Immedesimazione - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sull'immedesimarsi negli altri. Il termine "immedesimazione" è qui usato come sinonimo di empatia per indicare il processo mediante il quale ci si "trasferisce" idealmente nella situazione psicologica ed emotiva di un’altra persona, farsi una medesima cosa con un'altra o, come si usa dire, mettersi nei panni degli altri.
Secondo una definizione di Carl Gustav Jung: "L'immedesimazione è una specie di processo di percezione caratterizzato dal fatto che per via affettiva un contenuto psichico essenziale viene trasferito nell'oggetto, sicché l'oggetto viene assimilato al soggetto e collegato a esso in modo tale che il soggetto si sente per così dire nell'oggetto". [Tipi psicologici, 1921].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sull'empatia e sulla compassione.
Si può ben dire che colui il quale non sa immedesimarsi nelle gioie e nei
dolori di tutti gli esseri viventi non è un essere umano. (Yoshida Kenkō)
Immedesimazione
© Aforismario

Raramente gli uomini hanno la capacità di immedesimarsi nelle situazioni degli altri, ed è da qui che derivano tanti giudizi errati, tante crudeltà e ingiustizie. Nessuno vuole abbandonare il proprio punto di vista: si misura tutto, si pesa tutto, ci si pronuncia su ogni cosa secondo i propri gusti, le proprie inclinazioni e predilezioni, senza mai tener conto di quelle degli altri. Ora che i mezzi di comunicazione consentono una maggior facilità di contatti, è necessario che gli uomini escano dal campo limitato della loro coscienza, altrimenti tutto ciò che potrebbe servir loro per avvicinarsi gli uni agli altri, li porterà a scannarsi a vicenda.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

Prima di accusare certe persone, cercate almeno per cinque minuti di mettervi al loro posto, e vi renderete conto che, nella loro posizione, forse fareste dieci volte peggio. Basterebbero solo pochi minuti di questo esercizio per acquisire doti di pazienza, di nobiltà d’animo, di tolleranza e di dolcezza. Provate, immedesimatevi per qualche minuto nella situazione di tutte quelle persone con le quali non avete un rapporto facile o che sopportate a fatica, e vedrete che non potrete far altro che capirle e amarle.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

Basta guardare qualcuno in faccia un po' di più, per avere la sensazione alla fine di guardarti in uno specchio.
Paul Auster, Mr. Vertigo, 1994

Della mia congenita invincibile vocazione a immedesimarmi, a “comprendere”, non so se più vantarmi o arrossire. E una virtù angelica, mi chiedo, o un alibi perverso?
Gesualdo Bufalino, Bluff di parole, 1994

Colui che vive e osserva se stesso vivere, «immedesimato in sé». Lo dice meglio la lingua spagnola: ensimismado.
Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

L'amore responsabile è portato a immedesimarsi.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

Immedesimarsi significa in sostanza partecipare emotivamente alla vita altrui, ancorché ciò non implichi una piena e totale comprensione. Sappiamo che non è possibile comprendere perfettamente un'altra persona, ma dal momento che l'amore comporta numerosi fattori positivi in comune, è legittimo sperare di riuscirvi.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

Per ogni uomo che muore nel mondo, qualcosa muore anche in noi. Per ogni persona che soffre, una certa sofferenza affiora in noi. Per ogni bambino che nasce, scaturiscono in noi nuove facoltà potenziali. Siamo tutti eguali a ogni altro, incondizionatamente.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

Spetta all'«umanità dell'uomo» offrirci la base grazie alla quale ci è dato di «immedesimarci», nel nome dell'amore. Da una siffatta immedesimazione consegue la nostra responsabilità affettiva nei confronti dell'intera umanità.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

Sarebbe interessante poter cambiare frequentemente il nostro abbigliamento e calcare, nel corso della vita, parecchi palcoscenici. Ci aiuterebbe in notevole misura a comprendere la sostanza universale dell'uomo. Noi esistiamo per ogni singolo individuo come ogni individuo esiste per tutti noi.
Leo Buscaglia, Amore, 1972

Non ho tempo per immedesimarrni negli altri.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Se ci mettessimo al posto delle altre persone non sentiremmo più la gelosia e l'odio che tanto spesso sentiamo per esse; e se mettessimo altri al nostro posto, l'orgoglio e la presunzione diminuirebbero di molto.
Richard Griffith, The Koran or Essays, Sentiments, Characlers and Collimachies of Tria Juncta in Uno, 1770 (attribuito a Laurence Sterne)

Se si hanno difficoltà nei rapporti col prossimo a qualsiasi livello, è assai utile mettersi nei panni degli altri per capire in che modo si reagirebbe alla situazione. Anche se non abbiamo esperienze in comune con l'altro o se il nostro stile di vita è molto diverso dal suo, possiamo immedesimarci usando l'immaginazione. Occorre forse una certa creatività. Tale tecnica ci impone di abbandonare temporaneamente il nostro consueto punto di vista e di guardare le cose con gli occhi dell'altro; di immaginare come vivremmo la situazione se fossimo nei suoi panni, come l'affronteremmo al suo posto. Aiuta a sviluppare la coscienza e il rispetto dei sentimenti altrui: un fattore, questo, essenziale alla riduzione dei conflitti e dei contrasti con il prossimo.
Tenzin Gyatso (Dalai Lama), L'arte della felicità, 1998

Mettetevi nei panni dell'altra persona e allora saprete perché pensa certe cose e compie determinati atti.
Elbert Green Hubbard (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)
Non giudicare il tuo vicino finché non avrai camminato
per due lune nei suoi mocassini. (Detto dei Nativi Americani)
Si può ben dire che colui il quale non sa immedesimarsi nelle gioie e nei dolori di tutti gli esseri viventi non è un uomo.
Yoshida Kenkō, Momenti d’ozio, XIV sec.

Un buono psicologo è capace di farti immedesimare subito nella sua situazione.
Karl Kraus, Di notte, 1918

Il solo vero viaggio, il solo bagno di Giovinezza, non sarebbe quello di andare verso nuovi paesaggi, ma di avere occhi diversi, di vedere l’universo con gli occhi di un altro, di cento altri, di vedere i cento universi che ciascuno di essi vede, che ciascuno di essi è.
Marcel Proust, Alla ricerca del tempo perduto, 1913/27

Chi vede tutti gli esseri nel suo stesso Sé, e il suo Sé in tutti gli esseri, perde ogni paura.
Upanishad, IX-IV sec.

Le agonie sono uno dei miei cambi d’abito, non chiedo alla persona ferita come sta, sono io la persona ferita, il colpo diventa livido su di me mentre mi appoggio a un bastone e osservo.
Walt Whitman, Foglie d'erba, 1855/92

Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto, probabilmente anche loro si sentono così.
Anonimo

Non giudicare il tuo vicino finché non avrai camminato per due lune nei suoi mocassini.
Detto dei Nativi Americani

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Empatia - Compassione

Nessun commento: