Pelliccia - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e battute sulla pelliccia e contro l'uso delle pellicce come indumento, quando ricavate dal mantello pilifero di alcuni mammiferi (chiamati anche animali da pelliccia, come: visone, volpe, lince, ermellino, zibellino, ecc.). Da diversi decenni, ormai, esistono anche pellicce ecologiche prodotte con fibre naturali (cotone), artificiali (viscosa) e sintetiche (acrilico e modacrilico).
A questo proposito scrive Maria Venturini: "È inutile illudersi: verdi ed ecologisti vi hanno tolto l'innocenza con cui fino a qualche anno fa indossavate la pelliccia. Ogni volta che la tirate fuori dal guardaroba, perché fa effettivamente freddo o perché avete un appuntamento mondano, sbuca fuori da qualche angolo buio della stanza il cucciolo del manifesto "mia madre aveva una pelliccia come la tua prima di essere ammazzata". Vi domandate anche, mentre uscite di casa avvolta nella vostra morbida pelle di cadavere se incontrerete ancora, all'ingresso del teatro quella ragazza che regala alla vostra amica in paltoncino nero di panno e velluto, un fiore con biglietto " grazie per la sua eleganza senza crudeltà". Insomma, dal possesso del morbido capo d'abbigliamento non più "status" né piacere ma confuso nervosismo e vaghi rimorsi. Non rammaricatevi : a forza dì essere contestata la pelliccia di vero pelo sta uscendo dalla moda, nonostante la rimonta pubblicitaria in corso, da parte dì importatori conciatori sartorie specializzate ecc. Se la vostra pelliccia è un po' vecchio stile, denuncia gli anni ed esigerebbe una costosa sostituzione, regalatela a qualche ente benefico che assiste extracomunitari e toglietevi il pensiero facendo opera di bene. Quanto alle morbide calde e leggerissime pellicce ecologiche che potrebbero attrarre, a questo punto, la vostra attenzione, ve ne sono in giro per tutti i gusti e per tutte le tasche: dalle firmatissimc di sartoria, alle pur eleganti dei grandi magazzini. Quella che avete abbandonato alla pubblica beneficenza, fra le tante crudeltà che noi uomini esercitiamo sugli animali non è forse la peggiore, ma certamente è fra le meno necessarie. Siate felici perciò di esservene liberate". [Dizionario delle felicità, 1998].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'abbigliamento, la moda e l'animalismo.
L'unico posto dove devono stare pellicce e pelli
è sugli animali a cui appartengono. (Tom Regan)
Pelliccia
© Aforismario

Il trucco nell'indossare una pelliccia di visone sta nel far finta di indossare un soprabito di stoffa. Il trucco nell'indossare un soprabito di stoffa sta nel far finta di indossare una pelliccia di visone.
Pierre Balmain (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Le donne che al giorno d'oggi indossano pellicce sono idiote. Animali selvatici sono allevati in piccole gabbie dove impazziscono perché non possono più condurre una vita naturale. Sono imprigionati in allevamenti lager. I visoni vengono uccisi col gas, le volpi con l'elettrocuzione... tutta quest'industria è crudele, barbara e assolutamente inutile.
Brigitte Bardot, intervista, 2009

Chi produce e chi indossa pellicce non ha davvero altre risorse, per giustificare il proprio comportamento, che il lucro, il capriccio e la vanità. In nome di questa trinità, milioni di animali soffrono nelle gabbie degli allevamenti intensivi o sono strappati al loro ambiente naturale, e uccisi.
Michela Vittoria Brambilla, Manifesto animalista, 2012

Da tempo la pelliccia ha cessato di essere un prodotto funzionale a riparare dal freddo per diventare puro status symbol o, nella migliore delle ipotesi, decorazione o guarnizione per capi d'abbigliamento o accessori. Nulla, certo, di cui non si possa e non si debba fare a meno.
Michela Vittoria Brambilla, Manifesto animalista, 2012

Ci sono voluti più di trent'anni per dichiarare "out" la pelliccia. Nel frattempo, quanti milioni di animali hanno perso la vita?
Michela Vittoria Brambilla, Manifesto animalista, 2012

Trovo davvero volgari le donne impellicciate. Anche se sono bellissime, sembrano tutte caricature di Crudelia De Mon e, se provi a farle ragionare, spesso ti rispondono come fa lei nella Carica dei 101: "Io vivo per le pellicce, adoro le pellicce. E del resto esiste una sola donna in quest'orrido mondo che non le adori?". Niente di più falso. La maggioranza delle donne le detesta e detesta il business insanguinato che si cela dietro una stola di visone lunga fino al pavimento. L'eleganza, lo stile, la classe non hanno nulla a che vedere con tutto ciò. Vengono da dentro e si manifestano all'esterno con pensieri, parole, opere e omissioni. Non comprare una pelliccia è un'eccellente omissione, prova di autentica eleganza interiore.
Michela Vittoria Brambilla, Manifesto animalista, 2012

− Papà è vero che gli animali cambiano pelliccia ogni anno?
− Sì, ma non farti sentire dalla mamma.
Gino Bramieri, Io Bramieri vi racconto 400 barzellette, 1976

− Mia moglie ha una paura terribile che qualcuno possa rubarle la pelliccia di visone" racconta un tale all'amico.
− Perchè non si assicura contro il furto?
− Oh, ha fatto di meglio. Ha assunto uno che gliela tiene d'occhio giorno e notte... L'ho trovato nell'armadio ieri sera...
Gino Bramieri, Io Bramieri vi racconto 400 barzellette, 1976

Mia moglie, mentre sfogliava una rivista di moda, ha notato un soprabito di pelliccia. Mi ha detto: «Lo voglio». Allora io ho strappato la pagina e gliel'ho data.
Tommy Cooper [1]

Non tutti i mariti che rifiutano alla moglie una pelliccia di visone lo fanno per proteggere gli animali.
Chris Howland (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non si può falsificare l'eleganza, ma si può essere eleganti con una pelliccia sintetica.
Karl Lagerfeld [1]

L'uso delle pellicce è uno degli aspetti peggiori della moda. Indossarle è la cosa meno glamour che ci sia al mondo.
Stella McCartney, su Marie Claire, 2010

Come può qualcuno pensare di andare in giro con addosso un feto come nel caso dell'astrakan? Chi può avere concepito una tale aberrazione? È scioccante e grottesco e non c'è nulla di giusto. Non riesco a trovare una buona ragione per indossare una pelliccia.
Stella McCartney, su Marie Claire, 2010

Sino a quando le pellicce non erano alla portata dei FLOP, la selvaggina femminile VIP ostentava le spoglie della più rara fauna siberiana; ma da quando, in seguito a complesse vicende storiche, le nostre mogli (o almeno alcune di loro) hanno intravisto la possibilità di mimetizzarsi da linci o volpi argentate, quel caldo e confortevole modo di abbigliarsi è diventato “politicamente scorretto”. Finalmente abbiamo capito che cos'è “politicamente scorretto”: è quando noi FLOP proviamo a fare le stesse cose che i VIP hanno fatto da sempre.
Gianni Monduzzi, Falliti e contenti, 2013

Quando una donna può scegliere tra un visone e un amante, sceglie il visone dalla mano dell'amante.
Jeanne Moreau [1]

Non indossate pellicce. Lo sapete che ogni pelliccia equivale a quattordici alberi abbattuti solo per i cartelli di protesta?
Emo Philips (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Segni distintivi del furbo: pelliccia, automobile, teatro, restaurant, donne.
Giuseppe Prezzolini, Codice della vita italiana, 1921

Forse indossare una pelliccia può essere necessario per la salute e la sopravvivenza degli Inuit dell'estremo Nord. Ma cosa dire di chi vive a New York? O di chi frequenta i centri commerciali di Chicago e Atlanta? O di chi possiede uno chalet ad Aspen? Né la salute né la sopravvivenza possono giustificare che in tutti questi luoghi si indossino pellicce. L'unica spiegazione possibile è la moda.
Tom Regan, Gabbie vuote, 2004

L'unico posto dove devono stare pellicce e pelli è sugli animali a cui appartengono.
Tom Regan, ibidem

Se in Cina cani e gatti vengono mangiati, non dovrebbe sorprendere che se ne usi anche la pelliccia. Gli occidentali fanno sostanzialmente la stessa cosa quando utilizzano i bovini per ottenere carne e cuoio.
Tom Regan, Gabbie vuote, 2004

Chiamiamo donna un bell'animale senza pelliccia, la cui pelle è molto ricercata.
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Pelliccia: una pelle che cambia animale.
Aurélien Scholl [1] [cfr. citazione di Miguel Zamacoïs].

Per quanto i pellicciai amino porre l'accento sulle loro pellicce d'«allevamento» per minimizzare la cattiva pubblicità legata alla cattura con trappole di animali selvatici, gli «allevamenti» in questione sono altamente intensivi. Visoni, procioni, furetti e altri animali dotati di pelliccia vengono tenuti in piccole gabbie di fil di ferro. La splendida volpe polare, per esempio, normalmente vaga per migliaia di ettari di tundra: negli allevamenti dispone di una gabbia di filo metallico che misura 105 centimetri per 115.
Peter Singer, Liberazione animale, 1975

Noi dovremmo, per essere coerenti, smettere di usare prodotti per ottenere i quali degli animali sono stati uccisi o sottoposti a sofferenze. Non dovremmo indossare pellicce. Non dovremmo neanche acquistare prodotti di cuoio, dato che la vendita delle pelli riveste un ruolo importante nel rendere remunerativa l'industria della carne.
Peter Singer, Liberazione animale, 1975

Scarpe e stivali realizzati in materiali sintetici sono ora disponibili in molti negozi, a prezzi notevolmente più bassi di quelli delle scarpe di cuoio; e le scarpe da ginnastica in tela e gomma sono oggi la calzatura standard dei giovani americani. Cinture, borse e altri articoli, una volta fabbricati in pelle, sono ora facilmente reperibili in altri materiali.
Peter Singer, Liberazione animale, 1975

Che dire del lusso di voi dame? Vi siete mai chieste quanti dolori costano i vostri capricci e quanti animali da pelliccia vengono sacrificati ogni anno sull'altare della vostra vanità?
Anacleto Verrecchia, Diario del Gran Paradiso, 1997

− Sa quanti animali hanno dovuto uccidere per fare questa pelliccia?
− E lei sa quanti animali ho dovuto scopare per potermela permettere?
Emma Walton e JoBeth Williams, in Blake Edwards, Nei panni di una bionda, 1991

− Lo sa quanti poveri animali sono stati uccisi per fare la sua pelliccia?
− E lo sai quanti ricchi animali mi sono dovuta scopare per comprarmela?
JoBeth Williams, in Nei panni di una bionda, 1991

Pelliccia. Pelo che ha cambiato bestia.
Miguel Zamacoïs [1]

Le persone vere indossano pellicce false.
Slogan animalista

I più grandi seduttori del mondo non sono stati i Don Giovanni e i Casanova, ma perle e pellicce.
Anonimo

Visone: l'unico animale che ha bisogno di una pelliccia di visone.
Anonimo

Proverbi sulla Pelliccia
  • Finché rimane addosso al montone la pelliccia non riscalda.
  • Né di maggio né di maggione non ti levare il pelliccione.
  • Non si crede d’estate che la pelliccia possa servire d’inverno.
  • Ogni pelliccia ha la sua tarma.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Abbigliamento - Moda - Frasi animaliste

Nessun commento: