Follia - 100 Frasi e citazioni sulla Pazzia

Raccolta di frasi, aforismi, battute e proverbi sulla follia e sulla pazzia. Entrambi i termini sono considerati sia in senso psichiatrico di grave disturbo mentale, sia con significato più esteso di mancanza di senno, di stranezza o sconsideratezza, oppure come atto temerario o imprudente visto anche in senso positivo, come comportamento fuori dagli schemi che rende la vita meno piatta e banale.
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'impazzire, sui matti, sul rapporto tra genio e follia e sul confronto tra saggezza e follia. Per frasi sulla pazzia considerata esclusivamente in senso psichiatrico, vedi le raccolta su psicosi, schizofrenia e manicomio. [Trovi i link in fondo alla pagina].
La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere
la pazzia nella sua noiosa normalità!
(Cappellaio Matto - Johnny Depp, Alice in Wonderland, 2010)
Follia / Pazzia
© Aforismario

La pazzia completa non può nuocere al mondo; davvero pericolosi sono quelli che si arrestano alle sue soglie.
Amedeo Ansaldi, Manuale di scetticismo, 2014

La follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. 
Franco Basaglia, Che cos'è la Psichiatria, 1967

La società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia, invece incarica una scienza, la psichiatria, di tradurre la follia in malattia allo scopo di eliminarla.
Franco Basaglia, Che cos'è la Psichiatria, 1967

Voce confusa con la miseria, l'indigenza e la delinquenza, parola resa muta dal linguaggio razionale della malattia, messaggio stroncato dall'internamento e reso indecifrabile dalla definizione di pericolosità e dalla necessità sociale dell'invalidazione, la follia non viene mai ascoltata per ciò che dice o che vorrebbe dire.
Franco Basaglia, Scritti, 1982 (postumo)

In un'epoca di pazzia, credersi immuni dalla pazzia è una forma di pazzia.
Saul Bellow, Il re della pioggia, 1959

Follia. Quel dono e facoltà divina la cui creativa e sovrana energia ispira la mente dell'uomo, guida le sue azioni e adorna la sua vita.
Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

La pazzia è il coraggio che manca alla normalità.
Mirko Budini (Aforismi inediti su Aforismario)

Ci vuole un certo dosaggio, fra solitudine e folla. un certo equilibrio ecco il trucco, per non finire fra quattro pareti imbottite.
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

Tutti abbiamo varie forme di pazzia e di bruttezza, delle quali non siamo coscienti, ma di cui gli altri sono consapevoli. se ci pensi su fitto, non campi più.
Charles Bukowski, Storie di ordinaria follia, 1972

La gente vede la follia nella mia colorata vivacità e non riesce a vedere la pazzia nella sua noiosa normalità!
Cappellaio Matto (Johnny Depp), in Alice in Wonderland, 2010

I tre quarti delle follie non sono che stupidaggini.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

La maggior parte delle pazzie ha la sua sola radice nella stupidità.
Nicolas de Chamfort, Massime e pensieri, 1795 (postumo)

Se non c'è salvezza attraverso la follia, è perché non c'è nessuno che non ne tema gli sprazzi di lucidità. Si desidererebbe il caos, ma si ha paura delle sue luci.
Emil Cioran, Al culmine della disperazione, 1934

La cellula nervosa si è così ben abituata a tutto che siamo ridotti a disperare di poter mai concepire una pazzia capace, penetrando nei cervelli, di farli scoppiare.
Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

Come ridere dell'isteria del Medioevo? Nella vostra cella sospiravate e urlavate: gli altri vi veneravano... Le vostre turbe non vi portavano dallo psichiatra. Per paura di guarirne, le esasperavate, mentre nascondevate la vostra salute come un'onta, come un vizio. La malattia era la risorsa di tutti, il gran rimedio. Poi, caduta in discredito, boicottata, continua a regnare, ma nessuno la ama né la cerca. Malati, non sappiamo cosa fare dei nostri mali. Molte nostre follie resteranno per sempre inutilizzate.
Emil Cioran, La tentazione di esistere, 1956

La vera vertigine è l'assenza della follia.
Emil Cioran, La caduta nel tempo, 1964

Forse la follia è soltanto un dispiacere che ha smesso di evolversi.
Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

La follia è l'incapacità di comunicare le tue idee. È come se tu fossi in un paese straniero: vedi tutto, comprendi tutto quello che succede intorno a te, ma sei incapace di spiegarti e di essere aiutata, perché non capisci la lingua.
Paulo Coelho, Veronika decide di morire, 1998

La pazzia è un sonno morale nel quale gli oggetti e gli avvenimenti quotidiani appaiono come sogni.
Carlo Dossi, Note azzurre, 1870/1907 (postumo 1912/64)

Senza il condimento della follia non può esistere piacere alcuno. 
Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

La maggior parte dell'umanità indulge alla Follia e quindi le cose peggiori incontrano sempre il massimo successo.
Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

La vita umana non è altro che un gioco della Follia.
Erasmo da Rotterdam, ibidem

Quale momento della vita non sarebbe triste, difficile, brutto, insipido, fastidioso, senza il piacere, e cioè senza un pizzico di follia?
Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

Solo la Follia è capace di prolungare la giovinezza, altrimenti fuggevolissima, e di tenere lontana la molesta vecchiaia.
Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

Sono due i principali ostacoli alla conoscenza delle cose: la vergogna che offusca l'animo, e la paura che, alla vista del pericolo, distoglie dalle imprese. La follia libera da entrambe. Non vergognarsi mai e osare tutto: pochissimi sanno quale messi di vantaggi ne derivi.
Erasmo da Rotterdam, Elogio della follia, 1509

La follia è la morte con vene calde.
Xavier Forneret, Senza titolo, 1838

Mai la psicologia potrà dire sulla follia la verità, perché è la follia che detiene la verità della psicologia.
Michel Foucault, Malattia mentale e psicologia, 1954

C'è una forma di pazzia che consiste nella perdita di tutto, fuorché della ragione.
Augusto Frassineti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La pazzia, più che un'alterazione della mente, è un'altra sua dimensione.
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989

Perché giudicare con tanta crudeltà la follia? E se non fosse che il rifugio e il conforto di tanti disperati?
Roberto Gervaso, La volpe e l'uva, 1989
Ti viene data solo una piccola scintilla di follia. Non devi perderla.
(Robin Williams)
Certe volte penso che il mondo sia diventato completamente pazzo. E poi penso: «Be’, chi se ne frega?» E poi ancora: «Hey, che c’è per cena?»
Jack Handey (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Una follia temporanea in alcuni casi può essere necessaria per purificare e rinnovare la mente; così come un'accesso di malattia porta via i cattivi umori del corpo.
Augustus William Hare e Julius Charles Hare, Guesses at truth by two brothers, 1827

Pazzia d'amore! Un pleonasmo. L'amore è già di per sé una pazzia.
Heinrich Heine (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire, sei vicino al cielo.
Jimi Hendrix (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La pazzia è un sogno nella veglia dei sensi.
August Krauss, Il senso della follia, 1859

La follia non è necessariamente un crollo; essa può essere anche una apertura.
Ronald Laing, La politica dell'esperienza, 1967

Se non ce la fai più e senti che tutto il mondo è contro di te, mettiti a testa in giù. Se ti viene in mente di fare qualche pazzia, falla.
Harpo Marx (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Di fatto, non esiste pazzia senza giustificazione e ogni gesto che dalla gente comune e sobria viene considerato pazzo coinvolge il mistero di una inaudita sofferenza che non è stata colta dagli uomini. 
Alda Merini, L'altra verità, 1986

La pazzia, amici miei, non esiste. Esiste soltanto nei riflessi onirici del sonno e in quel terrore che abbiamo tutti, inveterato, di perdere la nostra ragione.
Alda Merini, L'altra verità, 1986

Anche la follia merita i suoi applausi.
Alda Merini, Se gli angeli sono inquieti, 1993

Se devi fare una pazzia, falla in grande stile. Guarda la Tour Eiffel: nessuno si prenderà mai la responsabilità di demolirla.
Gianni Monduzzi, Orgasmo e pregiudizio, 1997

Bisogna fare cose folli, ma farle con il massimo di prudenza.
Henry de Montherlant, Servizio inutile, 1935

Follia è fare e rifare la stessa cazz* di cosa, ancora e poi ancora, sperando che qualcosa cambi. Questa è follia.
Vaas Montenegro, in Far Cry 3, 2004

Qual è la definizione di follia? Il ripetere continuamente la stessa azione e aspettarsi un risultato diverso. Se è cosi quasi tutti noi siamo folli
Jacob Moore (Shia LaBeouf), in Wall Street: il denaro non dorme mai, 2010

È solo attraverso il mistero e la follia che l'anima si rivela
Thomas Moore, Anime gemelle, 1994

Posso misurare il moto dei corpi, ma non l'umana follia.
Isaac Newton, XVII-XVIII sec. (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Vi è sempre un po'di follia nell'amore. Ma c'è sempre anche un po' di ragione nella stessa follia.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

La follia è nei singoli qualcosa di raro − ma nei gruppi, nei partiti, nei popoli, nelle epoche è la regola.
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886

C'è una crepa nella mia visione e la follia l'attraverserà sempre.
Anaïs Nin, La casa dell'incesto, 1936

È così necessaria la follia degli uomini che non essere folli vorrebbe dire esserlo in un altro modo.
Blaise Pascal, Pensieri, 1670 (postumo)

Tutti siamo costretti, per rendere sopportabile la realtà, a tenere viva in noi qualche piccola follia.
[Nous sommes tous obligés, pour rendre la réalité supportable, d'entretenir en nous quelques petites folies].
Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto, 1913/27
Tutti siamo costretti, per rendere sopportabile la realtà,
a tenere viva in noi qualche piccola follia. (Marcel Proust)
Follia: l'entusiasmo degli altri.
Charles Régismanset, Nuove contraddizioni, 1939

Ciò che sorprende e rattrista di più nella pazzia è che essa, nonostante il luogo comune, non attua alcuna evasione o libertà dal reale: al contrario vi soggiace supinamente; ne subisce − isolati e ingigantiti − alcuni elementi, alcuni schemi, che non cessa di ripetere fino alla monotonia, fino all'ossessione, fino appunto alla pazzia.
Mario Andrea Rigoni, Variazioni sull'impossibile, 1993

La vita è un brivido che vola via / è tutto un equilibrio sopra la follia.
Vasco Rossi, Sally, 1996

Il primo segnale di follia è parlare con la tua testa.
J. K. Rowling, Harry Potter e l'Ordine della Fenice, 2003

L'equilibrio tranquillizza, ma la follia è molto più interessante.
John Russell, cit. in John Wood Campbell, Analog Science Fiction/science Fact, 1975 (attribuito erroneamente a Bertrand Russell - vedi "Citazioni errate" su Aforismario)

Che faccenda maledettamente pazza è l'amore.
Emanuel Schikaneder, XVIII-XIX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Alcuni cercano scampo nella follia come altri nella morte; e in entrambi i casi può essersi trattato sia di coraggio che di viltà.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Rendersi conto pienamente di aver commesso una pazzia non serve a cancellarla; e in alcuni casi può addirittura rappresentare la pazzia più grande.
Arthur Schnitzler, Il libro dei motti e delle riflessioni, 1927

Si può considerare il sogno come una breve follia e la follia come un lungo sogno.
Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

Che cos'è la pazzia?... Soltanto una lieve mancanza di equilibrio rispetto agli altri.
Sara Seale, La casa nella brughiera, 1951

Se non ricordi la pur minima follia in cui l'amore ti fece incorrere, allora non hai amato.
William Shakespeare, Come vi piace, ca. 1600

La follia [...] come il sole se ne va passeggiando per il mondo, e non c'è luogo dove non risplenda.
William Shakespeare, La dodicesima notte, 1602

Dalla prigione di essere sempre sé stessi per tutta la vita, se ne esce soltanto con la pazzia o con la morte.
Giovanni Soriano, Maldetti, 2007

L’innamoramento è l’unica forma di pazzia da cui si può star certi di guarire.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

Voler essere come tutti gli altri e temere di essere sé stessi è il primo passo verso la follia.
Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

L’amore ti fa fare cose pazze. Io per esempio mi sono sposato.
Buddy Sorrel [1]

L'uomo volgare scambia per follia il disagio di un'anima che non respira in questo mondo abbastanza aria, abbastanza entusiasmo, abbastanza speranza. 
Madame de Staël, Della Germania, 1810

Tutti noi possiamo piombare nel baratro della follia da un momento all'altro... Proprio per questo, non dobbiamo mai giudicare la pazzia degli altri..
Osamu Tezuka, Budda, 1972

La pazzia è come le termiti che si sono impadronite di un trave. Questo appare intero. Vi si poggia il piede, e tutto fria e frana. 
Mario Tobino, Per le antiche scale, 1972

Nessuna malattia si nasconde così bene come la follia. Ha cento maschere, compresa quella della normalità.
Anacleto Verrecchia, Rapsodia viennese, 2003

Ti viene data solo una piccola scintilla di follia. Non devi perderla.
Robin Williams [1]

Uno pensa di vivere sicuro, lontano da ogni tentazione, peccato o follia; e poi a un tratto... Oh! La vita è terribile. Essa ci domina, non siamo noi a dominarla!
Oscar Wilde, Il ventaglio di lady Windermere, 1892

Se nella vita siamo circondati dalla morte, così anche nella salute dell'intelletto siamo circondati dalla follia.
Ludwig Wittgenstein, Pensieri diversi, 1977 (postumo)

È una pazzia amare, a meno che non si ami pazzamente.
Jean Ythier (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)
A questa normalità preferisco la follia.
Autori sconosciuti
  • Ci sono pochi grandi spiriti che non abbiano un grano di follia. [attribuito a Seneca e Aristotele].
  • Comincerete a prendere in seria considerazione la follia quando per la prima volta essa vi tornerà utile per risolvere i vostri problemi da persona normale. [attribuito a Sigmund Freud - vedi "Citazioni errate" su Aforismario].
  • Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi. [attribuito ad Albert Einstein, Benjamin Franklin e Rita Mae Brown].
  • La pazzia è l'orgasmo cerebrale più bello che ci sia. [attribuito erroneamente a Oscar Wilde - vedi "Citazioni errate" su Aforismario].
  • Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia. [attribuito a Erasmo da Rotterdam].
  • Le follie che una persona rimpiange di più nella vita sono quelle che non ha commesso quando ne -aveva la possibilità.
  • Siate affamati, siate folli. [su Stewart Brand, The Whole Earth Catalog, 1968/74 - attribuito erroneamente a Steve Jobs - vedi "Citazioni errate" su Aforismario].
Proverbi sulla Pazzia
  • Chi non fa pazzie in giovinezza le fa in vecchiaia.
  • Chi passa la notte con la follia fa giornata con la miseria.
  • Chi ride della follia non ha amici.
  • Chi si battezza savio si dichiara pazzo.
  • La follia viene a stare spesso nella casa del ricco e se ne va quando diventa povero.
  • La pazzia è un mestiere che s’impara presto.
  • La pazzia ha ali d’aquila, lingua di pappagallo e occhi di talpa.
  • La tassa sulla pazzia farebbe ricco un regno.
  • Ognuno ha il suo grano di pazzia.
  • Se la pazzia fosse un male da ogni casa verrebbero lamenti.
  • Se la pazzia fosse morbo il mondo sarebbe un ospedale.
Note
  1. Fonte della citazione sconosciuta; se la conosci, segnalala ad Aforismario.
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: ImpazzirePazzi, Matti e FolliSaggezza e Follia - Genio e Follia - Psicosi - Schizofrenia

Nessun commento: