Luce - Aforismi, frasi e proverbi

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sulla luce intesa come ente fisico, ad esempio: la luce del sole, la luce elettrica, la luce di una candela, ecc. Come introduzione, riportiamo una riflessione di Osho, che è un invito a meditare sulla luce: "Più mediti sulla luce, più avrai la sorpresa di sentire dentro di te qualcosa che si apre simile allo schiudersi di un bocciolo di fiore. La meditazione sulla luce è una delle più antiche; in ogni epoca, in ogni paese, in tutte le religioni, ha avuto importanza per una ragione precisa: perché nel momento in cui mediti sulla luce, qualcosa dentro di te che non era mai sbocciato comincia a schiudere i suoi petali. Il semplice meditare sulla luce crea lo spazio per la sua fioritura. Quindi considerala la tua meditazione. Ogni volta che ti è possibile, chiudi gli occhi e visualizza una luce. Ogni volta che vedi una luce, entraci in armonia. Non continuare a ignorarla. Mettiti in adorazione: può essere un’alba, può essere una semplice candela nella stanza, ma assumi un atteggiamento di preghiera e sarai ricompensato. Se riesci a mantenere un’armonia costante con la luce, la benedizione sarà immensa". [Discorsi, 1953/90].
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sulla luce interiore, sul contrasto tra luce e ombra e tra luce e oscurità.
Mi sveglio la mattina con una gioia segreta: vedo la luce in una sorta
di rapimento, e son contento per tutto il resto del giorno. (Montesquieu)
Luce
© Aforismario

Perché, nel considerare la luce solare, non ci si basa sulla medesima logica che si usa nei confronti del cibo? Per il nutrimento, si dice: "È vero, ieri ho mangiato, ma quel pasto non conta più, per cui oggi devo mangiare di nuovo". Così è anche per la luce del sole: tutti i giorni ne dovete prendere, per non farvi mai mancare la giusta dose di quel nutrimento particolare.
Omraam Mikhaël Aïvanhov, Discorsi, 1938/86

Ero così veloce che avrei potuto alzarmi dal letto, attraversare la stanza, girare l’interruttore e tornare a letto sotto le coperte prima che la luce si fosse spenta.
Muhammad Alì (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Che cosa è luce? Faccia di tutte le cose.
Piovano Arlotto, Motti e facezie, ca. 1480 (postumo 1514/15)

Per quanto si diffonda dall'alto, come a noi sembra, e si espanda dovunque, la luce del sole non si disperde. Il suo espandersi stesso, infatti, è un estendersi, tanto è vero che i suoi raggi sono così chiamati perché si irradiano. Cosa poi sia un raggio puoi vederlo osservando la luce del sole che penetra in una camera buia attraverso una fessura: si estende in linea retta e per così dire si appoggia sul primo oggetto solido che incontra e che gl’impedisce di proseguire nell'aria dall'altra parte; qui il raggio si ferma, senza scivolare o cadere. Ebbene, allo stesso modo deve scorrere ed espandersi la luce dell’intelletto, cioè il pensiero, distendendosi ma senza disperdersi, e quando incontra un ostacolo non deve urtarlo con violenza sfrenata, e neppure cadere, ma deve fermarsi e illuminare l’oggetto che la riceve, il quale, se non la riflette, resta privo di luce.
Marco Aurelio, Pensieri, ca. 166-179

Presentimento. Sensazione che qualcosa stia per accadere: ad esempio quando torniamo a casa alle tre del mattino e vediamo la luce accesa nella camera di nostra moglie.
Ambrose Bierce, Il dizionario del diavolo, 1911

Non innamorarti mai di una persona con una luce più fioca di quella che ti occorre per sceglierti il vestito.
Arthur Bloch, Legge di Chevalier, La legge di Murphy sull'Amore, 1993

Quando l'ottimista vede una luce che non c'è, il pessimista corre a spegnerla e l'umorista tristemente si diverte.
Carl William Brown, Aforismi contro il potere e l'autorità della stupidità, 2015

A volte, è sufficiente un cambiamento di prospettiva per vedere la luce.
Dan Brown, Il simbolo perduto, 2009

Se la luce viaggia tanto in fretta, perché i pomeriggi sono così lunghi? 
Sally Brown, in Charles M. Schulz, Peanuts, 1950/2000

La parola ha preceduto la luce e non viceversa: Fiat lux e la luce fu.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

La brama di luce accorcia le ali alla farfalla notturna
Valeriu Butulescu, Aforismi, 2002

La luce di candela si consuma, la luce elettrica consuma.
Pasquale Cacchio, Frantumi, 2010

I piaceri della nostra giovinezza, riproposti dalla nostra memoria, somigliano a rovine viste alla luce d’una fiaccola.
François-René de Chateaubriand, Pensieri, riflessioni e massime, XIX sec.

Mi piacerebbe dimenticare tutto e risvegliarmi un bel giorno davanti a una luce vergine, come all'indomani della Creazione.
Emil Cioran, Quaderni, 1957/72 (postumo 1997)

Da quando ha saputo che di notte l'energia elettrica costa di meno è tentato di dormire con la luce accesa.
Guido Clericetti, Clericettario, 1993

C'è una crepa in ogni cosa / ed è da lì che entra la luce.
[There is a crack in everything. That's how the light gets in].
Leonard Cohen, Anthem, 1992

Il piccolo Dio creò la luce. La fece dodici ore sì e dodici ore no, perché il papà gli aveva detto: “Poi la bolletta la pago io!”. E dopo la luce creò acqua, gas e telefono.
Giobbe Covatta, Parola di Giobbe, 1991

Niente garantisce al chicco la sua rinascita, se non il desiderio della luce.
Maura Del Serra, Aforismi, 1995

L'unica cosa più veloce della luce è la nostra immaginazione.
Mario Gennatiempo (Aforismi inediti su Aforismario)

La luce fisica, un dono assoluto, è una potenza cosmica: la luce soprannaturale ne è la fonte segreta e dunque compimento supremo per il nostro desiderio dell'aldilà.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

La goccia di rugiada riflette la luce giacché essa è tutt'uno con la luce, e voi riflettete la vita perché voi e la vita siete una cosa sola.
Kahlil Gibran, Il giardino del profeta, 1933 (postumo)

Chi pazientemente attende il mattino saluterà con forza il mattino, e chi così ama la luce, dalla luce sarà riamato.
Kahlil Gibran, Poesie in prosa, 1934 (postumo)

Luce e spirito, quella dominante nella sfera fisica, questo in quella morale, sono le più alte energie pensabili e indivisibili.
Johann Wolfgang Goethe, Massime e riflessioni, 1833 (postumo)

Quanto più una torcia fa luce, tanto più si consuma e tanto meno dura.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Non appena uri ottimista vede una luce che non c'è, subito vi è un pessimista che gliela spegne.
Giovannino Guareschi (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La luce che brilla il doppio dura la metà. 
Jimi Hendrix (attribuzione incerta - fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Togliete Dio dall'alta filosofia, non c’è più alcuna chiarezza. Egli ne è la luce e il sole. Lui solo illumina tutto. Et in lumine tuo videbimus lumen.
Joseph Joubert, Pensieri, 1838 (postumo) [1]

La fortuna fa brillare le nostre virtù e i nostri vizi, come la luce fa brillare gli oggetti.
François de La Rochefoucauld, Massime, 1678

E Dio disse: «Sia fatta luce» e luce fu, ma quelli della compagnia elettrica fecero sapere che non avrebbero allacciato la corrente fino al giovedì successivo.
Spike Milligan (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Mi sveglio la mattina con una gioia segreta: vedo la luce in una sorta di rapimento, e son contento per tutto il resto del giorno.
Charles-Louis de Montesquieu, I miei pensieri, 1716/55 (postumo 1899/01)

Essere in luce non basta per dirsi illuminati.
Alessandro Morandotti, Minime, 1979/80

E Dio creò la luce visto che le prime foto erano venute scure.
Egidio Morretti (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La parola è la luce dell'umanità, e la luce è la parola della natura.
Giovanni Battista Niccolini, in Atto Vannucci, Ricordi della vita e delle opera di G. B. Niccolini, 1866

Gli uomini si affollano verso la luce, non per veder meglio, bensì per brillar meglio. Colui davanti al quale si brilla, viene considerato volentieri come luce.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

A volte ho bisogno della luce di un fiammifero per illuminare le stelle.
Antonio Porchia, Voci, 1943

– Se io le dicessi che un uomo chiamato Einstein ha detto che niente può andare più veloce della luce, cosa risponderebbe? 
– Che ha frainteso Einstein!
Prot (Kevin Spacey), in K-PAX, 2001

La luce che abbiamo, è già troppo forte e ormai insopportabile. La luce smorzata è ciò a cui dobbiamo mirare. Non «Più luce!» ma «Più luce colorata!» dev'essere il nostro motto.
Paul Scheerbart (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La luce è la più rallegrante delle cose
Arthur Schopenhauer, Il mondo come volontà e rappresentazione, 1819

L'angolo dove non arriva la luce è proprio quello dove è rotolato il soldino.
Rex Stout, La traccia del serpente, 1934

L’uso smodato della luce elettrica ci ha intossicati: case delle geishe, ristoranti, locande, alberghi, rivaleggiano nell'abuso di elettricità. Capisco sia importante attrarre clienti, ma accendere le lampadine durante il giorno, specialmente d’estate, non solo è inutile, ma fastidioso. L’afa diventa insopportabile. Più d’una volta mi accadde di trovarmi in un locale dove si soffocava, benché fuori l’aria fosse ormai fresca. Quasi sempre era colpa delle lampadine accese. Provate a spegnerne qualcuna: vi sentirete subito ristorati.
Jun'ichirō Tanizaki, Elogio dell’ombra, 1935

La luce che arde col doppio di splendore brucia per metà tempo.
Eldon Tyrell (Joe Turkel), in Blade Runner, 1982 

L’alba è una luce di speranza con cui il sole apre un giorno nuovo alle aspirazioni dell’anima.
Mario Vassalle, Polvere di stelle, 2015

Dio ha creato la luce. Ma siamo noi che paghiamo la bolletta. 
Aldo Vincent (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

La gioia della luce solare è ignota ai pessimisti e a tutti coloro che ritengono che tutto sia veramente come essi sono e vedono.
Amadeus Voldben (Amedeo Rotondi), Pensieri per una vita serena, 2008 (postumo)

Un racconto eschimese spiega così l'origine della luce: «II corvo che nella notte eterna non poteva trovare cibo, desiderò la luce, e la terra si illuminò». Se c'è un vero desiderio, se l'oggetto del desiderio è veramente la luce, il desiderio della luce produce la luce.
Simone Weil, Attesa di Dio, 1941/42 (postumo 1950)

Ci sono due modi di diffondere luce: essere la candela oppure essere lo specchio che la riflette.
Edith Wharton (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Dio disse: "Sia la luce!". E la luce fu.
Genesi, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Dio vide che la luce era cosa buona e separò la luce dalle tenebre e chiamò la luce giorno e le tenebre notte.
Genesi, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Dio disse: "Ci siano luci nel firmamento del cielo, per distinguere il giorno dalla notte; servano da segni per le stagioni, per i giorni e per gli anni e servano da luci nel firmamento del cielo per illuminare la terra". E così avvenne: Dio fece le due luci grandi, la luce maggiore per regolare il giorno e la luce minore per regolare la notte, e le stelle. Dio le pose nel firmamento del cielo per illuminare la terra e per regolare giorno e notte e per separare la luce dalle tenebre. E Dio vide che era cosa buona.
Genesi, Antico Testamento, VI-V sec a.e.c.

Autori sconosciuti
  • Finalmente una luce in fondo al tunnel – speriamo che non sia quella di un treno in arrivo.
  • L'amore vero è il cammino in due verso la luce di un'ideale comune.
  • La luce è più veloce del suono. Per questo motivo alcune persone sembrano brillanti fino a quando non parlano.
Proverbi sulla Luce
  • A luce spenta tutti i buchi sono uguali.
  • Anche una scintilla fa luce.
  • La luce è sempre luce, quand'anche il cieco non la veda.
  • Occhio infermo non ama la luce.
  • Senza luce non c’è bellezza.
  • Spenta la luce il mio è tuo e il tuo è mio.
Note
  1. Et in lumine tuo videbimus lumen: "E nella tua luce vedremo la luce", Salmi 35, 10 (cfr. cit. di Joubert).
  2. Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Luce Interiore - Luce e Oscurità - Luce e Ombra - Sole

Nessun commento: