Culla - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sulla culla, lettino per neonati e lattanti, generalmente costruito in modo da poter oscillare. In alcune delle seguenti citazioni il termine "culla" è usato in senso figurato per indicare il luogo di nascita e del primo allevamento o luogo di origine e di sviluppo (come, per esempio, nella frase "L'Africa è la culla dell'umanità").
Un paragrafo di questa raccolta fa riferimento all'espressione "dalla culla alla tomba" (in inglese: from the cradle to the grave), che è un modo per dire "dalla nascita alla morte".
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul cullare, i neonati, il dormire e l'addormentarsi.
La mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo.
(William Ross Wallace)
1. Culla
© Aforismario

Quando ero piccolo i miei genitori mi volevano così bene che misero nella culla un orsacchiotto . Vivo. 
Woody Allen (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La prima culla di ogni esistenza è la notte.
Henri-Frédéric Amiel, Grani di miglio, 1854

Dalla culla e non dalla scuola deriva l'eccellenza di qualunque ingegno.
Pietro Aretino, Lettera al Coccio, XVI sec.

La speranza è la culla delle illusioni.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

Culla. Oggetto in cui scuotiamo il neonato della specie umana per tenerlo buono.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

Sarebbe meglio per te uccidere un bimbo nella culla che allevare desideri irrealizzati.  
William Blake, Proverbi infernali, Il matrimonio del cielo e dell'inferno, 1790/93

La speranza è la culla di chi non agisce.
Mirko Budini (Aforismi inediti su Aforismario)

Il neonato piange disperato nella culla. Ila fatto un bilancio della sua vita.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

L'Italia è la culla del diritto. Ecco perché spesso la legge vi si addormenta.
Pino Caruso, Appartengo a una generazione che deve ancora nascere, 2014

La Terra è la culla dell'Umanità, ma non si può vivere per sempre in una culla. 
Konstantin Ciolkovskij (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ti ho comprato una culla. Dopo averla comprata m'è venuto in mente che, secondo alcuni, possedere una culla prima che il bambino nasca porta disgrazia come i fiori sul letto. Ma le superstizioni non mi toccano più. È una culla indiana, di quelle che si portano a zaino dietro le spalle. È gialla e verde e rossa come Peter Pan. Ti caricherò sulle spalle, ti porterò ovunque così, e la gente sorriderà dicendo : guarda quei due fanciulli matti.
Oriana Fallaci, Lettera a un bambino mai nato, 1975

L'Italia: culla del diritto e del rovescio.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Amo il volto liscio dei bambini, così come quello dei vecchi barbuti, se veramente hanno lasciato la culla e le fasce da neonato.
Kahlil Gibran, Massime spirituali, 1962 (postumo)

Il presente: la culla del futuro!
Manfred Hinrich (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Non tutto ciò che oscilla può essere una culla.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Già nel dondolio della culla si decide la sorte.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Da questa avventura della vita nessuno di noi uscirà vivo. Alla nascita non c'è rimedio: sin dalla culla siamo dei condannati a morte in un Paese ove l'istituto della grazia è sconosciuto.
Vittorio Messori, Scommessa sulla morte, 1982

L’occupazione è, per un certo tipo di persone, segno di abilità e di dignità. Il loro spirito cerca riposo nel movimento, come i bambini nella culla.
Michel de Montaigne, Saggi, 1580/95

L'illusione è la culla degli adulti.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

Tra la culla dei ricordi e l'altare delle speranze c'è la consapevolezza dei doveri.
Kosta Mariano (Aforismi inediti su Aforismario)

Ci fosse almeno una madre in tutto il mondo [...] che sapesse essere soltanto una culla e una bara, senza accorgimenti, senza scopi, senza previdenze: Un punto fisso verso cui dirigerci quando la nostra anima intraprende i viaggi sconosciuti.
Paola Masino, Nascita e morte della massaia

La culla dorata. Sempre lo spirito libero respirerà, quando si sarà finalmente deciso a scrollarsi di dosso quelle cure e quella vigilanza materna, di cui le donne lo circondano. Che male può mai fargli una corrente d'aria più viva, da proteggernelo con tanta ansia, che cosa significano uno svantaggio reale, una perdita, un incidente, una malattia, un indebitamento, un raggiro in più o in meno nella sua vita, paragonati alla mancanza di libertà della culla dorata, del ventaglio di penne di pavone e della sensazione opprimente di dover essere per giunta riconoscenti per il fatto di venir sorvegliati e viziati come lattanti? Perciò il latte, che i materni sentimenti delle donne intorno a lui gli porgono, può cosi facilmente tramutarsi in fiele.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano, 1878

Il mondo è la culla e la tua trappola.
[The world is the cradle and your trap].
Chuck Palahniuk, Invisible Monsters, 1999

Sono così stanco nel mio abbandono. Vento, va a prendere mia Madre. Portamela di Notte nella casa
che non ho conosciuto… Ridammi, immenso Silenzio, la mia nutrice e la mia culla e la canzone con cui mi addormentavo…
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Un grembo o una culla o un braccio caldo attorno al collo… Una voce che canta sottovoce e sembra volere farmi piangere… Il crepitio del fuoco acceso nel focolare… Un calore nell'inverno… Un debole smarrimento della mia coscienza… E poi in silenzio, un sogno calmo in uno spazio enorme, come la luna che fa il giro fra le stelle…
Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine, 1982 (postumo)

Le donne dolci hanno sempre teso degli agguati agli uomini: nella culla, in cucina, in camera da letto.
Mario Puzo, I folli muoiono, 1978

Ponete il fanciullo in una gran culla bene imbottita, ove egli possa muoversi a suo agio e senza pericolo. Quando comincia a fortificarsi, lasciatelo strisciare per la camera; lasciategli sviluppare, stendere le piccole membra; voi le vedrete rinforzarsi di giorno in giorno.
Jean-Jacques Rousseau, Emilio o Dell'educazione, 1762

La mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo.
[The hand that rocks the cradle is the hand that rules the world].
William Ross Wallace, What Rules The World, 1865

Il mio Signore non sbaglia e non dimentica. È Lui che vi ha dato la terra come culla.
Corano, VII sec. a.e.c.

2. Culla e Tomba
© Aforismario

Rassegnarsi a non veder mai nella vita una culla sulla quale si possa sorridere, equivale per 1'anima della donna a una tomba sulla quale si deve, ahimè, piangere sempre!
Jules Amédée Barbey d'Aurevilly, XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Noi non moriremo: la tomba è la culla delle nostre anime.
Honoré de Balzac (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ciò che una madre canta vicino alla culla, arriva fino alla bara.
[What a mother sings to the cradle goes all the way down to the coffin].
Henry Ward Beecher (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Anche se particolarmente evidente nella prima infanzia, il comportamento di attaccamento caratterizza l'essere umano dalla culla alla tomba.
John Bowlby, Costruzione e rottura dei legami affettivi, 1979

Procediamo sicuri: l'ingiustizia ci accompagna dalla culla alla tomba.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

Proviamo a immaginare cosa accadrebbe se per tutta la vita non incontrassimo mai un avversario o altri ostacoli; se dalla culla alla tomba tutti ci viziassero, ci coccolassero, ci nutrissero con le loro mani (dandoci cibo leggero e insipido, facile da digerire) e ci allietassero con buffonate e smancerie; se fin dall'infanzia venissimo condotti in giro in una cesta e non dovessimo mai risolvere alcun problema, mai metterci alla prova in alcun modo. Proviamo a immaginare, insomma, se tutti continuassero a trattarci come bambini. All'apparenza potrebbe essere bello; e nei primi mesi di vita sarebbe la cosa giusta. Ma se continuassimo a essere così viziati diventeremmo delle orrende pappemolli, dei veri e propri mostri, con la maturità mentale ed emozionale di un vitello. Nella vita è proprio la lotta a renderci quello che siamo. E sono i nostri nemici a metterci alla prova, a fornirci le
capacità di resistenza necessarie alla crescita.
Howard Cutler (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tra la culla e la bara ogni cosa è incerta.
Thomas Fuller, Gnomologia, 1732

L'attimo, se è la culla di un futuro, perché non può essere la tomba di un passato?
Franz Grillparzer (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Siamo tutti in un qualche modo funamboli, per breve tempo in equilibrio e capriolanti fra la culla e la tomba, nella quale, alla fine, tutti andiamo a ruzzolare.
Erica Jong, Fanny, 1980

Cercate la conoscenza dalla culla alla tomba.
Maometto, in Abdullah Al-Mamun Suhrawardy, I detti del Profeta, 1905

L'Italia è stata la culla del diritto: ora sta diventando la tomba della giustizia.
Corrado Pallenberg, Perché è in crisi la giustizia italiana, 1972

Limitatamente alle epoche e ai luoghi in cui la Chiesa cattolica ha esercitato tutta la sua venefica influenza, è possibile ravvisare ciò che essa intendeva realizzare a livello globale: una società di fedeli, retta da un pontefice, in cui – dalla culla (col battesimo) alla tomba (con l’estrema unzione) – ogni evento, importante e meno importante, nella vita di ciascun individuo fosse perfettamente gestito e regolato secondo le direttive ecclesiastiche.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

La vita è un arco voltaico tra la culla e la morte.
Anacleto Verrecchia, Rapsodia viennese, 2003

Proverbi sulla Culla
  • Chi ha figlie in culla delle altre non dica nulla.
  • Chi mette la giovane vicino al vecchio mette la culla accanto al letto.
  • Chi non ha fortuna in culla non ha fortuna in nulla.
  • Chi non muore in cuna ne prova più d’una.
  • Dalla culla alla tomba è un breve passo.
  • Quel che s’impara in culla si porta nella bara.
  • Se hai figlie in cuna non dir male di nessuna.
Note
  1. La frase di Henry Ward Beecher si trova su internet tradotta in maniera più "dolce": "Ciò che una madre canta vicino alla sua culla, accompagnerà un bimbo per tutta la sua vita".
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cullare - Infanzia e Neonati - Addormentarsi e Dormire

Nessun commento: