Braccia - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi celebri e proverbi sulle braccia. Nelle seguenti citazioni, si fa riferimento sia al braccio inteso come arto superiore degli esseri umani, sia al tenere qualcuno tra le braccia o in braccio. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle mani, le spalle, i muscoli e l'abbraccio.
Noi diventiamo veramente umani quando tendiamo
le braccia e rischiamo e ci fidiamo degli altri. (Leo Buscaglia)
Braccia
© Aforismario

Le donne sarebbero più affascinanti se si potesse cadere tra le loro braccia senza cadere nelle loro mani.
[Woman would be more charming if one could fall into her arms without falling into her hands].
Ambrose Bierce, Epigrammi, 1911

A volte, se sei depresso, non vorresti fare niente. Tutto quel che vuoi fare è appoggiare la testa al braccio, e guardare nel vuoto. A volte puoi andare avanti così per ore. Se sei eccezionalmente depresso, devi perfino cambiare braccio.
Charlie Brown, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

Aprite la mente, aprite il cuore, aprite le braccia, accogliete tutto.
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

Noi diventiamo veramente umani quando tendiamo le braccia e rischiamo e ci fidiamo degli altri.
Leo Buscaglia, Vivere, amare, capirsi, 1982

Se Dio avesse voluto impedirci la masturbazione, ci avrebbe fatto le braccia più corte.
George Carlin (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Parigi. Un vandalo irrompe nel Louvre e attacca due braccia alla Venere di Milo.
Chevy Chase (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Si può essere felici anche mangiando un cibo molto semplice, bevendo acqua schietta e avendo come cuscino unicamente il proprio braccio ripiegato.
Confucio, Dialoghi, ca. 479/221 a.e.c. (postumo)

Anche se mi sento così debole voglio dirti che non ho paura, perché so che mi prenderai tra le tue braccia e mi cullerai come una bambina appena nata.
Alessandro D'Avenia, Bianca come il latte, rossa come il sangue, 2010

Il pensatore che si propone di sedurre finisce tra braccia licenziose.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Negli anni Cinquanta e Sessanta quando ballavi un lento e lei ti puntava il gomito sul petto voleva dire che era meglio lasciar perdere. Se ti poggiava la mano sulla spalla era un segno neutro. Se ti metteva le braccia al collo e si lasciava stringere non le dispiacevi, il che non voleva dire ancora nulla, se non che eri autorizzato a fare la mossa successiva.
Massimo Fini, Dizionario erotico, 2000

Conta in primis sulle tue gambe e braccia, perché a differenza di quelle degli altri le tue non possono andarsene.
Federico Mario Galli (Aforismi inediti su Aforismario)

Io vedo che, quando allargo le braccia, i muri cadono. Accoglienza vuol dire costruire dei ponti e non dei muri
Andrea Gallo, La storia siamo noi: "Preti di strada", su Rai Tre, 2007

Checché se ne dica, niente è più scomodo che addormentarsi fra le braccia d'una donna.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Immaginare chi si ama fra le braccia altrui è peggio che vederlo.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Quel che diciamo fra le braccia d'una donna non oseremmo dirlo nemmeno a noi stessi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

A letto, fra le braccia di una donna, la bocca è fatta più per parlare che per baciare.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Fra le braccia di quante donne vorremmo essere di un'altra.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Il colmo della fedeltà: fra le braccia di un'altra donna pensare alla propria.
Roberto Gervaso, ibidem

Morire fra le braccia di una donna è il miglior salvacondotto per il paradiso.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Perché è così difficile abbracciare Dio? Perché due braccia non bastano.
Roberto Gervaso, ibidem

Sono le donne che a tutti i costi vogliono essere soltanto nostre, quelle che più facilmente ci buttano fra le braccia delle altre.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

A certi sconvolgimenti sociali bisogna assistere come a certi sconvolgimenti naturali, incrociando le braccia.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Le nostre braccia hanno origine dalla schiena perché un tempo erano ali.
Martha Graham (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Questa notte finirà / e poi, se vuoi, / meravigliosamente mia sarai / le braccia le ho forti, / saprò meritarti.
I Cugini di Campagna, Meravigliosamente, 1979

Il tempo sembra come sospeso mentre ci culliamo, l'uno tra le braccia dell'altra.
Erica Jong, Ballata di ogni donna del 1990

Se le sue labbra sono infuocate e lei trema tra le tue braccia, scordatela. Ha la malaria.
Jackie Kannon (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non salutate la gente a braccia spalancate, non facilitate la vostra crocifissione.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Possiamo consolare o soffocare ogni essere che stringiamo fra le braccia. E il momento divino della decisione.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Ricorda, se hai bisogno di una mano, la troverai alla fine del tuo braccio.
Sam Levenson, Da un'era all'altra, 1973 (attribuito erroneamente a Audrey Hepburn - vedi "Citazioni errate" su Aforismario - cfr. citazione di Andrée Maillet)

Siamo ingiusti verso la morte dipingendola come si fa di solito: dovremmo invece rappresentarla come una vecchia signora ben conservata, grande, bella, maestosa, dolce e calma, con le braccia aperte per accoglierci. È l’emblema dell’eterno riposo dopo la vita miserabile, inquieta e tempestosa.
Charles-Joseph de Ligne, Scritti militari, letterari e sentimentali, 1795-1811

Le donne non hanno più nessun nome nelle braccia degli amanti. 
Pierre Louÿs, Afrodite, 1896

Figlio mio, se hai bisogno di una mano nella vita, non dimenticare di guardare alla fine delle tue braccia.
Andrée Maillet, I bastioni del Quebec, 1964

Qualunque cosa tentiamo, qualunque cosa facciamo, qualunque sia lo slancio del nostro cuore, l'appello delle nostre labbra e la stretta delle nostre braccia, siamo sempre soli.
Guy de Maupassant, Solitudine, 1884

Nel mondo le cose belle sono tante, ma i mali del mondo sono tanti e tanti che per equilibrare la bilancia dobbiamo gettare nel piatto la nostra fede, chiudendo gli occhi, abbandonandoci nelle braccia di Dio per le cose tremende e orribili che non trovano giustificazione.
Fausto Melotti, Linee, 1975/78

La vera carità apre le braccia e chiude gli occhi.
Vincent de Paul, XVII sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Per quanto possiamo cadere, mai potremo precipitare al di sotto delle braccia di Dio.
William Penn (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Se tenderete le braccia, gli amici ve le taglieranno.
Francis Picabia, Scritti, 1913-1920

− Lei adesso è là, in Paradiso, tra le braccia del Padreterno.
− E che si impiccia lui! Stava bene anche tra le mie.
Michele Placido e Alessandro Haber, in Mario Monicelli, Le rose del deserto, 2006

È da molto che non chiedo nulla al cielo e le mie braccia non si sono ancora abbassate.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Ora che le mie idee abbracciano con i miei occhi, le mie braccia non mi servono più.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Le ballerine sono coraggiosissime! Quante donne conoscete in grado di gettarsi tra le braccia di un omosessuale sperando che lui le afferri?
Rita Rudner (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

− Ma non lo sai che una a quarant'anni è in un vicolo cieco? Naturalmente per voi [uomini] è diverso: Charlie Chaplin ha fatto figli fino a settantatré anni!
− Sì, ma non riusciva a tenerli in braccio...
Meg Ryan e Billy Crystal, in Rob Reiner, Harry ti presento Sally, 1989

È uno qualunque; ma al suo primo passo una madre gioì, una donna gli tremò tra le braccia, un figlio lo piangerà. Nessuno può avere di più.
Camillo Sbarbaro, Fuochi fatui, 1956

A volte rappresenta un tradimento peggiore verso la donna amata tenere tra le braccia lei anziché un'altra.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

La fortuna non ha le lunghe braccia che gli uomini le attribuiscono: non afferra se non chi si attacca a lei.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, ca. 62/65

I governanti italiani hanno un braccio lungo e uno corto: quello lungo serve a prendere e arriva dappertutto; quello corto serve a dare e non raggiunge che i più vicini.
Ignazio Silone (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nel modo di tenere le mani e le braccia, si mostra l'anima.
Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

L'uomo non possiede che due braccia" gli aveva detto una volta suo padre. "Ma un grand'uomo dispone di diecimila braccia."
Louis de Wohl, Attila, 1964

Mi ruppi un braccio cercando di piegare un letto. Non era di quelli pieghevoli.
Steven Wright (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

È solo tra le tue braccia che io mi sento a casa.
Anonima
Il tempo sembra come sospeso mentre ci culliamo,
l'uno tra le braccia dell'altra. (Erica Jong)
Proverbi sulle Braccia
  • A chi dà volentieri la mano prendono anche il braccio.
  • A chi ti dà la mano non devi prendere il braccio.
  • I poveri hanno le braccia corte.
  • I quattrini e l’amicizia rompon le braccia alla giustizia.
  • La donna giovane ha sette braccia e mezza lingua; la donna vecchia ha sette lingue e mezzo braccio.
  • La ricchezza del contadino sta nelle braccia e chi ne vuole se ne faccia.
  • Le braccia e le mani del povero appartengono al ricco.
  • Ognuno si misura col proprio braccio.
  • Si fa più roba con la lingua che colle braccia.
Il braccio sinistro non ferisce il braccio destro.
Proverbio africano

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Abbraccio - Mani - SpalleMuscoli

Nessun commento: