Inclinazione - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'inclinazione, che può definirsi come la disposizione naturale dell’animo o della mente verso qualcosa.
Come introduzione a questa raccolta, riportiamo una riflessione dello psicologo Aldo Carotenuto, nella quale si evidenzia quanto sia importante seguire le proprie inclinazioni naturali, ma anche quanto ciò non sia sempre facile: "Pensiamo a tutti quei casi in cui un figlio nasce in una situazione familiare dove la direzione professionale è predeterminata da generazioni: il commercio magari, o la carriera di medico, di avvocato e così via. Quanto coraggio ha questo figlio di mettere in dubbio se quella sia veramente la sua strada? E soprattutto che possibilità di autoriconoscimento ha un ragazzo di diciotto anni che abbia finito il liceo per opporsi a un progetto che non sente corrispondente alle sue inclinazioni? Ecco: la salute psichica in questo caso consiste esattamente nel potersi concedere il lusso di dire "no" a questo paradossale scambio di ruoli tra passato e futuro, di rifiutare come "progetto" qualcosa che è già stato realizzato da altri. Metaforicamente è una sorta di secondo taglio del cordone ombelicale e la nuova lacerazione consiste nel guardare alla "sicurezza" del passato come a un abbraccio mortale". [Amare tradire, 1991].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla vocazione, l'indole, il temperamento e il carattere.
Segui le tue inclinazioni ma facendo attenzione al poliziotto in fondo alla strada.
(William Somerset Maugham - Foto: Charlie Chaplin, Il monello 1921)
Inclinazione
© Aforismario

Le donne oneste sono come la Torre di Pisa: dimostrano inclinazione, ma non cedono.
Ralph Boller (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il divenire capaci di costruire la propria vita sul presupposto di una sacra fedeltà alle proprie inclinazioni individuali è una possibilità fondata sulla "fiducia primaria" quale esperienza originaria di nutrimento, rispecchiamento ed empatia che una madre sana riesce a dare al bambino.
Aldo Carotenuto, Amare tradire, 1991

Lo sviluppo psicologico di tutti noi dipende da particolari dimensioni che ci appartengono ma che dobbiamo sviluppare. Ogni trasformazione è sempre collegata al nostro desiderio di essere proiettati in avanti, e di assecondare quelle che vengono definite «inclinazioni personali». Tutta la vita dovrebbe in fondo essere considerata uno sforzo teso al perseguimento di ciò che riteniamo a noi congeniale.
Aldo Carotenuto, L'anima delle donne, 2001

Per essere felici occorre sempre seguire la propria inclinazione, la «voce del cuore»,
Aldo Carotenuto, L'anima delle donne, 2001

Il matrimonio può interferire sulle inclinazioni personali dei singoli individui sino al punto di annientarle del tutto. Quando questo si verifica, però, non è mai il risultato di una casualità, quanto piuttosto la diretta conseguenza del non essersi interrogati − prima del matrimonio − per cercare di capire se sarebbe stato possibile conciliare le proprie attitudini, desideri e aspirazioni con i vincoli del contratto matrimoniale.
Aldo Carotenuto, L'anima delle donne, 2001

Ogni genitore si aspetta sempre il meglio per suo figlio, ma bisogna stare attenti a non scambiare una speranza per un progetto, perché ciò potrebbe non tener conto delle inclinazioni
Aldo Carotenuto, Il gioco delle passioni, 2002

Si è sé stessi soltanto mobilitando tutti i propri difetti, solidarizzando con le proprie debolezze, seguendo la propria «inclinazione». Non appena si cerca la propria «via», e ci si impone qualche nobile modello, ci si sabota, ci si perde...
Emil Cioran, Squartamento, 1979

La virtù si acquista a prezzo delle più care nostre inclinazioni, − ovvero, come più spesso accade, con tardo ed eterno pentimento.
Ugo Foscolo, Opere, XIX sec.

La maggior parte della gente non si rende nemmeno conto del proprio bisogno di conformismo. Vive nell'illusione di seguire le proprie idee e inclinazioni, di essere individualista, di aver raggiunto da sé le proprie convinzioni; e si dà il fatto che le sue idee siano le stesse della maggioranza.
Erich Fromm, L'arte di amare, 1956

È bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita.
[Il est bon de suivre sa pente pourvu que ce soit en montant].
André Gide, I falsari, 1925

Non professare inclinazioni screditate E meno ancora chimeriche, perché servon più a suscitare il disprezzo che il dar credito.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

I più usano violenza alla propria inclinazione e così non raggiungono la superiorità in nulla. Ciò che in breve lusinga la passione, il tempo tarda a deludere.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Sempre, quando con altri volete simulare o dissimulare una vostra inclinazione, affaticatevi a mostrargli con piú potente e efficace ragione che voi potete, che voi avete in animo il contrario, perché quando agli uomini pare che voi conosciate che la ragione voglia cosí, facilmente si persuadono che le risoluzioni vostre siano secondo quello che detta la ragione.
Francesco Guicciardini, Ricordi, 1512/30

Ogni natura ha un'inclinazione al suo contrario: lo produce essa stessa immaginandosi spesso di esserlo.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

Nelle sue manifestazioni ogni natura ha un'inclinazione al suo contrario, quasi come per una necessità di evasione.
Søren Kierkegaard, Diario, 1834/55 (postumo 1909/49)

È tanto comune veder mutare i gusti quanto è straordinario veder mutare le inclinazioni.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

Sebbene è spento nel mondo il grande e il bello e il vivo, non ne è spenta in noi l’inclinazione. Se è tolto l’ottenere, non è tolto né possibile a togliere il desiderare.
Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1817/32 (postumo 1898/1900)

La scelta di un giovane dipende dalla sua inclinazione, ma anche dalla fortuna di incontrare un grande maestro. 
Rita Levi-Montalcini, La clessidra della vita, 2008

Segui le tue inclinazioni ma facendo attenzione al poliziotto in fondo alla strada.
[Follow your inclinations with due regard to the policeman round the corner].
William Somerset Maugham, Schiavo d'amore, 1915

Dal momento che gli uomini amano appassionatamente seguire la propria inclinazione, la legge che li
frena è tirannica, perché impedisce la felicità pubblica. Ne risulta che le pene moderate hanno lo stesso effetto delle pene atroci sugli spiriti abituati a queste ultime.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Seguendo l'inclinazione non si può che scivolare in basso.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

L'inclinazione ereditaria della tua natura è il giogo che ti sta addosso.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Quando una donna ha dotte inclinazioni, di solito qualcosa della sua sessualità non è in ordine.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

Coltivare benefiche inclinazioni è comunque lodevole al di là del risultato. Niente di strano se non arriva in cima chi ha tentato una scalata difficile.
Lucio Anneo Seneca, La tranquillità dell'animo, I sec.

Se sapremo conservare con cura e serenità le doti fisiche e le inclinazioni naturali come beni di un solo giorno e fugaci, se non saremo loro schiavi né soggetti al potere delle cose esterne, se le occasionali gioie del corpo per noi avranno lo stesso posto che hanno le truppe ausiliarie e quelle armate alla leggera nell'esercito (devono servire non comandare), allora di certo saranno utili alla mente.
Lucio Anneo Seneca, La tranquillità dell'animo, I sec.

La sapienza non può estirpare completamente le naturali inclinazioni del corpo o dell’animo: tutto ciò che è radicato e congenito, può essere attenuato dall'educazione, non vinto.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Anche se abbiamo cercato a lungo di correggerci, ci sono delle inclinazioni derivanti dalle condizioni della nascita e dalla complessione del corpo, che finiscono con l’aderire alla nostra persona: non si possono più sradicare, come non è possibile acquistarle di proposito.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

In ciascun essere la dote migliore sarà l’inclinazione naturale sua propria.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Differenza tra le malattie dell’animo e le cattive inclinazioni [...]: le malattie sono vizi inveterati e incalliti, come l’avarizia, o come l’ambizione; e, quando sono troppo radicate nell'animo, diventano mali insanabili. In poche parole: la malattia è un atteggiamento dello spirito ostinato nel male, e consiste nel desiderare intensamente cose che poco lo meritano; o se preferisci, nell'essere troppo proclivi verso cose che sono poco desiderabili, o del tutto indesiderabili; oppure nel dare grande importanza a cose che dovremmo giudicare di poco o di nessun valore. Le cattive inclinazioni, invece, sono moti disordinati e improvvisi dell’animo che, quando sono trascurati e si ripetono con frequenza, provocano il male, così come il catarro, non ancora cronico, provoca la tosse; ripetendosi spesso, produce la tisi. Perciò, quelli che hanno molto progredito sono al sicuro dalle malattie, ma, sebbene vicini alla perfezione, sentono ancora le cattive inclinazioni.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Seguire la propria inclinazione invece di cercare la propria via.
Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Naturam abscondit, cum improbus recte facit.
[Nasconde la propria inclinazione il disonesto quando si comporta onestamente].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

La vita più semplice, il pensiero più complesso possibile, ecco la mia inclinazione.
Paul Valéry, Quaderni, 1894/1945 (postumi 1957/61)

Coloro che deridono le inclinazioni serie amano poi seriamente le inezie.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

La ragione si vergogna di quelle inclinazioni di cui essa non può render conto.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Gli uomini dissimulano per debolezza, e per timore di esser disprezzati, le loro più care, le loro più costanti e, qualche volta, le loro più virtuose inclinazioni.
Luc de Clapiers de Vauvenargues, Riflessioni e massime, 1746

Noi siamo profondamente egoisti e, se seguiamo l'inclinazione naturale, vediamo ogni cosa in funzione del nostro sacrosanto io. 
Gine Victor, Il mio amico Carlo, 1959

Noi nasciamo con nel cuore un’inclinazione profonda all’amore, la quale si sviluppa via via che la mente si perfeziona e ci induce ad amare quello che ci sembra bello senza che mai nessuno ci abbia detto che cosa sia. Dopodiché, chi può mai mettere in dubbio che siamo al mondo solo per amare? Infatti, per quanto vogliamo nascondercelo, noi amiamo sempre. Anche nelle cose in cui sembra escluso, l’amore è presente in segreto e di nascosto, ed è impossibile che l’uomo possa vivere un istante senza di esso.
Anonimo, Discorso sulle passioni d'amore, XVII sex. (attribuito a Blaise Pascal)

Proverbi sull'Inclinazione
  • Dalle inclinazioni nascono le virtù e i vizi.
  • Inclinazione e ragione di rado van d'accordo.
  • Le inclinazioni sono cattivi giudici.
Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Vocazione - IndoleTemperamento - Carattere

Nessun commento: