso... Mi sono messo con una deficiente.
Flavio Oreglio, Poesie catartiche, 2003

L'estrema intelligenza è accusata di follia, al pari dell'estrema deficienza di essa. Di buono c'è solo la mediocrità. La maggioranza ha così stabilito, e censura acerbamente chiunque se ne allontani per un verso o per un altro.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Non è la televisione che crea i deficienti di oggi, è la scuola che alleva quelli di domani.
Antonio Ricci (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ho visto decine di talkshow in TV e mi sono sempre chiesto: "Ma il dialogo di due deficienti è uguale al monologo di quattro semideficienti?".
Paolo Rossi, Si fa presto a dire pirla, 1992 [cfr. citazione di Stanisław Jerzy Lec].

Solo se vinci puoi permetterti di fare il deficiente.
Valentino Rossi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sei così deficiente che se scoppiasse una guerra di cervelli ti troveresti disarmato.
Anonimo

Proverbi sui Tonti
  • Alla fine il tonto ammazza il furbo.
  • Chi per mare, chi per monti a lavorar van sempre i tonti.
  • Deficienti si nasce.
  • I furbi vivono bene perché li mantengono i tonti.
  • La ragione è dei bischeri.
  • Per i tonti non c’è pane.
  • Senza tonti i furbi morirebbero di fame.
  • Spesso i tonti mangiano i furbi.
  • Tre sono i tonti: chi fuma in salita, chi corre a cavallo in discesa e chi piscia mentre cammina.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Stupidità - ScemiCretini - Idioti - Ottusità - Demenza

Nessun commento: