Ferite - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e proverbi sulle ferite, e in particolare sulle ferite dell'anima o le ferite del cuore, cioè le sofferenze, le delusioni e le offese spirituali che ci si porta dentro. Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulle cicatrici, i lividi, il dolore, la sofferenza e la pena.
Tutti abbiamo una ferita segreta per riscattare la quale combattiamo.
(Italo Calvino)
Ferite
© Aforismario

Quanto mi fanno venire i nervi quando mi dicono che il tempo guarisce tutte le ferite. [...] Il tempo non guarisce un bel niente e ogni volta che mi sveglio nel mio letto vuoto è come se in quelle ferite aperte qualcuno strofinasse crudelmente del sale.
Cecelia Ahern, Grazie dei Ricordi, 2008

La memoria e i rancori dell'amor proprio sono sempre i più tenaci; bisogna dunque fasciare immediatamente le ferite perché non ne resti traccia e sul posto non resti contusione; se no la cosa non finisce lì.
Henri-Frédéric Amiel, Diario intimo, 1839/81 (postumo, 1976/94)

Le ferite più gravi incominciano a dolere molto dopo che sono state inferte.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Se un sentimento può essere ferito, vuol dire ch’è ancora vivo.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

Un uomo che medita la vendetta, mantiene le sue ferite sempre aperte.
[A man that studieth revenge keeps his own wounds green].
Francis Bacon (Bacone), Saggi, 1625

Le nostre ferite sono spesso più profonde di quelle degli altri, o almeno, questa è la nostra pretesa.
Mirko Badiale (Aforismi inediti su Aforismario)

I soldati di Leonida vestivano di rosso per non far vedere il sangue sulle loro uniformi. Non dare speranza al tuo nemico, nascondi anche tu le tue ferite.
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

Un orgoglio ferito sanguina veleno.
Matteo Calvano (Aforismi inediti su Aforismario)

Tutti abbiamo una ferita segreta per riscattare la quale combattiamo. 
Italo Calvino, Il sentiero dei nidi di ragno, 1947 

La cosa più saggia del mondo è gridare prima del danno. Gridare dopo che il danno è avvenuto non serve a nulla, specie se il danno è una ferita mortale. 
Gilbert Keith Chesterton, Eugenetica e altri malanni, 1922

Ogni amicizia è un dramma impercettibile, una serie di sottili ferite.
Emil Cioran, L'inconveniente di essere nati, 1973

Devo fabbricarmi un sorriso, munirmene, mettermi sotto la sua protezione, frapporre qualcosa tra il mondo e me, camuffare le mie ferite, imparare, insomma, a usare la maschera.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Le armi più tremende non sono la lancia o la catapulta − che possono squarciare il corpo e distruggere le mura. È la parola − che demolisce una vita senza versare nemmeno una goccia di sangue e le cui ferite non si cicatrizzano mai.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Non permettere alle tue ferite di trasformarti in qualcuno che non sei.
Paulo Coelho (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'amore è il sale della vita che spesso si sparge sulle nostre ferite.
Ilma Derini (Ildo Cigarini e Mauro Degola), Ciliegie sotto spirito, 2011

Ci sono ferite, anche se piccole, che non smettono mai di sanguinare.
Giorgio Faletti, Tre atti e due tempi, 2011

Incredibile come il dolore dell’anima non venga capito. Se ti becchi una pallottola o una scheggia si mettono subito a strillare presto-barellieri-il-plasma, se ti rompi una gamba te la ingessano, se hai la gola infiammata ti danno le medicine. Se hai il cuore a pezzi e sei così disperato che non ti riesce aprir bocca, invece, non se ne accorgono neanche. Eppure il dolore dell’anima è una malattia molto più grave della gamba rotta e della gola infiammata, le sue ferite sono assai più profonde e pericolose di quelle procurate da una pallottola o da una scheggia. Sono ferite che non guariscono, quelle, ferite che ad ogni pretesto ricominciano a sanguinare.
Oriana Fallaci, Insciallah, 1990

Si scrive di cicatrici guarite, un parallelo comodo della patologia della pelle, ma non esiste una cosa simile nella vita di un individuo. Vi sono ferite aperte, a volte ridotte alle dimensioni di una punta di spillo, ma sempre ferite. I segni della sofferenza sono confrontabili piuttosto con la perdita di un dito o della vista di un occhio. Possiamo non perderli neanche per un minuto all'anno, ma se li perdessimo non ci sarebbe niente da fare.
Francis Scott Fitzgerald, Tenera è la notte, 1934

Molte ferite d'amore non sono altro che ferite d'arnor proprio.
Joan Fuster, Giudizi finali, 1960/68

Le ferite all'onore sono le più lente a rimarginarsi.
Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

Il cuore, dicono, è l’ultimo a morire: certo è il primo ad essere ferito.
Arturo Graf, Ecce Homo, 1908

Le disfatte del cuore aprono squarci provvisori che consentono di guardarsi dentro.
Massimo Gramellini, L'ultima riga delle favole, 2010

Persone ferite ne feriscono a loro volta delle altre, in una catena senza fine.
Massimo Gramellini, ibidem

Il tempo guarisce soltanto le ferite che vogliamo guarire, non quelle di chi si autocommisera perpetuando all'infinito il proprio status di inferiorità fin quasi a compiacersene.
Massimo Gramellini, Cuori allo specchio, 2008

Ci portiamo dentro le ferite dell'infanzia; poi, da adulti, restituiamo quello che abbiamo ricevuto. 
Meredith Grey (Ellen Pompeo), in Grey's Anatomy, 2005/13

Si vorrebbe essere un balsamo per molte ferite.
Etty Hillesum, Diario, 1941/43 (postumo, 1981)

Il nevrotico vive tra due alternative, di orgoglio e di disprezzo di sé, di modo che una ferita inferta all'orgoglio lo precipita negli abissi del disprezzo di sé stesso.
Karen Horney, Nevrosi e sviluppo della personalità, 1950

Le ferite d'amore cicatrizzano male.
Jean Josipovici, Citera, 1989

Chi ama la vita in tutte le sue forme sopporta senza danno un cuore ferito.
Jean Josipovici, Citera, 1989

Nessuna parola, nessuna combinazione di parole, può chiudere le ferite d'amore.
Stephen King, Stagioni diverse, 1982 

C'è nella sventura un termine oltre il quale la stessa amicizia aumenta le nostre pene, non le può guarire. Quando le ferite son mortali, ogni soccorso è inumano. 
Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose, 1782

Le ferite si cicatrizzano, ma le cicatrici crescono insieme con noi.
Stanisław Jerzy Lec, Pensieri spettinati, 1957

Sono ferito dal di dentro da quelli che ho rinchiuso nel cuore.
Stanisław Jerzy Lec, Nuovi pensieri spettinati, 1964

Ai giovani la lotta, anche se fiera e tenace; ai vecchi l'indulgenza per gli uomini e per le cose. Ai giovani abbattere i nemici del bene e del vero; ai giovani combattere per il trionfo del progresso, della libertà, della giustizia. Ai vecchi medicare le ferite dei caduti, siano poi d'una parte o dell'altra. Ai giovani la fede, che apre gli orizzonti dell'avvenire; ai vecchi la carità che calma il dolore da qualunque parte venga, che medica i feriti e seppellisce i morti.
Paolo Mantegazza, Elogio della vecchiaia, 1893 

Esiste una cosa peggiore della morte e di qualsiasi sofferenza, la perdita della stima di sé. Quando si viene colpiti da una o più persone nella stima di sé, che costituisce la nostra dignità di uomini, la ferita è talmente profonda che neanche la morte può porre fine a questo tormento. 
Sándor Márai, Le braci, 1942

La vita sorprende, non la puoi controllare. E l’amore appare quando meno te lo aspetti. Forse perché non parla il linguaggio della razionalità e delle evidenze. E allora accade. Apre quella porta che avevi chiuso a chiave molto tempo prima e ti spinge a fare i conti con le ferite del passato.
Michela Marzano, L'amore è tutto, 2013

Gode il cor di trattar le sue ferite.
Vincenzo Monti, Aristodemo, 1786

I sofferenti sono tutti quanti terribilmente pronti a trovare e a inventare pretesti per passioni dolorose; assaporano già il loro insospettirsi, l’arrovellarsi sulle cattiverie e gli apparenti pregiudizi ricevuti, rovistano nelle viscere del loro passato e presente alla ricerca di storie oscure e problematiche, dove sono liberi di crogiolarsi in qualche sospetto tormentoso e di inebriarsi del loro stesso veleno di malvagità – dilacerano le più vecchie ferite, si dissanguano riaprendo cicatrici da tempo rimarginate, fanno dell’amico, della moglie, del figlio e di chiunque altro stia loro accanto dei malfattori. «Io soffro: qualcuno deve averne colpa» – così pensa ogni pecora malaticcia.
Friedrich Nietzsche, Genealogia della morale, 1887

Per meglio sopportare un dolore dell'animo immagina che sia un dolore del corpo, e che una ferita d'amore o d'amor proprio sia una ferita della carne: rimarginata in cinque o dieci giorni, guarita in venti. E per tanto poco ti disperi?
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

Spesso è con superficialità che vengono inflitte le ferite profonde.
Marco Oliverio (Aforismi inediti su Aforismario)

Quando ci viene inflitta una profonda ferita, non guariamo mai fino a quando non perdoniamo.
[When a deep injury is done us, we never recover until we forgive].
Alan Paton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Nessun carattere ha dopo un dolore la tempra che aveva prima. Come nessun corpo dopo una ferita ha la salute di prima, se non un indurimento esacerbato
Cesare Pavese, Il mestiere di vivere, 1935/50 (postumo 1952)

Dobbiamo imparare a non perdere tempo a piangere sulle nostre ferite, come un bambino appena caduto, ma abituarci a scacciare il dolore curandoci le ferite ed emendando i nostri errori il prima possibile.
Platone, Repubblica, IV sec. a.e.c.

Parla con una parola propria solo la ferita.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Le ferite ricevute dai nemici che hai sconfitto rimarginano prima.
Guido Rojetti, L'amore è un terno (che ti lascia) secco, 2014

A mano a mano che si vive, si mette meno ardore nel riparare i propri danni: per quale futura ferita ci si cicatrizza?
Jean Rostand, Pensieri di un biologo, 1954

Alcune ferite sono troppo profonde per guarire.
J. K. Rowling, Harry Potter e l'Ordine della Fenice, 2003

La strada è lunga e verso sera ti parrà di aver sognato la vita. Ma la stanchezza e le ferite ti diranno che avrai proprio vissuto.
Nino Salvaneschi, Contemplazioni del mattino e della sera, 1949

Chi è afflitto e mal sopporta una grave ferita ha diritto per qualche tempo alla comprensione, affinché possa saziare e sfogare il primo impeto del dolore. Ma chi continua a lagnarsi di proposito dev'essere rimproverato, affinché impari che anche le lacrime a un certo punto sono assurde.
Lucio Anneo Seneca, Lettere a Lucilio, 62/65

Amoris vulnus idem sanat qui facit.
[La ferita d’amore la guarisce lo stesso che la provoca].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Sine dolore est vulnus, quod ferendum est cum victoria.
[Non duole la ferita che ci si procura quando si vince].
Publilio Siro, Sentenze, I sec. a.e.c.

Come sa bene chiunque sia stato ferito a morte nell'animo, non c’è nulla che rimanga cosí profondamente e lungamente impresso nella memoria quanto ciò che si vorrebbe presto dimenticare.
Giovanni Soriano, Malomondo, 2013

Sovente i sentimenti leggeri hanno lunga durata, e niente li sferza perché niente li rinsalda, essi seguono le circostanze; con queste si dileguano e ricompaiono; mentre invece le affezioni profonde s'infrangono irrimediabilmente, e non lasciano al loro posto che una dolorosa ferita.
Madame de Staël, XVIII-XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vincerà tutte le battaglie chi saprà convertire in risorsa, in vantaggio, in ricchezza i propri punti deboli, le proprie mancanze, le difficoltà, le sfortune, le armi dei propri nemici, le ferite subite, le perdite riportate, e tutti i fattori apparentemente in grado di fare solo danni.
Yamada Takumi, Aforismario anticrisi, 2012

In una bella mattina di primavera, tutti i peccati umani sono perdonati. Un tal giorno è tregua per il vizio. Mentre questo sole si offre per cauterizzare le ferite del peccato, il peccatore più vile può ritornare innocente.
Henry David Thoreau, Walden, 1854

Sentiva che la gente lo avrebbe annientato come i cani dilaniano un cane ferito che guaisce dal dolore. Sapeva che l'unica salvezza dalla gente stava nel nascondere le sue ferite.
Lev Tolstoj, Anna Karenina, 1877

Si è sempre feriti quando ci avviciniamo alla vita. 
Oscar Wilde, Il critico come artista, 1889

Il dolore è una ferita che sanguina quando una mano la tocca, tranne quella dell'amore, e anche premuta da una carezza buona essa fa sangue, quantunque non la strazi più la sofferenza.
Oscar Wilde, De Profundis, 1897 (postumo, 1962)

Proverbi sulle Ferite
  • Dio fa le ferite e i medicamenti.
  • Ferita porta gloria e sangue vittoria.
  • La ferita non si rimargina mai tanto bene che non torni a dolere.
  • Le ferite d’amore le può sanare solo chi le ha fatte.
  • Le ferite della lingua non si rimarginano.
  • Le parole lasciano ferite come le spade.
  • Le vecchie ferite tornano a sanguinare.
  • Meglio sono le ferite dell'amico, che non i fraudolenti baci del nemico.
  • Se vuoi guarire non toccare la ferita.
Proverbi africani
  • La ferita provocata da una parola non guarisce.
  • Ogni ferita lascia una cicatrice.
  • Se il cuore è ferito, il sangue cola all'interno.
Un sorriso è uno speciale rimedio per ogni ferita della mente e del corpo.
[Hohoemi wa kokoro to karada no tokkoyaku].
Proverbio giapponese

Una ferita di freccia si cicatrizza, una pianta stroncata dalla scure rifiorisce, ma la ferita di una mala parola non si rimargina. 
Proverbio indiano

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Cicatrici - LividiDolore - Sofferenza - Affanno, Afflizione e Pena

Nessun commento: