Fango - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sul fango, cioè la terra dei campi o la polvere delle strade ridotta dall'acqua a una poltiglia più o meno densa e di vario spessore. Il termine "fango" è spesso usato in senso figurato per indicare impurità e abiezione morale,
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle pozzanghere e i laghi.
Occorre amare la natura e gli uomini malgrado il loro fango. (Jules Renard)
Fango
© Aforismario

Su una ruota che gira rapidamente, il fango non riesce ad attaccarsi, ma viene respinto. Sta dunque a voi, ora, comprendere che avete tutto l'interesse ad essere attenti, a non lasciarvi andare alla mollezza e alla pigrizia. Occorrono degli esercizi per tutto: per il corpo, per la volontà, per il cuore, per l'intelletto, per l'anima e per lo spirito. In questo modo, entrate in uno stato di vibrazione che respinge tutte le impurità, e potete continuare ad avanzare molto a lungo.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

Anche se uno vi gettasse dentro del fango o dello sterco, la sorgente in un baleno li disperderebbe trascinandoli via, senza restarne minimamente contagiata. Così ogni uomo deve avere dentro di sé non un pozzo ma una fonte perenne, e ciò è possibile mantenendo intatta in ogni momento la propria autonomia, con animo sereno, semplice e modesto.
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Il loto profumato che rallegra il cuore cresce nel fango sul ciglio della strada.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Sii consapevole, osserva i tuoi pensieri. Sollevati dalla palude come un elefante sprofondato nel fango.
Siddhārtha Gautama Buddha, Dhammapada (Versi della Legge), V sec. a.e.c.

Ovunque tutti sbraitano dignità, rappresentanza, ma le loro menti e le loro anime sono fango e merda, e come si fa a dare dignità alla merda?
Charles Bukowski, Birra, fagioli, crackers e sigarette, 1995/99 (postumo)

Il fango c'infastidisce soltanto quando imbratta le nostre scarpe.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Siamo stati creati con fango. Che cosa pretendi da noi?
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Citare le cattive azioni degli altri per giustificare le proprie è come lavare le mani con il fango.
Ignazio Cantù (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Ci si deve schierare con gli oppressi in ogni circostanza, anche quando hanno torto, senza tuttavia dimenticare che sono impastati con lo stesso fango dei loro oppressori.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

E allora il Signore disse: “Orsù, prendiamo del fango. Orsù, impastiamolo. Poi ci sputò sopra, e nacque Adamo. E Adamo, asciugandosi il viso, disse: “Cominciamo bene!”.
Giobbe Covatta, Parola di Giobbe, 1991

In fondo solo col fango una mano sapiente può costruire qualche cosa che resista al fuoco. Anche se i più lo maneggiano non per costruire, ma per insozzare e per distruggere.
Gabriele D’Annunzio, Carteggio con Alessandra Starabba di Rudinì Carlotti, 1903/07

Mia moglie è un segno di terra, io sono un segno d’acqua. Insieme facciamo fango.
Rodney Dangerfield (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Sosteniamoci alla roccia della divinità, mentre il fango di questo secolo frana giù a valle.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Contro la convocazione di Dio l'uomo fa ricorso al proprio fango.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Sono due le cose che ho perso con l'infanzia: l'estasi di perdere la scarpa nel fango mentre a fatica avanzavo in cerca di Lobelia e di tornare a casa a piedi nudi, e il rimprovero di mia madre più per il mio bene che per quello del suo stanco io.
Emily Dickinson, Frammenti e aforismi, XIX sec.

Chi è nel fango tende a guardare le stelle. 
Ava Gardner, in La contessa scalza, 1954 [cfr. citazione di Oscar Wilde].

La perla, se è gettata nel fango, non diventa di minor pregio, né, se viene unta con olio di balsamo, diventa di maggior pregio, ma ha sempre valore agli occhi del suo proprietario. 
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Filippo, II sec. 

Il fango è infinitamente più prezioso dell'oro, se Dio, per rifarlo a sua immagine, si fece fango.
Domenico Giuliotti, Pensieri di un malpensante, 1936

La vita è fatta di marmo e fango.
[Life is made up of marble and mud].
Nathaniel Hawthorne, La casa dei sette abbaini, 1851

È un’arte sgradevole ma necessaria tenere a distanza gli uomini volgari con la freddezza. «Soltanto il freddo trattiene il fango, che non t’insudici i piedi» dice un proverbio arabo.
Hugo von Hofmannsthal, Il libro degli amici, 1922

Si può tirare fuori una donna dal fango, ma non tirarle fuori il fango che ha dentro.
Hugh Jackman, in Dominic Sena, Codice: Swordfish, 2001

Dicono che tutti i rumori dell'attualità sarebbero rinchiusi nel mio stile. Perciò i contemporanei ne avrebbero nausea. Ma i posteri lo potranno tenere come una conchiglia all'orecchio e sentirvi la musica di un oceano di fango.
Karl Kraus, Detti e contraddetti, 1909

Il fango crea talvolta l'impressione di profondità.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Non bisogna trarre le conseguenze dal fango.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Le maschere di fango non fanno bene alla carnagione. Hai mai visto un maiale carino?
Jack E. Leonard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Amaro e noia / la vita, altro mai nulla; e fango è il mondo.
Giacomo Leopardi, A se stesso, 1833

Chi fabbrica su l'amore, fabbrica sul fango.
Lorenzo Magalotti, Lettera su le terre odorose alla marchesa Ottavia Strozzi, 1695

Il pescatore di perle non teme il fango.
Multatuli, Idee, 1862/77

Tutti gli uomini sono mentitori, incostanti, falsi, ciarlieri, ipocriti, orgogliosi o vili, spregevoli e sensuali; tutte le donne sono perfide, artificiose, vanitose, curiose e depravate; il mondo è una cloaca senza fondo in cui le foche più informi strisciano e si torcono su montagne di fango; ma c'è al mondo una cosa sublime, ed è l'unione di queste due creature così imperfette e così orribili.
Alfred de Musset, Con l'amore non si scherza, 1834

I pensatori della politica si dividono generalmente in due categorie: gli utopisti con la testa fra le nuvole, e i realisti con i piedi nel fango.
George Orwell, Gli anni dell'Observer, 1942/49

Solo chi nuota nel fango della vita può creare magnifiche illusioni.
Sara Pazzafini (Aforismi inediti su Aforismario)

L’editore è una persona impiegata in un giornale, il cui lavoro è separare la crema dal fango e far stampare il fango.
Bob Phillips (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Occorre amare la natura e gli uomini malgrado il loro fango.
[Il faut aimer la nature et les hommes malgré la boue].
Jules Renard, Diario, 1887/1910 (postumo, 1925/27)

Vi è in me un'aquila che desidera innalzarsi, e un ippopotamo che vuole sguazzare nel fango.
[There is an eagle in me that wants to soar, and there is a hippopotamus in me that wants to wallow in the mud].
Carl Sandburg (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

A volte, pur senza essere dei masochisti integrali, capita di rivoltolarsi nel proprio dolore come maiali nel fango.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

Stare al mondo significa stare con i piedi perennemente immersi in un pantano. È inutile, dunque, fare troppo gli schizzinosi: bisogna imparare a camminare nella melma.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Un romanzo è uno specchio che viene portato su una strada maestra. Ora riflette ai vostri occhi l'azzurro del cielo, ora il fango dei pantani. E voi accuserete d'immortalità l'uomo che porta lo specchio nella sua gerla? Il suo specchio mostra il fango e voi accusate lo specchio! Accusate piuttosto la strada dov'è il pantano, e più ancora l'ispettore stradale che lascia imputridire l'acqua e formarsi i pantani.
Stendhal, Il rosso e il nero, 1830

Dopo aver considerate le miserie umane, le storture e i delitti a cui l'uomo può giungere, considera pure: dagli escrementi e dal fango spuntano spesso i fiori più meravigliosi. Anzi, sembra che quei fiori abbiano di quel fango. Se da quell'elemento può venire fuori la stupenda bellezza di un fiore dai colori più belli e dal profumo più fine, la Natura opera saggiamente traendo il bello anche dalle manifestazioni più basse della vita.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Uomini. Insetti che si divorano gli uni cogli altri sopra un piccolo atomo di fango.
Voltaire, Zadig o il destino, 1747

Un uomo non può tenere un altro uomo nel fango senza restare nel fango con lui.
[One man cannot hold another man down in the ditch without remaining down in the ditch with him].
Booker T. Washington, An Address on Abraham Lincoln before the Republican Club of New York City, 1909

Siamo tutti nel fango, ma alcuni di noi guardano verso le stelle.
[We are all in the gutter, but some of us are looking at the stars].
Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, 1892
Siamo tutti nel fango, ma alcuni di noi guardano verso le stelle.
(Oscar Wilde)
Proverbi sul Fango
  • Chi casca nel fango, quanto più vi si dimena tanto più s'imbratta.
  • Chi evita il fango con le scarpe se lo ritrova sulla veste.
  • Chi fonda sul popolo, fonda sul fango.
  • Chi nel fango casca più si dimena e più s’imbratta.
  • Chi nel fango si dimena aumenta la sua pena.
  • Chi può andare per l’asciutto non vada per il fango.
  • Fango di maggio, spighe d’agosto.
  • Il porco e la rana non li togliere dal fango.
  • L’ermellino preferisce la morte al fango.
  • Non è vergogna cadere nel fango, ma volerci restare.
  • Quando si tira il fango, fango resta attaccato alla mano.
Quando si è caduti nel fango non si nega di essersi sporcati.
Proverbio africano

Quando il bambino gioca nel fango, imbratta i suoi genitori.
Proverbio africano

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Pozzanghera - Lago

Nessun commento: