Maestro e Allievo - Aforismi, frasi e citazioni

Raccolta di aforismi, frasi e citazioni sul rapporto tra maestro e allievo e tra maestro e discepolo. A mo' d'introduzione, riportiamo alcune parole di riconoscenza di un allievo nei confronti del proprio maestro, tratte da una lettera scritta nel 1944 dal filosofo e poeta francese Pierre Boutang al suo maestro Charles Maurras: "Mio caro maestro, mio maestro, mai questa bella parola è stata più vera che nel rapporto che ho con lei... la fedeltà e la gratitudine che ho nei suoi confronti non sono cose mortali, non più che le idee e la luce che ne sono all'origine. A presto e, tuttavia, per sempre".
Su Aforismario trovi altre raccolte di citazioni correlate a questa sul maestro, gli insegnanti, l'insegnamento, gli studenti, e la scuola.
Non esistono cattivi allievi, solo cattivi maestri.
(Mr. Han / Jackie Chan - The Karate Kid)
Maestro e Allievo
© Aforismario

Se il maestro si azzittisce, e gli scolari leggono, va tutto bene.
Alain (Émile-Auguste Chartier), Sull'educazione, 1932

Il tempo è un grande maestro. Peccato che uccida tutti i suoi allievi.
Hector Berlioz (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Abbiti allievi. Sono lo specchio dei vizi del maestro.
Ugo Bernasconi, Pensieri ai pittori, 1910/24

Quegli scolari facevano temi così belli che il loro maestro morì di fame.
Federico Bini (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Il miglior maestro non ha discepoli, insegna soltanto ipotesi.
Gesualdo Bufalino, Il malpensante, 1987

Sono i buoni maestri che riescono a far crescere allievi non servili, qualcuno così bravo da non doversi preoccupare troppo della carriera.
Pier Luigi Celli, La generazione tradita, 2010

Nella Grecia arcaica, era questo il modo nel quale i maestri apprendevano e miglioravano se stessi: i discepoli li interrogavano su un argomento che non avevano mai affrontato, e loro erano obbligati a riflettere su di esso per rispondere.
Paulo Coelho, Il manoscritto ritrovato ad Accra, 2012

Le incertezze del maestro sono le certezze del discepolo.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

Basta un solo discepolo perché il maestro prevarichi.
Nicolás Gómez Dávila, ibidem

Il discepolo non possiede né soluzioni né problemi, ma solo un vocabolario. La sua funzione si riduce a formulare banalità nel lessico del maestro.
Nicolás Gómez Dávila, In margine a un testo implicito, 1977/92

I libri dell'epigono non sono mediocri perché ripetono quelli del maestro, ma perché non riescono a ripeterli.
Nicolás Gómez Dávila, Tra poche parole, 1977/92

Un buon maestro è un grande allievo
Fulvio Fiori, Umorismo Zen, 2012

Il discepolo non è da più del maestro; ma ognuno ben preparato sarà come il suo maestro.
Gesù di Nazaret, in Vangelo secondo Luca, I sec.

Non ci sono maestri dell'arte di vivere. Quelli che si proclamano tali sono furfanti. Siamo tutti mediocri allievi di questa incerta disciplina.
Fausto Gianfranceschi, Aforismi del dissenso, 2012

Un ostentato dubbio è il grimaldello più sottile di cui possa servirsi la curiosità per venire a saper ciò che le preme. E anche nel campo del sapere, è un abile espediente del discepolo quello di contraddire il maestro, perché questi si impegnerà più a fondo nel chiarire e nello stabilire la verità. Insomma, la moderata opposizione porta con sé un insegnamento più completo.
Baltasar Gracián y Morales, Oracolo manuale e arte della prudenza, 1647

Buon maestro è già quello che non lega, comprime o snatura l'anima dell'alunno.
Arturo Graf, Ecce homo, 1908

Ottimo è quel maestro che, poco insegnando, fa nascere nell'alunno una voglia grande d'imparare.
Arturo Graf, Ecce homo, 1908

Non esistono cattivi allievi, solo cattivi maestri.
Mr. Han (Jackie Chan), in The Karate Kid. La leggenda continua, 2010

Una volta che sei diventato maestro in una cosa, diventa subito allievo in un'altra.
Gerhart Hauptmann, XX sec. (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

Tristo è quel discepolo che non avanza il suo maestro.
Leonardo da Vinci, Codici Forster II e III, 1493/1505
Tristo è quel discepolo che non avanza il suo maestro. (Leonardo da Vinci)
Educazione è compenetrazione di anime, cioè uno stato di coscienza nel quale il maestro scompare come individualità distinta dagli scolari e si adegua al loro momento spirituale.
Giuseppe Lombardo Radice (fonte sconosciuta - segnalala ad Aforismario)

L'uomo è uno scolaro e il dolore è il suo maestro; nessuno si conosce finché non ha sofferto.
Alfred de Musset, La notte d'ottobre, 1837

Non c'è niente da fare: ogni maestro ha solo un allievo - e questo gli diventa infedele - perché è destinato anche lui a essere maestro.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

«Tu va’ verso oriente; io andrò verso occidente», sentire così è segno di alta umanità nei rapporti più stretti: senza questo sentimento ogni amicizia, ogni rapporto fra maestro e allievo, fra maestro e discepolo, diventa un giorno, quando che sia, ipocrisia.
Friedrich Nietzsche, Umano troppo umano II, 1879/80

Conviene all'umanità di un maestro, mettere i propri discepoli in guardia contro sé stesso.
Friedrich Nietzsche, Aurora, 1881

Si ripaga male un maestro, se si rimane sempre scolari.
Friedrich Nietzsche, Così parlò Zarathustra, 1883/85

Chi è in tutto e per tutto un maestro prende sul serio tutte le cose soltanto in relazione ai suoi scolari – persino sé stesso. 
Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886
Si ripaga male un maestro, se si rimane sempre scolari.
(Friedrich Nietzsche)
Il governo dei giovani mi piace; ma finché il maestro è nella classe.
Ugo Ojetti, Sessanta, 1937

C'è più da imparare dalle oscurità di un maestro che dalla chiarezza di un discepolo.
Giuseppe Pontiggia, Le sabbie immobili, 1991

Sono stato per me, discepolo e maestro. E sono stato un buon discepolo, ma un cattivo maestro.
Antonio Porchia, Voci, 1943

Perché maestro e scolaro sieno – reciprocamente – perfetti, bisogna che fra i due si svolga continuamente questo muto dialogo: Foss'io ancora, fanciullo, come te! – Potessi io un giorno diventare quale tu sei, mio buon maestro!
Umberto Saba, Scorciatoie e raccontini, 1946

I maestri hanno distrutto i loro discepoli sia psicologicamente sia, in qualche caso, fisicamente. Ne hanno spento gli spiriti, consumato le speranze, sfruttando la loro dipendenza e la loro individualità.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Attraverso un processo di interazione, di osmosi, il maestro apprende dal discepolo mentre gli insegna.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Il discepolo deve tutto al suo maestro, eccetto il proprio genio.
George Steiner, ibidem

Il maestro vivente prende nelle sue mani quella che è la parte più intima dei suoi studenti, la materia fragile e incendiaria delle loro possibilità. Mette le mani su ciò che noi concepiamo come l'anima e le radici dell'essere.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Il maestro impara dal discepolo ed è modificato da questa interrelazione in quanto essa diventa, idealmente, un processo di scambio.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Troppo spesso i discepoli lodano i loro maestri quando, in un certo senso, dovrebbero lodare sé stessi.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Un maestro carismatico, un «prof» ispirato prende in pugno - con una presa «totalitaria», psicosomatica - lo spirito vivente dei suoi studenti o discepoli.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Anche se spesso non riconosciuto, l'autentico trionfo del maestro è di essere confutato e superato dalla scoperta del suo allievo.
George Steiner, La lezione dei maestri, 2003

Ogni discepolo sottrae qualcosa al suo maestro.
Oscar Wilde, Il ritratto di Mr. W. H., 1889

Proverbi su Maestro e Discepolo
  • Il discepolo non è superiore al maestro.
  • Il buon maestro fa buoni scolari.
  • Il maestro ignorante fa asini gli scolari.
  • Vale più un’occhiata del maestro che cento colpi dell’operante.
Un discepolo di poco valore utilizza l'influenza del maestro. Un discepolo mediocre ammira la bontà di un maestro. Un buon discepolo diventa forte sotto la disciplina di un maestro.
Detto Zen

Note
Vedi anche aforismi, frasi e citazioni su: Maestro - Studenti e InsegnantiInsegnamento e Lezione - Scuola

Nessun commento: